1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Limite utilizzo atleti stranieri in campionato

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da FaR, 16 Dic 2013.

  1. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Ettore concordo con te che il tennistavolo femminile, in Valle, non decollò e visto che tu chidi a chi è servito ti posso dire che all'epoca io ero un ragazzino che stava imparando e avere tutte quelle fior fior di giocatrici che giravano per la palestra e che venivano messe a disposizione dalla società come sparring è stato un buon trampolino per il movimento giovanile e l'ambiente intorno.
    Percui io consiglio, da modesto usufruttore di quel periodo, di parlare con cognizione di causa.
    Stima Umberto
     
    A neutro e eta beta piace questo messaggio.
  2. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Grande Umberto!! Meno male che ogni tanto ti fai sentire! Peccato per come è finito tutto in Valle d'Aosta, ci sarebbero potuti essere altri giovani promettenti che oggi sarebbero dei bei giocatori! (Come te)
     
  3. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Sì,certo,tutto fa brodo e tu ne sai meglio di me.Ma il movimento femminile di cui si parla?Dall'esperienza
    fatta è raccomandabile ancora rifare cattedrali nel deserto?Tenuto conto che non ci sono più le bustarelle
    (sponsor)di quegli anni là?
    stima
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 20 Mar 2018, Data originale: 20 Mar 2018 ---
    Dell'Avesani sapevo,l'altra non l'ho mai visto giocare.Ha debuttato in qualche partita?

    L'anno dello scudetto non giocavano solo le russe?Oppure gli anni successivi dei secondi posti?Così per rinfrescare la memoria.
    Il nostro tennis tavolo è passato anche attraverso queste iniziative,magari lodevoli per quel periodo,
    speriamo solo che in futuro possano ripetersi con maggior solidità a partire dalle fondamenta delle leve giovanili.Casi di troppa fretta nel crescere e volare troppo in alto con repentini e successivi abbandoni ce ne sono stati anche nella mia Regione e cadute rovinose su cui dopo diventa difficile far rigenerare il movimento.
    Grazie,comunque!
    stima ettore
     
  4. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Premesso che la serie A di quegli anni (dai 90s al 2007) era piena di casi simili e di stranieri..
    Parliamo dell'Alfa Terna con Kong Linghui negli anni 90' dei defunti Circoli del TT .. E non credo che i vari Hakansson o Vyborny si prodigassero in lezioni giornaliere ai bambini..
    Ad ogni modo modo, se una squadra vuole spendersi dei $$ per vincere una serie A.. Alla fine saranno fatti loro...
     
  5. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    La Roberta De Giacomo abita in Valle, allora era una ragazzina che frequentava la palestra... Penso che qualche volta abbia giocato....Non lo so di sicuro perché in quegli anni ero presidente del TT VERRES (AO) che come la PINK CERVINO a suon di contributi, riuscimmo a portare dalla serie D alla A2 disputando anche uno spareggio per la A1....
    Sulla tuta i due sponsor che capeggiavano erano: CASINÒ SE LA VALLEE (Casino' di ST. VINCENT) e REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA..... (ho detto tutto).
    Per quanto riguarda i giocatori, non so se Hakasson e Vyborny allenassero anche, le sue Russe, la Cinese come i nostri Samsonov, Zhang Hui Liang abitavano in Valle e se qualcuno voleva, poteva usufruire delle loro lezioni, quindi qualcosa di buono l"hanno fatta, che poi sia stato tutto un fuoco di paglia purtroppo bisogna ammetterlo, ma io non lo considererei solo un fallimento... Purtroppo i rubinetti sono stati chiusi ma per 15 anno circa abbiamo visto del bel tt ed il livello era alto.... Ricordiamoci che non abbiamo avuto solo stranieri, negli anni della mia presidenza hanno giocato con noi anche Andreoli e Giardina che erano in Nazionale e degli ottimi seconda ctg come Romano Carmelo, Gianluca Bilucaglia, Claudio Melani e poi molto altri, insomma il livello era bello alto.....
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non ne sarei tanto sicuro, ricordo che @ivanotsunami parlasse di un Hakansson molto disponibile e per Vibo bisognerebbe chiedere a Frizzo Tatulli e a Jason Luini.

    @musicalle racconta che in A2 @manteman e Wang Zheng Uan si spendevano coi ragazzini della mia società nei sabati pre-partita (si giocava la domenica mattina)
     
  7. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    ... per la precisione non si trattava di allenamenti veri e propri ma noi ragazzini ci prestavamo, dopo aver aiutato a preparare i campi per la A2, a fare da "sparring" ai giocatori sotto le direttive dell'allora tecnico Messina? Salerno? @manteman come si chiamava??
    ... detto questo, non posso che spendere belle parole per Fabio, Wang e Bilu che sempre ci hanno trattato al loro pari ;)
     
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Sai quanto aiuta avere dei modelli di riferimento? Sì.. lo sai. ;)

    È anche di questo che parlava @Berto, se non ho capito male.

    Ma non ho capito male. ;)
     
    A musicalle piace questo elemento.
  9. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Si ma la stessa cosa valeva anche per le cinesi o le russe della Valle D'Aosta
    I giocatori di TT non sono così star, da arrivare scortati dai bodyguard.. se stanno in palestra 2-3 giorni per preparare un match di serie A o di ETTU Cup, ci sta, parlare con loro, giocare un poco o farsi dare delle dritte.

    Il discorso è partito sull'utilità o meno, di spendere del denaro per avere una A1, senza aver sotto una struttura ad ampio respiro e di lungo periodo (come diciamo può essere un Verzuolo o TT Milano etc.).

    La mia opinione è che ognuno con i suoi soldi (o quelli che ha recuperato dagli sponsor per i fatti propri) ci fa quello che vuole e se un mecenate non vuole costruire un "Verzuolo" o una "Marcozzi" ma vuole paracadutare Samsonov, Maze e Kreanga per la A1 e la ECL in una città italiana..sono fatti suoi e non va criticato per questo.
     
    A maledettaretina piace questo elemento.
  10. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Ettore ti rispondo senza alcuna polemica ma solo per spiegare quanto accadde così da poter avere un idea più chiara e esaustiva.
    In primis la cosietà aveva sede a Saint-Vincent e noi stiamo parlando solo di quella e di nessun'altra.
    Avevamo un palazzetto a disposizione con qualcosa come 8 tavoli sempre montati che come punto di partenza, come tutti sappiamo, è ottimo per non dire straordinario.
    Quando iniziai il gruppo era composto da 6 ragazzi e 5 ragazze e avevamo come allenatori dei ragazzi giocatori di C1, delle persone fantastiche e buoni giocatori, ma non possiamo definirli istruttori.
    Inziò il periodo delle A1 femminili, parlo al plurale perchè la nostra compaggine femminile bene o male ha smepre disputato A1 o A2 fino (se non sbaglio) alla stagione 08/09.
    Buona parte di queste giocatrici furono ingaggiate dalla società con lo scopo primario di giocare con noi ragazzi prima che per il campionato e facevamo fior fiori di allenamento.
    Visto che il fatto di avere una A1 femminile fruttava (sia a livello allenamenti che a livello economico) crearono anche una squadra maschile i quali giocatori anche loro erano dedicati a noi come sparring.
    Purtroppo la regione vista la crisi taglò i contributi e tutto andò a morire.
    L'ho fatta molto breve e non faccio nomi di giocatori o tecnici che c'erano perchè non vorrei dimenticarne qualcuno.
    Noi in quella cattedrale nel deserto, che sarebbe ancora in piedi se ci fosse stata un poò più di serenità e lungimiranza, abbiamo respirato tennistavolo e personalmente ne farei altre cento così perchè il giro di leve giovanili era davvero alto e perchè sarebbe un alternativa alle realtà che già conosciamo come lo era all'epoca.

    Eta tu sai chi avevamo in palestra in quegli anni e come lavorava percui cit. che te lo dico a fare.
     
    A eta beta, musicalle e LO YETI piace questo messaggio.
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Squadra:
    TT FIUMICELO
     
  12. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Indimenticato Vova. Per fortuna c'è facebook e qualche segnale di fumo ogni tanto lo vediamo. ;)
     
    A musicalle piace questo elemento.
  13. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Tuttavia, la discussione è iniziata dal regolamento per i campionati regionali. O, al minimo, questo è un punto abbastanza importante. Uno deve vedere che ci sono ragazzi (e ragazze) nati in Italia che non hanno la cittadinanza italiana. Per la loro crescita, hanno scelto il tennis-tavolo come sport da praticare. Ovviamente hanno imparato di giocare in questo paese e non sono arrivati con un permesso di attività sportiva (vi faccio ricordare che parliamo di livello regionale ...). Prendiamo adesso un esempio di 4 amici (da scuola, dalla palestra ...) che si trovano molto bene come gruppo, due italiani, un belga e un greco. Il regolamento non gli permette di fare una squadra in D1.
     
    A LO YETI e eta beta piace questo messaggio.
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Art. 13 Regolamento Organico FITeT :
    Schermata_2018-03-21-22-53-10-312.jpeg
     
    A ggreco, LO YETI e neutro piace questo messaggio.
  15. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Grazie mille eta beta. Anche se non copre tutti i casi (potrei cambiare il mio esempio e considerare un ragazzo di 13 anni, nato in Belgio ma residente in Italia da quando aveva 2-3 anni), è comunque molto utile questa parte di regolamento che hai trovato.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  16. Puck

    Puck Utente Attivo

    Non ho capito perché due atleti (uno belga e uno greco, comunitari) non potrebbero giocare nella stessa squadra, scusa.
    Nello specifico, questa discussione è nata perché, nel caso in esame, i due atleti schierati erano entrambi di nazionalità cinese.
     
  17. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ciao Puck, il regolamento non fa distinzione fra atleti Comunitari ed Extracomunitari (almeno in questo caso). Copy/paste dal regolamento:

    Regolamenti dell’attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica – Stagione agonistica 2017/2018
    ...
    Articolo 1.6. - Campionato Promozione Regionale Maschile.
    ...
    1.6.3. - Utilizzo degli atleti stranieri.
    Ogni squadra potrà iscrivere a referto (titolari e riserve) al massimo un atleta straniero “Comunitario” oppure uno “Extracomunitario” purché, quest’ultimo, regolarmente tesserato, sia in possesso di un permesso di soggiorno di natura non “sportiva”.
     
  18. Puck

    Puck Utente Attivo

    Touché.
    Leggevo il regolamento nazionale.
    Ciao.
     
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Vero che la famosa sentenza Bosman riguarda i professionisti (e quindi lavoratori) ma.. a maggior ragione non ci dovrebbero essere limiti nelle serie ultra dilettantistiche e amatoriali.

    Il paradosso sta nel fatto che si fa di tutto per naturalizzare nelle nazionali oriundi con un sedicesimo di sangue italiano nelle vene.. e poi non lasciamo fare campionati amatoriali a squadre composte da studenti, lavoratori, rifugiati.. ecc. provenienti da Paesi stranieri?

    E lo sapete perché ?

    Perché ai dirigenti del CONI e delle Federazioni importa avere risultati che giustifichino la loro permanenza.. mentre i settori amatoriali non portano utilità a nessun dirigente.
     
    A tritticorenale e neutro piace questo messaggio.
  20. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Io conosco dirigenti di società dilettantistiche che usano o hanno usato il loro passato per entrare in politica.... E nella loro presentazione hanno specificato bene quello che avevano vinto con le loro squadre..:azz:
     

Condividi questa Pagina