1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Recensione telaio butteflay innerforce alc Vs innerforce alc layer

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da roberto28, 15 Mar 2019.

  1. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Ho comprato su questo mercatino un innerforce alc vecchio tipo ed ho comprato direttamente da butteflay Italia un innerforce layer alc.
    Queste sono le prime impressioni dopo 2 ore di gioco dei 2 telai: velocità uguale nei 2 telai; controllo vicino al tavolo su palla tagliata uguale. Blok sul top spin avversario, leggermente migliore per il mio tipo di Blok attivo del vecchio modello, il nuovo sembra più flessibile e mi da una traiettoria più alta nel Blok attivo. Questo forse a causa del mio basso livello. Top spin su palla tagliata migliore nel nuovo modello layer che come prima impressione fa girare maggiormente la palla. Top più secco nel vecchio modello.
    Ovviamente queste sono le prime impressioni, sarò più preciso dopo una settimana di allenamenti.
     
  2. Facini

    Facini Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Jacopo Facini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ciao Roberto28,
    siamo sicuri che dipenda solo dal fatto che sono “modelli” differenti e non “telai” differenti? ...perdona la “sottigliezza” e non me ne voglia il mercato ma se tante sono le similitudini da te riscontrate fra i due telai e poche le differenze, la perplessità che in primis mi sorge è che la più sostanziale delle diversità sia imputabile innanzitutto al fatto che si tratti di due “pezzi” diversi, indipendentemente da marca e modello. Ottime, ad ogni modo, sono le probabilità che io abbia preso l’ennesimo abbaglio.
    Buon Tennistavolo! :approved::birra:
     
    A eta beta piace questo elemento.
  3. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Il dubbio è sorto anche a me. Però è bene fare alcune precisazioni. Il peso dei due telai è quasi identico. Devo aggiungere che il layer mi sembra più elastico. Ottimi entrambi nella risposta al servizio avversario. Molto meglio confrontato con il timo boll alc vendutomi dal mitico panichella (82gr). Entrambi meno veloci del timo boll alc. Da una prima impressione (ma vi saprò dire di più martedì prossimo quando li proverò di nuovo) la differenza sta solo nella flessibilità che sembra maggiore nel layer rispetto al vecchio modello. Però davvero non so se sono un buon recensore di telai perché se devo essere sincero il timo boll alc mi sembra addirittura più flessibile di entrambi gli innerforce, mentre la butterflay lo porta come più rigido. Sarà questione del peso.... Bu. Sarà la mia mano di scarsone... Bu.
     
    Ultima modifica: 16 Mar 2019
    A andy73 piace questo elemento.
  4. gianlucamusco

    gianlucamusco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Gianluca Muscò
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    A.S.D T.T. MAZZOLA
    Sono praticamente gli stessi identici telai: se hai un calibro uno dovrebbe essere 5.9mm e l'altro 6.0mm, quindi differenza quasi nulla perchè spesso c'è un margine di 0.1mm di tolleranza nella produzione. Il Timo Boll è più rigido e veloce dei due. Ciao :)
     
  5. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Il timo boll che ho io non sembra affatto più rigido almeno del vecchio innerforce alc, più veloce, ma nonpiù rigido. Sicuramente l'innerforce ha maggiore controllo nell'addomesticare gli effetti dell'avversario
     
    Ultima modifica: 16 Mar 2019
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Tu compla Bateflaaaay!
     
  7. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Qui bisognerebbe fare anche un discorso più generale sui telai e la loro omogeneita. Ho visto telai butterfly di peso completamente diverso. Questo fatto mi lascia sempre perplesso. Posso capire la differenza di 1 o 2 gr ma quando il peso differisce anche di 6, 7 gr per telai di 200 euro ed oltre mi sa di presa in giro.
     
  8. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Concordo, i telai bty con meno di 85 gr sono scarti di produzione...
     
  9. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Io non so se sono scarti. Io ho un timo boll alc di 82 gr che è davvero un gran bel telaio, ma ne avevo un altro di 91 gr che si comportava in modo diverso. Forse nella produzione si dovrebbe tenere conto anche del peso. La qualità si vede anche da questo e quanto si paga un telaio 200 euro scarti non dovrebbeto esistere. Poi sappiamo bene che timo boll alc, viscaria, spirit ect sono uguali. Se andiamo a vedere il peso sono tutti differenti.
    Aggiornamento
    Martedì ho riprovato per circa 3 ore i due telai innerforce alc. In parte confermo la prima impressione che ho avuto venerdì. Entrambi eccezionali nel controllo, entrambi ottimi nel top spin di apertura, entrambi qualche pecca nel colpo conclusivo (top spin veloce di chiusura e schiacciata), il timo boll alc in questo è molto più incizivo. Infatti per chi è attaccante puro consiglio il timo, per chi invece è un giocatore allround oppure è anzianotto come me consiglio innerforce. Fra i due innerforce vecchio modello è nuovo (layer) la differenza consiste solo nella flessibilità, quindi chi preferisce un telaio più flessibile sicuramente si deve orientare alla nuova serie layer.
    Siccome in passato ho usato anche altri telai faccio un breve riassunto delle mie impressioni sui diversi telai.
    Donic Senso Carbon controllo 9 velocità 8 flessibilità 7 (poco flessibile) ;
    innerforce zlf: c 9 v 8, f 10 (molto) ;
    ebenolz V : c 9, v 9, f 7;
    Rosewood xo: c 9, v 9,5, f 8;
    timo boll alc: c 7, v 10, f 8;
    innerforce alc: c 10, v 8, f 8;
    innerforce alc layer: c10, v 8, f9
    rutis: c 9, v9, f 7
    I due telai tranne le scritte sembrano davvero uguali. La nuova serie layer solo un po' più flessibile.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Mar 2019, Data originale: 22 Mar 2019 ---
    Ieri ho provato di nuovo entrambi i telai. Devo dire che il nuovo innerforce layer alc sembra un tantino più veloce e da una impressione di maggiore compattezza. Non so se un maggior spessore di 1mm possa influenzare, certo che si sente una spinta maggiore quando si accellera il colpo.
     

    Files Allegati:

    A eta beta, Facini e Jackcerry piace questo messaggio.
  10. andy73

    andy73 Utente

    Nome e Cognome:
    Andrea
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Scusate qualcuno ha provato ilnuovo butterfly innerforce layer alc. s?
     
  11. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Innerforce Layer ALC (limba,limba,alc 5,9mm) invece Layers S (limba,spruce,alc 5,5mm). Questa è la composizione dei due telai. Se vuoi maggiori informazioni mi sembra che facini abbia provato la serie layer s
     
  12. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Sto provando un innerforce alc vecchia serie con 2 mx-p.

    Ho giocato con tutti gli alc possibili immaginabili, pure i vecchi viscaria prima serie.
    Mi sembra un ottimo telaio, non troppo morbido ma non rigido come lo spirit o boll alc.
    Sicuramente piu’ lento del viscaria e come tocco mi sembra anche un pelo piu’ duro.

    Ottimo il servizio ed il controtop come l apertura su palla tagliata.
    Unico difetto se vogliamo chiamarlo cosi’ mi sembra che il centro colpo sia piu’ piccolo rispetto a maze, spirit, viscaria e cloni vari...pero’ ottimo telaio! Probabilmente con le tenergy andrebbe meglio che con le mxp, questa e’ la mia sensazione
     
    A guruzz75 piace questo elemento.
  13. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Si hai ragione. Ma forse questo è dovuto al maggior spessore del legno esterno. Sicuramente il centro colpo è ingrandito, ma da più senzazione di legno rispetto al timo boll alc..
    Io aggiungerei anche che il peso non deve essere superiore agli 87/88 gr. Per me i pesi migliori sono sugli 84/85gr. Pesi maggiori significa solo maggiore colla o umidità durante la sovrapposizione degli strati.
     
  14. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Secondo me i telai migliori sono tutti non meno di 90gr ma e’ una questione di feeling di gioco e di abitudine. In generale preferisco telai pesanti perche’ la palla viaggia di piu’ e i colpi sono piu’ incisivi
     
  15. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Curl io dico questo in considerazione anche del fatto che quando in Cina c'era una inflazione di telai butteflay taroccati erano tutti di peso superiore ai 90 gr. Comunque secondo me se un telaio è dichiarato80 gr, 85 o 90gr può oscillare massimo di +/- 2 gr. Differenze maggiori denotano sicuramente poco serietà della casa.
     
  16. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Un compagno di squadra sta pensando di acquistare questo telaio, sapreste dirmi quali differenze ci sono rispetto al Ludeack? Quanto sono diversi?
     
  17. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Il ludeach è meno veloce. Stesso controllo. Colpo centro allargato nell'innerforce.
     
    A Archer piace questo elemento.
  18. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Grazie
     
  19. roberto28

    roberto28 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    È uscito il nuovo telaio innerforce harimoto. Qualcuno già lo ha provato?
     
  20. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    lo aspettavamo tutti con ansia. quale microscopica differenza ci sarà con gli altri millemila telai praticamente tutti identici della stessa serie ?
     
    A eta beta e Sartori Giovanni piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina