1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Meglio le banane!

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da Luca G., 11 Apr 2018.

  1. Max

    Max Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Con le banane cominciò Chang in mondovisione nel famoso Roland Garros che vinse nel 1989, dal mitico ottavo di finale in cui batté Lendl alla finale contro Edberg. Da allora lo hanno imitato tutti.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  2. Luca G.

    Luca G. Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    DLF Poggibonsi
    A dirlo ora è anche una ricerca, condotta dall’Appalachian State University di Kannapolis e pubblicata sulla rivista Plos One, che ha voluto confrontare gli effetti sulle cellule dei carboidrati generalmente consumati durante lo sport.

    Come sappiamo i carboidrati sono di fondamentale importanza per il metabolismo del nostro corpo dato che da essi ricaviamo la maggior parte dell’energia. E questo risulta dunque particolarmente utile anche durante l’attività fisica quando, ingerire queste sostanze, permette ai muscoli di avere il giusto nutrimento e tenere basso il livello di infiammazione.

    Tramite un esperimento, gli studiosi hanno cercato di capire se esiste una valida alternativa naturale agli energy drink che spesso assumono le persone durante gli allenamenti. Ed effettivamente l'alternativa esiste ed è la banana, frutto nutriente e dal potere antinfiammatorio anche se, come piccolo svantaggio, ha quello di creare in alcuni casi un po’ di gonfiore addominale.

    Per arrivare ad affermare ciò gli esperti hanno chiesto a 20 ciclisti professionisti di entrambi i sessi di percorrere 75 chilometri in bicicletta bevendo solo acqua. Allo stesso gruppo è stato chiesto poi di ripetere il percorso bevendo, oltre l’acqua, anche degli energy drink oppure mangiando mezza banana ogni 30 minuti.

    Per valutare i marcatori di infiammazione e i metaboliti, i ricercatori hanno controllato i valori del sangue prima e dopo la corsa in bici. Il risultato:

    • bere acqua: porta a livelli relativamente alti di marcatori infiammatori
    • bere energy drink: i marcatori infiammatori erano più bassi e i profili metabolici meno stressati
    • mangiare mezza banana ogni 30 minuti: marcatori infiammatori più bassi, profili metabolici meno stressati e in più il blocco di alcuni geni che intensificano l’infiammazione
    Gli zuccheri presenti nella banana sono dunque più digeribili e in grado di ridurre meglio lo stress muscolare rispetto alle bevande energizzanti.I ricercatori non sono però riusciti ancora a capire il meccanismo con cui la banana agisce e se la dose consigliata nell’esperimento sia davvero quella più efficace.
     
  3. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    Ho praticato l'atletica leggera per 10 anni....
    Ho partecipato agli italiani.
    Ero nella squadra squadra con Ileana Ongar e Roberto Tozzi.

    Ciao,
    Rob
     
    A andras piace questo elemento.
  4. Luca G.

    Luca G. Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    DLF Poggibonsi
    Un mio compagno di allenamenti invece usa per i tornei uno di questi beveroni, un po' più naturale di altri, tipo "bomba" (ma consentito), della Pegaso, si chiama Sprint4Win, energy liquid gel, contiene Maltodestrine destrosio (carboidrati), vitamina c, vitamina b6, carnitina, radiola, maca... un po' meno chimico di altri (di quelli che si trovano da Decathlon per intenderci). Lo dico non per far pubblicità, nè per stigmatizzare la scelta, ma per informazione, visto che si parlava di cosa prendono i giocatori di tennis tavolo. Io l'ho preso qualche volta per provare, ma preferisco alimenti più naturali. Poi ognuno fa le sue scelte, chi giustamente preferisce l'abbacchio, il mondo è bello perchè è vario (e la ragione non sta mai da una parte sola).
     
    A tOppabuchi e Robocell piace questo messaggio.
  5. tritticorenale

    tritticorenale Utente Noto

    Nome e Cognome:
    marco
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    pol.comunale Albano
    Ho provato a trattenermi, parecchi se ne portano 2, almeno una se la mangiano, scusate ancora :D
     
    A tOppabuchi e andras piace questo messaggio.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Prima ancora l'ho visto fare a King Kong.

    E secondo un noto presidente della federcalcio le mangiava anche Pobì Pobà.

    :azz:
     
    A Max e Robocell piace questo messaggio.
  7. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Grande!!:approved: che specialità facevi?
    Quindi sai benissimo la differenza fra la fatica del tt e quella di uno sport veramente impegnativo dal punto di vista fisico;)
     
  8. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Force sono d'accordo per una sola partita di tt (ma anche lì si può discutere, dipende dal tipo di gioco, dal tempo che dura, ...). Quindi, all'intervallo dopo il fine di un set bevo solo un po di acqua. Ma in campionato siamo in palestra per 3-5 ore (riscaldamento incluso) e di solito dobbiamo giocare 3 partite. E sicuramente mi sento che devo mangiare qualcosa per recuperare dopo il fine di una partita.
     
    A eta beta e andras piace questo messaggio.
  9. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
     
  10. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    Ma certo, hai ragione.
    Sono due specialità del tutto differenti.
    Anzi, probabilmente per nulla paragonabili.
    Alcuni video che compaiono su YT mostrano la nazionale cinese che pratica preparazione aerobica, sia in pista, sia sui campi di calcio ed in palestra.
    Ma è chiaro che non è la stessa cosa.

    La tua specialità sono i 400..?!
    Madre de Dios, hai un cuore grande così e portata polmonare da apneista :campione:
    Nei 400, io sarei morto verso i 200m....
    Non era per me.
    Praticavo il salto in alto (2.08m) ed a volte la terza frazione della 4x100.
    Nulla di speciale.
    In quegli anni, la Ongar era campionessa italiana nei 100 ostacoli e Tozzi fu il terzo frazionista nella 4x400 che gareggiò alle olimpiadi di Mosca.
    Bel periodo anche per me: a volte vincevo qualche gara.
    Ora....le prendo di santa ragione quasi sempre.

    Ciao,
    Rob
     
    A eta beta piace questo elemento.
  11. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    magari purtroppo l'atletica è rimasta una passione inespressa, la massima espessione sportiva; non ho mai abitato abbastanza vicino ad un campo d'atletica l'ho solo praticata a ISEF (scienze motorie) avevo Zamparin come tecnico (mi pare fosse specializzato proprio nel salto in alto) io facevo sport da combattimento kick boxing- karate e un po' di thai boxe.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 12 Apr 2018, Data originale: 12 Apr 2018 ---
    tornando all integrazione nel tennistavolo faccio un esempio pratico giusto per non essere frainteso.
    In generale le attività fisiche che necessitano di integrazione sono quelle dove appunto esaurisco le "scorte" durante la pratica.
    Vi capita spesso di vedere gente che non finisce la partita di tt xchè in preda ai crampi? anche considerato che appunto la stragrande maggioranza dei giocatori NOn è proprio un atleta;)
    Ecco senza andare nel caso specifico o nella palestra in cui ci si allena/gioca a 30 gradi centigradi in linea di massima non succede mai xchè appunto non si esauriscono le scorte quindi non c'è quasi mai necessità di integrarle. Con questo se invece hai sete bevi se hai fame mangia qualcosa ma non c'è la necessità oggettiva di un integrazione mirata durante una partita di tt.:):approved:
     
    A Robocell piace questo elemento.
  12. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    "....io facevo sport da combattimento kick boxing- karate e un po' di thai boxe."

    Ah, ecco.
    Io e te saremo sempre buoni amici !!!!
    Meglio perdere con te
    :)

    Ciao,
    Rob
     
    A andras piace questo elemento.
  13. Max

    Max Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Io King Kong ce lo avevo in squadra in Toscana. Tuttora un quarta di tutto rispetto.
     
    A eta beta e andras piace questo messaggio.
  14. rozzopicchiatore

    rozzopicchiatore Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Penso che mangiare la banana sia utile anche per metabolizzare un colpo tecnico per nulla facile: il "banana flick".
     
    A andras piace questo elemento.
  15. manolas

    manolas Bannato

    Nome e Cognome:
    Paolo Ravezza
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    Asd futura
    A me la banana non piace:confused::confused::cool:
     
  16. Luca G.

    Luca G. Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    DLF Poggibonsi
    Questa si che è una notizia che cambierà la vita a molti di noi!!! :banana::banana:
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.

Condividi questa Pagina