1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Puntino corto sul dritto... i colpi e la tecnica

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da Francesko, 10 Dic 2017.

  1. GILBERTO

    GILBERTO Utente

    Nome e Cognome:
    Giuseppe
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    La Stiga Radical sul diritto non la ho mai vista usare a nessuno...e temo che non sia adatta.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  2. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    riapro questa discussione...ci sono stati sviluppi per voi in queto ambito?
    @manteman hai davvero messo la corta sul diritto ?

    cosa pensate della hexer pips force (è l'evoluzione della pips+?) e della yasaka razka PO ?
     
  3. manteman

    manteman Utente Noto

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Si l’ho messa per circa 3-4 mesi e mi divertivo parecchio ma serviva allenamento e non potevo permettermelo.
    Per me la migliore gomma rimane sempre la spectol
     
    A eta beta piace questo elemento.
  4. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Passando dalla liscia alla SP, cosa hai dovuto cambiare sia come tecnica che come tattica?

    Spectol si, ma quale? Ce ne sono almeno 3 o 4 modelli..
     
  5. manteman

    manteman Utente Noto

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Hai molta piu facilità’ nell’aprile palle tagliata e schiacciare, inoltre rispondi meglio al servizio.
    Hai qualche problema in più quando devi fare rotazione tipo top spin o quando sei passivo..cioè’ in generale se il livello si alza devi essere più aggressivo..cosa che senza allenamento diventa un poco difficile per me. Comunque in generale una bella esperienza
     
    A Sartori Giovanni e eta beta piace questo messaggio.
  6. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    io ho provato un paio di corte sul dritto, (una moristo e l'altra non ricordo) ma ho notato che rispetto alla liscia (donic baracuda ma anche altre) la palla tende sempre a scendere ed andare in rete, quindi serve modificare la tecnica, nessuno ha riscontrato questa caratteristica ?
     
  7. manteman

    manteman Utente Noto

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Se pensi che la tecnica da una liscia a una puntinata non cambi ci possiamo fare poco.ovviamente la palla scende soprattutto sullo scambio, ma sale se scambi un taglio...secondo me non e’ la gomma giusta per te
     
    A eta beta e Tsunami! piace questo messaggio.
  8. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Si @Tsunami! , Sabato ho fatto 4 tiri con una Radical..sia sul dritto che sul rovescio il comportamento era come dici tu con la differenza che gestirla sul rovescio era più facile (forse x me ke ho io rovescio più forte del diritto?!?).

    Sul diritto una delle cose che ho trovato complicato è stato essere aggressivo sulle palle corte/basse...ma e' un problema che ho anche con la z1 turbo/mxp (gomme ufficiali sul diritto sino a quando non vorrò fare davvero il "salto")
     
  9. rotex

    rotex arrotiamo!!!

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Dal punto di vista tecnico il movimento è molto più di avambraccio e la palla va colpita più avanti. Proprio perchè la palla tende a scendere o meglio fa meno arco rispetto alla liscia occorre giocare prevalentemente vicino al tavolo. Occorre sempre picchiare la palla e per giocare dalla media distanza in maniera efficace occorre quasi obbligatoriamente usare il booster e telai veloci con buona parabola (no balsa).
     
    A vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  10. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Concordo con @manteman sul fatto di dover essere più aggressivi, vorrei conoscere la teoria (x allenamento) della tecnica su palle corte e basse...sul rovescio aggiusto semmai con il polso, ma di diritto?!?!
    Il blocco, come lo scambio, va fatto "solo" più aperto o si deve cambiare anche il colpo (molto aggressivo, non aggressivo, solo piatto in avanti o leggermente verso l'alto...)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 16 Nov 2020, Data originale: 16 Nov 2020 ---
    Come classificate la "media" distanza ? 2 metri dal tavolo?
     
  11. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Mi sono allenato per un paio d'anni con il cinese Wu Tao, che usava indifferentemente una racchetta con gomme lisce e una con la puntinata corta sul dritto. La differenza, per me che stavo dall'altra parte del tavolo, era la velocità della palla (maggiore quando usava la puntinata e con meno parabola), ma non sembrava che cambiasse gran che nel modo di eseguire i colpi
     
  12. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    idem per me, sarà perchè abituato con una media ma quando ho provato la corta sul rovescio ci sono andato a nozze, come se l'avessi sempre usata; solo che usando un telaio piuttosto lento non riesco a mettere in difficoltà l'avversario nè a chiudere il punto
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Il discorso puntino corto sul dritto mi appassiona.

    Io lo misi qualche anno fa sul dritto e lo tengo tuttora per una semplice ragione (sul rovescio va bene la liscia) :

    avendo una limitata escursione del polso nel passaggio da dritto a rovescio dovevo cambiare impugnatura. Nessun problema da fh a bh mentre nel tornare da bh a fh non riuscivo a riprendere in mano la racchetta sul primo diritto.

    Con la corta l'impugnatura è più aperta (anche tirando un simil topspin) e ciò mi consente di non cambiare impugnatura dal momento che nel passaggio da fh a bh il polso è già sufficientemente chiuso per liftare con la liscia sul rovescio.
     
    Ultima modifica: 16 Nov 2020
    A off-ready e bvzm71 piace questo messaggio.
  14. Provolino70

    Provolino70 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    porto la mia esperienza di giocatore scarsissimo ma con doppio puntino fino ad un mese fa. il movimento, almeno per me, cambia, tra l'altro nel modo più consono a me perchè è più da sbracciata. L'apertura della racchetta idem, lontano dal tavolo è effettivaemnte più complicato gestire la palla. però io ho notato notevoli cambiamenti anche in rapporto al telaio che si usa. Ne ho provate tante joola express, moristo, 802/40 802/40 Mistery III, Kokutaku, per me la migliore sul diritto rimane la joola express anche se ora sto usando la 802/40 Mistery III che però è un po' troppo morbida sul telaio che suo, mentre su quello precedente era una mattonella. A riguardo chiedo se qualcuno mi sa indicare una corta con piuma dura ( dobbiamo andare dai 45 in su). Grazie.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  15. vg.

    vg. Utente Attivo

    Interessantissima discussione. Tempo addietro avevo approntato un esperimento con una racchetta doppio puntino corto. Quotando e confermando quando espresso da Rotex, con un telaio molto veloce (Xiom Axelo) i risultati sono proprio notevoli.
    Importantissima è la scelta della gomma, almeno per il gioco lontano dal tavolo che faccio io.
    A meno che ovviamente l'avversario non giochi corto, io "minimo" mi trovo sempre a 2 metri dal tavolo.
    Il movimento cambia un po dalla gomma liscia (leggermente piu aperto) e occorre un po di allenamento per memorizzare bene il gesto, ma l'efficacia è "feroce".
    Esperimento :
    Telaio Xiom Axelo - gomma dritto Adidas Blazespin mm. 2.00 - gomma rovescio Adidas Blazespin mm. 2.00
     
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Io vado in controtendenza e uso una Joola Express Ultra (alternandola alla Joola Tango Ultra su tavoli e terreni veloci) su due Joo Sae Yuk, telai da difesa con gran controllo ma rigidi e consentono di contrattaccare.

    Purtroppo devo privilegiare il controllo.
     
    A vg. piace questo elemento.
  17. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    esistono corte appiccicose?
     
  18. citta74

    citta74 Utente Attivo

    Ciao Marco come stai?... Magari lo hai già fatto... Perché non ti fai una bella chiacchierata con la Valeria zeffiro? È delle tue parti se non sbaglio, era davvero fenomenale con 2 corte (nata così non adattata dalle lisce) anche ottima allenatrice quindi può darti consigli tecnici mirati!... Oltre che bravissima ragazza quindi sicuramente sarà disponibile a darti una mano!
     
    A eta beta piace questo elemento.
  19. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    ciao @citta74 , tutto bene grazie ! la Vale ora sta a Parma, ma la posso contattare facilmente.
    come avrai capito, sto valutando alternative in supporto agli anni.. :)
     
  20. citta74

    citta74 Utente Attivo

    Il puntino corto sul dritto non mi sembra una soluzione proprio da "remi in barca" richiede tanto allenamento, mobilità, esplosività ecc ecc.... Ti dò io una soluzione pratica e funzionale, vai al BRICO compri un martello ed una vaschetta di chiodi assortiti, cerchi una bella parete in garage..... Hahaha dai Marco fammi sapere come ti trovi, cmq dal mio punto di vista ( tuo quasi coetaneo) col passare del tempo, la soluzione del cambio del materiale e del gioco così "drastico" non è sempre la soluzione migliore! Se hai un bagaglio di colpi completo puoi benissimo giocare con 2 lisce adattando strategia e ritmo alle tue necessità! In più oggi c'è una così vasta scelta di materiale che puoi cuciti addosso qualsiasi stile di gioco in maniera perfetta! Senza per forza avere la freschezza di un ventenne!
     

Condividi questa Pagina