1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

NUOVI REGOLAMENTI: ENNESIMA DELUSIONE

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da cristina, 21 Mag 2019.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. cristina

    cristina Utente Attivo

    Io che pensavo di mettermi a disposizione della mia Società per fare la riserva di A1 Femminile (giocando solo se proprio necessario) e nel frattempo giocare un Campionato Maschile di C1 o B2 , in quanto per la nostra Società non è proprio pensabile fare un altro Campionato Femminile ( ormai trovare atlete visto il numero è davvero un ardua impresa) , mi accorgo di questa bellissima novità per il prossimo anno:

    IN b1 b2 E c1 maschile

    Viene precluso l’utilizzo alle atlete che abbiano disputato due incontri nel campionato a squadre di Serie A/1 femminile 2019/2020.


    Praticamente se solo dovessi giocare la seconda partita in A1 Femminile, cosa poi obbligatoria se poi mai dovessi sostituire una mia compagna per gli eventuali play off o play out per un infortunio, (pena la retrocessione nell’ultima serie se non si hanno atlete da schierare) automaticamente non posso più giocare nella mia eventuale squadra di C1 o b2 .

    Bellissima trovata, se solo avevo un dubbio di smettere definitivamente o meno, con questa bella regola me lo sono tolto definitivamente. Non mi resta che ringraziare.

    E cmq più che per me che ripeto, mi hanno così tolto dubbio ,mi dispiace maggiormente per quelle ragazze giovani, che in A1 visto l’impiego anche di due straniere , trovano poco spazio, e sono costrette a fare riserva giocando qualche partita, dall’anno prossimo tranquilli non potranno neanche più ripiegare sul Maschile, ma staranno a guardare, o opteranno per giocare in a2 femminile quattro volte l’anno.

    Quindi raga pensateci bene prima di optare di fare le 4 in A1, al massimo come mi è stato spiegato dovete giocare la prima partita (che poi è obbligatoria per fare campionato Maschile) e poi l’ultima…davvero una bellissima soluzione ..

    Mio pensiero che per carità, forse è di parte e quindi sbagliato (o come mi ha detto qualcuno egoistico ) ma se lo scopo era quello evitare che queste atlete giocassero nel maschile solo alcune partite di fine stagione, cosa che dico anche io magari poco corretta che avvantaggia le Società che hanno serie alte nel Femminile, bastava mettere una regola che se una donna vuole giocare il ritorno di un campionato Maschile deve almeno aver fatto 4 partite nella prima fase dell’andata. Non mi sembrava troppo complicato o magari se proprio proprio vietarlo esclusivamente alle I categoria, che essendo solo otto si presuppone che di sicuro non facciano le riserve e quindi almeno la possibilità di giocare ce l’abbiano.

    Scusate, ma ho voluto portare a conoscenza questa novità vista dal mio punto di vista e nel frattempo approfitto per mandare un saluto a tutti. Ciaoooooooo
     
    A luca.dalco, SilvaM95, eta beta e 5 altri utenti piace questo messaggio.
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ma io mi chiedo : "ma perché??!!" :azz: :(

    Sempre a mettere paletti.. a costruire recinti anziché favorire la costruzione di una "casa" più grande per il tennistavolo.

    I 4 incontri minimi ok, anche se quest'anno sono diventati la pietra dello scandalo in C femminile : previsti per la regular season e per eventuali playoff regionali, ma poi negati nella fase nazionale, cosicchè qualche società ha approfittato della norma strampalata per schierare atlete forti che mai avevano giocato in quella serie. :azz:

    Prima di introdurre nuove norme andrebbero valutati attentamente tutti i pro e i contro.
     
    A SilvaM95 piace questo elemento.
  3. Diego Armando

    Diego Armando Utente Attivo

    è un peccato sentire che una grande giocatrice come Cristina pensa di lasciare.
    Effettivamente ogni anno quei caproni che ci governano ne pensano una per giocare meno, mi vengono in mente le categorie bloccate nei regionali (un quinta che non può fare il quarta, nonostante fossimo in 4 gatti), lo scorso anno Genova fu squalificata perché una ragazza ha giocato in c1 e non era almeno terza categoria.
    Quest'anno questa novità riportata da Cristina, che io anche trovo priva di senso come restrizione..
     
  4. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    E questi sono i regolamenti, ma ieri leggevo la nuova direttiva di affiliazione e riaffiliazione. Lo so, mi illudo sempre, ma sembra di leggere un comma di legge. Nessun accento a cosa si "guadagna" dalla affiliazione, solo obblighi e penali. Certo non è un opuscolo di diffusione del tennistavolo però…
    Ricordo anche quando sono rientrato come presidente, il clima era lo stesso degli anni 90, prima pagare la tassa di iscrizione e poi tutto il resto.
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina