1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

La postura nel tennistavolo

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da Alexander, 10 Apr 2020.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. the black side of spin

    the black side of spin Nuovo Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    della serie: "io son io,e voi non siete un ca##o!"
     
  2. roma88

    roma88 Utente Attivo

    Squadra:
    TTBONOLA
    @off-ready tranquillo lo sai che ho la scorza dura :) e nel mio primo video ho specificato che scoperchiavo il vaso di pandora mica per nulla hahaha
     
    A off-ready piace questo elemento.
  3. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Soprattutto quando chi non sa un ca##o non sa una cosa, finge di non capire, si spara le pose e parla di confronto
     
  4. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Tra il "papero saputo" e "la gallina che canta per prima ha fatto l'uovo" la differenza è solo la coda di paglia...
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  5. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Vorrei solo far notare che il tennistavolo non è come la forza di gravità (9,8m/s).
    La forza di gravità è quella non si discute e non si decide per alzata di mano, in questo caso la decisione non è democratica perché non c'è nulla di cui discutere.
    Per il tennistavolo la situazione è diversa nulla di quello che si sa è legge e anzi il confronto è utile per crescere e farsi idee diverse.
    Si confonde troppo spesso questa cosa, chi vuole avere diritto di parola su dove non deve averne (vedi la forza di gravità) e chi non vuole dare diritto di parola su qualcosa che dovrebbe averne (il tennistavolo, il calcio, il baseball, come si tagliano i capelli, come ci si fa la barba, come ci si mette i pantaloni ecc...finite voi l'elenco)
     
    A vg., Sartori Giovanni e off-ready piace questo messaggio.
  6. Francescopapi

    Francescopapi Utente Attivo

    E arrivo il supremo l ' esperto di Attori porno .. la sua parole fu trascritta e legge sia ...
     
  7. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Molto interessante e calzante l'introduzione del concetto di forza di gravità. Anche le parole subiscono la legge di gravità: scendono facilmente dalla penna, ma salgono con molta fatica agli occhi del lettore.
    Lo stesso discorso vale per i "Leoni da tastiera", che per vincere la forza di gravità devono solo pigiare i tasti dall'alto verso il basso, mentre per leggere (che non a caso deriva dal greco RACCOGLIERE, cioè attingere, ricavare, acquisire) devono compiere uno sforzo per loro sovrumano: considerare il valore del pensiero altrui pari al proprio
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 16 Apr 2020, Data originale: 16 Apr 2020 ---
    Si chiamano metafore (trovi il significato qui)...dai Silver, capisco la tua difficoltà a scrivere in italiano, ma fai uno almeno uno sforzo di comprensione
     
  8. Francescopapi

    Francescopapi Utente Attivo

    Che bello mi dai dell ' atgento ? E quindi tu sei oro ? Anche questa e' metafora ? Me la spieghi ?
     
  9. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Comunque come promesso ti faccio vedere cosa intendevo, ma magari ripeto sbaglio io a capire quello che vuoi dire (sono aperto alle spiegazioni)
    Screenshot_20200416_122940_com.android.gallery3d.jpg Screenshot_20200416_123000_com.android.gallery3d.jpg Screenshot_20200416_123007_com.android.gallery3d.jpg Screenshot_20200416_123018_com.android.gallery3d.jpg
     
    A Milocco Ettore e off-ready piace questo messaggio.
  10. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    La linea non la devi tirare dritta, lo puoi fare se sono parallelo al tavolo ma se sono in diagonale e le mie gambe sono sulla stessa linea la devi tirare in diagonale la linea.
    Prima quando i giocatori si piazzavano per il top o in posizione di attesa tiravano indietro la gamba destra (per i destrorsi) rimanendo però faccia al tavolo e non con il corpo in diagonale per dirla in soldoni ti è chiaro adesso?
    Le gambe sono in linea come se apri le gambe e poi fai un balzo ponendoti in diagonale rispetto al tavolo senza spostare l'apertura se poi come hai tracciato in un frame te lo aspetti preciso allora non so più che dirti
     
    Ultima modifica: 16 Apr 2020
  11. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ahhh ecco vedi? Intendevamo punti di vista di parallelo diverse!!! Ognuno poi ripeto ha la sua idea e non è deve andare bene per tutti.
    Comunque io sono uno di quelli che vanno indietro vecchio stile ;-)
     
    A vg. piace questo elemento.
  12. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Guarda che anche io una volta facevo così, anche io appoggiavo il corpo sulla gamba destra fino a quando qualcuno che insegna il tennis tavolo a più di mezzo mondo ad alto livello mi ha spiegato che ero indietro di oltre vent'anni.
    Io l'ho accettato ma sono così stupido da pensare che possa servire conoscerlo anche ad altri.
    Se qui fosse venuto quello che nella tua testa ed in quella di molti è un grande giocatore allora qualsiasi bestialità andava bene....
    Quindi ti informo laddove tu non l'abbia sapessi che di queste bestialità ce ne siamo bevute assai ed ancora ne vedo una marea.
    A me che gli altri cambino alla fine mi può interessare relativamente ma quando ci si confronta bisogna anche avere conoscenze in comune o fare domande invece di affermare per posizione presa.
    Poi c'è libertà di scelta ma spesso si confonde il confronto con l'anarchia ed il diritto di dire qualsiasi cosa pretendendo venga rispettata.
    Se il medico mi dice qualcosa credo che si abbia il diritto di chiedere spiegazioni o anche di non essere d'accordo ma non dimostrare una tesi diversa basata su competenze che non si hanno.
    Quando certe cose me le hanno spiegate io non le ho digerite bene perché mi crollava il mondo addosso perché cadevano le mie certezze ed ho preteso mi fosse spiegato nei minimi termini.
    Ah dimenticavo un piccolo dettaglio...io ho pagato e pure tanto per avere quelle risposte, quindi se mo si deve avvisare di qualcosa forse è di fessaggine ma le esperienze servono e da adesso lascerò che la democrazia regni sovrana io torno nel mio mondo dove sono fa a chi c'è l"ha più lungo come dice qualche "scienziato" ma soltanto se lungo c'è c'è i davvero altrimenti fai figure di m....come certi sono abituati a fare
    Buon tennistavolo fatto di pippe mentali
     
  13. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Fino all’anno scorso avevo un solo difetto: la presunzione (Woody Allen)
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  14. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Il tuo discorso lo posso accettare se Valerio fosse stato un geologo con la passione del tennistavolo e tu un esperto di tennistavolo. Un po come un economista viene a spiegare a me che sono biologo cosa sia il DNA. Ma qui voi tre (conto tuo figlio) siete esperti di tennistavolo, quindi mi sembra cosa buona e giusta confrontarsi senza accusarsi l'uno alla'altro o di imporre le proprie idee. ;-)
     
    A Giorno piace questo elemento.
  15. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Io ho rispettato Valerio che non riesce ad accettare che esista qualcuno che possa uscire con cognizione di causa dalle sue conoscenze, ma del resto avviene già in nazionale anzi è proprio sport nazionale, perché le spiegazioni sono state supportate da un video e delle foto dei primi giocatori a livello mondiale ma lui aveva già scoperchiato il vaso di Pandora....stop qui per me
    Saluti e buon tennistavolo
     
  16. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Ho letto tutto con interesse fino a che il testosterone che trasudava da ogni riga ha reso il tutto illeggibile.
    Ci ho messo 10 minuti a pensare se scrivere o meno ma poi, visto che per me il tt è uno sport cui dedico i momenti in cui voglio essere sereno, ho deciso di dare fondo all'assertività e trasmettervi cosa si legge in 4 pagine di un thread che era pure partito come interessante.
    Per rendervi meglio l'idea, premetto che in questa quarantena sto giocando spesso, su ps4, a Red dead redemption 2, un meraviglioso open word ambientato nel Far West. Beh, entrare in un saloon o leggere questo thread non è molto diverso: entri per soddisfare le tue voglie, che siano alcoliche o pruriginose, e sfiori la rissa ad ogni incrocio di sguardi! Mi sorprende e preoccupa alla fine solo una cosa: la seria difficoltà di crescita che può avere uno sport come il NOSTRO se alla fine non si lascia alcuno spazio alla diversità di vedute. Non conosco molti di quelli che hanno postato. Conosco Enzo e molto da lontano Andrea, di cui seguo i successi e che ringrazio per aver deciso di intervenire. Il mio può sembrare un intervento da tifoso e probabilmente lo è, perchè sì, tifo per Andrea ed il suo tt esplosivo e scientifico, costruito con sudore e sacrificio su fondamenta di passione e talento.
    Dicevo che non conosco gli altri ma non credo nemmeno che vi importi, come non credo nemmeno che vi importi della mia opinione di misero sesta categoria. Chiedetevi però perchè il primo forum italiano del nostro sport, che già di per sè è ridotto ad essere chiamato in causa dagli sportivi come associazione al semplice passatempo, non sia fucina di nuovi proseliti e tesserati. Chiudo con un rammarico: se non avessi conosciuto Enzo ma avessi intercettato su youtube un video in cui il n.77 d'Italia ( salito dall'over 400 in un anno) spiegava come fare il top in chiave moderna... beh io avrei visto e rivisto il video fino ad impararlo a memoria. Ma io sono un sesta che gioca per perdere tempo...
     
    A Sartori Giovanni e enzopacileo piace questo messaggio.
  17. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Vado di Pandora??Cosa c'è dentro?
    Sto rileggendo con calma,cerco di capire.
    Grazie se vuoi spiegare.
    ettore
     
  18. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Vaso
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 16 Apr 2020, Data originale: 16 Apr 2020 ---
    Grazie per aver espresso il tuo pensiero, purtroppo anche portare un contributo è considerata lesa maestà ma non importa non me ne morirò per questo...
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.
  19. roma88

    roma88 Utente Attivo

    Squadra:
    TTBONOLA
    In effetti spiace anche a me che un post partito positivamente sia diventato un po una zuffa.
    Personalmente non mi sento di "non essere riuscito ad accettare qualcosa" anche perchè sui piedi alla fine mi sembra anche che ci sia stata solo difficoltà nel fornire i riferimenti ma i concetti erano pure concordi tra tutti.
    Bisogna distinguere poi tra cose opinabili e cose non opinabili prendere la palla prima dopo , alta bassa, far girare di più o di meno, usare il polso o no fanno tutte parte dell' opinabile e dipendono da infiniti fattori, poi accettare un opinione e condividerla sono due cose diverse, mica mi offendo se tu non accetti la mia opinione professionale, mi spiace un po per una povera colonna lombare martoriata e basta.
    Per fare un esempio di confronto anche se non condiviso mi ha contattato un tecnico dello staff della nazionale che rispetto molto e ha voluto "parlare" con me del famoso passettino che citavo nel primo video che invece lui sponsorizza, abbiamo parlato, io non lo sponsorizzo ma non posso dire che sia dannoso per il fisico ad esempio e che non possa essere fatto, ci sono prima categoria che lo fanno sistematicamente (e essendo prima li renderebbe automaticamente più autorevoli di un seconda). Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata e alla fin della fiera dipende da mille fattori, se quel giocatore con quella tecnica riesce ad esprimersi meglio o è a uno stato di qualificazione dove è impossibile stravolgerla si userà quel tipo di approccio ma che va solo CAPITO. Con questo tecnico ho solo dibattuto che a mio avviso non poteva essere considerato una tecnica ideale a mio avviso ma non precludendo la pratica del gioco la vittoria o la salute arricchirà il bagaglio di varietà e possibili confronti. A contare è altro, l'abilità di piazzarsi, scegliere il colpo, la varietà di velocità ed effetto è li che poi si gioca tutto e la difficoltà del fare il tecnico che non è insegnare una singola tecnica e modo di giocare indiscriminatamente a tutti.
    infatti 3 top player come ma long, xu xin e fan zhe dong sembrano quasi fare 3 sport diversi a livello tecnico, sono stati tutti numero 1.
    Aver ricevuto delle lezioni che possono dare anche un esito tecnico positivo magari su di me magari facendomi diventare da 500 a 50 d'italia possono non essere universali ma soprattutto posso eseguirle SENZA AVER CAPITO PERCHE' ed è la comprensione del perchè che mette in condizione di renderle adattabili e fruibili su larga scala.
    p.s. "perchè ti batto" "perchè si" "perchè è cosi" "perchè in cina fanno così"ecc ... non riesco a trovarli perchè validi
     
    A Alexander, Giorno, dains98 e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  20. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Non ti preoccupare noi qua leggiamo e rileggiamo.Tutto.Poi,
    indipendentemente da chi dice,assicura, dà per scontato come di assoluto valore ciò che è nuovo(?)
    e magari lo è,ma in via assoluta?anche efficace rispetto a ciò che si faceva prima?noi valutiamo e andiamo in palestra a verificare.Apprezziamo qualsiasi intervento provenga da qualsiasi parte,poi ovviamente si misura,si entra nel merito e non facciamo mancare il giusto riconoscimento e apprezzamento a chi ci permette di fare significativi passi avanti nel nostro sport.Con il metro di
    ciascuno anche qualche critica,ci sta e non dipende dalla classifica in cui è inserito!
    Ritengo pure importante che sempre più pongisti s'interessino di cose che hanno a che fare con aspetti tecnici ed è grazie ai loro interventi sempre più numerosi che si riesce a mitigare contrapposizioni e contenere personalismi esasperati e
    fuorvianti.
    stima ettore
     
    A off-ready piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina