1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

DPCM 25/10...tennistavolo si ma al di fuori delle palestre???

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da TechLab, 25 Ott 2020.

  1. TableT.maniac

    TableT.maniac The Spin Machine

    Squadra:
    di solito uso il righello
    La dicitura a"porte chiuse" è riferito all'assenza di pubblico ..... Gli allenamenti saranno consentiti solo in ambienti all'aperto
     
  2. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    DPCM 24-10-20, art 9, comma e)
    ...le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra partecipanti alle competizioni di cui alla presente lettera sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva;
     
  3. 001topspin

    001topspin Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto Ermoli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT. VARESE
    Ruota tutto nell'interpretazione delle parole "di interesse nazionale" delle prime righe della lettera e)
     
  4. TableT.maniac

    TableT.maniac The Spin Machine

    Squadra:
    di solito uso il righello
    Si ma in rete si trova la specifica così come anche Conte nel suo intervento di oggi ha specificato il senso del termine a porte chiuse, così come ha ribadito che sono consentiti gli allenamenti solo all'aperto
     
  5. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Resto della mia idea, finché *qualcuno* non chiede a chi *sta più in alto * cosa si può fare e cosa no possiamo star qui ad interpretare e discutere per chissà quanto
     
  6. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Scritto coi piedi e presentato peggio.
     
    A Mattia30, lolloping, Tsunami! e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  7. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    il punto e' che secondo me è voluto....non è frutto di semplice ignoranza....quanto ci voleva a mettere nero su bianco chiaramente cosa si e cosa no....invece testi nebulosi, maglie strette e poi aperte il rigo dopo...tutto affinche' dopo chi è chiamato ad INTEPRETARE possa valutare questo si e questo secondo convenienza....che tristezza
     
    A lolloping piace questo elemento.
  8. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Probabilmente serviva più tempo e ne sarebbe uscita un' enciclica di decine di pagine perché troppo dettagliata
     
    A VUAAZ e lolloping piace questo messaggio.
  9. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    ma figurati....gli sport sono tutti stati catalogati, indicizzati secondo rischio ci volevano tre minuti....ora invece siamo ai soliti paradossi...tennis nel pallone si tennistavolo nel pallone no, ragazzini che giocano a calcio nei campetti si (allenamenti singoli v. Spadafora su rai 3) e ragazzini che giocano a tt in palestra no....fare il politico e scrivere norme per una nazione richiede capacita' e cultura e qui mancano sempre
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 25 Ott 2020, Data originale: 25 Ott 2020 ---
    aggiungo....questo non è un provvedimento improvvisato dettato da uno stato di urgenza ma annunciato ed elaborato da almeno una settimana quindi non c'è scusante
     
    A utut piace questo elemento.
  10. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    Messaggio del presidente Di Napoli sul nuovo DPCM

    «Abbiamo letto con sconforto e preoccupazione - afferma il numero uno della FITeT - quanto deciso dalle autorità governative con il nuovo DPCM, in merito alla nuova sospensione nello svolgimento delle attività sportive nelle piscine e nelle palestre. Penso in questo momento alle enormi difficoltà che hanno vissuto fino a oggi le nostre ASD e a quelle alle quali, ahimè, andranno incontro nelle prossime settimane. Voglio rassicurarvi sul fatto che sono in stretto contatto con le competenti autorità sportive e politiche, per meglio definire la reale portata del provvedimento e l’impatto che lo stesso avrà sullo svolgimento delle nostre attività di livello locale e nazionale. Confido sull’unità del nostro movimento sportivo in questo nuovo e difficile momento che stiamo affrontando e il mio impegno è di tenervi prontamente aggiornati sull’evoluzione della situazione».
     
  11. 001topspin

    001topspin Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto Ermoli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT. VARESE
    Ultima modifica: 26 Ott 2020
    A remy e luchetto777 piace questo messaggio.
  12. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    quindi riassumendo....se si fa attività che può sfociare in un qualcosa di nazionale (tipo torneo di 6° nazionale quindi anche i piu' bassi livelli) l'attività e' legittima e quindi la palestra (o altro impianto al chiuso) può essere legittimamente richiesto e utilizzato.
    Se non si fa attività nazionale non è possibile allenarsi al chiuso ma solo all'aperto.

    Reggerà secondo voi una simile lettura quando la Fitet si confronterà con il ministero e il coni?
     
  13. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    se te la concedono : il sindaco della città sede della mia società ha negato l'utilizzo della palestra della scuola per cui qualsiasi attività è sospesa, sia allenamento che eventuale campionato.
     
  14. TechLab

    TechLab Utente Noto

    Nome e Cognome:
    S.C.
    Squadra:
    ASD Sparta 480 a.C.
    Si esatto....questo vale sempre...l'atto di concessione è subordinato alla messa a disposizione dell'impianto da parte del proprietario (comune o provincia) e del consenso della scuola che potrebbe avere interesse a non fare utilizzare la struttura....senza impianti dedicati purtroppo c'e'sempre anche questa tagliola
     
  15. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    vorrà dire che giocherà solo chi ha un impianto dedicato : faranno un quadrangolare
     
  16. 001topspin

    001topspin Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Roberto Ermoli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT. VARESE
    Fa il paio anche con la scherma che anch'essa riapre
     
  17. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    68 104 129 150 212 494 671 1257 numero di contagi nella mia città (100.000 ab) nelle ultime 8 settimane
    85 97 109 105 125 217 440
    825 numero di ricoverati covid in toscana nelle ultime 8 settimane
    8 17 23 23 26 31 55 111 numero di terapie intensive covid in toscana nelle ultime 8 settimane
    2 6 3 5 8 9 20 68 numero morti covid in toscana nelle ultime 8 settimane

    la toscana non è quella messa peggio

    francamente non allenarmi per un pò non è la mia massima preoccupazione al momento
     
    A tOppabuchi, eta beta, Tsunami! e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  18. Mattia30

    Mattia30 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    È un discorso giustissimo. Però dobbiamo andare avanti in qualche modo. Altrimenti chiudiamoci in casa fino a che non si troverà il vaccino... dobbiamo imparare la convivenza. Poi ciascuno è libero di fare ciò che vuole: se si ha paura di giocare, si sta a casa. Vale per me e per tutti gli altri. Serve ORGANIZZAZIONE e LUNGIMIRANZA: due termini semplici ma in Italia troppo complessi.
     
  19. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    gli è che a me sembra ci sia grande voglia di trovare il modo, magari forzando l'interpretazione del dpcm nella forma e nello spirito, trovare, dicevo, il modo di fare quello che ci piace a scapito di quello che va fatto.
    è quanto successo in estate e questo è il risultato: adesso sarebbe necessario chiudere tutto di nuovo per un paio di mesi; non lo si vuole fare, forse non lo si può fare ma almeno per attività ludiche e non indispensabili mettiamoci calmi.
    arriverà un vaccino e magari campionati e tornei li giochiamo l'estate prossima
     
    A Rayworld 57, lolloping e Tsunami! piace questo messaggio.
  20. Mattia30

    Mattia30 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Credo che qualcuno di sarebbe dovuto preoccupare di tante cose. In teoria è possibile fare una stagione senza nemmeno un tampone il che è allucinante a mio avviso. Non è stato predisposto nulla di tutto ciò e ora stanno bene “fregati”.
     

Condividi questa Pagina