1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Giando

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da ZZTOP, 22 Giu 2011.

Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. ilsolitoignoto

    ilsolitoignoto Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    grande ZZ

    purtroppo sono dubbioso proprio perchè in piemonte ne sto vedendo di tutti i colori, dalla d2 alla c2 si vede di tutto, in d2 ci sono i "vecchietti" con delle puntinate con cui ci si puo specchiare altri magari avevano una puntinata regolare 30 anni prima ma si capisce che forse è da cambiare, ma proprio il consumo della gomma trovo che sia l'ultima frontiera del taroccamento ci son 40enni che si divertono ad avere diversi grip sulla stessa gomma, durante il gioco è un anti ma nei servizi non si puo sapere, mi è anche capitato di vedere una partita in cui un giocatore ha detto all'avversario che la sua gomma era una semi-antitop:mumble: mai sentita prima comunque ne voglio una perchè quando scambiavano (e sottolineo che scambiavano di rovesio tranquillamete senza dover tirar su la palla) sembrava una liscia che da poco spin ma poi su top arrivava una palla tagliata:mumble:

    zorro tu che ci hai giocato mi puoi confermare che quel puntino da anche un po di spin
     
  2. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    da quel che ricordo la puntinata è una dawei 388 d...credo eh
     
  3. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    E che cacchio ma si parla di materiali anche qui?

    Bastaaaaaaaaaa!!!!!!

    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    P.s.
    Se qualcuno, nonostante le faccine, non lo avesse capito sono ironico
     
  4. lob

    lob Utente

    Ringrazio Zorro per le acutissime osservazioni sul diverso comportamento di una puntinata usata lontano o vicino dal tavolo.

    Io sono arrivato al punto che quando trovo un avversario con il puntino lungo (detesto anche l'antitop anche se la reputo leggermente più giocabile), vado immediatamente nel panico e gioco poi malissimo per tutto il girone contro chiunque.
    Mi rendo conto che il problema è psicologico oltre che dovuto alle gomme che a volte potrebbero essere trattate, ma in questo caso non ho sufficiente competenza per capire con esattezza i casi dove c'è solo abilità del giocatore o dove c'è dolo.
    Quest'estate mi allenerò sopratutto per giocare contro questo tipo di gomme. In molti casi chi le usa ha poca tecnica e vince sopratutto perchè il povero avversario non ci capisce nulla e/o è maldisposto da un punto di vista mentale. Ha perciò senso sapere come giocarci, come abituarsi agli effetti invertiti, quali servizi fare etc. etc. e perlomeno essere in condizione di competere in modo dignitoso.

    Se però nei vari campionati/tornei tutti chiamassero l'arbitro (quando c'è...) e facessero fotografie (mi piace molto questa idea...) delle varie puntinate, forse certi comportameti si ridurrebbero. Una minore accondiscenza verso questo tipo di gomme forse le renderebbe meno appetibili... Non dico di trattare da appestati chi le usa, ma almeno fargli sentire una certa pressione nel controllo. Sopratutto forse sarebbe utile avere a disposizione compagni esperti nel riconoscere eventuali trattamenti poco corretti.

    Per ultimo, sarebbe anche bello che chi usa puntino e antitop e non tratta, si adoperasse a segnalare quelli che invece mastruzzano.

    Ne migliorerebbe il tennistavolo in generale e forse qualche volta il risultato della partita sarebbe più coerente. Inoltre chi usa la gomma liscia sarebbe più bendisposto ad allenamenti specifici, convinto che con la tecnica giusta un giocatore con il puntino non è così difficile da battere.
    Chi usa queste gomme così riconquisterebbe il rispetto dovuto. Giustamente Simone sottolinea che usare bene queste gomme non è affatto facile...
     
  5. ZZTOP

    ZZTOP fanzz

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    Quanto sei Giando da 1 a Giando?? | Facebook

    :rotfl::rotfl::rotfl:
     
  6. Chicco

    Chicco superiperappassionato

    Nome e Cognome:
    eric
    Squadra:
    TTBiella
    Non si può non quotare.Però attenti a dire "quello ha la gomma taroccata": i LP e spesso le "anti" anche se se ne conoscono le caratteristiche possono avere effetti diversi (anche a parità di gomma non taroccata ) a seconda della "mano" di chi le usa...quindi l'esperienza è lunica che ti permette di adattarti subito a capire meglio quale gioco fare .
     
  7. ZORRO

    ZORRO Bannato

    Nome e Cognome:
    Don Diego De La Vega
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Fortitudo (42do )
    Se volevi fare della FACILE IRONIA, te lo potevi risparmiare...:azz:
    Quando il GIANDO prova, per diletto, a fare il DEFENDER da lontano, stessa racchetta, diventa facile da IMPALLINARE... :D :D
    Se fosse nato DEFENDER da lontano, tutti noi ci saremmi risparmiati fiumi e fiumi di BIT (inchiostro ) su un argomento che non sarebbe mai nato (almeno sul GIANDO ) :nono: :nono:

    FATTENE UNA RAGIONE :muro:
    I puntini, lunghi o corti, esistono, fanno parte del Tennis Tavolo, e fanno MALE se li si usa con MESTIERE. :sisi:
    Idem gli ANTITOP :sisi:
    Idem le gomme lisce :sisi:
    Il rimedio è lo stesso per tutte le discipline:
    ALLENAMENTO-ALLENAMENTO-ALLENAMENTO :clap: :clap:
    (qui sembro il clone di ZZTOP :hail: )

    Se non era ironia, spero ti possa essere utile :approved:

    uno ZORRO alla ZiZZi...:banana: :banana:
     
  8. sabry

    sabry Contano i titoli,non le classifiche

    Nome e Cognome:
    salvatore de rosa
    FATTENE UNA RAGIONE :muro:
    I puntini, lunghi o corti, esistono, fanno parte del Tennis Tavolo, e fanno MALE se li si usa con MESTIERE. :sisi:
    Idem gli ANTITOP :sisi:
    Idem le gomme lisce :sisi:
    Il rimedio è lo stesso per tutte le discipline:
    ALLENAMENTO-ALLENAMENTO-ALLENAMENTO :clap: :clap:
    (qui sembro il clone di ZZTOP :hail: )

    Se non era ironia, spero ti possa essere utile :approved:

    uno ZORRO alla ZiZZi...:banana: :banana:[/QUOTE]

    d'accordo con l'allenamento,ma per giocare ci vuole tanto cervello... soprattutto contro un certo tipo di gioco
     
  9. 42do4ever

    42do4ever difensore ad oltranza

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    fortitudo
    "nera"?????:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    A parte questo, post ineccepibile.
     
  10. ZORRO

    ZORRO Bannato

    Nome e Cognome:
    Don Diego De La Vega
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Fortitudo (42do )
    Non di ritorno sul mio arrotato top di rovescio...
    Piuttosto torna ancora più impestata, tanto che in quel caso toppo a chiudere (sempre di rovescio ) per evitare guai peggiori (ovviamente non sempre ci riesco )
    Col dritto faccio ancora meno testo perchè decisamente non è il mio colpo...

    uno ZORRO con gravi lacune... :azz: :mad: :tsk:

    ---------- Messaggio aggiunto alle 14:25 ---------- Il post precedente era delle 14:14 ----------

    anche quello è allenamento (mentale )...

    uno ZORRO sintetico...:cool:

    Fai poco lo spiritoso, che in allenamento ti lamenti che ti SPACCO tutti i puntini... :mad: :mad: (oltre a numerose palline -meno male che le faranno più resistenti! )

    uno ZORRO rompi-palle... :Prrr: :Prrr:
     
  11. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    ZORRO, 141 post in poco piu' di un mese.........

    Secondo me è RECORD!!! :campione:

     
  12. ZZTOP

    ZZTOP fanzz

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :D

    COMUNICAZIONE DI SERVIZIO :

    VAI SU GOOGLE.....DIGITA GIANDO RACCHETTA...E GOOOOOOOOOOOOOOGLA

    TROVERAI LA CRONOLOGIA DELLE RICERCHE E DEGLI STUDI DEL GIANDO ....


    PENSO CHE COMUNQUE SIAMO ARRIVATI AL NOCCIOLO DELLA QUESTIONE :


    GIANDO
    Assolto
    per aver commesso il fatto....
    :approved:

    allenatevi allenatevi allenatevi anzichè dare la caccia agli stregoni..


    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    UNOZIZZIEMOZZIONATODAUNOZORROCOMELOZIZZI :D
     
  13. anxun

    anxun Jia You!

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Varese
    Queste discussioni ciclicamente ritornano quando un giocatore dal nulla o quasi improvvisimente fa dei risultati difficilmente ottenibili altrettanto velocemente impostando l’allenamento su una tecnica da manuale, in attacco.

    Ricordo che al ritorno dalla mia prima esperienza cinese a fine 2006 trovai 2° categoria giocatori ormai 30enni che avevo lasciato NC a gennaio 2002, altri ormai veterani NC da secoli improvvisamente 3° medio-forti etc..
    Ma al di là del caso singolo quello che mi diede da pensare era il paragone con il mondo cinese che avevo appena lasciato.

    Là le puntinate lunghe le usano pochissimi giocatori, ed esclusivamente in difesa da lontano. Nell’università dove mi allenavo (cioè con i ragazzi da 10 a 17 anni che ci credevano nel tennistavolo come sport serio) nessuno e dico NESSUNO difendeva al tavolo. Perchè? Semplice: se pensi al tennistavolo come uno sport serio, lo fai perchè vuoi sfondare e diventare qualcuno, imposti i giocatori ad immagine dei più forti al mondo, perchè è lì che miri ad arrivare. E nessun giocatore tra i primi 10, nemmeno 100, forse 500? Al mondo gioca a muretto. Quindi perchè perdere tempo a impostare un giocatore con un modello e strategia di gioco perdente? (ovviamente intendo perdente a livello professionistico cinese).
    E nemmeno serve imparare a giocarci contro perchè tanto non si incontrano mai quei giocatori (ecco perchè alcuni cinesi in A2 fortissimi perdono clamorosamente dal più forte puntinaro italiano a muretto altrimenti inspiegabile).

    La differenza sta secondo me sempre nel come si considera questo sport. Là, è uno SPORT maiuscolo, chi lo fa da professionista è un professionista e lo fa (come per noi un calciatore) fino ad una certa età in cui può sperare di farlo come lavoro. Se non sfonda a 20—25 anni...smette. Che c’entra? C’entra...perchè un cinese che non fa il professionista è un semplice amatore e gare di fatto per amatori quasi non eistono. Una attività complessa e continuativa per chiunque come in italia non esiste perchè è la federazione è incentrata sui professionisti appunto. Chi smette il professionismo di calcio da noi fa i tornei di calcetto di paese o dell’oratorio, e più o meno è così per il tennistavolo in Cina. Quindi anche chi fa l’amatore o ha iniziato da giovane seriamente (quindi impostazione in attacco, niente muretto, vedi sopra) oppure inizia da adulto e non essendoci la smania di competizione e di cercare di vincere tornei, salire in classifica, campionato etc...per quale motivo dovrebbe mettersi a giocare a muretto? Lo fa sempre per cercare di imitare un idolo, un Wang Liqin, uno Zhang Jike..etc...e gioca liscio con gomme da 2mm (perchè il mercato non offre altro) perchè lo fa per divertirsi e divertire gli altri con cui gioca.

    Da noi esistono questo tipo di giocatori perchè vige la filosofia della vittoria a tutti i costi, perchè ci si sente professionisti di questo pseudo sport se si arriva ad essere 3° categoria o 2° ..là tolti i primi 20 d’Italia, saremmo tutti amatori, 2 tornei all’anno amichevoli e spesso ad inviti, figurarsi se uno si permette di barare, non lo invitano più e bonanotte.
    Se nella università dove mi allenavo in Cina si fosse presentato il più forte puntinaro italiano a muretto, secondo me lo avrebbero guardato male e fatto sedere in un angolo, nessuno lo avrebbe considerato degno di far parte di questo mondo (anche se probabilmente avrebbe vinto con tutti o quasi) perchè fisicamente, tecnicamente, psicologicamente sarebbe stato un pessimo esempio per tutti i giovani che ci credono e vogliono diventare il nuovo Wang Hao.

    In fondo il problema non è Giando (che tra l’altro non ho mai visto giocare ma è come se lo avessi fatto da tutte le vostre discussioni a riguardo). E’ un problema culturale, in un paese dove questo sport non ha la connotazione di sport serio, non è necessario imparare a giocarlo seriamente, essere atleti seri, qui si gioca a pinghe ponghe, il tennistavolo vero lasciamolo a chi lo sa e vuole giocare veramente, accontentiamoci e accettiamo la situazione.
     
  14. Dr.Pimple

    Dr.Pimple Sminellatore

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Non capisco cosa c'entri tutto questo con il discorso giando..
    I 4cat sono il livelli pseudo amatoriale x definizione e se consideriamo il microcosmo Italia ,aggiungerei anche una buona fetta di seconda categoria.
    Se mi guadagno il pane facendo altro ,se gioco rispettando regole a avversario , chi mi vieta di usare con sapiente mano una long? Che a dirla tutta se leggermente taroccata non produce questi devastanti effetti ..
    Si sono scritti 50 interventi ma trovo piu strana la partecipazione di alcuni giocatori che di 4 non avevano nulla ma che x merito avrebbero dovuto disputare i 2 categoria.
    Non é anche questo un " vincere a tutti i costi " ?
     
  15. lob

    lob Utente

    Per Zorro, non era ironia. Uno dei modi per continuare ad imparare e'leggere. Quindi se qualcuno scrive cose utili e intelligenti per me va ringraziato.
     
  16. anxun

    anxun Jia You!

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Varese
    Ci sono tornei tutto l'anno e addiritura un titolo italiano. Questo crea un agonismo che non è paragonabile a quello che dico sopra riguardo all'amatore cinese medio.

    Per quanto mi riguarda io non guardo nemmeno più la gomma dell'avversario, gli chiedo a distanza se è lunga o corta e basta, ci gioco senza condizionamenti (e ti dirò mediamente mi trovo meglio contro i lp che contro uno che blocca bene liscio quindi non mi dispiace affatto quando ci gioco contro anzi..)

    Ma il mio ragionamento era più ampio, se pensiamo a livello di immagine, mi da piuttosto fastidio vedere giocatori che hanno poco a vedere con la definizione di sport del tennistavolo e il mio discorso sopra intendeva questo.
    Sono pronto a scommettere che il 99% di chi gioca a muretto lo ha fatto per accelerare la possibilità di vittoria perchè ha iniziato a giocare in età avanzata.
    Ma lo scopo dello sport agonistico dovrebbe essere quello di plasmare dei giovani in grado raggiungere le vette di questo sport, il fatto che uno inizi a giocare a 25, 30, 40 anni o oltre e possa arrivare tra i primi 100 d'Italia è quanto di più negativo possa accadere al nostro sport.

    Su questo sono d'accordo e in un certo senso si riallaccia a quanto sopra.
     
  17. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    :appl::appl::appl:
    Concordo totalmente!!!!!
     
  18. ZZTOP

    ZZTOP fanzz

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :D

    signori in veste di moderatore, nominato sul campo essendo il sottoscritto il promotore di questa ennesima discussione che mette in luce ahimè ahinoi ahivoi...che ha ragione il mio compagno di merende lelesguiZZero.... ovvero...meglio la roba antika... :)


    cito dal PIGMAN :

    " cavolo è solo uno stupido gioco con palline e racchette !!!!! "


    gradirei che tutti la STUDIAzzERO bene a memoria che il qudi' vi interroga tutti....POSCIA

    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:


    ci sono amatori e agonisti se poi gli amatori son piu' bravi degli agonisti....:azz:

    PS...lob fai bene a ringraziare zorro, le persone educate mi aggradano :approved:
     
  19. mago

    mago Professionista

    Nome e Cognome:
    Erich Schuster
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Sarmeola Padova
    A basso livello il muretto non e' bello, come anche nn sono certo spettacolari le partite di attaccanti di basso livello. Ad alto livello non credo sia tanto male, guardiamo il piu' forte>
    Giusto impostare i ragazzini in modo corretto, ma che male fanno un po' di giocatori spesso ...vecchioni con anti o lp(regolari)? Ma perche' fischiare? E' davvero il gioco brutto da vedere che da fastidio ? Forse non e' tanto la bellezza del gioco, da fastidio perdere con chi...:" tiene semplicemente la racchetta senza fare altro :"e aspettando lo sbaglio avversario, vedere che ci si danna per correre, fare un ...toppone e l'altro che se ne sta pacifico a bloccare.. . Comprensibile. Va finire che magari l'attaccante sbaglia e poi s'arrabbia perche' pensa che meritava lui il punto, visto che ci ha messo piu' tecnica e impegno fisico, giusto ?

    Ripeto, comprensibile. Pero' chiedo...se alla fine sbaglia lui e perde il punto, ci sara' un motivo ?
     
  20. ZORRO

    ZORRO Bannato

    Nome e Cognome:
    Don Diego De La Vega
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Fortitudo (42do )
    Per l' appunto, vale solo l' ultima parte:

    Saluti
    ZORRO

    ---------- Messaggio aggiunto alle 18:51 ---------- Il post precedente era delle 18:25 ----------

    Effettivamente mi sono un pò lasciato andare...
    uno ZORRO presenzialista alla Paolini?...:bash:

    In realtà mi sto divertendo un mondo...
    uno ZORRO bigherellone... :D

    Però se pensate che esageri smetto...
    uno ZORRO col broncio... :mad:

    Ma non credo lo pensiate...
    uno ZORRO in una grande famiglia...:love: :love:

    Il contatore non distingue: dovrebbe riportare DISCUSSIONI 7-8; MINCHIATE 130-131...
    uno ZORRO statistico...:teach:

    Sono stato assunto per un TOT. a minchiata da GIORNO...
    uno ZORRO mercenario...:vergognat

    Col caldo ho meno voglia di lavorare e quindi ho più tempo per ZuZZurellarmi...
    uno ZORRO scansafatiche...:hoi:

    Invece sto puntanto al RECORD di post nel FORUM
    uno ZORRO da guinnes dei primati...:campione:

    E' ora che chiuda questo mio POST zeppo di minchiate...
    uno ZORRO da ricovero...:azz:

    Sembro quello di ZELIG: chi non ne può più? chi pensa che ho rotto le balle? chi...
    uno ZORRO da cabaret...:banana:

    La VERITA' è che oltre a DIVERTIRMI, sto studiando per LAVORO le molteplici DINAMICHE del FORUM, che per me è un mondo ancora tutto da scoprire.
    Fra qualche giorno metterò ON LINE il sito della mia attività (o meglio motore di ricerca ) da lanciare sul mercato, e l' idea di abbinarvici un FORUM interno per gli utenti di quel settore prende sempre più forma nella mia mente...

    uno ZORRO da pubblicità subliminale occulta...:cool:

    Saluti
    uno ZORRO che saluta... :byebye:
     
Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina