1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Giocare contro un avversario che difende con gomma puntinata, che tecnica e tattica adottare?

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da enzopacileo, 29 Set 2019.

  1. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Ok. Ci proverò molto presto ;)
    Cmq la vera difficoltà è veramente questa, ci si "prefigura" troppo rimbalzi ed effetti tipici delle lisce. Imparare a leggere il rimbalzo diventa fondamentale e serve poi sempre.
    Quando hai imparato i meccanismi diventa quasi divertente, il ritmo è diverso ed anche se ti sfibri a doppiare hai più tempo per decidere cosa fare...
     
    A Jackcerry piace questo elemento.
  2. gspix

    gspix Utente Noto

    Squadra:
    A.S.D. ASTRA
    Considerate anche che se il puntino è regolare non e impossibile doppiare o triplicare il top...questo, a tanti che sono preparati al classico schema "un top / un taglio" può dare molto fastidio, soprattutto se si riesce anche a variare il giro, la parabola e l'angolazione.
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.
  3. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Anche Bersan è spettacolare e, a un livello un po' più basso, merita una citazione Pietro Romele
     
    A Jackcerry e T__T-Rex piace questo messaggio.
  4. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    P. S: questo qui aveva antitop su entrambe le gomme.
    Intendi che spinge di apertura o spinge strisciando la palla da sotto? Alcuni difensori sono molto bravi a segare la palla di rincorsa o a renderla per lo meno morta. Ti suggerisco in questi casi vedere bene dove piazzarlo, visto che potrebbero essere allenati a dartela segnata sul diritto se appoggi sulla loro "gommaccia". Se si tratta dell'altro caso, semplicemente hai sbagliato a valutare lo spin del chop: si alza la palla e ti schizza di poco, di conseguenza l'avversario schiaccia o toppa forte dopo l'appoggio. Posso darti un suggerimento per capire quando segnano di più o meno:guardare se prende una palla bassa e se spinge da lontano la palla, anziché strusciarla, non sarà segnata, ma una palla con poco giroz altrimenti è segata. Stai attento a dove appoggi, attacca con sicurezza e senza avere fretta di chiudere il punto. Quando spingono per aprire e tirare, ti posso dire che la risposta varia in base alla qualità della gomma: alcune tendono a dare più effetto, mentre altre tendono a darti una schiacciata morta. Spero di essere stato d'aiuto, visto che la domanda non era molto specifica.
     
  5. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    La gomma è una dtecs grass con 0,5 mm di gommapiuma.
    La cosa mi è capitata cmq anche contro altre gomme, io personalmente uso in allenamento una feint III 1,1 mm ma è molto meno fastidiosa...
    Il movimento è quello dello scambio, forzato, ma mi arriva una palla che appena tocca scende e che non riesco a "rianimare" se non con il top o il chop.
     
  6. rozzopicchiatore

    rozzopicchiatore Utente Attivo

    Potrebbe essere una idea per contrastare un puntino lungo montare una antitop sul rovescio?
    In teoria l'antitop non dovrebbe sentire i giri strani del puntino.
    Cosí scambi tranquillamente e alla prima palla alta attacchi con la liscia.
    Può essere una buona idea?
     
  7. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Non è facile aprire con l'antitop, a prescindere. Devi essere bravo per farlo e no, il giro lo sente, anzi più lo sente e meglio è. Il puntino da lo stesso giro che può dare una liscia, ma in modo diverso. Inoltre anche chi ha un puntino può aprire e anche più facilmente. Ricordati che i difensori possono anche decidere di mettersi ad aprire e tirare se vedono che è necessario.
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  8. rozzopicchiatore

    rozzopicchiatore Utente Attivo

    Ma l'antitop non la userei per aprire ma solo per scambiare sul puntino. Per aprire userei la liscia, essendo io anche in grado di girare la paletta alla bisogna, per attaccare quindi sia di dritto che di rovescio a seconda delle opportunità.
     
  9. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Capisci che ci sono eque opportunità con questo modo di giocare. A volte mi godo le partite e in palestra ci sono partite fra puntini e antitop. Nessuno "scambia", se non massimo 2 palleggi, poi si apre con la liscia o con la gomma. Ugualmente dalla 5ª categoria.
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  10. rozzopicchiatore

    rozzopicchiatore Utente Attivo

    Però penso sia più facile aprire con l'antitop che con il puntino, almeno da quello che vedo io nei vari tornei, ma potrei anche sbagliarmi.
    Personalmente ho solo provato per curiosità una "super block" del dottore, una lunga cinese con 0.5 di spugna e come antitop la "donic anti classic" lisciata per bene.
     
  11. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Sono modi completamente diversi di utilizzo, proprio per le proprietà fisiche diverse. Anche la velocità della gomma fa la differenza su una apertura più efficace e più facile. Detto questo, non è assolutamente detto che per qualcuno sia più facile usare il puntino o l'antitop. Se prendi un puntino o un antitop lento, nonostante la diversità di movimento, ti sarà facile aprire, però non sfonderai, se non usando una liscia veloce. La preferenza della gomma o si basa su una abitudine acquisita o su una lunga sperimentazione, dove si è arrivati alla conclusione che con l'antitop si può avere un movimento più uniforme. Il punto che con il puntino, si può schiacciare e aprire spingendo, mentre con l'antitop devi limitarti ad alzare leggermente la palla e spingere solo quando la palla è più alta, mentre con il puntino puoi spingere su palle più basse. In parole povere:sul rovescio conviene di più un puntino veloce se vuoi spingere(perché hai più precisione con il rovescio), ma se voglio chiudere il punto con una schiacciata, conviene un antitop, poiché tirando su un top o su una palla alta, dai un rimbalzo veloce e strano alla palla. Hai mai provato ad alzare la palla in difesa alta con un antitop, dando uno spin che parte dal basso e arriva verso l'alto? Ti viene una palla strana, una palla che si muove a zig-zag e che è leggermente tagliato.
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  12. rozzopicchiatore

    rozzopicchiatore Utente Attivo

    Forse non mi sono spiegato bene.
    Il mio problema è che non riesco a giocare contro il puntino lungo a legno. Le perdo tutte, anche con chi ha 2000 punti meno di me.
    A me quindi interessa neutralizzare parzialmente il puntino e in questo senso pensavo a contrastarlo con una antitop pensando che la stessa sentisse meno i giri "strani".
    Sono rimasto impressionato da alcune risposte che mi dicono che anche la antitop sente abbastanza i giri strani del puntino. Io la antitop la ho solo provata molto poco perchè mi piace sperimentare tutto.
    Io sono un attaccante come temperamento e gioco come set base con due lisce max e telai veloci e pensavo di usare l'antitop solo contro i puntinari, come disperato tentativo di contrastarli (tanto ci perdo lo stesso).
     
  13. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Devi capire che giocare con gomme diverse dalle lisce è sempre traumatico per una serie di motivi:
    1)Non sono tutti uguali: ognuno di essi ha un modo diverso per creare spin
    2)Con il puntino non giochi "veloce", ma hai un sacco di possibilità che con la liscia non hai.
    Ti consiglio di giocare in palestra con stili diversi per renderti conto di come giocano.
    Se si tratta di puntini al legno, ti posso dire che sono puntini adatti per il gioco a muretto e per aprire. Se stanno sulla difensiva, tenderanno a lisciarla o a darla morta. Se invece hanno la gommapiuma, probabilmente compenserà meglio sulla difesa.
    Non esistono "giri" strani con i puntini lunghi, esistono palle antipatiche.
    Sono antipatiche, perché? Perché le palle che vengono dipendono principalmente da come lo dai tu, giocatore liscio,e in parte anche dalla bravura dell'avversario a generare l'effetto . Un ottimo indizio per capire l'effetto, è il rumore del rimbalzo e vedere quanto va veloce la palla.
    Spesso e volentieri più rumore significa meno giro e se vedi la palla essere lenta e più rotante, significa che la palla è superiore. Se la palla tende a stare più in aria o rimane bassa e rallenta e non dà l'impressione che ruoti tanto, allora è tagliata. Il quanto lo vedi sa quanto il giocatore va giù e usa polso. Se un puntino spinge, non taglia mai, oppure choppa stando fermo mentre se ci passa bene sotto o blocca senza fare rumore, e allora sarà più tagliato il suo effetto.
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  14. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Non risolvi usando sporadicamente una anti...o la adotti sempre o mai.
    Se ci perdi gioca lungo, scarico e con pazienza... servizi morti o inferiori, mai laterali !
     
    A luca.dalco e rozzopicchiatore piace questo messaggio.
  15. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    D'accordo su questa affermazione. La difficoltà sta nel capire l'effetto dato dal block.
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  16. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    se la gomma avversaria è regolare, la risposta è prevedibile...in pochi scambi intuisci come si comporta.
    ..devi però essere regolare tu, nel dare effetti conosciuti e precisi in modo che sai sempre regolarti basandoti sui tuoi colpi

    se la gomma è trattata..ci vuole esperienza e + "freddezza", ma i concetti sono gli stessi
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  17. VUAAZ

    VUAAZ Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Un antitop o ancora meglio un puntino corto, usati bene, potrebbero dar noia. Però ti sconsiglio, come ti hanno detto anche altri, di usare un antitop solo contro una lunga. L'antitop non gioca da sola. Devi saperla usare, e questo lo acquisisci solo giocandoci. Ti troveresti ad usare una gomma che non conosci bene, e dall'altra parte hai uno che invece usa il puntino abitualmente.
    Non sto a farti tutte le casistiche di puntino lungo che puoi trovare, fai il possibile per giocarci contro, io sono capitato in un covo di puntinari e ho imparato tante cose, tanto che spero di trovare contro una puntinata lunga. Dipende se in palestra hai qualcuno che la usa.
    Da noi ci sono ragazzi che non vogliono allenarsi con i puntinari perché non si divertono, giocano tra loro, tutti top e controtop spettacolari, poi beccano una lunga e non sanno che fare.
     
    A rozzopicchiatore e tOppabuchi piace questo messaggio.
  18. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    che fare?
    Come tattica altri han già,dettagliatamente e sapientemente, espresso.Non hai che da scegliere.Per le gomme devi decidere,quale userai per il futuro?
    Tenendo presente che ci sono delle varianti anche per l'antitop,non sono tutte uguali.Ora prendine una,la tua preferita e giocaci.O rivedi in te stesso ciò che hai scialato a piene mani,ovvero dove hai riscontrato il maggior numero di errori.Dritto?Rovescio?In che situazione?Al primo attacco?la tua palla solitamente va in rete? esce?che succede più spesso,nonostante il tuo impegno e contro la tua volontà?Cosa fai subito dopo la battuta avversaria?già lì vai in difficoltà?Perchè?Curi bene la prima risposta che ti arriva corta sul tavolo?Su palla lunga,invece? Tiri? Fai top lasciando scorrere la palla per prenderla comoda? Con che risultato? E di rovescio,invece,appoggi o cerchi di essere propositivo,attaccando?
    Comunque se hai due lisce devi essere pronto a più soluzioni e non arrenderti al primo errore.Fatto salvo che quelli,i tuoi avversari,come tattica alla fin fine
    ne hanno una davvero temibile ed è quella di prenderti per stanchezza,quando ti offuscano e fai errori senza sapere perchè.Lì son davvero forti.
    Tu hai voglia di controbattere punto su punto?,a cominciare da....
    prova a dire gli errori più consueti,uno,basta. Massimo due.Cominciamo da lì.Potrebbe essere d'aiuto per chi usa le gomme e fa il gioco come te.
    Poi, sicuramente, qualche ulteriore input non ti sarà fatto mancare.Da parte mia anche, ma si sa,preavviso,di tipo squisitamente tecnico.E allenamento specifico,molto.
    ettore
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  19. dains98

    dains98 Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bernini Livorno
    Lo intuisci se il giocatore non è particolarmente bravo ad usarla. Se il giocatore ha uno stile più vario, ti mette più in difficoltà. Di norma avresti ragione
     
    A rozzopicchiatore piace questo elemento.
  20. Marchese F.

    Marchese F. Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    TT Marco Polo
    A rozzopicchiatore, ggreco, luchetto777 e 1 altro utente piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina