1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it
  3. Ricevi 40€ di bonus aprendo un conto BuddyBank a costo ZERO scaricando l’app e inserendo il codice C3B553

    App per Android:QUI
    App per iPhone:QUI

    Per mantenere il conto a 0€ scegliete “non adesso” quando vi propone il conto LOVE

Nuova Società: burocrazia da seguire?

Discussione in 'Gestire una Società Sportiva' iniziata da DarioTT, 23 Ago 2016.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. DarioTT

    DarioTT Utente Attivo

    Squadra:
    ASD TT San Polo
    Buon pomeriggio a tutti!
    Pongo un quesito che ho provato a cercare già nel forum ma ho trovato "a metà".
    Per costituire una nuova società di Tennis Tavolo quali "percorsi burocratici" bisogna seguire? So che bisogna avere per forza un tecnico (lista che non ho trovato nella FiTeT Lombardia), ma a livello di statuto, quali sono le vie da percorrere?

    Grazie a chi interverrà!
     
  2. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

    non penso sia necessario avere un tecnico per creare una nuova società ..

    tecnico da dove poi? ahahha
     
  3. DarioTT

    DarioTT Utente Attivo

    Squadra:
    ASD TT San Polo
    Io ero convinto (anzi lo sono ancora) che una società se vuole poi iscriversi ad un campionato scrauso ti po la D3 debba avere una figura con patentino da tecnico in società..magari mi sbaglio..ma non trovo nulla su IT per verificarlo..
     
  4. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    Sogna... Questo è uno dei problemi più importanti del nostro piccolo mondo!
     
  5. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Serie A1 necessita di tecnico con qualifica 2º livello.. (mi volete ingaggiare? ;)) art. 1.1.5 regolamento competizioni a squadre.
    Per le iscrizioni ai campionati A2-B1-B2 necessario tecnico, quindi non parlando di Allenatore dovrebbe andar bene anche un tesserato con qualifica di "Istruttore di base"; naturalmente non può partecipare alla partita in cui figura in qualità di tecnico.
    Per i campionati promozionali, ovvero C e D il tecnico è a discrezione del comitato regionale.
    Quindi, il mio consiglio è quello di rivolgerti direttamente agli uffici del comitato regionale di appartenenza.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Ago 2016 ---
    Per gli altri adempimenti "burocratici", necessita di istituire una A.S.D. (associazione sportiva dilettantistica) con statuto conforme alle direttive CONI, che vi permetteranno, in caso di ricerca di sponsor e piccoli introiti da pubblicità di poter accedere al regime fiscale di favore ex SIAE.
    Non è necessario andare dal notaio per costituire una A.S.D., ma basta una scrittura privata da registrare presso un qualunque sportello dell'agenzia delle entrate, con contestuale richiesta del codice fiscale (no partita iva, quella siete in tempo a chiederla anche dopo).
    Un adempimento che tutti dimenticano è quello di obbligo di iscrizione al R.E.A. (Repertorio Economico Amministrativo tenuto dalla CCIAA territorialmente competente) al momento in cui la costituita A.S.D. inizia attività commerciale (tipo sponsorizzazione di eventi o raccolta pubblicitaria), nonché la preventiva raccomandata da inviare al competente ufficio SIAE, per manifestare l'opzione per il regime fiscale forfetario ex l. 398/91. Naturalmente per ottenere gli "sghei" le vie sono due:
    - o le donazioni per cui non è obbligatoria la partita iva
    - o le sponsorizzazioni e le attività di pubblicità, per le quali è obbligatoria la partita iva.
    Attenzione alle clausole statutarie perché quelle sono molto importanti, ma su internet si trovano tanti fac-simile.
    Spero di esserti stato d'aiuto.
    Anche i Tributaristi giocano a Ping pong..
     
    Ultima modifica: 23 Ago 2016
  6. DarioTT

    DarioTT Utente Attivo

    Squadra:
    ASD TT San Polo
    Ti ringrazio Ragnolo! Sei stato molto preciso!
     
  7. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Di niente.. spero di esserti stato di aiuto..
     
  8. DarioTT

    DarioTT Utente Attivo

    Squadra:
    ASD TT San Polo
    Assolutamente! Comunico il tutto al Assessore del paese!! :king:
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina