1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Creare una società di TT per guadagnarci?!

Discussione in 'Chiacchiere su tutto il resto!' iniziata da Francesko, 12 Dic 2019.

  1. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    La curiosità che ho, visto che non sono mai entrato nel merito di una società di tennis-tavolo è... i fondatori, il fondatore, il presidente, chi decide insomma in una società di tennis-tavolo, puo' in qualche modo, se molto bravo e fortunato (iscritti, risultati, magari sponsor) riuscire a guadagnarci dal gestire una società di tennis-tavolo?

    Se si in che modo?

    E di che cifra stiamo parlando, ad esempio se parliamo di una piccola società, rispetto ad una di medie o grandi dimensioni?
     
  2. Luca G.

    Luca G. Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    DLF Poggibonsi
    Come diceva il mitico RAZZI "Fatti una società tutta tua! Dammi retta amico mio...".
     
    A Francesko, Mr. Hero e andras piace questo messaggio.
  3. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    ... le ASD sono, come recita il proprio statuto, SENZA scopo di lucro... quindi guadagnare che?? poi nel nostro sport e in Italia?? se uno riesce a "sottrarre" dei soldi sarà anche furbo ma è del tutto illegale.
     
    A PonziPonzi e emilio68it piace questo messaggio.
  4. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    :LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL:
    guarda, da presidente, pago di tasca mia il canone della carta di credito che uso per le operazioni della società, altrimenti non rimane nulla per pagare l'affitto della palestra
     
    A luca.dalco piace questo elemento.
  5. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Dipende dalle capacità di chi organizza. Poi, "tra il dire e il fare, c'è di mezzo e il".
     
    A Francesko piace questo elemento.
  6. ggg

    ggg Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Penso che al massimo si arrivi a non pagare la quota associativa, ma per aprire una società da zero ci sono tante spese che richiedono il contributo di tutti i partecipanti.
     
  7. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

  8. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    ah quindi non ci fate sapere? :mumble:
     
  9. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Le uniche società che guadagnano sono quelle che evadono il fisco (dai un'occhiata al servizio di Report di ieri sera, "Ci vuole un fisco bestiale")
     
    A demonxsd e Francesko piace questo messaggio.
  10. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    Le nostre Società, se sono molto brave, riescono a terminare l'anno agonistico senza avere un passivo. Le spese da affrontare sono alte quasi ovunque in Italia e le quote sociali e gli sponsor locali non riescono a coprirle di solito.
    Ci sono state delle eccezioni in un recente passato con controlli e sanzioni pecuniarie di entità rilevante da parte dell'Agenzia delle Entrate soprattutto in una paio di Società lombarde ma quelle sono appunto ...eccezioni.
    La nostra è un'attività sportiva fatta da persone con Passione e le "eccezioni" andrebbero isolate e non portate come esempio di buona gestione, al di là dei risultati ottenuti.
     
  11. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Concordo e infatti le vere ASD (come segnalato dal servizio di Report) essendo associazioni "senza fini di lucro" non hanno guadagni
     
    A demonxsd e Francesko piace questo messaggio.
  12. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    ok tutto chiaro... pero' solo per fare un esempio pratico... e fare l'avvocato del diavolo...

    la società pinco-pallina ha un presidente, facciamo il caso piu' facile, unico dirigente, unico tutto, padre padrone insomma... compra tavoli palline, paga il primo affitto...

    ... arriva gente, si iscrive, paga la quota... lui magari gioca anche e allena chi viene, risparmia non prendendo tecnici da fuori, a sto punto, non potrebbe girare parte delle quote (se sufficienti per farlo) ad esso stesso come costi per pagare gli istruttori?

    E magari solo per restare a questa voce... decidere di pagarsi come un allenatore top...!

    In questo caso se la società porta a casa un utile di 1000 mettiamo, lui che gestisce tutto potrebbe con una parte coprire tutte le spese, se è bravo, e con quella avanzante pagarsi esso stesso come allenatore-top... chi avrebbe da ridire?
     
  13. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    ... l'Agenzia delle Entrate tanto per dirne una... ma partiamo dal principio:

    1- una Asd non è di una persona sola, c'è un CDA formato da almeno 3 persone che stipulano uno statuto(standard di solito) dove FIRMANO che la società in questione NON è a scopo di lucro e l'eventuale avanzo positivo a fine anno può essere usato solo per l'attività della stagione successiva.
    Solo in caso di chiusura della società i soci hanno il diritto di ripartirsi il disavanzo, dopo ovviamente aver pagato i tributi necessari.

    2- se uno vuol pagarsi le ore che dedica all'allenamento dei soci può benissimo farlo, ma deve seguire ciò che il Fisco ha ben spiegato nella normativa di riferimento, a seconda che tu sia un DIPENDENTE o VOLONTARIO.

    Se cerchi in rete troverai tantissimi articoli che riguardano l'inquadramento dei soci nelle asd e come si possono o meno usare i soldi delle asd... ;)
     
    A Francesko e off-ready piace questo messaggio.
  14. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    Ti ringrazio per la spiegazione... ora per sdrammatizzare un po'... ma non c'è anche un articoletto o due nel codice che indichi anche parametri chiari con cui poter dire se una ASD investe bene o male i proventi dei soci :p
     
  15. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    Bè quello lo diranno a fine anno i soci durante l’assemblea immagino...
     
  16. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    come "paga il primo affitto?" e il secondo? il terzo? e il quarto? e fa anche le pulizie nella palestra? paga i tesseramenti? l'affiliazione? le tasse federali? compra, oltre i tavoli, anche le palline, magari anche il robot? e si mette anche uno stipendiuccio in tasca??? presentacelooooooooooo0000 :LOL::LOL::LOL::LOL::D:D:D:D:D
     
    A musicalle piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
  18. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    se fai dei corsi a pagamento, regolarmente a bilancio, e il ricavato dei corsi, in tutto o in parte, va, sempre regolarmente a bilancio, allo staff tecnico, e detto staff sei tu e tuo figlio ...
     
  19. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    ... senza scopo di lucro... non importa chi insegna, il GUADAGNO della asd può solo essere reinvestito nell'attività, non può fare da "stipendio" a nessuno... a meno che non si sia regolarmente dipendenti della asd, che però deve diventare una ssd...
     
  20. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Senza scopo di lucro non vuol dire senza spese. Come, cosa, chi, lo decide chi gestisce.
     

Condividi questa Pagina