1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

info su nittaku hinoblaze, barwell e adelie

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da markfit78, 24 Mag 2013.

  1. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    come da oggetto chiedo info o pareri sui seguenti telai e confrontarlo

    con il mio ludeack

    grazie
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Mag 2013, Data originale: 24 Mag 2013 ---
    nessuno ha provato uno di questi telai?
     
  2. Versys

    Versys Utente

    Nome e Cognome:
    Gianluca Giuliani
    Squadra:
    Alfieri di Romagna - Edera Forlì
    Ciao Mark,
    io ho provato Adelie e Barwell...

    Sono entrambi telai Offensive tutto legno: il primo ha un tocco molto morbido e nelle palle lente va comunque sempre portato il colpo, il secondo ha un tocco più secco dato dai due strati esterni in noce contro Adelie che invece li ha in pino svedese.

    Ho preferito il secondo e attulamente sto utilizzando proprio Barwell.

    Secondo il mio modesto parere sono telai eccezionali con caratteristiche peculiari che li contraddistinguono sottostimati dal parco utenti italiani. Puoi spingere tantissimo ma allo stesso tempo cercare il colpo "fine" perchè comunque restano entrambi molto controllati. Li ho utilizzati entrambi con gomme Donic Bluefire JP01 spessore 2,00 mm. In fase di test provai anche con Bluefire M3 max ma secondo me, per il mio personale gusto di gioco, questi telai preferiscono comme leggermente più dure della M3.

    Praticamente identici, cambia come ti dicevo il tocco. Forse leggerissimamente più rigido e veloce il Barwell, ma veramente appena tangibile la differenza.

    In entrambi mi ha stupito molto il controllo eccezzionale nelle palle limite e/o palle difficili da giocare in difesa. Volendo si possono spingere anche quelle, con somma sorpresa dell'avversario!

    Hynoblaze purtropo non l'ho mai avuto... Non so dirti!

    Se vuoi qualche info in più sono qua!

    Ciao!
     
  3. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    ciao Versys

    ti ringrazio per il tuo chiarimento molto preciso e dettagliato!
    avrei un info in merito sulla rigidita dei due telai in assoluto e cioe: tu scrivi che uno e leggeremente piu rigido dell altro ma come sono in realta'?

    io ho giocato con il nittaku violin (decisamente lento ) ho giocato con l acoustic molto meglio ma ancora un filo lento soprattutto perche io tendo a giocare dalla media ho provato il feruku mi piace ma ha il centro colpo molto piccolo e quindi se non la prendi in centro sbagli....
    ora uso il ludeack con il quale mi trovo a meraviglia (con vega pro su dritto e vega europe su rovescio)
    ma vorrei un filo in piu di cattiveria!
    in sostanza per dirti che non amo telai rigidi ecco perche ti ho fatto la domanda sopra!

    grazie

    ciao
     
  4. Versys

    Versys Utente

    Nome e Cognome:
    Gianluca Giuliani
    Squadra:
    Alfieri di Romagna - Edera Forlì
    ciao Mark,
    il Barwell è piu rigido nel tocco grazie ai due strati esterni in noce... llmsoessore complessivo del telaio è 6,6 mm contro i 6,2 mm di Adelie. tolti i due strati esterni a me sembrano pressoché identici nel comportamento... barwell restituisce una palla nello spin leggerissimamente piu tesa e ti migliora leggermente scambio, block e smash! come ti dicevo non enormi differenze ma dei due preferisco barwell.
    non siamo ai livelli di cattiveria del ludeack secondo me... Adelie è considerato come un middle in casa nittaku a livello di tocco e medium hard come rigidità, barwell un gradino più su... in entrambi i telai assolutamente nessun problema di centro colpo. anche se non colpita perfettamente al centro è sempre tutto sotto controllo!

    ti carico la tabella nittaku di classificazione tocco/rigidità che secondo me é piuttosto attendibile!

    ciao, spero di fare la procedura giusta per caricare il file! f_1xlf_cb4_ucggk.jpeg
     
    A markfit78 e guruzz75 piace questo messaggio.
  5. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    ottimo grazie mille versys
     
  6. Thv

    Thv Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Occhio, Mark,
    nulla carica più del ludeack in casa nittaku!
    Tutti quello che ho provato, magari era più cattivo, ma caricava molto molto meno. Ne vale la pena?
     
  7. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    non mi separero mai dal mio ludeack anzi ne sto per prendere un secondo telaio (visto che usato non si trova in giro)

    thv se hai modo di provarlo ti consiglio anche l andro tronum carbotox , ha una sensibilita eccelente tanto quanto il ludeack carica un po meno e vero.... ma gira parecchio ma e piu cattivo del ludeack anche nei block e piu preciso a mio avviso

    pero anche l adelie mi stuzzica....da provare
     
  8. Thv

    Thv Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Beh, ti confesso che anch'io col ludeack qualche volta sento la necessità di qualcosa che spinga di più, ma cerco di risolvere il tutto con le gomme.
    Ho anche una coppia di Feruku, ai quali ogni tanto passo, quando sono in crisi: micidiali. Ma come non mi bloccano quando tiro col ludeack, con nessun altro telaio.
    Anche il servizio, col ludeack, si carica da morire.
    Eppoi quel tocco, quasi da telaio da difesa, sul gioco corto e sulle difese lontane...peccato che ci sia io a rovinare tutto!
     
    A guruzz75 e mendmax piace questo messaggio.
  9. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Riesumo... (sperando che nel frattempo la produzione non sia cambiata) per dire la mia, da giocatore scadente, ma curioso.
    Per quello che ho visto fino ad oggi i Nittaku sono davvero ottimi telai e le varie differenze sembrano fatte per soddisfare realmente esigenze differenti, piuttosto che per fare assortimento. Credo facciano davvero un buon lavoro in termini di controllo della produzione.
    Io ho Ludeak e Adelie: due 7 strati secondo me abbastanza diversi; in generale direi che il Ludeak è mediamente più amichevole e di facile "interpretazione". L'Adelie richiede maggior applicazione, ma direi dia anche maggiori risultati. Un po' come guidare con macchine di potenza simile, ma con sospensioni tarate diversamente.
    La prima cosa che si avverte: l'impugnatura e il bilanciamento. Adelie manico abbastanza sottile (non come il Septear) e peso leggermente in punta; Ludeak manico relativamente grosso (anzi, normale) e bilanciamento normale. La differenza di peso (dei miei) è modesta, 80 g. Adelie, 84 Ludeak, ma il primo sembra appena più pesante. La differenza maggiore secondo me è nel tocco: entrambi vibrano, ma mentre il Ludeak trasmette in chiaro una sensazione di morbidezza e fa sentire bene la pallina, l'Adelie è meno immediato, con un tocco più duro che sembra dare meno informazioni. Col Ludeak ho la sensazione (giusto quella :rotfl:) di sapere com'è stato l'impatto e dove andrà la pallina, con l'Adelie la sensazione è meno evidente :)cool:) anche se è un telaio molto preciso, una volta che si impara ad ascoltarlo. La sensazione è che il Ludeak lavori meglio la pallina (o almeno ti renda immediatamente partecipe dell'accaduto). Le rotazioni prodotte col Ludeak sembrano maggiori, relativamente facili da produrre, con parabole più alte. L'Adelie sembra più avaro: parabole più tese e minore rotazione, leggermente più veloce (poco), cosa si è tirato si vede quando arriva sul tavolo dell'avversario... o sul muro; in pratica nel gioco "rilassato" sembra meno divertente e poco "collaborativo".
    Come suggeritomi, l'Adelie rende meglio con gomme un po' più dure rispetto a quelle gradite dal Ludeak: con le gomme giuste le rotazioni diventano più insidiose e soprattutto nei colpi piatti la precisione è notevole; la sensazione di maggior potenza appare rispetto al Ludeak, forse favorita anche dal diverso bilanciamento che non è fastidioso, ma che aiuta in certi momenti. Insomma forse l'Adelie è un telaio più esigente, ma anche piuttosto generoso, a condizione di saperci fare.
     
    A neox3, ILMarco e guruzz75 piace questo messaggio.
  10. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    Grazie paolo ottimo post
     
    A paolom piace questo elemento.
  11. ILMarco

    ILMarco Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    ...che vince non si cambia!!!
    Riesumo questo post.... ho comprato un Hinoblaze ma lo trovo eccessivamente rigido.... qualcuno lo utilizza e può condividere le sue sensazioni? Purtroppo nella tabella sopra non è presente; credo però che potrebbe essere collocato nella zona dei Rutis / Flame / Meran... che ne dite? Pensavo di sostituirlo con un Adelie o un Ludeak (sarei più orientato per il secondo, visto l'ottima recensione di Paolo), sperando di non passare da un estremo all'altro e di non perdere troppo in velocità
     
  12. markfit78

    markfit78 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    mark
    Squadra:
    bonacossa Milano
    Non ho provato l hinoblaze se non per 5 min quindi nn posso dare un giudizio preciso anche se l ho trovato anche io un po' rigido in relazione a ludeack e adelie che ho provato di più.
    Entrambi molto sensibili, adelie lievemente più rigido e veloce ma poca cosa
     
  13. messicano

    messicano Chi vale vola

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    San Martino in Riparotta (Viserba di Rimini)
    Nittaku blade 2018 catalogo.png integrazione 2018 tabella telai Nittaku 2011
     
  14. lolloping

    lolloping Utente Attivo

    Il rutis non è granché rigido. Col barwell non riuscivo a farci niente...è il telaio che tira più basso in assouto. Ludeak buono ma vibra troppo e manca di potenza, molto meglio il ludeak fleet, per me il miglior telaio nittaku. L'Adelie?....di 7 strati legno ce ne sono di meglio
     

Condividi questa Pagina