1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Top spin di diritto - movimento braccio

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da Zhang Jike 95, 30 Ott 2011.

  1. Semola

    Semola Tuttologo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    G.S. Regaldi Novara, ora CUS Torino
    Si è trovata la quadra quindi magari il mio intervento è superfluo, ma nel top di dritto, specie a braccio teso o quasi,è fondamentale che intervenga ogni articolazione a supportare la spalla che dà potenza ma non può per una questione di leva e momento della forza imprimere lo stesso spin di gomito e polso..
    Immaginate uno shuttle da cui si stacca un modulo per volta accelerando via via il missile.. Nel braccio è uguale la spalla il gomito e il polso lavorano in sinergia per sommare i vettori di velocità delle tre articolazioni..
    Quindi se tengo rigido il polso mi precludo di fatto una parte di spin e velocità che potrei ottenere..
    In genere questo accorgimento viene effettuato da chi impugna di rovescio, e col polso rigido riesce ad ovviare alla mancanza di apertura fisiologica del polso stesso ed aggancia la palla non da sopra ma un poco più di lato..
    Non riesco a vedere le immagini purtroppo con sto pc, e a valutare l'impugnatura, ma spero di aver reso l'idea..
    Se già appare complicato pensate che oltre al braccio si sommano i vettori di gambe e tronco e tutti si devono attivare con tempismo perfetto per lavorare in sinergia e non in contrasto..
     
    A ggreco e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  2. ZORRO

    ZORRO Bannato

    Nome e Cognome:
    Don Diego De La Vega
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Fortitudo (42do )
    Io faccio di più... :campione: :campione:
    TI STO RENDENDO FAMOSO PER TUTTO IL FORUM... :D :D

    SEGUSO L' ALCHIMISTA ALLA RICERCA DELLA GOMMA FILOSOFALE... :D :D

    Oramai ti conoscono anche i SASSI... :eek:

    ...DETTO SEGULK...
    [​IMG]

    ............................................................................
    Adesso non ho tempo, stasera ti rispondo più COMPIUTAMENTE sull' altro TOPIC...

    A proposito, questo è il TOPIC degli

    VEDO che siete un bel numero... :mumble: :mumble:

    Gli altri non li ho MAI visto giocare, ma tu
    DA QUANDO FAI 20 TOP DI FILA IN MODO ECCELLENTE?... :mumble: :mumble:


    uno ZORRO a puntate... :mumble: :mumble:
     
  3. Alexanders

    Alexanders Utente

    Nome e Cognome:
    Alessandro Bonansinga
    Squadra:
    A.S.D. Libertas Zaccagnini
    @ZORRO:
    Ah, ma hai mancato un "in particolar modo"! Quindi, per quanto insignificanti, ognuno può dare i suoi giudizi! :D

    Scherzi a parte, com'é che ho sempre più bisogno del "Corso di pipì" dopo un tuo messaggio? :rotfl:
     
  4. Semola

    Semola Tuttologo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    G.S. Regaldi Novara, ora CUS Torino
    In effeti mai.. Quando ne faccio 2 eccellenti di fila la palla non torna più indietro..:D
     
  5. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    da quando sono diventato verde e muscoloso!

    (Lo sono diventato in seguito a uno sfortunato incidente che ha a che fare con il kerosene, il limonene, e la poca igiene del mio laboratorio.)
     
  6. ZORRO

    ZORRO Bannato

    Nome e Cognome:
    Don Diego De La Vega
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Fortitudo (42do )
    @ TUTTI

    ZORRO lo conoscete...:azz:

    Scherza sempre ben volentieri...

    Ovviamente il CONTRIBUTO di ognuno di noi, dal PRIMO all' ULTIMO in classifica è PREZIOSO... :approved:

    @ SEMOLA
    Ho letto del TORNEO 3^ Cat.

    COMPLIMENTI :campione:

    uno ZORRO sempre allegro... :banana: :banana:
     
  7. Semola

    Semola Tuttologo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    G.S. Regaldi Novara, ora CUS Torino
    Grazie.. forse sono il vicitore con la classifica più bassa della storia..:p Ci vorrebbe Rino Tommasi per verificare..
    A proposito posso cambiare idea sulla regola dell 0,3 x i regionali e mettere 1 come coefficiente? :D
     
  8. Zhang Jike 95

    Zhang Jike 95 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Seguso, grazie a te ho capito. tutto risulta ora molto piu pulito e "facile". ti ringrazio. :teach:
     
  9. rubio

    rubio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Mauro Barbieri
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    fortituto
    ragazzi quale è la posizione migliore dove tenere il braccio che non tira? ..non so come gestirlo..
     
  10. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

    dovrebbe seguire "un po" al braccio che tira, per avere un migliore bilancio del corpo :D
     
  11. rubio

    rubio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Mauro Barbieri
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    fortituto
    Meglio vicino al corpo o distante?vedo atleti bravi agire in modo totalmente differente,forse è un movimento soggettivo?grazie ancora..
     
  12. ZBORRO

    ZBORRO Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Lo devi tenere proteso in avanti e con il dito medio alzato.
     
    A eta beta, SImone.MTT e gerone piace questo messaggio.
  13. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Questa è la più palese dimostrazione della differenza tra il senso dell'ironia di ZORRO e quello di altri, grazie :approved:
     
  14. ZZTOP

    ZZTOP fanzz

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :d:d:d:d:d:d

    qudi smettila di difendere lo zorro
     
  15. TableT.maniac

    TableT.maniac The Spin Machine

    Squadra:
    di solito uso il righello
    Grazie per questo consiglio illuminante, immagino parli con cognizione di causa e immagino anche sei ormai il beniamino dei tuoi compagni di squadra e soprattutto degli avversari :goccia:


    ps. comunque prima di iniziare a postare e buona creanza presentarsi nell'apposita sezione :approved:

    pps. vedo dal tuo nick che sei un tipo espansivo e aperto e non ti vergogni di esporre i tuoi problemi intimi alla luce del sole.
    Comunque non disperare non è più come una volta, dallo scolo o gonorrea si guarisce con una adeguata cura antibiotica :approved:
     
  16. rubio

    rubio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Mauro Barbieri
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    fortituto
    Grazie pirata..!anche se ad alzare e protendere faccio sempre più fatica!!.a presto!!
     
  17. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

    "se sei destro" e fai topspin di diritto incrociando il tavolo cioe ripetizioni in allenamento, sarebbe giustissimo che il braccio sinistro va a seguire il braccio destro mentre prepari il colpo e cosi mantenere il bilanciamento del corpo e portare il peso del corpo in avanti.

    cosa che magari in partita magari girandoti dalla parte di rovescio per fare diritto magari rimani col braccio dall'altro lato..cosa che in allenamento fai diversamente, ma è una cosa che "può capitare in partita" per via delle circostanze di gioco.

    è meglio tenere il braccio vicino al corpo e che segue l'altro braccio che prepara e tira.. :sisi:
     
  18. Semola

    Semola Tuttologo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    G.S. Regaldi Novara, ora CUS Torino
    Io ai ragazzini dico di immaginare di abbracciare davanti un grosso pallone, e di mantenere quell'atteggiamento col braccio per tutta la durata del colpo.. questo aumenta l'equilibrio specie se sei in posizioni precarie tipo quando giochi in partita, ma permette anche più potenza nella torsione di ritorno del tronco..
     
    A ggreco e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  19. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    Argomento davvero interessante, considerando che da 4 anni che gioco a livello professionistico, ancora non so fare un "top".

    Adesso che ho nella memoria questo post e le immagini che avete postato, sono sicuro che per lo meno difficilmente sbagliero' impostazione... vedremo il resto :azz:

    ciao
     
  20. smarta

    smarta Utente Noto

    riesumo questo post. appresa la teoria del polso bloccato, l'esecuzione è buona ma sempre troppo lenta, cioè preoccupato di colpire nel punto giusto e con la giusta torsione del busto ne esce un top sempre abbastanza lento e prevedibile. come fare per incrementare velocità,potenza e nello stesso tempo imprimere piu' rotazione? capita anche che in partita nella concitazione dello scambio tutto quel che ho appreso lo getto alle ortiche istintivamente per eseguire piattonate a racchetta aperta che o finiscono sul fondo o in rete..
     

Condividi questa Pagina