1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Difesa con puntinata vs antitop

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da iTzGuG, 10 Set 2018.

  1. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Certamente, come per esempio nel calcio, il miglior arbitro è sempre quello che non si nota, nel tt, purtroppo si trovano ancora troppi "incompetenti" magari non per colpa loro ma perché non sono stati formati adeguatamente ed altri che vogliono fare i protagonisti…. Ne abbiamo avuto l'esempio poco tempo fa….E mi fermo qua perché oltre ad essere OT alla fine qualcuno che si sente toccato da vicino mi denuncia….:metal::grev:
     
    A ggreco piace questo elemento.
  2. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Giovanni...nella nostra ormai defunta società io mi ricordo di due ragazzini (entrambi sedicenni) ai quali è stato piazzato un puntino lungo ad uno ed una puntinata lunga all’altro per questo motivo.
    Da rabbrividire.
    Hanno giocato in campionato entrambi per due anni poi, stufi di essere (probabilmente, credo) presi a pallate da chiunque...hanno smesso.
    Perché?
    Te lo dico io: perché è stata fatta una scelta scellerata ma meno dispendiosa in termini di tempo da dedicare a questi ragazzi.
     
  3. ggreco

    ggreco ...in the Dark Side of the Force...

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Uno dei due me lo ricordo: aveva grossi problemi sui fondamentali e sul rovescio era troppo falloso...
    Scelta meno dispendiosa? Non credo, se fatta bene, ma nel caso in questione c'erano troppe lacune...
     
  4. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Si però non puoi arrenderti dopo qualche allenamento e dirgli “monta un puntino e gioca”, dai...
    Troppo comodo, per il tecnico che lo segue.
     
  5. The T.T. oracle

    The T.T. oracle Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    3a Cat.

    C'è anche qualche caso di giocatori venuti su con il puntino lungo che se la cavavano discretamente bene e poi " sfasciati " da chi li ha convinti a mettere la liscia
     
  6. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Qui da noi anni fa c'era un ragazzino che aveva cominciato con feint sul rovescio e liscia sul dritto, difendeva da lontano e cresceva benino, poi un cinese che lo allenava ha visto le sue doti offensive e gli ha levato la puntinata, in due tre anni era terza nazionale! Peccato che poi ha smesso…..
    Sicuramente qualche piemontese e lombardo se lo ricorderà: Robertino Scarfò :mumble::azz::sisi::sisi::sisi:
     
    A ggreco piace questo elemento.
  7. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Questa non mi era mai capitata!!
     
  8. ric58

    ric58 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Malpassi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Invicta Pace Grosseto
    C'è stato anche un utente del forum campione italiano ragazzi mancino con antitop poi con lunga gran dritto e servizi che nel periodo fondamentale nel giro della nazionale è stato fatto giocare con due lisce (forse vinceva troppo ...???) con risultati direi veramente scarsi...salvo poi tornare forte da grande con la lunga...chissà cosa poteva combinare da allievo col suo gioco naturale...
    Vediamo chi se lo ricorda....;);)
     
  9. ggreco

    ggreco ...in the Dark Side of the Force...

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Barbadori?
     
  10. iTzGuG

    iTzGuG Utente

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    Riprendo questa discussione dopo un po' di tempo
    Ebbene sì, ho cominciato a giocare in difesa! :D
    Per adesso il colpo principale è il chop carico di rovescio da lontano, col diritto a volte provo a choppare e a volte toppo/appoggio, mentre le palle corte sul rovescio solitamente le palleggio con la hurricane o le apro a sorpresa con la c8 ox
    La mia domanda è: mi conviene passare ad una puntinata con piuma? per adesso il chop riesco a tenerlo decentemente, ma pensavo che con una piuma avrei potuto variare di più lo spin ed essere più aggressivo sulle aperture/risposte.
    avrei pensato alla curl p1r 0.5 o forse la curl p4 chop 0.5
     
  11. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    dipende dal tuo gioco prevalente.
    a mio parere
    per il taglio da lontano direi che con un pò di piuma sia meglio ma non è cosa mia
    per la facilità di risposta al servizio peggiora
    per il blocco al tavolo peggiora
    per le aperture di lp migliora
     
    A iTzGuG piace questo elemento.
  12. iTzGuG

    iTzGuG Utente

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    per il taglio da lontano molti dicono che sia meglio ma io non ho mai provato
    Il mio gioco è ancora un po' approssimativo ma non blocco mai al tavolo e spesso apro i dropshot di lp quindi penso faccia al caso mio
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 13 Gen 2019, Data originale: 12 Gen 2019 ---
    Up!

    E se invece di una lunga provassi direttamente con una corta piumata tipo spinpips chop I/II?
    In cina per esempio insegnano ai difensori prima con sp e poi con lp
     
  13. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    esistono anche puntinate definite "medie" che come certo intuisci, stanno in mezzo
     
  14. iTzGuG

    iTzGuG Utente

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    si ma le medie sono principalmente per giocare al tavolo, invece difendere con una sp avrebbe i suoi vantaggi rispetto alle long
     
  15. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    se si choppa con lunghe e corte , perchè non con vie di mezzo?
     
  16. iTzGuG

    iTzGuG Utente

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    a quanto ho capito (anche se non le ho mai provate) le medie non sono per la difesa da lontano, penso che abbiano tutti gli svangaggi delle corte e delle lunghe in questo frangente
     
  17. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    non so che dirti
    difficilmente mi allontano dal tavolo e quasi sempre solo per raccogliere la pallina a fine punto:)
    cmq chi meglio del balleri o del panca
     
  18. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca Dal Conte
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Io uso lunghe con piuma, da 1.0 o anche più.
    Più è spessa, maggiormente l'attitudine è simile ad una "liscia", ovvero ti permette un gioco di aperture, blocchi (e non muretti), scambi, ecc.
    Il chop non è la mia priorità, ma sto cercando di aggiungerlo alle "possibilità" e la gomma con piuma va più che bene.
    Giusto per dare un'informazione più puntuale, sulla racchetta da "campionato" ho montato la curl P4 da 1.5, mentre su quella da allenamento ho ancora la quella da 1.0 (che a fine vita sostituirò con la 1.5).
    In alternativa ho usato/uso la feint 3, la donic spike P2 ed ho trovato molto valida la Dawei 388D-1 di cui ho provato con spessore 1.0 e 1.5.
    Credo che per un gioco prevalentemente in chop sia meglio la Butterfly: più lenta, costosa ma durevole; la dawei è invece decisamente più economica, ma un po' (abbastanza) più reattiva, quindi fastidiosa ma complicata.
    La curl P4 secondo me è la miglior soluzione complessiva.

    Credo invece che la scelta del puntino corto (e i medi che ho provato io sono mi sembravano dei "quasi corti") sia come utilizzare una "diversamente liscia", questo non significa che non vada bene, ma credo sia una strada diversa..
     
    A iTzGuG piace questo elemento.
  19. iTzGuG

    iTzGuG Utente

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    si alla fine ho capito che la corta non è fatta per difendere, visto che subisce troppo gli effetti avversari.
    Stavo considerando anche io la 388D-1, secondo te su un telaio lento come il tibhar cos-3 in 0.5/1.0 mm o su uno più veloce come il joo sae hyuk in 0.5 mm andrebbe bene?
     
  20. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    scusami ma perchè un blocco fatto con una lp non è un blocco ma un muretto?
     

Condividi questa Pagina