1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Posizionamento palla nei servizi

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da shamisen, 3 Ago 2021.

  1. shamisen

    shamisen Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Quando mi alleno nei servizi mi è capitato di usare questo metodo, praticamente allenarsi a colpire le zone del campo avversario in cui è più difficile rispondere al servizio:


    Visualizza: https://www.youtube.com/watch?v=h2YDRVhz08I



    Vi è mai capitato di usarlo allenando i servizi in questo modo?
     
  2. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Per la battuta..
    Ci sono molti metodi e molti esercizi per migliorare e perfezionare il servizio in allenamento.Quello di segmentare la porzione di campo in piccoli settori,dove indirizzare la palla,mi sembra ottimo.L'importante è arrivare ad un movimento fluido,consapevole di ciò che si vuol ottenere,senza strafare.In partita poi è bene non dare all'avversario punti di riferimento e tenere nascoste le proprie intenzioni fino all'ultimo.I più abili,come gli specialisti nel calcio di rigore,sanno cambiare all'ultimo istante traiettoria e potenza del tiro,a seconda di come si muove il portiere.Anche se è bene avere già in testa prima, ciò che si vuol fare.Per arrivare a questo si può,con l'esercizio adeguato s'intende,ben dotare e arricchire la propria singola battuta di nuovi e diversi elementi,almeno tre diversi da cui attingere e poter cambiare secondo necessità.Adesso va di moda il servizio "Reverse",che tiene sulle spine l'avversario,indeciso fino all'ultimo se e e su come arriverà quella palla, lunga o corta,con giro a destra o sinistra,tanta o poca rotazione.Combinando questi elementi si ottiene la battuta efficace,quella che serve .Per iniziare movimento ampio,polso sciolto,poi...Non è da tutti e a volte ci si accontenta,come viene viene.Un buon top,senza una battuta adatta che lo renda possibile con un buon ritorno,non sarà mai un buon top.
    ettore
     

Condividi questa Pagina