1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

ZJK training!!!

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da andras, 24 Lug 2016.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Ecco un paio di foto sulla grossezza delle sue gambe e sull'impugnatura. Zhang Jike bh.jpg
     

    Files Allegati:

  2. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    [​IMG]

    Bon, trovato un'immagine dove si vede bene frontalmente l'impugnatura.

    In posizione di "riposo" ZJK tiene la faccia del dritto molto aperta. L'impugnatura sembra quasi quella adottata nel servizio (e probabilmente è la stessa), con la concavità del manico a seguire la base del pollice.
    Questo modo di impugnare comporta tre caratteristiche fondamentali:
    - il dritto è molto aperto;
    - al contrario il rovescio è già chiuso nella posizione del topspin;
    - il mignolo di fatto non rientra nell'azione dell'impugnatura.

    Dritto: la posizione standard da lui usata è più da drive e per effettuare il topspin deve per forza di cose strisciare la palla verticalmente, quasi a voler fare un'apertura su palla tagliata. Questo lo costringe a mantenere una posizione più "seduta" rispetto agli altri perchè il caricamento ed il putno d'impatto avviene più in basso altrimenti gli vanno lunghi. Per contro, fatica a chiudere il colpo sulle palle corte ed è appunto il problema da lui accusato nel video sulle palle esce-non esce, dove deve colpire col dritto chiuso sopra il tavolo. Guardacaso nei 3-4 colpi da lui provati le palle gli vanno lunghe. Purtroppo la posizione della racchetta lo costringerebbe a forzare molto sul polso per chiudere il dritto, infatti non lo fa mai perchè...

    Rovescio: al contrario il rovescio è già molto chiuso fin dalla partenza cosa che gli consente di effettuare il topspin senza torcere il polso. La sfruttabilità di questo colpo è legato al posizionamento sul tavolo grazie a due gambe mostruose.

    Mignolo: il fatto che il mignolo non rientri nella "stretta" del manico fa si che il polso sia più "libero" di muoversi. Questo gli permette di caricare ed effettuare il topspin di rovescio praticamente solo con la rotazione del polso ed è per questo motivo che gli è più agevole aprire direttamente col rovescio piuttosto che col dritto.

    Stranamente (ma neanche tanto) il rovescio di ZJK ha una dinamica molto simile a quello dei pennaioli RPB tipo Wang Hao che di fatto porta il topspin quasi solo di polso. Nella semifinale mondiale 2013 Wang Hao ha demolito Ma Long praticamente solo con il rovescio perchè l'azione del polso gli permetteva di anticipare molto il colpo mantenendo una traiettoria molto bassa e tesa che ha messo in difficoltà ML portandolo molto spesso all'errore. Ed è una tattica che ZJK sfrutta per variare la profondità del rovescio perchè può passare dal semplice block al topspin solamente con l'azione del polso.

    Personalmente ho sempre trovato l'impugnatura shakehand come una "coperta corta", buona per far tutto ma ottima in niente senza metterci del proprio. L'impugnatura a penna stranamente l'ho sempre trovata migliore però richiede una torsione di polso alla quale non ne vado fuori (forse è questione di abitudine).
    Infatti quando ho provato la pistol grip non l'ho più abbandonata perchè unisce la comodità della shakehand alla libertà di polso della penhold...
     
    A MATADOR, eta beta, mendmax e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    con quell impugnatura il flip di dritto è troppo penalizzato infatti se notate zjk in partita dal lalto del dritto su palla corta o flippa di rovescio o appoggia corto se entra di dritto fà un top non un flip.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Era l'apertura tipica e remunerativa di Viborny che però la utilizzava da centro e rovescio.
     
  5. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Il fatto è che con le sue gambe ZJK non è affatto penalizzato nell'aprire di rovescio sul dritto.
    Ha evoluto il suo gioco in quel modo e se è fra i primi al mondo significa che per lui quel sistema funziona. A differenza di Ovtcharov che il rovescio sul dritto lo porta perchè altrimenti sembra andare in crisi (nonostante abbia un dritto mica male...).
     
    A eta beta e andras piace questo messaggio.
  6. luca abbatiello

    luca abbatiello Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Stella del Sud - Napoli
    Mi piacciono queste disamine sugli "errori tecnici" di Zhang Jike & C.!
     
    A capa97 piace questo elemento.
  7. TiborKlampar

    TiborKlampar Rabarama's fan Staff Member

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Mooooolto più lenta...queste di zjk sono bombe
     
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Vibo dava parecchio giro. Poi.. beh.. quando l'ho visto giocare io non era già più un giovanotto.

    Dal punto di vista fisico nessuno come i cinesi.

    Però guardando la prima foto tra quelle postate da @elius: si possono ottenere muscoli della coscia così definiti e scolpiti senza l'aiuto di anabolizzanti? :shifty:
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  9. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    ad un certo livello in particolare dove girano soldoni certe pratiche sono quasi routine ora dire che cosa predono i pro di quel livello (cinesi e non solo) come e quando non è dato saperlo (magari non lo sanno memmeno loro ma solo lo staff che gli fà la programmazione).
    Non so nemmeno se ogni torneo importante fanno l'antidoping perchè in quel caso considerando tutti i tornei che fanno in una stagione passare indenni tutti i controlli è una missione quasi impossibile dato che non ci sarebbe il tempo per smaltire la "cura" fra un torneo e l'altro, in ogni caso e prendendo quello che vuoi se non ti fai un CULO così le gambe muscolose non ti vengono quindi indipendentemente dal fatto che prendano o non prendano zhang fan e compagnia si spaccano di brutto in palestra sotto a dei dischi di ferro.;);)
     
    A lusio piace questo elemento.
  10. superciuk

    superciuk Si fa Giorno e cala la notte.

    Discussione interessante, complimenti.
    Degli errori di Z.J. non parlo perchè per me è l'unico che considero completo al pari del Maestro.
    Gli assomiglia un po' anche di testa, soprattutto per certe sconfitte.:D

    Viborny per quanto ricordo faceva un movimento diverso, partendo dall'alto al basso e poi ancora alto.
    Così come faceva un mio compagno di società dell'Europa dell'est che ha cercato, inutilmente, di farmi imparare.
    I cinesi partono praticamente orizzontali al tavolo ed al posto del polso hanno piazzato uno stantuffo.
     
    A Sartori Giovanni e eta beta piace questo messaggio.
  11. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Comunque in questo momento wuasi tutti partono con il flip di rovescio se guardate i giovanissimi cinesi sono già impostati cosi palla ul tavolo flip di rovescio palla che esce top di dritto
     
  12. Gaetano0804

    Gaetano0804 Utente

    Nome e Cognome:
    Gaetano D'Amico
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    per quella che è la mia esperienza sulla palestra, ipertrofia ecc.. penso che non assuma anabolizzanti, anche perchè lo farebbero crescere estremamente anche nella parte superiore del corpo penso, si vede che le allena da tantissimi anni di alimentazione e duro esercizio fisico.
     
    A eta beta e andras piace questo messaggio.
  13. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    a loro interessa la reattività e l'eplosività l'anabolizzante in senso stretto non gli serve anzi..... la muscolatura è sicuramente a parte un fattore genetico la conseguenza dell allenamento ma come per tutti gli alteti la questione è reggere i carichi di lavoro senza andare in iperallenamento ecco che allora la chimica aiuta e chiaramente garantisce anche maggiori benefici, se tralasciamo una ttimo la questione delle gambe nel tennistavolo le sostanze che aiuterebbero maggiormente sono quelle che migliorano la capacità di concentrazione e la reattività mentale.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 3 Ago 2016 ---

    Visualizza: https://www.youtube.com/watch?v=_uOIlPW-Ir0


    ecco uno dei giovanissimi cinesi forti
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 3 Ago 2016 ---
    anche lui gioca principalmente con la risposta in flip di rovescio
     
    Ultima modifica: 3 Ago 2016
    A eta beta piace questo elemento.
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Grazie per le risposte. ZJK mi è sempre stato simpatico, bene così.

    Volevo aggiungere una considerazione e farvi una domanda:

    gambe così le ho viste a supergigantisti e discesisti, atleti che stanno per 3 barra 4 minuti con le gambe piegate a meno di 90°. In uno slalom gigante da 2 minuti io arrivo con l'acido lattico alle stelle. Secondo voi dopo quanti rallies prolungati consecutivi arriva ad accusare dolore da acido lattico, un top player come ZJK ?

    Secondo me la componente aerobica dovuta alle pause serve a ridurre enormemente questo rischio. Ma se la prestazione anaerobica dovesse essere continua allora queste conseguenze si farebbero sentire. Che ne pensate?
     
  15. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    @eta guarda che le foto un po' ingannano i discesisti e gli altri che fanno sci a quel livello e che tu hai visto dal vivo hanno gambe che sono il doppio di quelle di zjk (e anche mascelle molto più sviluppate;););) ci siamo capiti:whistle::whistle::whistle:)
    PS.alla tua domanda non c'è risposta--- troppe le variabili ----- nessun l'elemento oggettivo da cui partire.
     
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    dirò.. la prima foto postata da Elio, con la coscia bella contratta, mi ha abbastanza impressionato.
    Certo la massa non è notevolissima.. ma ZJK è abbastanza minuto.
     
    Ultima modifica: 3 Ago 2016
  17. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    ma guarda quella sotto in piedi con il muscolo rilassato si sono muscolate ma niente di che come grandezza guarda il rapporto fra lo spessore dell articolazione del ginocchio che non è coperta da muscoli e la parte superiore (dove arrivano i vasti del quatricipite) non c'è molta differenza un discesita da rilassato a diversi centimetri in più di "scalino" e la parte alta della coscia riempirebbe completametne il pantaloncino, in rpoporzione a un bel bicipite femorale ma probabimente è anche un piccolo dono genetico.
     
  18. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Oltre al notevole bicipite femorale, hai notato quel triangolo anteriore (non so se dico giusto: tra il sartorio e l'adduttore) com'è ipertrofico? Da una massa tutto sommato limitata a riposo si scatena un'esplosività davvero incredibile nel momento della massima contrazione.

    ZJK.jpg
     
  19. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    guarda non vorrei che la foto sia stata un po' manipolata in questa foto fra gamba sx e dx c'è tanta forse troppa differenza oppure è stato beccato l'istante perfetto della massima contrazine per una e del relax per l'altra ma se la confronto con le altre foto credo che o per questioni di angolo o per questioni di luce o per per qualosaltro quella coscia sembra più di quello che è.
    Inoltre a guarda bene il gluteo è molto più piccolo di quello che dovrebbe essere con quella coscia e in quella posizione dovrebbe essere anche lui contratto al massimo dato che lavorano in sinergia.
    Una gamba del genere si sarebbe notata molte altre volte invece guardando video o altre foto mi sembrano tutti più in linea con l'impressione che quell immagine dià un effetto esagerato.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 3 Ago 2016 ---

    Visualizza: https://www.youtube.com/watch?v=vfpXuiYap94

    questo video ci dà una reale dimensione fantastica coscia molto definita sicuramente geneticamente dotata ma nulla che fare come massa a gambe allenate per sport di potenza pura come lo sci
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 3 Ago 2016 ---
    Zhang è 1,75 e lo danno a 70kg in forma
     
    Ultima modifica: 3 Ago 2016
  20. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    La cosa assurda di ZJK sta proprio nella posizione del corpo, che va a braccetto con l'impugnatura. Di base ha una posizione del busto molto eretta, nel vide si vede che gioca contro un difensore ma anche contro gli attaccanti ha la medesima posizione. Mantiene un baricentro molto arretrato e questo lo deve compensare con l'azione muscolare di tutta la parte femorale delle gambe ma i glutei appunto rimangono "scarichi" (in teoria la massima contrazione dei glutei la si ha con le gambe distese e allineate al busto, Andras correggimi se sbaglio ;)). Col tempo è ovvio che si sviluppino maggiormente alcune fasce rispetto ad altre ed il risultato è che ha gambe mostruose e chiappe misere.

    Questa posizione ha dei pro e dei contro: da un lato stressa molto le gambe (stress ridotto grazie agli allenamenti) ma al contempo scarica molto gli sforzi sul basso schiena e questo nel tempo garantisce minori stress fisici e/o infortuni. Fermo restando che a quei livelli ti devi tenere dietro un fisioterapista, dopo 6 ore di allenamento giornaliero arrivi a sera che sei di marmo ed il giorno dopo rischi di essere bloccato...
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina