1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Le regole per allenarsi al tempo del Covid19

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da off-ready, 6 Mag 2020.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Ahimè...allo stato attuale delle non sarà possibile...
     
  2. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Scusa, ma perchè i pongisti più scarsi dovrebbero avere un protocollo di sicurezza più scarso?
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Mag 2020, Data originale: 10 Mag 2020 ---
    Noi a Milano abbiamo già cominciato...

    DERGANO.jpg
     
  3. Francescopapi

    Francescopapi Utente Attivo

    Comune di Milano ,

    1. Non sono permesse attività ludico-ricreative, soprattutto quelle che comportano uno stazionamento prolungato presso il parco, come i giochi di gruppo o l’utilizzo di strumenti di lavoro quali computer portatili e simili.
    2. Non è possibile utilizzare le aree attrezzate (spazi per i bambini, attrezzi per la ginnastica, canestri et similia), nemmeno quelle in cui non sia stato affisso un cartello di divieto.
     
  4. demonxsd

    demonxsd Utente Noto


    Non ho detto che in pongistici restanti avranno un protocollo più scarso, intendo che al momento possono anche stare senza protocollo, non è una priorità/lavoro ecc ecc..

    In futuro ci sarà e penso sarà uguale, poi molti di lamenteranno, ma come già detto, dovranno attenersi e basta.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Mag 2020 ---
    Senza protocollo intendo, che Stiano a casa.

    Più avanti si vedrà. Ci sono sicuramente priorità sia per lo stato e federazioni
     
  5. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Esimio collega leguleio, mi permetto di segnalarle che le norme da lei citate fanno parte di un'ordinanza comunale intitolata "Riapertura dei parchi": il tavolo utilizzato è situato nella pubblica piazza, al di fuori del parco, nel pieno rispetto delle norme sul distanziamento
     
  6. Francescopapi

    Francescopapi Utente Attivo

    Esimio collega per una volta sono d' accordo con lei e posso confermarle che siamo entrambi .. legulei , o meglio due colleghi legulei ( e mi creda molti dei nostri lettori ne sono convinti .... esasperati ormai dai suoi continui interventi provocatori e molte volte superficiali ) , per quanto riguarda piazze o giardini non credo che lei abbia ragione , la norma parla chiaro che sia parco o piazza non vi e' alcuna differenza . Il rispetto delle distanze durante l' attivita' fisica inoltre e' maggiore dei due metri piu volte citati . O vuole attuare una norma fitet valida fino al 18 solo per atleti di interesse nazionale in una piazza pubblica ?
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  7. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Esimio collega sociologo, immagino che lei abbia utilizzato le sue indubbie conoscenze nel campo della metodologia della ricerca sociologica per verificare con adeguati sondaggi l'esasperazione dei lettori nei miei confronti, ma le segnalo che la legge impone di citare le fonti quando si diffondono i risultati: in questo modo tutto possono verificare la differenza tra la sua percezione e la realtà dei fatti.

    Apprezzo il suo dubbio sull'interpretazione della norma sui parchi (di solito i suoi giudizi sono molti più dogmatici), ma mi consenta di dissentire sulla presunta uguaglianza tra parchi e piazze, essendo i primi aree ben delimitate, soggette a normativa specifica e ben diversa dalle vie e dalle piazze: comunque, per risolvere la vexata quaestio ho inviato formale quesito all'amministrazione competente.

    Trovo molto interessante la sua nota riguardante l'applicazione della norma Fitet (trattasi in realtà di "Protocollo", ben diverso da norma, come sanno gli esimi colleghi che ci leggono), stabilita fino al 18/5 per gli atleti di interesse nazionale che hanno iniziato gli allenamenti in palestra: lei ritiene che esista una sicurezza "light" per i giocatori più scarsi? Il virus non fa differenze di classe, nè di categoria, per cui mi auguro che il protocollo sarà confermato urbi et orbi (anche nella sua palestra) e magari applicato, per prudenza, anche nelle pubbliche piazze...
     
  8. Francescopapi

    Francescopapi Utente Attivo

    Esimio collega , aspetto con ansia la risposta dell ' amministrazione locale . Sono d' accordo con lei che non esiste una sicurezza '' light '' . Allenandomi in una palestra non di mia gestione non posso garantirle nulla , ma so di percerto che il gestore si sta organizzando per ottemperare ad ogni sorta di regolamento . Avendo due strutture affiancate sta diminuendo I numero dei tavoli da 20 a 14 ( credo ) e da 4 a 2 .La invito alla riapertura a venir a controllare .... " noi ci teniamo alla salute e all' igene ..."
     
  9. T__T-Rex

    T__T-Rex Mestolo, hoola-hop e pedalare!

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    La Fitet vieta gli allenamenti per chi non è espressamente nell'elenco pubblicato, facendo direttamente rimando al DPCM 26 aprile.
    https://www.fitet.org/images/Linee_guida_allenamenti_sport_individuali.pdf
    Cosa dovrebbe cambiare fra parchi e piazze?
    O ci si può allenare all'aperto, ed allora datemi una fonte normativa perché stasera stessa monto il tavolo fuori, oppure non si può ovunque, nemmeno nel giardino di casa, se non fra conviventi.
    Cosa mi sfugge?
     
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Sono d'accordo col gioco suo tavoli all'aperto.

    1) costitusce attività ludico/sportiva e non ha nulla a che vedere con gli allenamenti in palestre di società affiliate Fitet.

    2) il distanziamento sociale c'è.

    Su una cosa dissento: il giocatore di destra indossa due guanti. Questo non va bene perché l'uso del guanto serve a raccogliere la pallina ed è dissuasorio nel toccarsi la faccia con la mano guantata che tocca la pallina (toccata anche dall'avversario) : se uno calza due guanti potrebbe essere indotto a toccarsi con una mano guantata, indifferentemente, non facendo alcuna differenza e ciò aumenta il rischio, soprattutto se usiamo una salvietta per asciugarci il sudore.

    Screenshot_20200511-154346.png
     
    A off-ready piace questo elemento.
  11. T__T-Rex

    T__T-Rex Mestolo, hoola-hop e pedalare!

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Scusate, la domanda resta:
    se è attività ludica, il DPCM la vieta:

    1. PREMESSA


    Come noto, il DPCM in oggetto: (i) vieta l’attività ludica o ricreativa all'aperto;
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  12. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Forse non è del tutto chiaro...o non si vuole capirlo, che ad oggi si può solo ancora uscire per motivi di lavoro, di congiungimenti con parenti o per emergenze.
    Vietata l’attività fisica salvo quella individuale.
    Ho capito male io?
    Non si può uscire per divertimento, in sostanza...
     
    A lolloping e T__T-Rex piace questo messaggio.
  13. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Come tanti altri punti delle norme via via emanate, anche il DPCM 26/4 è interpretabile. Nello stesso art 1, punto f), in cui si dice che "non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto", si dice che "è consentito svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori...attività sportiva, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri".

    Per risolvere il dubbio ho inviato formale quesito all'amministrazione competente.


    --- Messaggio Unito Automaticamente, 11 Mag 2020, Data originale: 11 Mag 2020 ---
    Nel frattempo il nostro presidente regionale ha inviato a tutte le società una traccia di REGOLAMENTO SOCIETARIO INTERNO (vedi allegato), per l'utilizzo delle palestre, nella speranza (sono le sue parole) che il Ministro Spadafora autorizzi l'apertura dei centri sportivi per il 18 Maggio venturo, consentendo la ripresa del nostro sport
     
  14. T__T-Rex

    T__T-Rex Mestolo, hoola-hop e pedalare!

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Interessante e da emulare subito. Devo informarmi sull'interpretazione del mio Comune. Montare un tavolo nella piazza pubblica sotto casa mi costa solo la fatica di aprire il garage. :)
     
  15. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Tre giorni fa un amico, moderatamente ottimista, mi ha inviato un messaggio con una nuova ordinanza regionale (Emilia-Romagna), in cui mi voleva mettere al corrente che finalmente si poteva riprendere a giocare, almeno all'aperto. Il testo recita così:

    "l’attività sportiva è consentita anche all’interno di strutture e circoli sportivi, se svolta in spazi all’aperto che consentano nello svolgimento dell’attività il rispetto del distanziamento ed evitino il contatto fisico tra i singoli atleti. Resta sospesa ogni altra attività collegata all’utilizzo delle strutture di cui al periodo precedente compreso l’utilizzo di spogliatoi, palestre, piscine, luoghi di socializzazione, bar e ristoranti;"

    Allora sono passato a controllare il tavolo a lato della nostra piazza di paese, che per tutta la fase uno era stato lasciato libero, senza nemmeno un nastrino colorato, a differenza di scivoli e altalene li vicino.
    La foto testimonia come il comune ha interpretato l'ordinanza regionale sopra:

    [​IMG]

    Se tanto mi dà tanto, al tanto agognato "liberi tutti" della regione mi aspetto che il Comune cominci ad erigere attorno al tavolo delle mura in stile Fort Knox...
     
  16. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Hai capito bene. Ma in Italia lo sport più praticato è quello di trovare scappatoie mediante interpretazioni personali di norme e leggi.
    Ne riparliamo fra una settimana / 10 giorni, quando chissà come mai le curve dei contagi cominceranno a risalire.
    Si può uscire a passeggiare ?
    Tutti sui navigli (e in spiaggia).
    Blindano i navigli e le spiagge ?
    Tutti nei parchi.
    Non oso pensare a quando riapriranno ristoranti e centri commerciali...
     
    A Alexander, T__T-Rex, andreco88 e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  17. T__T-Rex

    T__T-Rex Mestolo, hoola-hop e pedalare!

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    La mia era ovviamente una provocazione...
     
    A Tsunami! piace questo elemento.
  18. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    la mia una constatazione, purtroppo
     
  19. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    In attesa di una risposta ufficiale, che accetterò come ho sempre fatto rispettando le regole, mi chiedo quale differenza ci sia tra la corsa (liberamente consentita mantenendo il distanziamento di 2 metri) e una partita a ping pong tra due persone separate dal tavolo...
     
    A eta beta piace questo elemento.
  20. caph

    caph Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    andrea|trabucchi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT ACLI Lugo
    ovviamente, ma lo hanno già scritto tutti, la pallina, che toccata da entrambi è sicuramente un veicolo di trasmissione del virus, anche all'aperto, visto che entrambi la toccano
     
    A lolloping piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina