1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

POLVERE DI STELLE: L’INSCRUTABILE MAI VAN HOA.

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da takashikon, 21 Lug 2018.

  1. takashikon

    takashikon Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Fabio Colombo
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Varese/TT Lugano
    huyen-thoai-the-thao-viet-nam-tran-dau-chan-dong-khien-doi-thu-suyt-tu-tu-1.gif 24174398_864649437046873_1469197323146554119_n.jpg IMGP4961.jpg IMGP4954.jpg POLVERE DI STELLE: L’INSCRUTABILE MAI VAN HOA.

    Mai Van Hoa nacque ad Hanoi il 1/6/1927. Fu un famoso giocatore di tennistavolo, un difensore dall’impugnatura europea soprannominato “ La grande muraglia”. Nel 1950 vinse il campionato del Sud Vietnam e nel 1951 riportò una vittoria sul n.8 del mondo, il francese Roothooft, ai campionati mondiali di Vienna e sul n.2 di Francia, Guy Amouretti, agli internazionali d’Olanda.

    Nel 1953 a Tokio e nel 1954 a Singapore si aggiudicò la medaglia d’oro del singolare ai campionati asiatici, sconfiggendo in finale rispettivamente il giapponese Saiji Yamaguchi (ed in semifinale l’altro giapponese Kazuo Kawai) ed il filippino D.Aguesin.

    Nella semifinale del 1954 Mai era opposto al giocatore di Hong Kong Chung Chin Sing; sul 2:2 dopo venti minuti di rocciosa difesa si era sull’ 1:1 e chi si fosse aggiudicato il punto successivo sarebbe approdato in finale; Chung attaccò con foga ma Mai ributtò tre schiacciate ed il quarto attacco di Chung terminò in rete.

    Nella stessa manifestazione vinse anche l’oro a squadre (1957) e nel doppio maschile (1953 e 1957, entrambe le volte insieme a Tran Canh Duoc) e l’argento a squadre nel 1953 e nel doppio maschile nel 1954 (sempre con lo stesso compagno).

    Ai giochi asiatici del 1958 vinse l’oro a squadre e nel doppio maschile (sempre con Tran Canh Duoc). In finale il Vietnam sconfisse il Giappone per 5:3 e Mai Van Hoa riportò una prestigiosa vittoria contro il n.1 delle classifiche mondiali, il giapponese Toshiaki Tanaka, ex campione del mondo.

    I sui migliori risultati ai campionati mondiali li ottenne nel 1959 a Dortmund, quando, insieme a Le Van Tiet, Tran Canh Duoc e Tran Van Lieu, conquistò la medaglia di bronzo a squadre e si classificò nei primi sedici nel singolare (dove era la testa di serie n. 6), battuto in cinque sets al tempo limite dal cinese Zhuang Jiafu (Chuang Chia-Fu secondo la vecchia grafia). Nella gara a squadre riuscì inoltre a battere il giapponese Ichiro Ogimura, ex campione del mondo e n.2 delle classifiche mondiali, per 2:0 (21:6 nel secondo set!). Nei primi sedici della gara individuale era arrivato anche sette anni prima a Bombay, eliminato, sempre in cinque sets, dallo statunitense Douglas Cartland. Lo stesso risultato, ma nel doppio, l’aveva ottenuto nel 1951 a Vienna insieme a Nguyen Van Hao.

    Nella gara a squadre dei mondiali di Utrecht del 1955 Mai sconfisse il giapponese Tomita, n.6 delle classifiche mondiali. In quella del 1957 a Stoccolma ottenne 13 vittorie a fronte di solo 2 sconfitte.

    Mai Van Hoa fu il n. 6 delle classifiche mondiali 1958/59.

    Il 14 maggio 1971 perse la vita in un incidente stradale avvenuto a Saigon.

    Ai mondiali di Tokio nel 1956 fu protagonista di un indimenticabile partita contro Richard Bergmann; dopo venti minuti il risultato del primo set era di 4:4 e Bergmann si aggiudicò il punto successivo e quindi il set; la seconda frazione terminò 21:4 per l’inglese ed il terzo set fu vinto ancora da Bergmann ed ancora al tempo limite per 16:3.

    Una particolarità del giocatore vietnamita era l’innalzamento del ginocchio sinistro durante la difesa in chop.

    Scrisse Ferdinando Radice in un commento ai mondiali del 1959: “ Mai Van Hoa usa una difesa corta quasi rigida che risolve al terzo od al quarto rimando con una stoccata mortale, favolosa”.

    Un telaio della Butterfly porta il suo nome.
     
    A guruzz75, ggreco, rommel e 5 altri utenti piace questo messaggio.
  2. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    potresti postarlo a quel "genio" che ha introdotto il set agli 11!!!:grev::grev::grev:
     
    A tritticorenale piace questo elemento.
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Adham Sharara.. ha sulla coscienza anche la pallina da 40mm. , la plastic ball e altre nefandezze. Solo i suoi affari sono migliorati.

    Almeno Weikart sta lì col suo TTX, si diverte e non fa danni al tennistavolo.

    Puoi trovarlo su OOAK Forum col nickname "Adham"

    Adham: The darkest moment in the history of the ITTF - OOAK Table Tennis Forum

    ITTF President, Adham Sharara, answers questions PART3 - OOAK Table Tennis Forum
     
    Ultima modifica: 21 Lug 2018
    A Max, cunni e andras piace questo messaggio.
  4. claudiosax

    claudiosax Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Squadra:
    Regaldi Novara
    ritengo il set a 11 più divertente e coinvolgente, la pallina da 40 invece è stata l'annullamento della tecnica e della capacità di imprimere fantasia e diversità al gioco.
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  5. Max

    Max Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Ho un vago ricordo, perso nelle nebbie dell' infanzia, di un telaio Amouretti... Fabio, può essere?
     
  6. takashikon

    takashikon Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Fabio Colombo
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Varese/TT Lugano
    Direi proprio di si. Prova a cercare Amouretti blade in Google Immagini. Ciao.
     
    A Max e elius piace questo messaggio.
  7. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
  8. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    ... io sapevo di Sassello :sisi:






    ... chiedo scusa anch'io... dev'essere il cado :azz::rotfl::banana:
     
    A eta beta piace questo elemento.
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Perdonaci Fabio, a Domodossola siamo dei burloni.

    Se passerai a trovarci sapremo farci perdonare!

    :birra: :birra:
     
  10. takashikon

    takashikon Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Fabio Colombo
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Varese/TT Lugano
    Ho un po'di parenti a Domodossola, quindi sarà possibile che capiti...
     
    A eta beta piace questo elemento.

Condividi questa Pagina