1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

La postura nel tennistavolo

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da Alexander, 10 Apr 2020.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Scusami piuttosto, è che davvero ci piacerebbe parlare sempre di tennistavolo reale anziché di fantasia e nel bailamme non ci ho capito più niente:(o_O:whistle:
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.
  2. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Oh voi che siete entrati nel tennis tavolo moderno del XXI° secolo....:) ;)
    Abbandonate ogni speranza se continuate a propugnare la postura statica,.....:( :mad:

    Sì!
    Tutti quelli che utilizzano una postura dinamica,al posto di quella fissa e statuaria.Qualcuno è già andato a vedere e ha colto il senso di ciò che ho più sopra riportato
    e trascritto.Adesso non resta che andare a vedere,per documentarsi.
    Chi?in che modo?cosa privilegia?come si predispone per non farsi prendere in contropiede?cosa utilizza di fatto?mani,piedi,piegamenti,testa,collo,dita,..... osservate ognuno dica,occorre però osservare.
    :rolleyes: :D
    E se non trovate nulla e nessuno significa che c'è ancora chi continua a partire da una postura statica.....che insegnano solo quello e che inesorabilmente si arriva dopo sulla palla.Dopo...,comodamente dopo...che male c'è?
    ettore
     
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Che fatica ragazzi.. non ce la faccio più.

    Il discorso verteva sulla postura avanzata, mano protesa e racchetta quasi appoggiata (o proprio appoggiata) sul tavolo.

    Mentre attendi il servizio sei in equilibrio o in disequilibrio? Bilanciato o sbilanciato? Azione o attesa?

    Si definisce "in gioco" la pallina dal momento che questa viene lanciata in aria.

    Quando ho fatto l'esempio del portiere pensavo fosse chiaro che si tratti di momenti nei quali la palla non è ancora in gioco. Vi metto un video di Jerzy Dudek, un maestro del movimento PRIMA che la palla sia in gioco.

    Ma ciò di cui si discuteva era se fosse di per sè dinamica la postura di attesa descritta, con la mano avanti e racchetta sul tavolo.

    La risposta sul perché si faccia l'ha data Enzo.

    Tutto il resto, riferito alla postura non ha senso.


    Visualizza: https://youtu.be/yZ4Uc9OlxHE
     
    A Max piace questo elemento.
  4. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Qualcuno spieghi a questo analfabeta funzionale che Statica e Dinamica sono due branche della Fisica, non solo due aggettivi.

    L'alfabeto funzionale....

    solo che in questo momento non siamo a scuola nell'aula di fisica,come forse vorresti.
    Ecco,lo sapevo io.Siamo partiti a parlare della postura statica e dinamica,in fase di ricezione e già provi a sgattaiolare fuori argomento.Che c'azzeccca, con la branca della Fisica?Ah,già tutto serve per controargomentare a prescindere e lanciar badilate di fumo per confondere,evadendo però dal tema.

    "Si discuteva della postura di gioco e lui ha portato il discorso sull'unica postura nella quale il gioco ancora non c'è".

    No,no!Quando l'avversario ha la palla in mano,il gioco ha già inizio.
    Però con la dovuta calma,vero?Che fretta c'è?
    Dai che pian,piano facciamo cadere anche quest'altro luogo comune.
    ettore
     
  5. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Vabbuò ho capito.
    Vado a tagliarmi le unghie.
    Ed a farmi un carciofo.
    Meno male che la mia Asd è una polisportiva ed ha anche una squadra di bocce, mò provo a vedere se c'è un forum sull'argomento...
     
  6. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Dudek è un grande, uno dei miei portieri preferiti, campione d'Europa nel 2005 con il Liverpool nella famosa finale contro il Milan, rimontata da 0-3 a 3-3 e vinta ai rigori (da cui il video).

    Per quanto riguarda il "movimento" in questione Dudek ha più volte dichiarato di essersi ispirato ad un altro mito della porta del Liverpool, lo zimbabwese Bruce Grobbelaar, anche lui non a caso vincitore di una Champions ai rigori contro la Roma nel 1984, all'Olimpico.
     
  7. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    E già che ci sei chiama pure un medico bravo che il paziente peggiora!
     
  8. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Io quando aspetto il servizio dell'avversario sono fermo, posizionato a metà poco verso la sx del tavolo con avambraccio ad angolo retto e racchetta perpendicolare al polso. Nel momento in cui l'avversario inizia il servizio mi spingo (quasi lasciandomi cadere in avanti) sulle punte e in contemporanea vado avanti. In qst modo "dovrei" essere pronto a rispondere anche a servizi corti.
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Eh no!non basta chiamare un medico,il migliore che vuoi e se vuoi,per far star zitto quel paziente.Qui si tratta di star sul tema ed eventualmente replicare con argomenti,se ce ne sono.Con la dovuta calma e ragionevolezza,dotarsi di altrettanta "pazienza",oppure uniformarsi al pensiero unico del primo che la dice,così l'ha detto quello,così è, e per forza maggiore sulla medesima scia così eternamente rimane.
    Dì la verità,ti piacerebbe un mondo così impostato,vero?E adesso chiama pure chi vuoi,a voce alta,mi raccomando...
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 1 Lug 2020, Data originale: 1 Lug 2020 ---
    Sì,va bene,questo è già un modo sicuro e consapevole per andare ad acchiappare
    quelle palle corte là davanti.Quindi,par di capire rimani leggermente in sospensione sulle punte,con muscolatura delle gambe già preallarmata e in qualche modo pretensionata per lasciarti cadere poi con un passo sotto il tavolo quei 20/25 cm più avanti che ti servono per ribattere in sicurezza.Di solito con un colpo difensivo.
    Hai mai provato ad attaccare quelle palle,che rimangono lì a 25/30 cm senza uscire dal tavolo?Di flip,o ancor più di top,dritto o rovescio che sia?hai mai osservato uno,che lo sappia fare?che fa?
    Ricordo che per riuscire bene a portare un colpo d'attacco serve mantenere le gambe sciolte ed elastiche,altrimenti è meglio andare in appoggio.E allora cosa si può pretensionare ?A quali altri risorse si può attingere?
    Così,qualora uno avesse tempo e voglia di ricercare,oltrechè di approfondire.
    Nessuno si senta obbligato,poi...o_O ;) :)
    ettore
     
  10. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Nono niente pre-tensionamento, la muscolatura è rilassata e piedi ben ancorati a terra, nel momento in cui l'avversario lancia la pallina porto il peso avanti sulle punte buttandomi in avanti. Solitamente cosi facendo riesco ad attaccare in flip le palle corte, quelle che escono non escono mi risultano più difficili e mi limito a rispondere corto, palla lunga si tira senza un domani. In qst ultimo caso se vedo che la palla è lunga non mi butto in avanti ma rimango dove sono, nel caso fossi andato già in avanti mi ributto indietro con il tipico arco-riflesso
     
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Che quei due portieri lì,abbiano inventato un buon metodo per innervosire i rigoristi e parare i loro tiri dal dischetto non ci piove.Ha funzionato,quel Grobbelar a Roma se lo ricordano ancora.
    Come ci sono portieri freddissimi,quasi immobili,che dotati di scatto felino e ottima tecnica per allungarsi fino al palo basso,neutralizzano in modo altrettanto efficace.Con movimenti impercettibili facendo leva e pretensionando i muscoli che pensano serviranno poi alla causa per agguantare il pallone sulla linea di porta con un tuffo felino,quanto energico.
    Rammento,sempre per restare in tema,che pretensionare i muscoli,i tendini,senza dar nell'occhio,senza bloccarsi con una postura obbligata,senza fare i balzi di Grobbelar,anzi mantenendo sempre il massimo della potenza e dell'elasticità,oltrechè freddezza in siffatto ruolo e modo, è sempre possibile.Lo testimonia il portiere principe pararigori del nostro Campionato,tale Handanovich dell'Inter F.C.
    Lo testimoniano i primi trenta...quaranta migliori ...pongisti del Ranking ITTF,quando devono attaccare quella palla,ognuno a modo suo.Sembrano di pietra,immobili,ma la loro postura è estremamente dinamica,....e quando decidono che ne vale la pena,attaccano per davvero quella palla.Non la lasciano certo lì.
    Aggiungo un indiscrezione.Spesso chi è in ricezione,si va ad asciugare le mani,là dove immagina ci sia un po' di polvere sul tavolo.Ma non è vero,nei tornei importanti non c'è un filo di polvere,lo fa perchè non vuole lasciare il tempo a discrezione di chi ha la palla in mano.Da quell'istante inizia il gioco e chi riceve,lo sa, non può mantenere troppo a lungo i muscoli pretensionati,con l'avversario che cincischia e col rischio di rimanere senza energia nel momento topico.Quindi con il balletto e la scusa di asciugarsi o rinfrescarsi le mani è il ricevente,così,a dettare i tempi,mentre poi il battitore dovrà affrettarsi.Naturalmente c'è già chi con il tasto in mano pronto a dire che non è vero,solo tatticismi perditempo.Non importa,andiamo a vedere la postura,c'è chi e chi...cosa fa?come fa?
    ...fa niente,postura statica l'han già detto,già sentita.Postura dinamica,senza fare la fine di Teatino,a muoversi in modo troppo evidente dalla parte sbagliata,che avendolo visto una volta,addirittura vincente ad un Torneo dalle nostre parti,qualche ragione per il suo "dinamismo" e modo di giocare ce l'aveva.
    ettore
     
  12. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Come?
    Arriva la neuro?
    Non vogliono venire?
    Sono bloccati da fiumi di parole e non possono passare?
    Non c'è niente da fare?
    Vabbè effettivamente.......:rotfl::rotfl::rotfl:
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    La pallina è in gioco dall'istante in cui la palla, dalla mano aperta del battitore, viene lanciata.

    Se vogliamo essere pignoli "dall'ultimo momento nel quale essa è ferma nel palmo della mano libera prima di essere intenzionalmente proiettata verso l'alto nell'esecuzione del servizio".

    "L'ultimo momento" non è quindi tutto il tempo che la pallina sta nella mano libera del battitore nella posizione di lancio.

    Infatti l'arbitro che richiami il giocatore che perde tempo nel servizio, di fatto, non interrompe il gioco.

    Quindi anche le ultime invenzioni di Ettore sono solo frutto della sua fervida immaginazione..

    P.S. : raga, siamo partiti dall'allenamento posturale e siamo fermi da un sacco di pagine per una cagata di postura nella posizione di attesa nel servizio.. :azz:
    Poi ci chiediamo perché anzichè andare al sodo ci perdiamo in cose di minor conto..
     
    Ultima modifica: 1 Lug 2020
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO

    Nel momento in cui l'avversario inizia il servizio mi spingo (quasi lasciandomi cadere in avanti) sulle punte e in contemporanea vado avanti.
    [/QUOTE]
    Non so se ci hai fatto caso,ma sollevarsi di un niente sulle punte delle scarpe,anche 1 cm,è già pretensionare caviglia tendini e polpacci.Magari non ti accorgi e con 2 cm? di più? farai quello che ti serve,già così arrivi discretamente bene su quella palla solo da rimettere in campo avversario.Se vuoi attaccare più in profondità e palle ancor più corte,dovrai mantenere l'energia in avanti ancora più a lungo,necessita quindi un caricamento o pre/tensionamento ancor più consistente e duraturo.
    ....palla lunga si tira senza un domani. In qst ultimo caso se vedo che la palla è lunga non mi butto in avanti ma rimango dove sono
    in questo caso,se hai in mente di attaccare mettiamo con top di dritto,proprio quella palla che immagini lunga,un buon metodo è sicuramente quello di allargare impercettibilmente il compasso delle gambe, diciamo 5 cm a sinistra e 5 cm a destra,sei ancora in posizione neutra,ma così abbassato con tanti muscoli già preattivati e pronti alla bisogna.Poi se arriva un'altra palla,magari più corta e ingiocabile,fai come sempre.Ma se sei
    10 a 9 e sai che il tuo avversario in automatico sarà lui a tirare dopo la sua battuta,fai sempre lo stesso gioco?Altri diranno come ancor meglio si può fare.E sicuramente....
    Io credo,invece che sulla postura ci sarà ancora molto da dire....in senso dinamico,ovviamente.
    ettore

    --- Messaggio Unito Automaticamente, 1 Lug 2020, Data originale: 1 Lug 2020 ---
    Io ho portato l'esempio di tre posture possibili,in attesa del turno di servizio avversario.E,a te piacendo,le volevo mettere a confronto.Tutte e tre.Con particolar riguardo per il modo di sistemarsi con il braccio racchetta sul tavolo,sempre più in voga e sicuramente,a vedere chi lo pratica non meno energico degli altri due.Rassegnati,comunque.Il gioco moderno sta diventando sempre più dinamico,a partire dalla postura.
    ti dispiace?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 1 Lug 2020 ---
    Ma come,non avevi detto che avresti premuto quel tasto "Ignora "l'utente.Ancora qui sei?
    Già altre 25 volte...
    Nulla da aggiungere?
    con simpatia:whistle: :LOL:
    continua,continua,forse ci dirai quello che avevi in serbo,ma gelosamente non vuoi ancora dirci.
    ettore
     
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    @Milocco Ettore , ti hanno detto che di tecnica sai niente. E non te l'hanno detto i confratelli carbonari massoni templari sepolcrali catacombali..

    .. quindi.. perché continui ad avere questa presunzione di insegnare?
     
  16. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Non so se ci hai fatto caso,ma sollevarsi di un niente sulle punte delle scarpe,anche 1 cm,è già pretensionare caviglia tendini e polpacci.Magari non ti accorgi e con 2 cm? di più? farai quello che ti serve,già così arrivi discretamente bene su quella palla solo da rimettere in campo avversario.Se vuoi attaccare più in profondità e palle ancor più corte,dovrai mantenere l'energia in avanti ancora più a lungo,necessita quindi un caricamento o pre/tensionamento ancor più consistente e duraturo.
    ....palla lunga si tira senza un domani. In qst ultimo caso se vedo che la palla è lunga non mi butto in avanti ma rimango dove sono
    in questo caso,se hai in mente di attaccare mettiamo con top di dritto,proprio quella palla che immagini lunga,un buon metodo è sicuramente quello di allargare impercettibilmente il compasso delle gambe, diciamo 5 cm a sinistra e 5 cm a destra,sei ancora in posizione neutra,ma così abbassato con tanti muscoli già preattivati e pronti alla bisogna.Poi se arriva un'altra palla,magari più corta e ingiocabile,fai come sempre.Ma se sei
    10 a 9 e sai che il tuo avversario in automatico sarà lui a tirare dopo la sua battuta,fai sempre lo stesso gioco?Altri diranno come ancor meglio si può fare.E sicuramente....
    Io credo,invece che sulla postura ci sarà ancora molto da dire....in senso dinamico,ovviamente.
    ettore

    --- Messaggio Unito Automaticamente, 1 Lug 2020, Data originale: 1 Lug 2020 ---


    Io ho portato l'esempio di tre posture possibili,in attesa del turno di servizio avversario.E,a te piacendo,le volevo mettere a confronto.Tutte e tre.Con particolar riguardo per il modo di sistemarsi con il braccio racchetta sul tavolo,sempre più in voga e sicuramente,a vedere chi lo pratica non meno energico degli altri due.Rassegnati,comunque.Il gioco moderno sta diventando sempre più dinamico,a partire dalla postura.
    ti dispiace?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 1 Lug 2020 ---

    Ma come,non avevi detto che avresti premuto quel tasto "Ignora "l'utente.Ancora qui sei?
    Già altre 25 volte...
    Nulla da aggiungere?
    con simpatia:whistle: :LOL:
    continua,continua,forse ci dirai quello che avevi in serbo,ma gelosamente non vuoi ancora dirci.
    ettore[/QUOTE]

    Dici tante cavolate che a volte mi diverto pure a leggerti ma il pensare che tu possa ancore intervenire con le tue bestialità mi scoraggia dallo scrivere.....
    Allora?
    Venite o no?
    Il caso è gravissimo....
     
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    @enzopacileo.

    Il Miloco ti ha trasmesso la quotite.
    Non è grave. C'è di peggio. C'è la logorrea compulsiva.

    :D

    @Milocco Ettore , te lo dico per l'ultima volta, dopodiché.. dopodichè una beata mazza.. nessun amministratore interverrà a costringerti a quotare come Bill Gates comanda!

    Il quote si fa così: il discorso da quotate deve essere compreso tra le formule 1) e 2) :

    1) Aperta parentesi quadra, QUOTE (tutto maiuscolo), chiusa parentesi quadra.

    2) Aperta quadra, barra, QUOTE (tutto maiuscolo, chiusa quadra !

    Ok? Capito? Sei iscritto da 4 anni, è ora che impari!
     
    Ultima modifica: 2 Lug 2020
  18. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Che ottuso che sei!!!! Non riesci a vedere che il quote si sta evolvendo... Resta pure legato ai tuoi rigidi schemi di quote mentre nel resto del globo i nuovi sistemi imperversano.
    Io sono con Hectorus in questa nuova visione del quote e non sarai certo tu o qualche amministratore aggregato alla tua cricca a farci cambiare i nostri metodi innovativi di comunicazione digitale

    CAPITO??
     
    A eta beta, TiborKlampar e enzopacileo piace questo messaggio.
  19. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    .....cerco di motivare a vedere le cose per come sono, per come stanno e per come evolvono.
    Non per quello che,sotto gli occhi di tutti,si vorrebbe fossero.
    Vuoi un po' per comun sentire,vuoi un po' per senso di appartenenza,
    vuoi un po' per continuo
    riferimento alle glorie del nostro passato, o per l'insieme di tutti questi motivi che magari "rappacificano",ma lasciano sostanzialmente le cose come stanno.
    Ecco scrivo per questi motivi,gli stessi che molti come te vorrebbero
    invece tenuti negli oscuri sepolcri catacombali.
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 2 Lug 2020, Data originale: 2 Lug 2020 ---
    Quello che voi direte,forse,erano solo citazioni riprese di sana pianta e fedelmente riportate in calce.
    Poi e' vero,ognuno deve imparare nel suo campo e per la sua parte.
    :approved:
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 2 Lug 2020 ---
    N.B.
    ...non "direte"...., ma
    dite..dite..
     
  20. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina