1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Il CONI vuole uniformare gli statuti

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da ttsermide, 18 Ago 2017.

  1. ttsermide

    ttsermide Utente Noto

    Squadra:
    ASD POL.SERMIDE TT
    Il CONI vuole uniformare gli statuti di tutte le federazioni che ne pensate???a mio avviso sarebbe davvero meraviglioso !!!!!!sopratutto il nostro così antidemocratico sotto molti aspetti!!!!
     
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    O forse prenderà a modello proprio il nostro.

    Io spero che la Commissione ad acta della Fitet faccia uscire uno Statuto presentabile prima.

    Così, anche solo come inutile atto dovuto.
     
  3. rotex

    rotex arrotiamo!!!

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Secondo me sarebbe dovuto essere così da sempre. Il CONI crea uno statuto unico al quale tutte le federazione affiliate si adeguano. Non è mai stato così per mantenere alle singole federazioni il proprio orticello. Adesso le varie magagne stanno uscendo fuori (vedi singole denunce, servizio su report) e per dare un po' di credibilità vogliono cambiare. Speriamo lo facciano davvero!
     
  4. senigallia

    senigallia Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Bene in sé, male se corrisponde a verità che l'input sia stato dato ad ottobre.
     
  5. ttsermide

    ttsermide Utente Noto

    Squadra:
    ASD POL.SERMIDE TT
    Dopo 1 anno vorrei tornare su questo importantissimo e interessantissimo argomento(anche se ho ricevuto pochissime risposte,se si parla di classifiche,gomme o quant'altro,piovono sempre centinaia di commenti).a partire da agosto ,dopo l'ultima "delibera coni"gli statuti dovranno davvero uniformarsi(peccato la commissione che era nata in fitet per modificare lo statuto sia stata esclusivamente una"bufala".battani a mio avviso ha fatto bene a dimettersi ,vedendo tangibilmente solo "parole" e non fatti).quali saranno le sostanziali novità????credo che questo cambiamento sia davvero importante per avere vera democrazia .sarebbe molto interessante informare tutti,soprattutto le tantissime piccole società che sono "il cuore pulsante della fitet di Roma"
     
    A eta beta piace questo elemento.
  6. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Capisco che questi argomenti muovano meno commenti della classifica di grip delle gomme....tanto lo sappiamo tutti che non succederà nulla...
     
    A tritticorenale piace questo elemento.
  7. senigallia

    senigallia Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    @rommel ha indicato alcuni principi indicati nella Giunta CONI in merito ai voti plurimi. Ad occhio, si dovrebbe raddoppiare il numero minimo di società necessarie per controllare la federazione. Ci dovrebbero essere sei mesi di tempo per l'adeguamento, pena il commissariamento (così si dice...).
     
  8. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    Partiamo con il dire che la Federazione Italiana Tennistavolo non ha fatto nulla per accelerare il cambiamento, nonostante i proclami del giorno dopo l'elezione del 15 ottobre 2016 sbandierati sul sito federale o sulla Rivista federale dal nuovo Presidente.
    Nulla.
    Anzi non proprio nulla, in effetti ha nominato una Commissione per far credere alle Società di volere fortemente il cambiamento dello Statuto. Sette (7) riunioni per non rendere noto neanche una bozza di proposta. Una decina di Dirigente coinvolti e zero risultati.
    ZERO.
    Veniamo ora alle cose certe. Nell'ultima riunione di Giunta CONI nazionale e nella successiva riunione con i Presidenti Nazionali della FFSSNN, hanno approvato e proposto al Governo i nuovi Principi informatori, ora, entro la fine di luglio, il Governo e il suo responsabile per lo Sport, Giorgetti, dovrà esprimersi in merito. Dall'intervista apparsa sulla Gazzetta dello Sport rilasciata dallo stesso Giorgetti la settimana scorsa non mi stupirei se non ci fosse una piena condivisione, ma questa è solo una mia sensazione, vedremo presto cosa succederà.
    Le novità riguarderanno i famosi voti plurimi e le ancor più famose maggioranze precostituite che saranno più difficili da ottenere.
    Nelle Federazioni con meno di 500 Società sportive la Società più grande non potrà avere più di 15 voti rispetto Società con il solo voto di base, nelle Federazioni come la nostra (650 Società circa) il rapporto non potrà superare 1 a 40.
    Insomma rispetto all'Assemblea del 2016 dove la Società più grande (Castel Goffredo) aveva 540 voti direi un bel passo avanti.
    Ma i cambiamenti saranno anche altri e non si limiteranno solamente ai numeri.
    Il CONI si occuperà di fornire il Presidente dell'Assemblea, il Presidente della Verifica Poteri e il software di gestione delle votazione o comunque disciplinerà le regole e le modalità delle Assemblee elettive (ad esempio la presentazione delle DELEGHE).
    Ci dovranno essere il 30% di donne presenti nel Consiglio federale e il mandato dei Presidenti federali non potrà essere superiore a 3 mandati (anche non consecutivi).
    Gli eventuali ricorsi per quanto avverrà durante le Assemblee del 2020, non dovranno passare attraverso i 3 gradi di giudizio della Federazione (come è avvenuto finora) ma saranno esaminati direttamente dal CONI.
    Insomma il CONI ha deciso di mettere dei paletti molto più rigidi perché quanto successo 2 anni fa in molte Federazioni in sede Assembleare evidentemente non ha soddisfatto (è un eufemismo questo termine) il Capo dello Sport italiano.

    Sicuramente il CONI, una volta ricevuta l'approvazione da parte del Governo dei Principi informatori, nominerà un Commissario ad acta per modificare gli Statuti di tutte le Federazioni o almeno delle parti degli Statuti che NON necessitano di approvazione da parte delle Società sportive. Credo proprio che il Commissario debba fare tutte queste modifiche entro il 31 dicembre 2018 per poi proporre ad un Assemblea Straordinaria le regole dell'attribuzione dei voti plurimi.
    Spero di aver dato informazioni utili a ttsermide e a tutti coloro che sono interessati all'argomento che, come giustamente sottolinea Gianni servono ad avere una maggior democrazia all'interno delle Federazioni.
    Una gestione trasparente dei soldi pubblici e delle elezioni che decidono le persone che devono amministrarli credo sia la base anche per ottenere dei buoni risultati agonistici. Ma questa è un altra storia. ;)
     
    A Ric Grig, cucciolo, mendmax e 4 altri utenti piace questo messaggio.
  9. ttsermide

    ttsermide Utente Noto

    Squadra:
    ASD POL.SERMIDE TT
    Grazie bruno per averci dato delucidazioni su questa interessantissima è utilissima riforma.gianni scaglioni
     
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    La Commissione Federale aveva solo due possibilità :

    1) dimettersi per manifesta inutilità.

    2) Mostrare a tutti una chiara volontà riformatrice, con una dichiarazione d'intenti e poi dimettersi.
     
    A mendmax e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    S'è mai visto uno tagliarsi il ramo su cui sta seduto?E il ramo è sempre una protuberanza del tronco cui sta avvinghiato fin dalla nascita per ovvi motivi di reciproci interessi e concomitante simbiosi.Per cui...... nessuna meraviglia,nemmeno i politici più navigati riescono ad intaccare certe Leggi ed operare nell'interesse di tutti,ovvero della maggioranza,facendo piuttosto ricorso, come è giù accaduto,a "governi tecnici" esterni.Qualcosa potrebbe accadere anche da noi,ma non sarà facile trovare gli esperti "svincolati" del tutto dalle soffocanti braccia di qualche altro tronco/balia che nasconde interessi di parte,i soliti noti,ma anche quelli più celati e nascosti(lobbyes).Certo una Federazione ferma non potrà mai produrre eccellenti risultati,in nessun campo.Quanto bisogno invece,ci sarebbe di linfa nuova,........con maggior coinvolgimento in sede elettorale di tutte le Società,se messe poi effettivamente in grado di far sentire la propria voce,anche lassù,dove se ne avverte il bisogno,come vento salubre e rinfrescante di queste giornate estive.
    ettore
     
    A mendmax e ttsermide piace questo messaggio.
  12. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    dai che ce la facciamo!!!!! :banana::banana::banana::king::king::king:
    A gennaio 2019 faranno la nona (nove, nine, IX, 9) riunione della Commissione di revisione dello Statuto ed entro la fine del 2019 una Assemblea Straordinaria per le modifiche.
    Per una cosa promessa a ottobre 2016 mi sembra siano stati proprio .... velocissimi (nel frattempo il cambio è diventato obbligatorio dai nuovi Princìpi informatori del CONI).
    Vabbè scriveranno tra 8/10 mesi che hanno mantenuto le promesse :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    Schermata 2018-12-18 alle 10.44.32.png
     
    A eta beta e ttsermide piace questo messaggio.
  13. ttsermide

    ttsermide Utente Noto

    Squadra:
    ASD POL.SERMIDE TT
    Se non fosse diventato OBBLIGATORIO sarebbe stato un ulteriore posticipo,è facile promettere a parole......sono i fatti che contano e rendono le persone migliori.infatti Battani dopo essersi reso conto che dalle parole non si sarebbe passati ai fatti si è giustamente dimesso .
     
    A rommel piace questo elemento.
  14. barvitutti

    barvitutti Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    tutto molto interessante!! ma sono curioso ...che fine ha fatto quella cagata fotonica di reclutare 2 o 3 pagliacci da far esibire nei parchi divertimento? capisco la difficoltà di apportare modifiche allo statuto in un lustro o anche più ma per il circo??? mi aspettavo più rapidità. ma nessuno che protesti in consiglio mettendosi il cappellino e il naso da clown e con una solenne pernacchia????
     
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Mr Barnum ci ha messo il suo tempo a reclutare Buffalo Bill e tutto l'Ambaradan . :D

    Ce l'avrei un nome per il circo : i MaMalucchi.
     
    Ultima modifica: 18 Dic 2018
    A emilio68it piace questo elemento.

Condividi questa Pagina