1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Miglior assemblaggio

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Sined, 25 Ago 2021.

  1. Sined

    Sined Nuovo Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ciao a tutti. Premetto che sono nuovo del forum e mi scuso in anticipo per domande forse banali. Gioco da circa 4 mesi (2 volte la settimana) con un modesta stiga 3 stars. Ora vorrei passare a qualcosa di più performante e da assemblare. Ho letto con attenzione la guida e visto qualche sito di fornitori ma vorrei qualche gentile consiglio. Ho un gioco sul dritto non velocissimo. Mi piace giocare con top spin e cercare di indirizzare bene la palla piuttosto che sparare. Cerco traiettorie piuttosto a parabola che eccessivamente "dritte". Purtroppo spesso escono sul fondo di poco e quasi mai finiscono sulla rete. Il rovescio è paradossalmente quasi più veloce e a chiudere, incrocio molto ma tendo spesso a finire sulla rete e pochissimo lungo. Ciò premesso pensavo ad un telaio allround in legno ma ho forti dubbi sulle gomme. Qualcuno mi potrebbe dare qualche suggerimento? Grazie
     
  2. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Ciao Sined...
    Quei colpi li che tu stesso definisci a parabola,ma poco precisi difficilmente trovano soddisfazione e correzione nella magica racchetta o addomesticata gomma,ammesso che ci sia qualcosa in commercio che fa per te.Che dovrebbero fare? Esasperare le rotazioni ancor di più,questo a scapito della precisione?scegliere materiali più consistenti e reattivi per velocizzare di punto in bianco il tuo gioco?
    Lo farai quando ti senti pronto,ma adesso?Poi se migliori di punto in bianco solo di qua,rimane scoperto di là,fintantoche',provando e riprovando non trovi un tuo equilibrio per il gioco di dritto e rovescio.
    Solitamente,è noto,io consigli di...su racchette non ne dò. A volte l'equilibrio viene da sè,con la pratica,per adesso mentre giochi comincia a esplorare le potenzialità,sensibilità,posizione di partenza e poi movimento delle mani,entrambe!Non meno importante dell'acquisto di una nuova racchetta.Entrambe hai letto bene e non è per niente facile,soprattutto all'inizio,ma pian piano devi arrivare ad incorporare l'idea che il movimento delle mani e quindi delle braccia e poi di tutto il corpo è interdipendente.Rivedi nella tua mente,oppure allo specchio i movimenti che fai,anche lentamente per memorizzarli,poi sul tavolo un buon movimento degli arti superiori puo' favorire maggior equilibrio al tuo corpo e quindi al tuo gioco.Interpella pure il tuo allenatore o/e anche qualcuno più esperto sui tuoi dubbi,assieme ai progressi che non mancheranno,ma anche arresti o inevitabili regressioni dovute a cambiamenti parziale di gioco e impostazione,anche semplici impressioni-sei mancino,destro,nel gioco usi una sola mano,o entrambe?che fa la mano antagonista mentre scambi,mentre fai il top,mentre difendi?
    Scegli tu,se vuoi scrivere e condividere le tue impressioni,scrivendole ti rendi conto!,puoi arricchire
    e rendere il tuo gioco migliore, più equilibrato nelle varie fasi,con una gestualità più cosciente e coordinata nelle intenzioni che vuoi perseguire,via via più veloce con gli automatismi che verranno,ma dopo.
    ettore
     
    Ultima modifica: 26 Ago 2021
  3. Sined

    Sined Nuovo Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Grazie Ettore per il tempo dedicatomi e per i saggi consigli che cercherò di mettere in pratica. La questione racchetta nasce da un (forse falso) ritornello sentito più volte che le assemblate hanno assai poco di racchetta e dal desiderio dunque di verificare se una racchetta più performante migliora il colpo ed in che misura. Da sempre amo il gioco in top spin (ho giocato parecchio quando ventottenne) e volevo solo capire se c'è o meno qualcosa che ne enfatizzi le caratteristiche anche a scapito della velocità. Grazie ancora. Sined
     
  4. Più scuro

    Più scuro Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    AS ROMA TT
    A Sined e Cecio piace questo messaggio.
  5. Sined

    Sined Nuovo Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Grazie. Useresti quindi la stessa gomma su dritto e rovescio essendo il mio rovescio più teso e veloce del dritto? E come spessore cosa mi consigli? Grazie. Sined
     
  6. Più scuro

    Più scuro Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    AS ROMA TT
    In merito allo spessore: Ti consiglio 2,1 per le coppa e 2 per le Acuda.
    Per quanto riguarda dritto e rovescio, se usare la stessa gomma o meno, per il momento userei le stesse per poi andare a differenziare il dritto dal rovescio, magari seguendo i consigli di un istruttore.
     
  7. Sined

    Sined Nuovo Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Grazie molte. Sined
     

Condividi questa Pagina