1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Giocare contro un avversario che difende con gomma puntinata, che tecnica e tattica adottare?

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da enzopacileo, 29 Set 2019.

  1. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Dipende dal gioco. I consigli che ti posso dare sono questi : battere raramente corto, perché tendono a dare palle fastidiose. Sul servizio suggerisco di fare o servizi lunghi e con poco giro, così da avere più probabilità di avere una palla più prevedibile da vedere, oppure cerca di fare un servizio poco tagliato o morto, così da costringere a smorzare la palla.
    Raramente I difensori con puntini choppano sul diritto: in quel caso, se ti da fastidio i continui cambi di giro o ti da fastidio le palle tanto segate, cambiando direzione(non subito, magari dopo qualche top angolato, tiri verso l'altro angolo, quella dove ha il diritto), tirandola sul diritto avrai la certezza di una palla liscia da sbombardare o da controtoppare(vedi tu) e suggerisco a quel punto di schiacciare forte sul puntino e di dare tanto rimbalzo alla palla(e lo farei subito dopo massimo 2 top), così da annullare il gioco del difensore e avere vantaggio offensivo.
    Poi, secondo me, dovresti ogni tanto variare e cercare di far avvicinare il giocare al tavolino: se non è particolarmente offensivo e la palla gira a sufficienza, puoi con un bel tocco avvicinare il puntino e dargli momento di tensione, dove le possibilità di variazione di gioco sono infinite, e avere la possibilità di sfondare sia andando di liscio sia toppando su una palla probabilmente poco tagliata.
    Se il difensore è passivo, questa strategia ti aiuterà molto, altrimenti, nell'altro caso, cerca solo di spostarlo il più possibile e cambiare sensibilmente lo spin nei primi colpi, così da non mettere il difensore attivo in una situazione di comfort zone e avrai modo di sfondare con meno probabilità di errore.
    Più che altro è quello che ho imparato, giocando con difensori di 6ª,5ª,4ª,3ª categoria(quelli 4ª-3ª sono i difensori con cui mi alleno in palestra, ad eccezioni di alcuni incontrati in D1). Quindi boh, prendi il consiglio e prendilo con le pinze.
     
    A Mikiol piace questo elemento.
  2. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Grazie dei consigli ma non ho aperto il thread per questo ma per capire cosa fanno gli altri in merito e la discussione possa essere utile per chi ne necessità
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  3. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Sembrava che volessi altro, dalla domanda. Comunque penso che possa essere d'aiuto in generale per tutti, per chi ha contro difensori con il puntino.
     
  4. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    1) Servizio lungo liscio sul puntino, top a giro sul puntino, se la prende continuo sul puntino facendo attenzione una liscia una tagliata.
    2) Servizio lungo mezzo tagliato sul puntino, top su palla liscia sul puntino, se la prende vedi al punto 1
    3) Mai servizi impestati
     
    A tOppabuchi, Tsunami! e dains98 piace questo messaggio.
  5. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Sembra più adatto contro un palleggiatore con il puntino che tende stare sul tavolino, a cui piace spostare i giocatori che toppano forte. Sui servizi sono d'accordo.
     
  6. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ho quasi sempre trovato puntini del genere, raramente trovo puntini che spingono, e quelli che spingono sono soprattutto i corti e i medi, con cui non hai un gioco di fondo da cui partire ma ogni volta bisogna vedere che pallina ritorna.
     
  7. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Qui si voleva consigli su difensori. Guardare che giro ha la palla? Sempre. Anzi ti dirò di più: chi è bravo a difendere con il puntino riesce a variare di poco o di tanto il giro del suo chop. Quindi devi avere occhio contro i difensori. È difficile che questo accada quando state entrambi sul tavolino, anche se li, a seconda delle caretteristiche della gomma, si può sia un po' spingere che rallentare, che far ritornare il giro, che non farlo. Si può fare sia con il corto che con il lungo questo gioco di cui parli. Con il corto hai meno difficoltà a spingere, mentre con il lungo hai più possibilità di variare un block e aprire. Non c'è una regola specifica contro i palleggiatore, nemmeno c'è una regola su cui muoversi contro i chip dei difensori.
     
  8. luca.dalco

    luca.dalco utente scarso

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Come mi piacerebbe avere vari difensori, ma anche attaccanti.. pure i centrocampisti mi andrebbero bene:rotfl: soprattutto potendo scegliere tra le categorie contro cui giocare quel giorno!
    Ho sempre le stesse quattro brutte facce davanti:cool:, ed è già tanta roba se qualcuno di questi è un emerito:campione: quarta (bassa)..
    Non parliamo di difensori, questi sconosciuti:mumble:
     
  9. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Non ho tanti difensori nella mia società, ma ho un palleggiatore in D1(che per me è da D2), ho 2 difensori di cui uno 4ª(con buon numero di vittorie in C2) e un altro che è stato fino a qualche anno fa 3ª. Poi giocando in categorie regionali o fai tornei di categoria 4ª-5ª trovi sempre qualche difensore estremo con antitop o puntino. Ne ho incontrati così tanti in 5-6 anni di "carriera" (?) che posso dire che ho visto di tutto. Ho persino incontrato un anziano difensore estremo(MOLTO BRAVO) che choppava segato sia di diritto che di rovescio e sbagliava pochissimo. Il problema che schiacciava pure con l'antitop se non tiravo ed era un casino ridarla. Possono dire che dopo solo 2 set tutte sui vantaggi(persi), ero troppo stanco per continuare, perché sbagliava poco e nonostante i continui spostamenti e top, non gli veniva nemmeno il fiatone.
     
  10. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Dico anche io la mia, magari può esservi utile, non ho mai perso con difensori in gare ufficiali quindi la mia strategia pare funzionare.
    Servizio 50% corto sul dritto e 50% veloce profondo sul rovescio, deve fare subito sempre avanti indietro, non deve avere riferimenti. Top spin 50% scarichi e 50% carichissimi, non avrà più riferimenti sul mio spin e non cercherà più di dar qualità coi suoi chop ma proverà solo a ributtare in campo. Bisogna pensar bene dove tirare i top, aperture carichissime sul dritto di solito vengono solo ributtate, a quel punto il top forte di chiusura va fatto in centro (punto debole dei difensori) o sul puntino. Anche durante gli scambi faccio fare avanti indietro molte volte, alterno top e palleggino top e palleggino; quasi mai doppio il top, non serve (almeno fino alla seconda categoria non è mai servito). Se l’avversario prova a fare top spin dopo il mio appoggino faccio block semplice sul rovescio (che lui chopperà di puntino) e continuo con top (carichi/scarichi o forti) e palleggini. Molto efficace quando lui torna a tavolo per ritagliare il mio appoggino poi scappa subito indietro per choppare il mio probabile top, a questo punto 2 appoggini di fila sono super efficaci e inaspettati
     
    A T__T-Rex e Tsunami! piace questo messaggio.
  11. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Bisogna anche saperle fare, tutte queste cose...
    Secondo me il difensore si appoggia SEMPRE su lacune tecniche dell'avversario, in particolare una lettura errata dello spin e delle traiettorie, insufficiente potenza nello spin o nello smash, incapacità di variare l'effetto e la profondità nel topspin, incapacità di piazzare decentemente il palleggio sui tagli pesanti del difensore.
     
    A Sartori Giovanni e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  12. luchetto777

    luchetto777 Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Gaspari
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Virtus Ascoli Piceno
    Difensori di tutto il mondo! Avete un perfetto vademecum di come gioca @Jackcerry :rotfl:
     
    A monghiii, Jackcerry e T__T-Rex piace questo messaggio.
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Più che altro @Jackcerry sembra conoscere solo difensori col puntino. :D
     
    A Jackcerry piace questo elemento.
  14. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    ... chopper col puntino
     
  15. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Beh si sono gli unici che possono essere po’ fastidiosi :D
     
    A eta beta piace questo elemento.
  16. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Bene!
    Adesso che l'hai spiata tutta, attendersi replica del "club difensori uniti.!", che vedrai non si farà troppo tardare.Il fatto è che loro han buon gioco con chi si stanca prima,non con uno come te ben allenato,giovane e di fiato lungo.In aggiunta al fatto che essi, i difensori ,carenti di effettivi e continui colpi tecnici d'attacco,devono far di necessità virtù,ciò che consente la loro gomma di fare, e al momento sanno mettere sul tavolo un elemento aggiuntivo per provare a contenere gli attaccanti avversari:il cuore,ovverossia fiducia illimitata su se stessi,e spesso questa fa miracoli.
    Aspettiamo adesso la /le repliche di qualche difensore puntinato,o no.Però essi,vedrai,non ce la diranno tutta.E che diamine!Cambieranno semplicemente gomma,sottogomma,colla,patina sottostante,o chissà che altra diavoleria.:grev::sisi: :sisi: :muro: :p
     
  17. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Salve, sono quello che ha dato lo spunto per l'apertura del thread ;).
    Pur giocando da ormai due campionati, è solo quest'anno che ho cominciato ad avere a che fare con gente che non usa il puntino per coprire lacune tecniche ma per ricavarne un vero vantaggio.
    Stiamo parlando di pongisti che tutt'oggi non vanno oltre la 5a cat., ma cmq erano tutti almeno 2.000 punti sopra di me ed io di puntinate, pur avendoci giocato ai tempi dei dinosauri, non ne avevo mai incontrate.
    Fatta questa premessa, ringrazio chi di voi ha scritto tanto sul forum, in questo thread ed in altri, per i preziosi consigli, di cui ho fatto subito tesoro e che sono indubbiamente serviti.
    Ringrazio soprattutto @enzopacileo per la pazienza che ha, ancor oggi, nel suggerirmi tattiche e piccoli segreti.
    Ma ora vengo al dunque:
    1. Il primo consiglio da cui ho tratto beneficio è stata la battuta liscia profonda sul puntino, ovvio che non puoi abusarne, l'avversario non sprovveduto non va in difficoltà due volte di seguito, ma se scopri quando farla ti toglie molti impicci.
    2. Sì, il side e la battuta corta vanno evitati, tornano cose difficili da leggere.
    3. Se trovi l'avversario che tende a mettere il puntino su tutto, anche una bella battuta tagliata-lunga sul dritto aiuta.
    4. @Jackcerry ha ragionissima quando dice di variare spessissimo lo spin: non di rado vedi i block cadere a rete o andare fuori a seconda di quanto hai caricato lo spin.
    5. La mia vera difficoltà, cui sto rimediando, è giocare sul proprio colpo precedente: vedere, dopo la risposta al taglio, la palla che arriva librandosi, porta istintivamente a tagliare. Pessimo errore. Lì è da ricordarsi che bisogna spingere se corta o tirare...
    6. Altro errore che sto sanando è la risposta alla battuta fatta col puntino: difficile sia un taglio carico per cui se si toppa con questa convinzione va alle transenne, se si taglia si alza e so guai.
    7. Attenzione all'alternanza top/taglio: un avversario scafato attacca il nostro taglio, mi è capitato che me lo abbia fatto facile anche schiacciando.
    Da ultimo, chiedo un ulteriore consiglio: capita spesso che, dopo un appoggio conseguente ad un taglio di puntino, l'avversario spinga forte, sempre di puntino (quasi una schiacciata) e ne venga fuori una palla tesa, parabola discendente, non sempre toppabile. Su questa palla lo scambio è inutile, va a rete, sto trovando rimedio solamente choppando... voi come vi regolate?
     
    A enzopacileo piace questo elemento.
  18. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno


    Visualizza: https://www.youtube.com/watch?v=194vZ51c88k


    eccone uno parecchio carente di effettivi e continui colpi tecnici d'attacco
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Feb 2020, Data originale: 6 Feb 2020 ---
    non sono d'accordo, la palla spinta di lp su tuo taglio è liscia o leggermente superiore, tenuto conto che zompa un pò meno di una risposta di liscia poi apertura o scambio mi sembra la risposta più giusta
     
    A tOppabuchi e T__T-Rex piace questo messaggio.
  19. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Se guardi Guarnieri per 5 minuti ti viene voglia di mettere il puntino... quella palla che plana è meravigliosa...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Feb 2020, Data originale: 6 Feb 2020 ---
    apertura sì, se non ti ha spiazzato ci riesci... ma lo scambio proprio non riesco a metterlo in campo,,, la palla va troppo tesa e va a rete...
     
    A Loffo e off-ready piace questo messaggio.
  20. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    perchè ti prefiguri una palla abbastanza superiore quale quella di una gomma liscia e la chiudi troppo, pensa a una palla liscia
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.

Condividi questa Pagina