1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

ITTF apre la caccia ai boosterizzatori

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da off-ready, 6 Set 2019.

  1. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Finalmente si muove qualcosa! Avevo già segnalato un’iniziativa contro il booster della Federazione giapponese nel 2016, ma evidentemente ITTF non si era resa ancora conto della gravità della situazione, che per fortuna viene adesso affrontata seriamente, con un progetto per l’individuazione e la misurazione del booster applicato illegalmente sulle gomme.
    La nuova responsabile dei materiali, Claudia Herweg, ha ora a disposizione un nuovo staff con 3 dipendenti, che sta indagando a fondo sul mondo marcio della boosterizzazione: la prossima sperimentazione proseguirà al torneo “Challenge Polish open” in ottobre, poi alla Coppa del mondo di Tokyo
    Qui trovate la sintesi dell'articolo pubblicato sul sito ITTF

    [​IMG]
     
    A Trilly, Francesko e VUAAZ piace questo messaggio.
  2. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Le boosterizzeranno di fabbrica e tutto sarà risolto
     
    A lusio piace questo elemento.
  3. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    mi piacerebbe sapere quali giocatori (e di quali nazioni) siano questi 20 giocatori che hanno "pizzicato"!
    perchè a spanne direi pochi cinesi e molti sfigatelli senza sponsor!!! + Ovtcharov che pollo com'è ha perso e si è pure fatto beccare!!! :D:D:D:rolleyes::rotfl::rotfl::rotfl:
     
  4. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Questo thread potrebbe essere l'occasione per chiarire alcuni termini. La "boosterizzazione di fabbrica" è un concetto un po' vago. Per la fabbricazione di una gomma, come di qualsiasi resina, si utilizzano sostanze chimiche diverse, miscelate in modo da ottenere un determinato risultato: quindi il termine "boosterizzazione di fabbrica" per me non ha senso, dato che rientra nella procedura industriale di serie.
    La boosterizzazione per me (e per i Regolamenti ITTF) è tutt'altra cosa (come ci hanno insegnato threads come questi), per cui lasciando libero spazio all'inventiva dei piccoli chimici da cui siamo circondati, si possono ottenere i risultati più disparati, anche se durano solo qualche settimana
     
    A Francesko e demonxsd piace questo messaggio.
  5. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Capisco, ma alla fine non cambia nulla perché l'effetto booster di fabbrica non è molto diverso da quello applicabile, del resto come hai detto il processo industriale determina certe caratteristiche della gomma, cambia solo il tipo di accelerante usato e il suo riconoscimento al sistema di controllo.
    Certo così la federazione internazionale fa bella figura ma nel pratico nulla perché i chimici come vedono provvedono
     
  6. Sman

    Sman Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ma faranno i controlli e li annunciano pure in anticipo?
     
  7. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Una produzione industriale prevede precisi standard e precise formulazioni, non riproducibili da un chimico "artigianale", che può tentare di riprodurre le prestazioni dell'originale (nel nostro caso "pompando" le gomme con olio di vaselina o sostanze similari, con tutti i pasticci che si vedono in giro, specie nelle categorie inferiori...), ma non l'esatta composizione. Se ad esempio in sede di omologazione si verificasse la composizione chimica del materiale, magari con l'aggiunta di specifici traccianti (lo si fa anche con le vernici o con gli alimenti, per riconoscere eventuali sofisticazioni), il taroccamento artigianale sarebbe facilmente identificabile.
    Prendo in prestito le parole della responsabile ITTF dei materiali, Claudia Herweg, con cui in questi mesi ho avuto un interessante scambio di opinioni. "ITTF ha la responsabilità di garantire che non ci siano rischi per la salute causati dalle nostre attrezzature o dal nostro sport nel suo complesso. Se permettiamo i trattamenti, come potremo mantenere il controllo sugli svariati tipi di sostanze chimiche che verranno utilizzate? Questa quindi non può essere un’opzione: i prodotti chimici devono rimanere nelle mani delle aziende manifatturiere, che hanno le competenze tecniche per manipolarle.
    Aggiungiamoci anche il fatto (per me fondamentale), che il taroccamento incontrollato (boosterizzazione compresa), crea condizioni di sleale disparità tra i giocatori: non ci crederai, ma ci sono in giro strani pongisti alieni, che non boosterizzano perchè credono in un vecchio e ormai superato principio: quello della legalità...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Set 2019, Data originale: 6 Set 2019 ---
    Questa è una fase sperimentale, in cui viene verificata l'efficacia degli strumenti e delle procedure. E' stato fatto lo stesso con il Bat tester, sperimentandone l'efficacia nei tornei prima che fosse omologato e quindi senza alcuna sanzione per i giocatori
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Per la prima volta si è infranto il tabù della gomma scollata dal telaio.

    Prima la racchetta era intoccabile.
     
  9. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    In primis non comprendo il finale..... non ci crederai, ma ci sono in giro strani pongisti alieni, che non boosterizzano perchè credono in un vecchio e ormai superato principio: quello della legalità.....
    Quando qualcuno decide per me cosa faccio o meno o sei sia più o meno onesto ho due scelte, insultare o lasciare....scelgo la seconda perchè non meriti oltre
     
  10. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Io l'avevo proposto 3 anni fa in Italia, tra gli sbertucciamenti generali. In altri sport per combattere il doping si svegliano gli atleti in piena notte per analizzargli il sangue, qui ci si strappa i capelli per molto meno...
     
  11. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Mi piacerebbe sapere cosa fara' la federazione internazionale rispetto alle gomme cinesi con booster di fabbrica e sono omlogate che quando le spacchetti sono più tossiche di Chernobil......che scienziati
     
    A eta beta piace questo elemento.
  12. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Uhè, non ho scritto nè quello che dovresti fare, nè ho sollevato dubbi sulla tua onestà: manco ti conosco!
    Ho semplicemente ironizzato sul fatto che per molta gente la boosterizzazione artigianale è una prassi normale, applicabile in quanto non rilevabile, dimostrando una scarsa coscienza sportiva: non ho motivo di pensare che tu sia tra questi
     
    A filiberto50, Francesko e VUAAZ piace questo messaggio.
  13. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Allora ti sei espresso male perchè se rileggi la frase avevo motivo.....ok mi è chiaro può capitare, ci sono gomme con booster di fabbrica come dicevo estremamente tossiche, poi mi chiedo è un problema di accelleratore di gomma oppure una non omogeneità se si boosterizza artigianale?
    nel primo caso non si risolve nulla credo che questo sia chiaro....
     
  14. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Il gascromatografo citato nell'articolo dell'ITTF, utilizzato nei controlli, consente di verificare qualsiasi tipo di sostanza (tossica o meno), diversamente dal "nasometro" utilizzato per verificare la presenza di VOC (che da noi viene usato solo ai campionati italiani, bontà loro...), che non è minimamente in grado di rilevare sostanze oleose come i booster
     
    A eta beta piace questo elemento.
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Pier fai il bravo, non tirare in ballo la sperimentazione del bat tester.

    Non può essere un parametro il fatto che abbia funzionato sulle gomme dei soliti noti, dai, su.

    Spero che in Federazione Internazionale siano un po' più rigorosi in fatto di sperimentazione.
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  16. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Mi spiace per essere stato frainteso: incidente chiuso.
    L'acceleratore di cui parli, nella maggior parte dei casi non è una sostanza tossica (anche se con le porcherie di cui si parla in questo thread qualche dubbio può venire...), perchè, al contrario dei VOC usati per le colle a solvente, non evapora rapidamente, anzi, deve restare il più a lungo possibile nella gomma per fare il suo effetto. La boosterizzazione artigianale, fatta da mani esperte, non crea problemi di omogeneità, anche se a volte bisogna buttare qualche gomma, quando viene male;)
    Il vero problema sono le sostanze impiegate dai piccoli e grandi chimici improvvisati
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Set 2019, Data originale: 6 Set 2019 ---
    Per carità, manteniamo la tregua sul tema, era solo per fare un esempio di sperimentazione non sanzionabile, come quella in corso da parte di ITTF sulla boosterizzazione!
    Il produttore del Bat tester parteciperà al bando ITTF e mi ha confermato la piena disponibilità a utilizzare materiali diversi
     
    A eta beta piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Mi fa piacere!
     
  18. off-ready

    off-ready Utente Noto

    Nome e Cognome:
    pier offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Gutta cavat lapidem; non vi, sed saepe cadendo/ huic addiscit homo: non vi, sed saepe legendo
     
    A gohan e eta beta piace questo messaggio.
  19. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    esticazzi !
     
  20. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    E tu pensi davvero che per i giocatori di alto livello mondiale n troveranno una sostanza che non risulti al controllo?
    Sulla non tossicità di certe gomme cinesi boosterizzate ho molto più di un dubbio perché fanno piangere gli occhi ed inalate fanno davvero stare male altro che atossiche
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Set 2019, Data originale: 6 Set 2019 ---
    Scommettiamo che alla fine questa storia finisce come con le palline?
    Ci lucreranno sopra...
     

Condividi questa Pagina