1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Freddo inaccettabile al Primo concentramento serie A2 Veterani a Verona

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da cunni, 27 Gen 2019.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Ma secondo voi sarà che tutti gli organizzatori sono poco capaci o non sarà mica che così come è concepita la competizione ...non è facile organizzare....conoscete sport di successo dove a livello agonistico le competizioni seguono lo schema del tennistavolo....
     
    A eta beta piace questo elemento.
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Non ho capito il senso del tuo intervento.

    Ho capito bene cosa dici. Ma cui prodest ? Dovevi scrivere qualcosa e non c'era niente di meglio? :D
     
  3. don neubauer

    don neubauer Signore salvaci da Peppone e suoi simili... amen

    Confermo che anche ieri al concentramento veterani B girone E di arma di Taggia c'era un freddo cane...
    Lascio a chi di dovere i commenti..

    Don neubauer
     
  4. neox3

    neox3 bloccatore pazzo!

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ANTONIANA TENNIS TAVOLO PESCARA
  5. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    Scusate voi ve la prendete con la federazione che in questo caso non c’entra per niente!!!!
    Il problema è altro e autorizzare le scuole che ospitano le società di riscaldare le palestre nei weekend stabiliti dal calendario agonistico
     
  6. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Il problema e che scaldare tutto il giorno un impianto che deve contenere 10-15 tavoli costa troppo....mettici le docce...per tutti...aggiungi i tempi morti fra una partit e l altra in cui congeli...la necessita del bar xchè appunto ci devi stare dalla mattina alla sera...pulizie...varie ed eventuali.....e proprio come e concepita la competizione che non funziona....
     
  7. don neubauer

    don neubauer Signore salvaci da Peppone e suoi simili... amen

    Dimenticavo oltre al danno le beffe:
    DOCCE INESISTENTI!
     
  8. neox3

    neox3 bloccatore pazzo!

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ANTONIANA TENNIS TAVOLO PESCARA
    a proposito.....a Cerignola x domenica come siamo messi a riscaldamento e docce?
     
  9. silvio91

    silvio91 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Silvio Russo
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Quando ho letto delle lamentele per i 16 gradi pensavo ad un errore di battitura.
    Nelle ultime tre settimane si sono svolti tornei al palazzetto a Caserta. In uno di questi ero presente: la finale si è giocata alle 22 con 2 gradi centigradi e umidità a livelli indicibili.
     
    A Provolino70 e guruzz75 piace questo messaggio.
  10. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    Io per questo motivo ho deciso di rinunciare tutti i tornei di gennaio e febbraio che si svolgono a Roma e d’intorno.. se tutti seguono il mio esempio e nessuno si iscrive più ai tornei le
    Società dei provvedimenti incomincieranno a prenderli
     
    A Mr Lamb piace questo elemento.
  11. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    penso che sarebbe ora che la federazione mettesse mano ai tornei a 360° nel modo di organizzarli e nelle finalità, sia quelle legate agli agonisti che quelle proprie legate alla promozione ed al marketing del nostro sport, che nel rapporto con le società sulle quale va l'intero gravame organizzativo e di intenti....
    ahimè penso anche che questi dirigenti il problema nemmeno se lo pongano, e che nel loro piccolo, anzi piccolissimo, stiano alla finestra sino alla mezzanotte dell'ultimo giorno di iscrizioni sperando che la tendenza venga invertita, salvo poi, il giorno dopo, iniziare la solita macchinosa ricerche di inutili giustificazioni da sobillare allo scraiba che farà di concerto il suo umiliante ed autolesionista articoletto...
     
    A andras piace questo elemento.
  12. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    Lo Sport in Italia è considerata un'attività superflua e, a volte, anche un problema.
    Il Tennistavolo non è considerato uno Sport.
    Fatte queste odiose premesse vorrei fare alcune considerazioni.
    Giocano con queste temperature tutte le Società che utilizzano strutture pubbliche e quindi non solo le gare di Tennistavolo. Nella nostra palestra di Roma c'è anche una società di pallavolo femminile e non è che per loro accendono i riscaldamenti.
    Le luci adeguate per il nostro Sport (superiori ai 500 lux) e l'impianto per le docce ce le siamo pagate da soli così come molte Società in Italia. Il costo per utilizzare una palestra a Roma di sabato o di domenica è di circa 15-20 euro l'ora nonostante le condizioni non siano ideali per fare Sport e non servano, come nella pallavolo ad esempio, solamente un paio d'ore per concludere un incontro di campionato, un Torneo o un Concentramento.
    La FITeT potrebbe fare qualcosa anziché demandare l'organizzazione alle stesse Società sportive? direi di si perché, ad esempio, per la Coppa Italia preferisce, non solo organizzare tutto lei in una struttura adeguata come Terni, ma addirittura pagare il vitto e l'alloggio alle squadre qualificate (società di serie A1 e A2). :eek::eek:
    Forse sarebbe giusto investire qualcosa dei quasi 5 milioni di euro l'anno che ha a disposizione anche per alcune manifestazioni come i concentramenti a squadre.
    Non entro in altre questioni sollevate nel post ma ricordo che la temperatura minima indicata per poter disputare una manifestazione di Tennistavolo deve essere almeno di 12 gradi.
     
    A silvio91, andras, emilio68it e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  13. Angelo Coppa

    Angelo Coppa Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Angelo Coppa
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    ASD san pancrazio Verona
    A Verona la scorsa settimana era peggio anche gli spogliatoi erano freddi ed è sempre così perché la società che gestisce l impianto cerca di avere meno spese possibile. Ma essendo palestra federale per i disabili e anche per altre attività sportive durante la settimana il caldo c'è
     
    A cunni piace questo elemento.
  14. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    Leggendo tutti questi interventi mi domando dove vivete perché il 90% dell'attività del nostro amato sport si svolge nelle palestre delle scuole anzi dobbiamo dire che sono fortunati quelli che riescono ad averle perché spesso è difficile visto il basket,la pallavolo ed ecc... Dovreste sapere che il sabato e la domenica i Presidi difficilmente farebbero accendere i riscaldamenti perché non rientrano nelle spese dell'istituto o della scuola.
    Quindi cosa si dovrebbe fare ? non giocare per almeno tre o quattro mesi ,ma si è sempre giocato perché non ci sono alternative logicamente no con due gradi ,ma con 14/16 gradi è possibilissimo giocare ;infatti se non mi ricordo male la Federazione mise un limite di 16° cosa che spesso veniva violata perché che fai te ne vai dopo magari aver fatto chilometri di viaggio anche perché la settimana dopo potrebbe capitare anche a te essendo nella stessa condizione. Durante la settimana magari è più facile trovare la palestra riscaldata perché quasi tutte le scuole fanno attività a pagamento ma il sabato o la domenica è impossibile avere il riscaldamento con tutto quello che comporta. Ci sono tante attività sportive che si svolgono all'aperto anche se piove o tira vento o no
     
  15. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Le attività all' aperto si svolgono con tempi consoni...e si prestano ad essere svolte in quelle condizioni...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Gen 2019, Data originale: 28 Gen 2019 ---
    De tt quello che funziona e la vendita dei materiali il resto non interessa a chi decide...
     
  16. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Io parlo da ex presidente, in una zona dell' Italia dove, senza riscaldamento... non giochi mai:D
    All'uscita dei calendari dei campionati, il mio primo pensiero è sempre stato comunicare al comune le date delle partite, per prenotare palestra... e riscaldamento:D. Senza riscaldamento, obiettivamente, da noi e, sicuramente, in tutto il Nord Italia (e in buona parte del centro direi) non potresti minimamente pensare di giocare.
    Mi rendo conto benissimo, in riferimento specialmente all'intervento di Rommel, che la colpa della mancanza di riscaldamento, come ho già scritto, non sia da attribuire alla società. Se il Comune o la scuola non ti accende... non ti accende. Ma, permettimi una riflessione da amico... con quella temperatura, vuoi anche perchè la giornata era brutta... era davvero difficile giocare. E il materiale di gioco, sotto una certa temperatura, cambia anche il suo comportamento.
    Però, sulla struttura, temperatura a parte, nulla da dire, anzi: probabilmente se avessero invertito le date di Roma e di Caserta sarebbe stato perfetto;)
    La tua riflessione sull'eventuale organizzazione Fitet, però, è più che giusta: a Terni potresti organizzare tutto in una sola domenica: tutta la A2 e tutta la A1... con costi a carico della Federazione. Sarebbe sicuramente una iniziativa cui la Fitet potrebbe pensare per il prossimo anno...
     
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    ... il prossimo anno... il prossimo anno..

    l'italiano ha tanta pazienza.

    Come dice Vermiglio : la peggior stagione agonistica a memoria d'uomo.
     
    A Facini e Casta piace questo messaggio.
  18. luca.dalco

    luca.dalco utente scarso

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    È molto triste, ma le prime righe in grassetto di questo messaggio sono DRAMMATICAMENTE vere...:unsure:
     
    A Casta piace questo elemento.
  19. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Assolutamente vere....ma anche la pallacorda era considerata un gioco....e il golf 30 anni fa cos'era?
    Il tt e stato fatto involvere verso il gioco invece di evolvere verso lo sport.
     
    A eta beta, silvio91 e Casta piace questo messaggio.
  20. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Rommel ha ragione al 100%, condivido il vostro pensiero.
    A noi ed al nostro sport si pensa solo come al gioco da bar. Punto e basta.
     
    A andras piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina