1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it
  3. Ricevi 40€ di bonus aprendo un conto BuddyBank a costo ZERO scaricando l’app e inserendo il codice C3B553

    App per Android:QUI
    App per iPhone:QUI

    Per mantenere il conto a 0€ scegliete “non adesso” quando vi propone il conto LOVE

Controllo Puntini in Campania

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da linocaccia, 2 Nov 2012.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. linocaccia

    linocaccia Utente

    Nome e Cognome:
    pasqualecacciapuoti
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    S.Te.T. Mugnano
    All'ultimo Torneo Regionale della Campania un arbitro ha impedito ad un giocatore di disputare un incontro, perché ha affermato che i puntini della sua racchetta non erano regolari. Ha verificato ciò, facendo scorrere la pallina sui puntini.
    Dopo i Campionati Italiani di Riccione, dove le racchette sono state controllate solo verificando queste caratteristiche 1) Planarità; 2) Spessore; 3) Adesivi (VOC), è ancora possibile controllare se i puntini sono stati irregolarmente trattati? E' regolare poi che un arbitro controlli la regolarità, facendo scorrere una pallina?
     
  2. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    Ciao Lino, come ben sai la valutazione della regolarità della puntinata, a parte la misurazione dei puntini per cm. quadrato che si può effettuare con l'apposito apparecchietto in dotazione agli arbitri, è devoluta ad una valutazione soggettiva dell'arbitro di turno. Ciò significa che la valutazione dell'attrito minimo certamente non è scientificamente garantita dallo scorrimento della pallina sulla gomma ma, non essendovi apparecchiature specifiche, non ci sono molte alternative. Lo stesso discorso varrebbe per quanto riguarda la valutazione circa l'ammorbidimento e/o vetrificazione dei puntini, mentre maggiori garanzie ci possono essere in ordine al distacco della gomma dalla superficie, facilmente verificabile con la pressione delle dita.
    Ti faccio solo presente che i parametri cui fai riferimento, a livello Regionale non possono essere verificati non essendo a disposizione dell'arbitro i macchinari presenti nelle manifestazioni nazionali.
    Per concludere, la valutazione assolutamente soggettiva spetta all'arbitro, per cui una gomma che può andare bene per uno, non può essere regolare per un altro...ma tant'è...credo che a questo punto sia fondamentale la competenza dell'arbitro...:rolleyes:
     
  3. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    caro, mi dispiace ma l'ultima parte del tuo discorso è del tutto anormale........
    cosa significa: la valutazione assolutamente soggettiva spetta all'arbitro, per cui una gomma che può andare bene per uno, non può essere regolare per un altro... allora come dici tu potrebbe entrare in gioco anche l'antipatia e simpatia??? mah.....
     
  4. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    e allora tu che dici? qual'è il criterio di valutazione secondo il regolamento?
     
  5. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    io credo si debba misurare il numero di puntini per cm quadrato.E' un metodo assolutamente oggettivo e univoco.

    il criterio dell'attrito per me è valido, non ho mai letto da nessuna parte che l'arbitro non possa far scorrere la pallina sulla puntinata. Credo sia discrezione dell'arbitro adottare tale metodo.

    Se poi il signor Cacciapuoti,che scrive questo post sicuramente spinto da giustizia e imparzialità e non da motivi di parte societaria, mi farà leggere articolo del regolamento che vieta questa possibilità, allora mi rimangerò quanto detto
     
  6. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    mah... io questo sport, non lo accetterò mai del tutto...
    onde evitare che l`arbitro possa adottare un provvedimento soggettivo, bisogna attrezzarsi meglio. Che comprassero lo strumento che controlla le gomma!!!!!!. Perché dare la facoltà' ad un arbitro a fare questo, quando esiste uno strumento per il controllo gomme ?mahhh
     
  7. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    il fatto è che per il controllo di alcune caratteristiche della gomma (vedi i punti 1-3 che elencava LinoCaccia), in presenza dei macchinari forniti agli arbitri nelle manifestazioni nazionali i parametri oggettivi ci sono...non mi risulta invece sia mai stato fornito loro alcun macchinario per la verifica del coefficiente minimo di attrito (nemmeno in quelle manifestazioni!) per cui, ripeto, in mancanza di questo, il parametro non può che essere soggettivo...come soggettiva sarà la valutazione anche della planarità, presenza di VOC etc etc senza l'ausilio degli altri macchinari...era tutto qui il senso del mio intervento, non ci vedo niente di "anormale"...al massimo, se preferisci, puoi pensare che anormale sia il regolamento eppure, se questo impone che siano rispettati dei parametri non verificabili dall'uomo senza ausilio degli strumenti (e sfido chiunque a contare anche i 10 puntini per centimetro quadrato senza il misurino), non vedo alternative... per cui, caro Paolo, se una gomma per te può andar bene, per me magari no (e viceversa)...il discorso simpatia/antipatia c'entra poco (almeno voglio sperarlo nella quasi totalità degli arbitri)...peraltro, la verifica di tutti questi parametri (ad eccezione dell'attrito), come ben sai, avviene solo in quelle manifestazioni nazionali, perchè nei tornei regionali l'arbitro non ha strumenti e basa tutto su verifiche empiriche...nei campionati regionali poi l'arbitro non c'è nemmeno, per cui volendo si può anche giocare con triplo strato di colla fresca e puntino pizza margherita...tutto qui, ti piacerà o meno, ma è così...
     
    Ultima modifica: 3 Nov 2012
  8. Dr.Pimple

    Dr.Pimple Sminellatore

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    il regolamento non cita più il grip minimo della gomma quindi non vedo perché l arbitro debba far strisciare la palla .
    detto questo dovrebbero valere i controlli elencati da lino caccia
     
  9. linocaccia

    linocaccia Utente

    Nome e Cognome:
    pasqualecacciapuoti
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    S.Te.T. Mugnano
    Il problema è proprio questo, il grip minimo della gomma non esiste più e questo perchè è stato concesso alle ditte che costruiscono le gomme di "trattarle" e, nonostante siano trattate, sono del tutto regolamentari. Provate a prendere una di queste gomme vergini, ancora di forma rettangolare, e provate a far scorrere la pallina, non c'è grip, non c'è attrito, uguale a quelle trattate in casa. Prova ne è che all'ultimo Campionato Italiano di Riccione non è stata vietata nessuna gomma trattata. I nostri arbitri, privi del macchinario adatto, possono ad occhio nudo controllare la planarità, il numero dei puntini, se la gomma è omogenea, se cioè non ci sono tagli o parti mancanti, con il misurino possono controllare lo spessore, ma niente di più, tutto il resto è un abuso e mancanza di conoscenza del Regolamento. Prima degli ultimi Campionati Italiani è stato inviato un Regolamento per il controllo delle gomme, reperibile ancora sul sito, e in questo Regolamento non c'era alcun accenno al grip del puntino, ma solo ed esclusivamente, ripeto, planarità, spessore e adesivi VOC. Sulla sezione regionale di questo Forum, si è parlato anche di altre questioni, sempre relative a questo caso, chi è interessato può dare una sbirciatina. Un risposta a Mr Friendly, certo che mi sento più coinvolto nella discussione, perché Di Leva è un giocatore della mia società, ma non per questo le cose che affermo possono essere meno valide.
     
  10. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    che io sappia, gomme "trattate" dalla casa ed omologate al momento non ci sono...;)
    vale pertanto il generico principio che riporto di seguito, con tutte le problematiche in ordine alla verifica empirica per i motivi di cui innanzi...
    4.2.2. – La copertura della racchetta deve essere utilizzata nelle stesse condizioni in cui è stata omologata dall’ITTF senza alcun trattamento fisico o chimico che ne modifichi le proprietà di gioco, l’attrito, l’aspetto esteriore, il colore, la struttura, la superficie, ecc.

    Per quanto riguarda l'attrito, sento dire da tanti e da tempo che il limite minimo di 25 milli-newton sia stato abolito...vorrei capire dove si può ottenere notizia certa in merito...e a questo punto, se è così, immagino che le case produttrici si stiano attrezzando per produrre di nuovo le vetrificate!
    Allo stato in ogni caso il principio è che la gomma non si può alterare rispetto alle sue caratteristiche originarie che, come detto, non essendovi in produzione puntinate senza attrito, non consentono l'esistenza di ox senza grip perchè, in caso contrario, vuol dire che sono state alterate! Tutto ciò però, e ribadisco, sottoposto a verifica assolutamente soggettiva dell'arbitro...
     
    Ultima modifica: 3 Nov 2012
  11. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    vabbè ho capito.... tu sei troppo "filosofo", senza offesa. Io concordo con Lino e Dr.Pimple. Qua c'è un dato di fondo, che è la soggettività dell'arbitro. Praticamente a me non va che l'arbitro abbia questo potere quando non è contemplato da nessuna parte. Non ha il macchinario, non c'è PIU' scritto il fatto del grip e quindi non deve far strisciare la pallina sulla gomma???? E STI C....I, SI ARRAGNGIANO!!!!!!!
     
  12. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    io cerco di interpretare il regolamento, se per te questa è filosofia, mi dispiace...
    attualmente gomme no grip non esistono, per cui se un arbitro vede che una gomma è completamente liscia, va da sè che sia stata alterata...la verifica è soggettiva, come sono stato il primo ad affermare, in assenza di macchinari, così come la planarità, la colla fresca etc etc....fine della filosofia...;)
     
  13. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    no bello... tu il regolamento non lo devi interpretare,ma ti devi attenere a quello che c'è scritto.... meglio cosi se finisce la filosofia :)
     
  14. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    io infatti mi sto attenendo a quello che c'è scritto, tu che interpretazione ne dai...anzi scusa, tu che leggi?
    guardacaso è appena terminata una lunga telefonata che mi ha fatto l'atleta in questione con il quale, forse non lo sai, c'è un rapporto di amicizia di vecchia data...
    sull'interpretazione del regolamento guardacaso ci troviamo pienamente d'accordo...forse sarà filosofo pure Di Leva? :rolleyes:
    quello che si evince dai tuoi commenti è che forse non hai capito che, per quanto mi riguarda, non sto dando giudizi di valore, non sto dicendo che sia giusto o sbagliato, sto solo dicendo che in assenza di criteri certi, le cose stanno così...tutto qui...
     
    Ultima modifica: 3 Nov 2012
  15. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    che l'amico D.D.L, alla faccia della privacy, potevi risparmiarlo il cognome messo cosi alla vista di tutti, è un caro amico anche per me... io dico quello che dice il regolamento.... ah bene allora mi stai confermando che questo sport, purtroppo, non andrà mai avanti...bene,bene
     
  16. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    Scusa Paolo, non mi sarei mai permesso di fare il suo nome se lino non avesse aperto un altro topic in un'altra sezione dove si parlava dello stesso argomento facendo espressamente il suo nome e cognome...
    Campania - Controllo puntini lunghi | Tennis-Tavolo.com
    ti sto confermando che non essendoci parametri certi, tutto è sottoposto ad una valutazione soggettiva ed empirica, è la prima cosa che ho scritto infatti, e non per fare ragionamenti anormali, ma perchè purtroppo è così, piaccia o meno..
     
    Ultima modifica: 3 Nov 2012
  17. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    vabbè..... hai ragione. Poi mi dici cosa ci sta di anormale nei miei ragionamenti.Mah...
     
  18. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    nei tuoi assolutamente nulla, del resto stiamo solo discutendo..ma sei tu quello che ha detto che io ne faccio di anormali! :D

    ....un chiarimento telefonico alle volte fa bene....un abbraccio al caro Nik-Paolo!;)
     
    Ultima modifica: 3 Nov 2012
  19. nikraider

    nikraider Utente

    Nome e Cognome:
    paolo
    ecco, questo è sport!!!! Non sapevo chi fosse nerdpong, ma dopo questi post ho ricevuto la sua telefonata e quando sul display del mio cell ho letto F.M. e quindi sono andato di intuito, mi ha fatto un piacere enorme sentirlo. Il confronto è bello, anche se uno non è d'accordo con l'altro, ma l'amicizia e il rispetto per una persona conta molto di piu' di una pallina bianca o gialla... Un abbraccio F......... CIAOOOOOOOOOOOOOOO
     
    A VEGETA piace questo elemento.
  20. nerdpong

    nerdpong Rivincita dei nerds Staff Member

    Squadra:
    TT Vercelli
    il fatto è cmq che siamo anche abbastanza d'accordo nel merito della questione...:approved:
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina