1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Differenza di gioco tra puntinata corta e media

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da bvzm71, 16 Dic 2019.

  1. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative
    Ciao a tutti

    Vorrei pareri sulle differenze tecniche di gioco come da oggetto.

    Ad esempio:
    Giocando da 1metro/2metri di distanza dal tavolo quale delle due gomme si presta meglio (non in difesa)?

    ..portate tutti gli esempi che volete ..
     
    A vg. piace questo elemento.
  2. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Io ho provato sia medie che corte: nessuno dei due tipi è adatto al gioco un po' distante dal tavolo, sicuramente è più facile scambiare piatto da 2 metri fuori dal tavolo con una corta molto veloce, ma la valutazione del giusto tipo di gomma lo fai globalmente sul gioco che fai.
    La corta veloce (es. Waran 2 mm) facilita i colpi d'attacco anche un po' fuori dal tavolo, ma sente di più l'effetto e tende ad alzarsi nel block, in più è meno facile rallentare il gioco rispetto ad una media.
    La media veloce (es. Orkan II 1.8 mm) necessita di più attenzione nei colpi standard (scambio, apertura), ma consente più variazioni di ritmo, più precisione nel piazzamento del palleggio e più disturbo nel block (la pallina ritorna bassa e tende a fermarsi) e sente meno gli effetti.
    La scelta deve tenere presente tutti questi aspetti e non può che essere un compromesso tra le diverse opzioni.
     
  3. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative
    In che senso la orkan necessità di più attenzione nei colpi ?
    Sì riesce ad usarla anche da 1/2 metri dal tavolo ?
    Servisse , permette di choppare ?
     
  4. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    brevemente, tre premesse :
    1) l'unico disturbo che può dare un puntino medio o corto è che la palla di ritorno tende ad abbassarsi se spinta nel modo giusto da chi attacca, pertanto quando si usa questo termine è da intendersi questo tipo di disturbo.
    2) il telaio ideale da usare è un 7 strati solo legno; poi c'è chi usa la balsa o telai con le fibre oppure elastici e si trova bene.
    3) il colpo deve essere portato con il giusto timing e la corretta posizione, ovvero col corpo di fronte alla palla, e sempre anticipando il colpo se si vuole ottenere l'effetto disturbo quindi giocando in velocità; pertanto si deve essere dotati di una certa mobilità, nel gioco ideale, comunque un puntino lo può usare chiunque (i risultati però potrebbero non essere altrettanto positivi ed efficaci)
    la corta è più precisa ovvero dove vuoi mettere la palla la piazzi senza problemi; non dà tanto disturbo
    il puntino medio è meno preciso del corto, sia in spinta che in block, ma tendenzialmente dà più disturbo.
    entrambe le tipologie risentono meno/molto meno di una liscia dell'effetto avversario, ovviamente non ne danno o ne rilasciano poco.
    difficile usare queste gomme lontano dal tavolo : ci si può giocare, per carità, ma da 2 metri avrei dei dubbi sul fatto di usare una gomme di questa tipologia.
     
    A vg. e andras piace questo messaggio.
  5. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative
    Bhe in effetti, 2m forse è eccessivo..diciamo circa ad 1m dal tavolo.

    È sbagliato dire:
    Hai un bel top di rovescio, devi usare per forza una liscia ?
     
  6. Mr. Hero

    Mr. Hero Retinologo

    Nome e Cognome:
    ジョン
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    hell's tt
    Vi sono giocatori che utilizzano queste gomme lontano dal tavolo, ed anche una coppia di anti .., pseudo difensori/contrattaccanti, esempio M. Bettiol ..
     
    A asky hao piace questo elemento.
  7. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    assolutamente no, non è sbagliato : il topspin è patrimonio dell'umanità, preserviamolo in tutti i modi.
     
  8. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    1 La Orkan II imprime meno effetto di suo di una Waran, pertanto da 2 m fuori dal tavolo puoi contare su un effetto Magnusson inferiore, quindi si rischia di andare lungo più facilmente, stesso discorso nell'apertura; quindi, riassumendo: Waran più facile, Orkan II meno facile.
    2 Sì, tenuto conto quanto sopra, ma sia Waran che Orkan II non sono state fatte per quello.
    3 Sì, più facile metterla dentro rispetto alla Waran (a parità di spessore della gp) o ad una liscia.
     
  9. Arise

    Arise Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    ad 1 m dal tavolo le corte tensionate veloci tipo le victas, andro blowfish si possono usare, alla fine non sono molto diverse da una liscia, il chop è da escludere, troppo reattive e spugna alta. Le medie si usano esclusivamente da appiccicati al tavolo, sono abbastanza lente e comunque ritornano palle abbastanza morte facilmente attaccabili, nei chop si possono usare solo su palle lente tipo in risposta al servizio, appena si aumenta un pò la velocità e rotazione diventano ingestibili.
     
  10. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Sulla base della mia esperienza, non sono d'accordo, quanto meno paragonando Waran 2.0 mm e Orkan II 1.8 mm: la Orkan II sente meno l'effetto ed ha meno rimbalzo perché la gp è medio-dura, la trovo più precisa sia sul palleggio che sul block e sullo scambio controllato; dove va meglio la Waran è solo sullo scambio ed il block forzati.
     
  11. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Io ho come riferimento , tra le corte, la moristo, facilissima, veloce, precisa sia sullo scambio che sui block.
    La waran l' ho usata per qualche mese, per me ingiocabile in quanto poco precisa su tutti i colpi; probabilmente va abbinata al telaio corretto.
    Tra le medie, in ordine dalla più difficile\efficace : globe 888, spinlord keiler, orkan 1. Ovviamente secondo me
     
  12. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative
    Quindi 888 più difficile da usare ma più fastidiosa rispetto la keiler ? Piuma da 2mm ?
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 18 Dic 2019, Data originale: 18 Dic 2019 ---
    Ok, ma x uno che sa girare e tirare di liscia all'occorrenza?
     
  13. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    è una soluzione, ma a questo punto che senso ha mettere una media o corta ? Capisco girare con la lunga, così ha poco senso imho
     
    A ggreco piace questo elemento.
  14. vg.

    vg. Utente Attivo

    Ecco una risposta alla domanda che mi facevo.... Puntino corto : Legno ? Carbonio Interno ? Carbonio Esterno ? In tutta onestà (parlo per me) mi sembra che vada a "giornata". Perchè il legno sarebbe meglio Tsunami ?

    Gomme usate : Victas 102 / Moristo / Adidas Blazespinn.
    Telai usati : Adidas C500 (carbonio esterno) / Adidas V1.3 (legno / Xiom zetroquad (carbonio interno)
    Distanza di gioco media approssimativa dal tavolo : mt. 3,00..... minimo :)
     
  15. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Perché tutti i telai più consigliati sono 7 strati solo legno, e da quanto mi è capitato di provare in teoria è la soluzione migliore. Poi non sempre funziona cosi, ad esempio il mio fisico e l'età non mi consentono di fare questo tipo di gioco come da manuale del perfetto pongista, ed ecco che subentrano le eccezioni: ora come ora mi trovo bene con un donic waldner wc89 che ha del carbonio...
     
  16. vg.

    vg. Utente Attivo

    Ciao bvzm, io sto provando delle corte sul rovescio. Tutte gomma performanti e grippantissime (Victas 102 / Moristo / Adidas Blazespinn). Sto vicino al tavolo solo il minimo indispensabile per rispondere e aprire. In tutta onesta 2 metri è la distanza media "minima" alla quale gioco....:). Personalmente trovo che con le corte che addopero giocare lontano mi porta diversi vantaggi, ritoppare di rovescio un top di dritto dell'avversario per esempio è molto semplice..... non ritoppando ma facendo un blocco spinto rimetto una palla molto precisa e dove voglio io.... insomma sul rovescio ho piu pregi che difetti
     
  17. Saturnny

    Saturnny Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Svenn Zalcburg
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Barcaloba

Condividi questa Pagina