1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomme Lisce Tibhar MXP vs tibhar MXS vs Xiom Omega V Tour

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Caetano, 5 Apr 2021.

  1. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Un saluto a tutti gli amici del Forum.
    Sapreste darmi un parallelo tra le tre gomme in termini di velocità, controllo, parabola e/o angolo di tiro, etc?
    Quale sarebbe la più adatta ad essere usata sul diritto su telaio off- (veloce elastico) tipo Donic Diablo, Yasaka Soft Carbon, Stiga Offensive Classic Carbon, per un gioco allround a media distanza?
    Vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Ciao. Prova ad andare su revspin.net
     
  3. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Veramente preferirei avere un giudizio di chi ha usato o conosce direttamente le gomme... comunque grazie del consiglio.
     
  4. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    I valori riportati nel sito mettono a confronto le opinioni degli utilizzatori con i dati forniti dalle case produttrici.
     
  5. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Up...nessuno sa darmi indicazioni sulle gomme in oggetto, ed in particolare quale può essere più adatta ad essere usata su telaio off- veloce/elastico (Donic Diablo, Yasaka Soft Carbon, Stiga Offensive Classic Carbon, etc)?
    Grazie per l'attenzione.
     
  6. TTLOVE98

    TTLOVE98 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Vedo che la data della conversazione risale a un mese fa...
    Tuttavia posso rispondere al tuo quesito se ancora ti serve.
    Per quanto riguarda la velocità la mx-p è la più veloce tra le 3, viene subito dopo la omega v tour e la mx-s
    Se invece confrontiamo lo spin la classifica si ribalta MX-S>OVT>MX-P, vale la stessa anche per il controllo.
    La OVT ha l'angolo di tiro più alto tra le 3.
    Sono gomme difficili da utilizzare, la mx-p è molto veloce e dura, la mx-s da tanto spin ma è ancora più dura della mx-p. La via di mezzo rimane la OVT che è leggermente più lenta della MX-P e da un po' più spin.
    Io ho usato tutte e tre le gomme in questione la mx-s non mi era piaciuta per niente. Ora sto usando io stesso la OVT.
    Spero che questa risposta con un mese di ritardo ti possa essere di aiuto
     
  7. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Grazie TTLOVE, la tua recensione mi è utilissima, altro che!
    Solo una cosa devo chiederti in più...su quali telai è opportuno utilizzare le gomme in oggetto, in particolare la Omega V Tour, su telai più elastici (es. Donic Diablo, Stiga Rosewood V, Stiga Offensive Classic Carbon) o su telai un pò più rigidi (es. Xiom stradivarius)?
    Ti ringrazio ancora e ti auguro una buona domenica.
     
  8. TTLOVE98

    TTLOVE98 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Qua ti devo dare una risposta scomoda, in fondo questa è anche una verità scomoda.
    Essenzialmente nessuna gomma si adatta meglio a un telaio rispetto a un altro.
    La differenza la fa il giocatore, che deve saper usare la gomma nel telaio che più gli piace.
    Prima si sceglie un telaio che ti aiuta a seguire il tuo tipo di gioco, dopo si valutano le gomme su quel telaio, ma se non ti trovi bene con una gomma non devi assolutamente cambiare telaio per giocare con la stessa gomma. Molte volte non è la gomma a non essere valida ma l'abilita del giocatore stesso a volte non è sufficiente per sfruttare la gomma. Immagina di provare le gomme che usano i professionisti nella top 10, non riusciresti a combinare nulla di buono ma non per questo non sono valide anzi..
    Io per esempio usavo la omega v tour su un zhang jike alc ma dopo un anno di fermo non riuscivo più a controllare la racchetta il telaio non era più ottimale per me, quindi ho fatto un passo in dietro e sono passato a un telaio di legno mantenendo le stesse gomme (tuttavia se non mi fossi trovato bene con le gomme non le avrei provate su un altro telaio ma le avrei cambiate).
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  9. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Ok, credo di aver capito il concetto...grazie ancora e buona domenica.
     
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    La risposta scomoda....
    La differenza la fa il giocatore,che deve saper utilizzare la (tale) gomma
    nel telaio ...che..(( citato da / Quote)).
    Pian piano sta cambiando il paradigma,alla fin fine ci si dovrà preoccupare più della qualità del gioco,ovvero procurarsi un gioco ancor più efficace, oltreché gratificante che rende più facile trovare poi la gomma piu' adatta e funzionale al proprio stile,credo e modo di fare e giocare.
    Poi di qualcuno ci si dovrà pur affidare per i consigli,ma ognuno ha il proprio gioco,i propri compagni di palestra con cui allenarsi,i propri
    avversari di riferimento.
    Perché,allora caricare di troppa importanza l'affannosa ricerca della benedetta racchetta o gomma che dia la tanto sospirata risposta ai piccoli problemi prestazionali di ciascuno, stabilizzando e generalizzando più o meno e ovunque il gioco su livelli medio- bassi,con tendenza non certo verso il miglioramento auspicato?Va beh,poi uno puo' decidere anche di mantenere il gioco che ha,per il momento e forse per sempre,accontentandosi o rifugiandosi semplicemente
    nel fatidico"Vediamo intanto se c'è qualcosa di nuovo in giro",
    in occasione del prossimo cambio racchetta."Sì,ma con quali prospettive,a cosa, verso chi si vuol mirare?"
    Così o cosi,non è forse vero che è sempre più facile trovare tra di noi "l'esperto",colui che segue o anticipa il "trend",sempre in febbrile attesa di nuovo materiale in arrivo, mentre il gioco,al di fuori della nostra palestra di riferimento,latita?
    ettore
     
  11. Caetano

    Caetano Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Ciao Ettore, in linea di massima condivido il tuo pensiero;
    nel mio caso, modestissimo quarta categoria di medio livello (valore 700/1000), pur avendo una certa esperienza, cerco sempre un raffronto con altre opinioni, possibilmente competenti, per l'abbinamento di materiali, più che per cercare il santo Graal che risolva d'incanto tutte le mancanze tecniche, soprattutto per non cadere nella noia del solito tran-tran.
    Poi, ovviamente, valuto personalmente gli abbinamenti di materiale, ma, molto spesso, i consigli dati sul Forum, come quello di TTLOVE, sono utili e, magari, ti consentono di valutare aspetti che non avevo colto.
    W il tennistavolo!!!
     

Condividi questa Pagina