1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

I filosofi cambiano il mondo (e possono cambiare anche una partita di ping pong…)

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da off-ready, 8 Apr 2021 alle 16:10.

  1. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Se qualcuno ha voglia di fare una pausa tra le discussioni sui materiali e i regolamenti, mi piacerebbe condividere qualche riflessione su ping pong e filosofia...

    Che c’entra Platone con il ping pong? Tutti lo conoscono come l’uomo che ha creato le basi del pensiero filosofico occidentale. Ce lo immaginiamo quindi impegnato tutto il giorno a leggere e a elaborare teorie, idee e miti. Invece il grande filosofo greco era anche un ottimo sportivo...Platone e il ping pong come arte della vita - Tennis Tavolo
     
  2. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    attendiamo impazienti una disamina di Ettore...
     
    A Max e off-ready piace questo messaggio.
  3. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Insomma Pier, attendiamo OK... impazienti, magari anche no...
    Scherzo Ettore, lo sai che in fondo, parecchio in fondo ma in fondo, ti voglio bene.

    P.S.: a un mio compagno di Politecnico la parola "disamina" proprio non veniva, ogni volta diceva e/o scriveva (anche in documentazioni di ricerca) DISANIMA, e noi: e chi sei, l'esorcista? E morivamo dal ridere. Mi è sempre rimasto impresso.
     
    A off-ready piace questo elemento.
  4. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Il forum è uno spazio libero, in cui ognuno è libero anche di rispondere o meno;)
     
  5. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    "Ce lo immaginiamo quindi impegnato tutto il giorno a leggere e a elaborare teorie, idee e miti. Invece il grande filosofo greco era anche un ottimo sportivo..."
    Come no... rientrando a casa non prendeva mai l'ascensore. Ricordiamoci i tempi e i costumi dei tempi e che tra fantasia e filosofia ce ne passa. Nello specifico, Platone e il ping pong non hanno molti punti di contatto diretto: la FITET è arrivata dopo.
     
  6. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Praticare il pancrazio è molto più faticoso che salire le scale...provare per credere.

    Il punto di contatto tra Platone e il ping pong (oltre che con tutti gli sport) sta nell'idea che l'allenamento serve a conoscere le proprie paure e i propri lati oscuri, a cui si arriva con l’askesis, con l'impegno del corpo e della mente. Se ci fosse stato il ping pong Platone sarebbe stato un ottimo praticante
     
  7. Kubala

    Kubala Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    A off-ready e Max piace questo messaggio.
  8. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Accanto a Teogene, Diagora e Polidamo manca Khabib Nurmagomedov...

    Comunque, per avere un'idea di cosa potesse essere si può dare un'occhiata al Calcio storico. Negli anni 80 a Firenze c'era anche un paio di bravi pongisti-calcianti, il che avvalora la tesi di Pier.
     
  9. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    il Roselli era uno di quelli?
     
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Orpo!..,passare dal ping pong alla filosofia..
    Lo stesso proviamoci.Dunque molti considerano Platone come l'uomo che ha gettato le basi del pensiero occidentale.Lui impegnato a cogliere
    brandelli di verità dietro il muretto di una buia spelonca ad osservare ombre e auscultare lo scalpiccio di
    furtivi passi,sempre di corsa da parte di anime tormentate e improbabili figure mitologiche mai veramente documentate e ben identificate,piuttosto ancestrali e appartenenti a quel mondo arcaico greco, non sono propriamente simboli illuminanti della cosiddetta nostra Società e cultura occidentale,che tutto vuol spiegare, ogni nodo dissipare e per tutto ha già pronta una riposta veloce e tranquillizzante, a portata di Wikipedia.
    Mentre Aristotele, per quel poco che ci è dato sapere,mi sembra abbia ancora più contribuito a formare il pensiero occidentale. Per avere lui dato,con i suoi studi minuziosi e sempre suffragati attraverso i sensi,quindi l'esperienza vissuta e documentata,
    ampia diffusione e sistematicità a tutto lo scibile umano alquanto frammentario fin allora espresso.Insomma a lui dobbiamo
    la suddivisione su branche,
    categorie,discipline su basi scientifiche,previo documentazione e studio.Come mi sarebbe piaciuto
    che questo altrettanto importante
    filosofo, nel famoso quadro di Raffaello con il dito indice puntato all'ingiu' verso le cose terrene,si fosse dedicato col suo metodo rigoroso e scientifico un po' anche alla nostra disciplina sportiva.Quanto di più ne sapremmo adesso,peccato che il tennis tavolo quella volta era sport
    ancora in divenire...
    Ma perché non mi chiamate in causa su argomenti più propriamente pongistici?
    :azz:
    ettore
     
    A Tsunami! piace questo elemento.

Condividi questa Pagina