1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

qualcuno sà tradurre il video ?

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da andras, 22 Nov 2015.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
  3. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    è che mi interessava quello di zhang perchè è un po' diverso da quello canonico dato che colpisce la pallina più davanti rispetto al corpo, mio difetto che sto cercando di eliminare con il risultato che più cerco di farlo sparire più peggioro il mio top ( apro con tanto giro ma poi faccio una fatica terribile a doppiare.... perdo timing arretro.....ecc...ecc..) .......allora stavo cercando qualche via alternativa.....quest'estate la via del movimento stile boll-zhang mi stava dando delle ottime sensazioni (non solo a me) ma quando sono rientrato in palestra al mio allenatore non piaceva e mi ha fatto tornare indietro, di fatto dopo una partenza + che buoche na in Campionato (con il movimento corto e anticipato) sono 3 giornate che faccio abbastanza (per dire poco) schifo perdendo contro giocatori che dovei battere senza troppi patemi e anche quando vinco gioco male regalo sbaglio (in pratica vinco di servizio e top d'apertura ma di gioco non ne faccio per il campionato che faccio probabilmente basta solo un po' di attenzione in piu per vincere comunque ma vorrei fare qualche step in + ).......
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Nov 2015 ---
    [​IMG]

    in questa immagine si vede dove impatta la pallina zhang.

    [​IMG]
    in questa il movimento di apertura andando indietro con il gomito e con meno torsione del busto rispetto al movimetno classico( che è esattametne quello che faccio anche io)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Nov 2015 ---

    Visualizza: https://www.youtube.com/watch?v=P3bKLsYDmRg
     
    Ultima modifica: 23 Nov 2015
    A eta beta piace questo elemento.
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Nel confronto con Ma Long si vede che Z.J.K. carica fin sotto il gluteo mentre Ma Long carica a livello della coscia. Quindi la corsa è pressochè la stessa perché Ma Long ha misure antropometriche più lunghe. Ma il raggio di rotazione del braccio di Z.J.K. è più corto e quindi con velocità angolare maggiore. Questo gli permette di impattare un poco più avanti con minor dispersione di tempo per la torsione.
     
  5. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    [​IMG]
    stessa situazione guarda quanto le spalle sono perpendicolari al tavolo, quanto il braccio sx è avanzato e quanto il trasferimento del peso è sulla gamba dx e poi passerà sulla sx (fan zhedong è praticamente uguale) questà è la tecnica come andrebbe fatta .
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Nov 2015 ---
    quello che mi succede è che impattando più avanti se eseguo la tecnica diciamo "normale" tendo in fase finale ad alzare il gomito e quindi poi chiudo l'avambraccio e il movimento si trasforma in dx-sx invece che dietro avanti (con la classica conseguenza che la pallina "cade") e con il porblema che il movimento mi finisce troppo verso sx, inoltre faccio fatica ad accelerare tendendo più a spingere che a colpire, mentre eseguendo un apertura più corta e un moviemnto tipo quello ZJK (prendo lui come sempio ma ce ne sono molti che lo fanno) con le gambe più parallele il gomito mi stà giù automaticamente, e l'impatto con la pallina è decisamente migliore e chiaramente anche la pallina che ne esce ha molta più velocità.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Nov 2015 ---
    per caso @mateman potrebbe dirmi il suo parere:)
     
    Ultima modifica: 23 Nov 2015
  6. lusio

    lusio Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    bisognerebbe vedere con che angolo impatti la pallina , se chiuso verso l'interno accentuerai il movimento verso sinistra , se guardi il video quello di 13 sec., al sec.6 Z.J. apre il polso, per capirci la punta della racchetta da che guarda verso il basso al momento di colpire guarda verso destra.
    E' importante "sentire" l'indice , la direzione che dai all'indice muove l'avambraccio/gomito.
     
    Ultima modifica: 23 Nov 2015
    A andras piace questo elemento.
  7. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    impugno un po più orientato verso il rovescio, però la vera differenza è che se lo faccio corto stile zang o come lo fanni molti jap mi rendo conto che impatto la pallina e quindi dopo l'impatto il movimento finisce li e sono a tempo per doppiare ecc.. e apro il braccio invece spingo quindi non finisco il movimento al punto dell impatto proseguo con tutto quello che produce inoltre aprendo corto ho più tempo mentre se apro il braccio spesso mi trovo in ritardo per compensare inarco il corpo indietro e ciao ciao spinta dell gambe.
    stasera mi porto la telecamera all allenamento!!!!!
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  8. manteman

    manteman Utente Noto

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Il colpo come lo esegue Zhang è buono per due ragioni fondamentali, la prima che utilizza le gambe in maniera ottimale e la seconda e che utilizzando bene il busto il suo impatto sulla palla è rapido e sempre in avanti, anche quando la pallina ha tanto effetto.
    Purtroppo, o per fortuna, questa è la vcra ed unica tecnica che crea campioni, difatti se vedete anche i giapponesi eseguono lo stesso metodo usando molto le gambe e il busto e l'impatto sulla pallina è sempre sopra il tavolo e in avanti.
    Un consiglio ad Andras prova ad usare maggiormente le gambe ed il busto e meno il braccio, il braccio in realtà serve per dirigere la palla in uno specifico punto del tavolo tutto il resto lo fa il busto e le gambe....
    Mi piace sempre fare un esempio simile a quello di una fionda che lancia un sasso:
    se non carichi la fionda (carichi le gambe) il sasso non parte dalla fionda (la palla non parte) quando vuoi tirare il sasso forte devi avere una piccola mira verso l'alto ma in gran parte in avanti (significa preparare il colpo col busto e mirare e colpire la palla andando in avanti).
    Pensa se la fionda mirasse quasi solo esclusivamente verso l'alto, il sasso andrebbe in alto e tornerebbe giù vicino a dove è partito, nel tennistavolo è uguale se tu prepari la racchetta dal basso e vai verso l'alto la pallina sale e va alta per andare al di là del tavolo e, anche se ha rotazione è alta e lenta.
    questa è sommariamente la grande differenza tra asia ed europa, in asia fanno movimenti corti e rapidi in avanti accellerando, in europa usano molto di più il braccio facendo grandi rotazioni, a voi la scelta di chi ha maggiore successo..

    spero di esserti stato d'aiuto, manteman
     
    A enzopacileo piace questo elemento.
  9. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Moltissimo credo che il mio priblema parta dal fatto chr gioco troppo in piedi
     
  10. manteman

    manteman Utente Noto

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    50% gambe 30% busto 20% braccio
     
    A andras e topspin11 piace questo messaggio.
  11. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Questo errore, abbastanza comune, è dovuto ad una insicurezza nel momento di lasciare la pallina, come se volessimo essere sicuri di metterla dentro e invece è la causa di molti punti persi. La tangente che abbiamo impostato deve restare assolutamente rettilinea fino al follow through (lo scarico). Alzando il gomito lo scarico viene interrotto e sia la traiettoria che la parabola vengono inficiate. Di solito ci accorgiamo di questo appena fnito il punto e ci troviamo col gomito in alto. Ciononostante l'insicurezza causa una coazione a ripetere l'errore. Dobbiamo lavorare prima sull'insicurezza e poi sulla tecnica.
     
    A Sartori Giovanni e topspin11 piace questo messaggio.
  12. topspin11

    topspin11 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Anton
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    "Questo errore, abbastanza comune, è dovuto ad una insicurezza nel momento di lasciare la pallina, come se volessimo essere sicuri di metterla dentro e invece è la causa di molti punti persi." by @eta beta - Altra massima da incidere sul telaio!

    Quasi quasi faccio una raccolta di citazioni che puntualmente escono da questo bellissimo forum e pubblico un ebook! :)
     
    A Sartori Giovanni e eta beta piace questo messaggio.
  13. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Esiste un qualche punto di riferimento per sapere quanto piegare la gambe che ne so del tipo ombelico a livello del tavolo ?
     
  14. lusio

    lusio Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    A andras piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina