1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomme Lisce Rsasanter V42

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da caph, 30 Set 2020.

  1. caph

    caph Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    andrea|trabucchi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT ACLI Lugo
    Ciao ragazzi,
    ieri ho parlato con Adam Bobrow, sì lui, perché ho visto che usa le V42 invece delle R42, lui che gioca solo di rotazione per fare i suoi snake.
    Mi ha risposto: la V mi restituisce un "pop" di estrema soddisfazione (e lo posso capire, ricordo i tempi del rumore della pallina su una gomma con colla fresca), molto effetto catapulta, giro e controllo che per lui dice, è importantissimo. Dice che ha provato ogni Rasanter (Andro è il suo sponsor) e questa è la sua favorita.

    Ecco insomma qualcuno di voi le ha provate entrambe ed è d'accordo? Perché io uso le R42, ma a questo punto sono tentato di provare una V.
     
  2. vmoccia

    vmoccia Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Vito Moccia
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD TT Carbonia
    Anche se non amo le gomme di nuova generazione con il topsheet sottile, oggi provo per la prima volta la R42 (di cui ho sentito parlar bene) sul rovescio. Secondo me la differenza tra R e V è più una trovata commerciale che una reale differenza , ma non avendole provate entrambe potrei anche sbagliarmi.
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  3. caph

    caph Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    andrea|trabucchi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT ACLI Lugo
    io con la R mi sono sempre trovato bene, la uso 2.1 sul dritto, ma devo ammettere che se Bobrow dice che è meglio la V anche per il gioco di rotazione come il mio, beh divento curioso
     
    A Mikiol piace questo elemento.
  4. skevros

    skevros Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    ASD TT Campomaggiore Terni.
    42 significa 42 gradi ?
     
  5. caph

    caph Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    andrea|trabucchi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT ACLI Lugo
    Yep
     
  6. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Qualcuno le ha provate?
     
  7. ciroci

    ciroci Utente

    Nome e Cognome:
    ciro abd el
    Squadra:
    Tennistavolo Athletic Club A.D.
    Io ho usato per un certo tempo la R42, circa due anni fa. Recentemente ho avuto per le mani una V42 e ci ho giocato per un po'. Premesso che tutta la serie Rasenter è molto veloce. Ho avuto l'impressione che la V sia una gomma più facile, meno sensibile agli effetti in arrivo. Si può tirare forte e anche far girare la palla parecchio, ma è anche più facile per gli avversari. Se uno tira con la V42 deve essere più pronto a continuare i suoi attacchi. Parlo di impressioni e non di differenze sostanziali. Oggi gioco con Hexer Grip o Power Grip a seconda del telaio. Parlo del dritto, sul rovescio uso puntini corti. Le Hexer mi sembrano gomme più gestibili. Concludo ricordando che il mio livello è basso e che ormai sono un vecchietto. Spero di averti dato qualche informazione utile. ciao
     
    A caph piace questo elemento.
  8. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    A chi,a quale risultato mirare?
    Forse è arrivato il momento di capire,o ancor meglio discriminare,scegliere verso chi,che cosa,dove,in che direzione,insomma
    su quale modello di gioco e giocatore guardare e soffermarci,prima di
    cambiare la prossima racchetta,o sostituire la gomma con altre più "prestazionali",fatti salvi i gusti di ciascuno.
    Insomma compro il nuovo materiale,per fare che,...cosa cerco?
    Certo chi l'ha appena provato dirà"Sì,si mi sono trovato bene",solo per aver battuto l'amico/compagno
    di gioco in palestra.Al peggio, dirà:"Non vedo l'ora di cambiare",dopo in paio di set persi.
    Ma nel cambio proposto, oltre che seguire ciò che ci dice il nostro coach, oppure il nostro istinto, cerchiamo di emulare:
    1)un campione già noto,mettiamo,fra i molti, un giocatore cinese,pure funambolo, acrobata e giocoliere allo stesso tempo,ma che insegue e ottiene comunque risultati tangibili,tradotti
    in vittorie in prestigiosi Tornei e alto punteggio Ranking ITTF,
    oppure
    2)improbabili "giocatori",pure funamboli e giocolieri,ma il cui fine ultimo e' caricare un video di You Tube,oppure lasciare un selfie in memoria ai fini del puro spettacolo e divertimento fine a se stesso?
    Cerchiamo in definitiva la sostanza,
    funzionale a qualcosa di concreto,o il semplice apparire?
    Poi tutto di può fare, così per capire..
    ettore
     
  9. vg.

    vg. Utente Attivo

    Ma tu Ettore, cosi per capire, le Rasanter V42 o le Rasanter R42 le hai provate ?
     
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO

    Questa gomma o quell'altra?

    Cosa vuoi capire?Mettiamo subito in chiaro,io non discuto la validità di questa gomma o di quell'altra,intendo più semplicemente portare alla pubblica discussione i criteri con cui noi ,in ultima analisi,andiamo a scegliere e preferire tali gomme.Anche i modelli umani citati,cioè i giocatori e il loro gioco cui noi tendiamo, da cui traiamo ispirazione e infine ci convincono a fare l'ordine di acquisto.Ecco lì mi piacerebbe accendere i riflettori e portare un po'di luce.
    ettore
     
  11. vg.

    vg. Utente Attivo

    Ne riflettori, ne fiaccole. Volevo capire se : le Rasanter V42 o le Rasanter R42 le hai mai provate
     
    A SardusPong piace questo elemento.
  12. Arise

    Arise Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    figurati se le ha provate, scrive tanto perchè non ha niente di meglio da fare, se poi alla gente interessa o no quello che scrive non ha importanza
     
    A bum bum e vg. piace questo messaggio.
  13. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Ecco che...
    Ecco che si levano, alte nel cielo come lai alla luna, le voci interessate in difesa del nostro piccolo/grande mercato di gomme e vario armamentario pongistico.Un qualcosa che si vende,si compra in base alle impressioni raccolte, dalla racchetta generalista che tutto fa a quella iper-sofisticata dal tocco magico.Ingenerando,come spesso succede,false aspettative sui futuri acquirenti di cui molto spesso nulla sappiamo,delle loro capacità, abilità,intenzioni e prospettive,modello da cui apprendono in palestra,o semplici "influencer" , che tutto l'interesse hanno di muovere tale mercato..nelle forme che sappiamo.Certo il mercato ha le sue Regole ed esigenze,spesso in anticipo
    anche sul nuovo tipo di gioco che dovrà essere,da qui e nel prossimo breve futuro,che fra un anno poi si dovrà cambiare.O continueremo a prospettare gomme buone per il rovescio di Kreanga,quando quel tipo di rovescio li,che tanto emuli aveva,non si vede quasi più?Gomme
    adatte a quell'altro giocatore esibizionista,che non ha mai vinto un Torneo fuori dalla propria palestra?Non possiamo proporre,ingolosire e incentivare
    l' acquisto di tale " mercadishing"
    fuori dal tempo,oppure quello più avveniristico e sofisticato senza entrare nel merito del gioco più idoneo da farsi,per chi poi l'utilizzerà.Aggiungo che il mercato
    da solo si muove e si auto-espande,
    se alla fine della giostra ci sono i risultati a conclamare la bontà della scelta fatta.Quello che,a conti fatti ci manca e ci rimandano sempre indietro alle Competizioni cui partecipiamo, appena fuori dalla nostra porta di casa.
    Ecco,li' dovremmo maggiormente interessarci,sulla bontà del gioco che riusciamo?/non riusciamo a sviluppare.Invece, tutto verte,inizia
    e finisce sulla racchetta,capirai,in mancanza d'altro...C'entrano nulla gli istruttori/"influencer" di casa nostra?
    ettore
     

Condividi questa Pagina