1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Dubbio su regolarità servizio

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da TechLab, 26 Nov 2018.

  1. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Nell'ultimo fine settimana si è ripresentato nuovamente un episodio di gara sul quale chiederei un chiarimento regolamentare.

    Per quanto ne sapevo io se un arbitro valuta un servizio IRREGOLARE ferma il gioco e chiama il punto per l'avversario del battitore.

    Se invece ha dei DUBBI sulla regolarita' del servizio può interrompere il gioco, fare presente la cosa al battitore e ordinare la ripetizione del punto. Se però l'episodio si ripropone a quel punto anche se e' in dubbio non può fermare il gioco e ordinare nuovamente la ripetizione del punto ma SE FERMA IL GIOCO DEVE ASSEGNARE il punto all'avversario del battitore.
    Una cosa di cui non sono sicuro è se l'intervento arbitrale che chiede la ripetizione del punto possa avvenire una sola volta per singolo incontro (io penserei di si) o una sola volta nell'ambito di una intera partita (ad es. se viene chiamata la ripetizione del servizio nel primo incontro nel secondo incontro si tiene conto della prima chiamata? forse no...).

    Detto questo mi è capitato diverse volte che arbitri federali fermino l'incontro e chiedano la ripetizione del servizio ad un giocatore PIU' VOLTE NELL'AMBITO DELLO STESSO INCONTRO senza concedere il punto all'avversario del battitore. Ma è legittimo questo comportamento? Cosa dice esattamente il regolamento o c'e' qualche direttiva arbitrale in merito?
     
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Innanzitutto mettiamoci d'accordo suo termini :

    1) incontro : insieme delle partite di una specifica giornata di campionato.

    2) partita : match tra due giocatori all'interno di un incontro.

    Ogni valutazione arbitrale attiene alla singola partita.

    In caso di primo servizio palesemente scorretto l'arbitro può girare subito il punto ma di solito chiama il let e mima l'irregolarità, a seconda che la palla sia coperta (hidden) oppure non alzata a sufficienza, o non posata sul palmo aperto... ecc..

    Dopo la prima chiamata di let , nella quale l'arbitro spiega, mimandola, al giocatore la corretta esecuzione del servizio, dal servizio successivo non corretto può assegnare il punto all'avversario del battitore.

    Schermata_2018-11-26-10-57-09-011.jpeg
     
    Ultima modifica: 26 Nov 2018
  3. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Grazie Eta, ok dal punto di vista terminologico

    il punto è...dopo la prima chiamata di let l'arbitro PUO' O DEVE assegnare il punto all'avversario del battitore se ravvisa nuovamente DUBBI sulla regolarità del servizio?
    Nel caso POSSA e non DEBBA (come è successo nei casi in cui sono stato diretto testimone) quante volte può far ripetete il servizio chiamando il let?
    Io pensavo come scritto nel punto 6.6.1 che hai citato che dopo il primo let non se ne potessero chiamare altri nell'ambito della stessa partita come invece è accaduto
     
    A Pollo006 piace questo elemento.
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Beh, non sarebbe arbiter se non avesse una discrezionalità.

    Però il regolamento glielo impone e quindi se la sua discrezionalità si scontra con l'interesse dell'avversario del giocatore "graziato" mi pare giusto fare reclamo sulla "non decisione".
     
  5. filiberto50

    filiberto50 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Arbitro palle mosce
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Nov 2018, Data originale: 28 Nov 2018 ---
    Sarà, per caso, uno dei nuovi AGA privo di esperienza?8
     
  6. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    si abbiamo fatto reclamo
     
  7. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    il secondo richiamo è punto per l'avversario.

    farei una polemica senza fine in caso contrario :)
     
  8. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    non c'è nessun tipo di reclamo in questo caso perché è sempre una questione di fatto a torto o ragione
     
  9. vallo484

    vallo484 Utente

    Nome e Cognome:
    Luigi Vallome
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    A.S.D A4 Verzuolo
    Eta cita il regolamento, ma l'interpretazione dell'arbitro ritengo possa andare oltre.
    Se in un incontro di campionato l'arbitro chiama il servizio ad un giocatore nella prima partita (e magari nel corso della stessa gli toglie qualche punto, proprio per servizio irregolare), nella partita dopo dello stesso giocatore l'arbitro non deve più essere obbligato a segnalare una prima volta il servizio irregolare (soprattutto se, come auspicabile, "avverte" il giocatore prima dell'inizio).
    Questo è il mio parere da (aspirante) arbitro.
     

Condividi questa Pagina