1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

È possibile giocare con un braccio ingessato?

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da TechLab, 17 Nov 2021.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    È ammessa dal nostro regolamento la partecipazione ad una gara x un atlleta che abbia il braccio libero ingessato e fasciato con un bendaggio costrittivo?
     
  2. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Non mi risulta che nei regolamenti ci sia un impedimento a giocare con un braccio immobilizzato. Naturalmente il servizio non potrà partire dalla mano libera. In questo caso si applica il punto 6.7 del regolamento tecnico di gioco. Imho.
    6.7 - Eccezionalmente l’arbitro può disattendere i requisiti di un servizio valido se è convinto che l’ottemperanza è impedita da un problema fisico.
     
  3. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Grazie @Renaga
    Il braccio in questione era ingessato x la rottura di un polso avvenuta 4 settimane fa per cui pur essendo ingessato l'atleta poteva alzare liberamente la palla senza alcun problema....solo al limite la palla non poteva essere collocata al centro del palmo della mano ma appunto tra le dita e il palmo.
    L'obiezione sulla sua partecipazione però è stata sollevata dall'arbitro che ha sostenuto che la partecipazione dell'atleta alla competizione poteva avvenire solo con l'assunzione di responsabilità dell'arbitro stesso e nel caso lui nn se la sentiva (campionato a squadre nazionale).
    Io ho provato a guardare nel regolamento e nn ho trovato nulla che abbia a che fare con questo tipo di valutazione. È possibile?
     
  4. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Mi sono informato meglio.
    In effetti l'arbitro potrebbe avere grosse responsabilità in caso di caduta con conseguente aggravamento della frattura.
     
  5. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Ho capito...approfitto della tua competenza e disponibilità...hai mica idea di quale sia la fonte regolamentare precisa di questa responsabilità? Questo per capire se sia derogabile o meno ad es. attraverso una liberatoria esplicitache sgravi in modo espresso in caso di incidente la responsabilità dell'arbitro.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 18 Nov 2021, Data originale: 17 Nov 2021 ---
    Pare che non sia possibile e che addirittura si rischino denunce penali però il fondamento regolamentare di questo non sono veramente riuscito a trovarlo. Pace
     
  6. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Tempo fa ho visto una parte dell'intervista di Montemagno a Mondello e mi sembra di ricordare che si parlasse di un giocatore che aveva giocato con un braccio ingessato: non ricordo se uno di loro due o qualcun altro.
     
  7. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno




    sarà senz'altro così ma mi pare una esagerazione visto che ad es. un paziente può autonomamente decidere – assumendosene le responsabilità – di dimettersi dall’ospedale contro il parere dei sanitari
     
    A utut piace questo elemento.
  8. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Il problema è la fonte regolamentare....se la fonte è generica è una valutazione fatta dall'arbitro sotto la sua responsabilità per cui ci sta che ci siano stati casi in passato in cui si sia giocato con il gesso o altri impedimenti (io di sicuro ne ricordo un paio nelle serie regionali ma l'arbitro ufficiale non c'era). D'altra parte se non c'è una norma specifica e condizionante l'operato dell'arbitro (come nel caso) una liberatoria piena da parte dell'interessato della responsabilità per danno in ogni sede (civile e penale) dovrebbe avere pieno valore...
     
  9. Facini

    Facini Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Jacopo Facini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    I miei primi Italiani 2a li giocai con avambraccio e polso completamente fasciati. Dovetti dichiarare al medico, mi ci ero qualificato per la prima volta e volevo scendere comunque in campo, che me ne assumevo la responsabilità.
    Li vinse Fabio Andreoli su Fabrizio Puglisi.
     
  10. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    logicamente non si deve scrivere nulla perché un'atleta può partecipare all'attività agonistica solo se è in perfetta condizione fisica altrimenti non sarebbe necessario il certificato medico richiesto e mi stupisce che un arbitro internazionale scriva una cosa del genere
     
  11. neox3

    neox3 bloccatore pazzo!

    Nome e Cognome:
    Luca Diodoro
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ANTONIANA TENNIS TAVOLO PESCARA
    la questione non è di facile risoluzione.....premesso che non si può firmare nessuna liberatoria che vada contro se stessi, bisogna capire di chi sarebbe la responsabilità in caso di incidente fortuito dovuto al gesso in qustione
     
  12. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    se il Giudice Arbitro l'autorizza e se succede un incidente durante il gioco la responsabilità è dello stesso Giudice Arbitro perché l'atleta non poteva giocare non essendo in perfetta condizione fisica come attesta il certificato che il GA deve controllare nella lista atleti se il certificato non sia scaduto all'inizio della partita o incontro
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina