1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Differenza tra gomme Donic Bluefire JP01 e Bluestrom Z2

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da claudio69, 28 Set 2021.

  1. claudio69

    claudio69 Utente

    Nome e Cognome:
    Claudio
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT Roma
    Buongiorno gioco con le JP01 max, sia dritto che rovescio, ormai da 4 anni. Il telaio Wladner Senso carbo invece sono una ventina di anni che lo uso e mi ci trovo benissimo. Avevo montato le Z1 max ma troppo veloci con top esplosivo e anche carico, ma poco controllo sul palleggio. Adesso vorrei però cambiare gomme e montare le Z2 che ho provato ieri ma su un telaio Stiga Off e mi sembrano molto simili alle JP01, mantenendo lo stesso controllo ed effetto, ma un po' più veloci. Vorrei qualche consiglio. Sono comunque un giocatore che taglia pesante e sopratutto allround che predilige giocare anche da mezza distanza e a volte va in difesa alta. Grazie
     
  2. luca.dalco

    luca.dalco utente scarso

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Mannaggia! Ti piace correre!:cool: Tutti materiali sul veloce andante..non semplice giocare allround e fare difesa. ;)
    Ogni modifica verso un maggior controllo, ovviamente se hai visto che il materiale ti piace, secondo me ti può giovare.
    La Z2 è una gomma più gestibile della Z1 (troverai anche un post di qualche tempo fa, se ricordo bene) e penserei anche ad una riduzione del millimetraggio.
    Sul taglio non vai a perderci, ma ti "scappa" meno, anche nel caso dovessi fare qualche difesa..
     
    A claudio69 piace questo elemento.
  3. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    La Z2 è una gomma più gestibile della Z1.....
    Sarà ben vero.Ma cosa vuol dire più gestibile?E poi ,se le hanno inventate,a lor modo tutte le gomme,innanzitutto cambiando noi in qualcosa!,vedi gestualità,son da da ritenersi dopo un po' di pratica "gestibili".
    O,a parità di gesto e di movimento,per tutti lo stesso,sì,ma quale? qualche gomma lo è di più,qualche altra di meno?E,allora,se tutti i gesti rimanessero sempre uguali nel tempo,intercambiabili,ma indistinguibili fra loro,per qual motivo continuano a sfornare gomme e racchette sempre diverse e innovative?
    ettore
     
  4. stipancic

    stipancic Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    mamma mia che noia
     
    A vg. piace questo elemento.
  5. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ..certo,quella racchetta è gestibile :) quell'altra,arricciamo il naso,no!
    Poi per chi e per fare che,non ci riguarda,che noia,che noia,...
    e magari proprio quella racchetta,proprio per quel ragazzo in crescita è quella che fa per lui.Ma conosci quel ragazzo,o comunque chi ne ha fatto richiesta, le sue mani,il suo stile,anche potenziale,ben allenandosi lui,da qui a due anni, perché racchetta ingestibile?ah,beh,la prima impressione personale è quello che conta,tutto soggettivismo e ognuno a parlare per sé?
    ettore
     
  6. claudio69

    claudio69 Utente

    Nome e Cognome:
    Claudio
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT Roma
    Grazie Ettore spero di poter riuscire a provare la Z2 sul mio telaio, altrimenti rimango con la JP01 che considero una gomma che ha un ottimo compromesso velocità-rotazione-controllo.
     
  7. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Diamo a Dalco quel che è di Dalco!Poi niente è meglio che,tentativi su tentativi,vedi questa,vedi quella,ascolta questo, ascolta quello, riuscire a farsi un'idea da solo.Andando avanti nella pratica e nella vita,poi si cambia(pure!).Va bene così e Buon Gioco!
    ettore
     
  8. claudio69

    claudio69 Utente

    Nome e Cognome:
    Claudio
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT Roma
    Per fare i tentativi è meglio avere una gomma usata da montare sul proprio telaio. Altrimenti compri un paio di gomme che poi monti e non ti soddisfano e sei costretto a ricambiarle con conseguente downloading di calendari visto che non hai tante possibilità economiche.
     
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Va bene tutto,ma prima il Gioco! E i tentativi,le prove e riprove verteranno sul gioco da attuare,come migliorarlo e adattarlo secondo proprio Credo e potenzialità.Da lì,ne consegue la scelta della gomma o delle racchette,ma dopo,però!Migliorando,migliorandosi,velocizzando schemi e movimento anche la racchetta ritenuta più "ingestibile" diventa poi quella più adatta,quella che invece molti trascurano perchè pensano che ovunque in Italia si giochi alla stessa maniera e con la stessa progressione didattica,che,detto tra noi e fino a prova contraria,non c'è,....perchè ci manca la scuola e l'insegnamento di ciò che serve a partire dalla più giovane età scolare. Poi vediamo bambini,10...11 anni giocare e vincere con facilità Tornei di terza,spesso con un insegnamento e un 'impronta di gioco concettualmente e di derivazione non proprio italiana,quale sarebbe la racchetta "ingestibile" per loro?
    ettore
     
    Ultima modifica: 30 Set 2021
  10. claudio69

    claudio69 Utente

    Nome e Cognome:
    Claudio
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT Roma
    Ciao sono quasi 30 anni che gioco a tennistavolo anche se sono una schiappa o meglio quei pochi campionati a squadre e tornei individuali ai quali ho partecipato, mi veniva spesso l'ansia da prestazione con consegunete "braccetto". Detto ciò finora ho cambiato 5 telai e montato una ventina di gomme, nel 90% sempre uguali sia per dritto che per rovescio. Sul fatto che nel nostro paese manca una vera e propria scuola ti do ragione visti anche i risultati a livello internazionale, però non volevo discutere sull'impostazione tecnica dei bambini o le gomme meglio adatte per loro in quanro sarebbe un discorso lungo e off-topic con il mio post, ma volevo solo sapere se giocando con le Z2 max montate sul mio telaio Waldner senso carbo, manetnevo lo stesso controllo rispetto alle JP01 ma magari fossero un po' più veloci. Grazie
     
    A Più scuro e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Volevo solo sapere se giocando con le gomme X sul mio telaio,mantenevo lo stesso controllo
    rispetto a quelle Y...(citato...)
    C'è controllo e controllo.Quello passivo metti la gomma,stai fermo e vediamo quello che succede.Quello attivo devi reagire,quindi utilizzare in un certo modo la racchetta e relative gomme,per controbilanciare rotazione e velocità,spesso differenti,in arrivo.Tante volte sentiamo urlare in palestra le magiche parole "Chiudi,chiudi!" quando la palla esce,invece di centrare il tavolo avversario,come a esorcizzare un magico folletto chiamato in nostro aiuto, perché ci venga in soccorso e con miglior fortuna per i prossimi successivi punti.Non c'è nulla da fare,
    a missile in arrivo scagliato,poniamo a 60km orari,bisogna reagire con una forza d"urto contraria e una velocità non inferiore,o almeno uguale alla palla in arrivo.E' questione soprattutto di trovare il giusto e corrispondente spazio per mettere in funzione i motori, cioè i muscoli per controribattere e mettere in atto un controllo più attivo,che in questo caso sarà più preciso,teso e angolato.Attuando un controllo sempre passivo, fidandosi delle virtù assorbenti della propria gomma/ racchetta, è come mettersi l'elmetto in trincea e aspettare inermi le bordate dell'avversario,
    che ha tutto il tempo di prendere la mira.Oppure,in alternativa cedere campo e prepararsi,indietro,alla difesa ultima spiaggia.Anche una tattica...e poi supplire con tanta e tanta corsa.
    ettore
     
  12. claudio69

    claudio69 Utente

    Nome e Cognome:
    Claudio
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT Roma
    Guarda è l'ultima volta che ti rispondo altrimenti partono le madonne. Essendo anche tecnico di base e non avendo fatto il corso di 2° livello per Allenatore per mancanza di tempo e un po' di volontà, forse un po' di gestualità tecnica la conosco e so anche che la tessa, con le nuove palline al PVC, è cambiata sopratutto in base al fatto che prendono meno effetto e sono più lente rispetto alle vecchi palline di celluloide. Detto ciò la mia rimane una domanda tecnica che non vuol dire che cambio gomma allora divento più forte, ma avendo un tipo di gioco prettamente allround, con buon palleggio, top che spesso girano e mi piace anche giocare a media distanza andando a volte anche in difesa alta, mi serviva sapere la differenza tra JP01 e Z2 in fatto di controllo, velocità ed effetto. Grazie
     
    A vg. piace questo elemento.
  13. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Esatto.Le palline sono un po' cambiate e il gioco,perlomeno quello più performante,di conseguenza
    parimenti .Ora c'è chi raccoglie informazioni,testa" e vuole adottare nuovo e diverso materiale per giocare sempre uguale, ma c'è chi pure lo fa in prospettiva di cambiare in buona parte il proprio gioco per adattarsi meglio alla nuova situazione in corso.Non è una novità che l'ITTF ha scelto proprio delle soluzioni innovative per dare sempre più maggior spettacolarità, velocità, visibilità e quindi commerciabilità, sì il sapersi "vendere" a pubblico ed eventuali sponsor,al nostro Gioco.
    Indovina per chi io faccio il tifo,anche se apprezzo tutti i modi di giocare. E poi,soprattutto mi rivolgo a chi Tecnico federale lo è già,quindi insegna agli altri a giocare:"Non avvertite anche voi essere arrivato il momento di cambiare in qualcosa,per metterci alla pari di chi,almeno in Europa,è tecnicamente più attrezzato,cioè gioca meglio?Secondo canoni più moderni,anche un modo più innovativo di stare in campo, rispetto ai nostri migliori talenti con la maglia azzurra? E spesso, amaramente lo constatiamo,stando ai risultati acquisiti ce lo dimostra pure?
    ettore
     
  14. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    Menomale che lo bannato se no le
    Madonne le tiravo io…:):);)
     
    A vg. piace questo elemento.
  15. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Ora la madonna del rosario è già passata,non serve,devi aspettare le altre :eek: :grev: ;) :D:D o_O
    Intanto,nel frattempo, che qualcuno ci spiegasse cosa intende per racchetta "gestibile" e quella "ingestibile",non dipenderà mica dal manico,vero?Per chi,per far..... o non fare che?
    ettore
     
  16. luca.dalco

    luca.dalco utente scarso

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Ormai sono mesi che mi evito i pipponi..:shifty:
     
    A vg. piace questo elemento.
  17. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    E che serve,... altro?
    Mi par giusto così e " più non dimandare"...Si scelga,quindi di giocare con la racchetta "più gestibile",al posto di quella "ingestibile",come caldamente raccomandato_Ovvio...e anche Monsieur Lapalisse sarebbe contento, perché no?
    ettore
     
  18. luca.dalco

    luca.dalco utente scarso

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Che faccio?...mostro contenuto ignorato?...
    NAAAAAAA:p
     
    A Arise, vg., John Locke QDL e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  19. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ...mi par giusto così....:sisi:
    ettore
     

Condividi questa Pagina