1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

coronavirus

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da Tsunami!, 23 Feb 2020.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. Kubala

    Kubala Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Ilaria Capua “I divieti sono giusti. Rischiamo il collasso del sistema sanitario” - La Stampa

    Abbiamo sentito medici sostenere cose molto diverse, a volte contrastanti, quindi non so se la Capua abbia ragione o meno ... posso però dire che trova in me orecchie molto sensibili, quando dice che i contagiati sono sicuramente molti più di quanti accertati, e potrebbero essere anche 100 volte tanto.

    Questo porterebbe l'indice di letalità ad un più ragionevole 0,35% ... superiore nell'ordine di 3-4 volte ad una normale influenza (o,01% a livello mondiale, la metà a livello italiano ... non 1% come da strafalcione del direttore mondiale OMS ... siamo messi bene se anche il direttore dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità parla a vanvera!) ma comunque più in linea con quello che può essere l'effetto del virus influenzale, che certo non è Ebola o il virus di Marburg.
     
    A Antoniogatto piace questo elemento.
  2. Luca G.

    Luca G. Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    DLF Poggibonsi
    Venendo al nostro sport, e dopo aver letto il nuovo decreto del Governo, e visto che la Fitet lascia alle regioni la possibilità di rimandare o meno il campionato nelle regioni che non sono Lombardia, Emilia, Veneto e Piemonte, secondo voi cosa è meglio che facciano i comitati regionali delle altre regioni? Rimandare il turno di campionato del 7 - 8 marzo? Come possiamo garantire di non avvicinarci a meno di un metro? Andiamo in 4 auto diverse? Che ne dite?
    (Aggiornamento: appena saputo ora che la Toscana rinvia la giornata di campionato)
     
  3. gspix

    gspix Utente Noto

    Squadra:
    A.S.D. ASTRA
  4. Chicco

    Chicco superiperappassionato

    Nome e Cognome:
    eric
    Squadra:
    TTBiella
    Visti i tempi di reazione da parte dei cinesi e visti gli stessi tempi anche per quanto ci riguarda in Italia, temo che si possa dire che la pure la stagione sia praticamente irrecuperabile .... solo da sperare in un graduale miglioramento col caldo... che non arriverà prima di fine maggio... quindi o si recupera a luglio e agosto o salta tutto.
     
  5. zoro

    zoro Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Zoro Chan
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non sei aggiornato. Campionati e tornei, tutto rinviato.
     
  7. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Non capisco una cosa...tutto rinviato e basta quindi compreso allenamenti e anche eventuali partite a porte chiuse? Anche quelle che si era già decise di spostarle a seguito della precedente comunicazione?
     
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Stavolta dai dati sbagliati:

    Ammesso (e non concesso) che la Capua abbia ragione (finora è stata la peggiore di tutti, presenzialista come nessuno in televisione a dire tutto e il contrario di tutto, prima minimizzando, poi aggiustando il tiro, poi nuovamente minimizzando) se i contagiati fossero 100 volte di più la mortalità sarebbe dello 0.035% e non dello 0.35%.

    L'influenza stagionale fa lo 0.01 %diretto e lo 0.1 % per complicazioni connesse. Dati ISS.


    Non ci credo che in Italia ci siano stati 300.000 contagi. Assurdo. Mettete il bavaglio alla Capua!

    Gli allenamenti sono sempre possibili, se autorizzati dal dirigente scolastico e/o dall'amministrazione comunale.

    Partite e tornei, tutto rinviato.
     
    A ggreco piace questo elemento.
  9. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

    Wut?
     
  10. RevanII

    RevanII Utente Noto

    In Italia c'è un'alta età media della popolazione, le diagnosi (tamponi) sono state limitate (benchè maggiori che in altri paesi europei) e si sono concentrate solo in alcune zone e specialmente intorno alle zone e agli ospedali colpiti (cosa di cui si parla anche nei post successivi), ed infine i numeri non sono altissimi... infatti quasi tutti i morti che abbiamo avuto mi pare siano ultra ottantenni con patologie/complicazioni pregresse (anche questo dato è fuori statistica mondiale, poichè tolti gli under 10 ogni fascia di età ha avuto almeno una qualche percentuale di deceduti)... quindi mi sembra difficilissimo fare un ragionamento statistico sull'italia, ancor più che nel resto del mondo.
    Certo, proprio per gli stessi motivi (età media alta ecc...) si potrebbe affermare che l'italia è un paese più a rischio di altri.
     
    A ggreco piace questo elemento.
  11. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Se affidabili, questi i dati che fanno preoccupare:
    Covid 2019 tracker
    upload_2020-3-5_7-48-18.png
    Siamo sul podio come nuovi casi, soprattutto in relazione alla popolazione.
     
  12. Kubala

    Kubala Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Ho sbagliato a scrivere, 0,35 anziché 0,035% come intendevo ... d'altronde, che si trattasse si una svista è evidente nel momento in cui dicevo "superiore nell'ordine di 3-4 volte ad una normale influenza (o,01% ...").
     
  13. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    A demonxsd piace questo elemento.
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
  15. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Nel calcolo delle percentuali a confronto con l'influenza bisognerebbe tener conto delle persone vaccinate contro l'influenza
     
    A RevanII piace questo elemento.
  16. Chicco

    Chicco superiperappassionato

    Nome e Cognome:
    eric
    Squadra:
    TTBiella
    Tutti sperano che col caldo il virus possa perdere di virulenza... dalla mappa invece mi sembra che le zone a fascia più vicina all equatore siano maggiormente a rischio. Tutti al polo Nord!
    battuta a parte secondo l'interpretazione della nota che ricevo dal Coni, le associazioni (con i loro medici!:rolleyes::specchio:) sarebbero "responsabili del RISCHIO "nel diffondere il contagio ,sempre che possano fare attività alternative che rispettino la direttiva di mantenere la distanza e tutte le precauzione del caso,secondo le disposizioni ministeriali.
    Mi chiedo come fai ad evitare che i ragazzi (e anche non solo loro) riescano a non venire mai a meno della direttiva. Se ,come riferito su La repubblica, è probabile il contagio anche da parte di chi è comunque guarito,siamo di fronte ad una problematica diversa. Una sola pallina a testa "personale " e non raccogliere quella di un altro, solo uno che monti e smonti e che tocchi il materiale (tavoli reti etc... maniglie di porte.... e che si lavi o usi guanti per le mani e idem per gli atleti... impossibile... se poi una pallina colpisce un altro? pensare che non ho mai voluto fare sport di contatto per paura di farmi male... ora la pallina da 2,9 gr rischia di far più male...
    Diminticavo ,il Coni prende in esame solo attività all aperto e a porte chiuse.... nulla che riguardi un luogo chiuso come le palestre.
     
  17. Arise

    Arise Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    il vero problema non è tanto il tasso di mortalità (varia dall'1% al 3% secondo le stime) quanto l'imminente collasso del sistema sanitario! ho fatto 2 conti, in Italia ad oggi ci sono 3200 contagiati e poco più di 100 decessi, facendo il confronto con la Cina abbiamo raggiunto la loro stessa quota, facendo la proporzione delle rispettive popolazioni, siamo 1/20 , però questo risultato lo abbiamo raggiunto in 2 sole settimane contro le 6 della Cina!
    una settimana fa i contagi erano 500, 2 settimane fa solo 10, se il trend si conferma tra pochi giorni superiamo quota 10000 ed allora si andrà tutto in tilt! se si arriverà ad una situazione del genere mi aspetto decisioni drastiche da parte del governo, chiusura generale e tutti in casa, come in Cina. Ricordate le immagini delle strade deserte? erano di città da 10 e passa milioni di persone. Serve un atto di responsabilità di ognuno verso la comunità, fare qualche sacrificio e rinunciare ad uscite con amici, allenamenti etc. se si vuole risolvere in tempi rapidi
     
    A eta beta piace questo elemento.
  18. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    D'accordo su tutto. Tranne che 148 non è "poco più di 100".

    Il problema dell'italiano medio è che non ce la fa a cambiare le sue abitudini.. stamattina nei bar di Milano tutto come prima, gruppetti di persone a chiacchierare.. bersi un caffè tra colleghi alla solita distanza ravvicinata.. scherzare sul virus.. e parlo di bar di stazione, autentici porti di mare.

    Mah?!
     
    A Arise piace questo elemento.
  19. Arise

    Arise Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    hai ragione, sono rimasto indietro... :(

    si, il singolo individuo tende sempre a considerare il bene proprio e non il bene comune, in questo caso la dittatura cinese funziona meglio rispetto la nostra democrazia, solo quando la situazione sarà veramente grave allora ci sarà un "ravvedimento" generale
     
    A eta beta piace questo elemento.
  20. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Mi piace questo ragionamento.

    È come dire : "se non ci fossero le cinture di sicurezza le auto farebbero più morti".

    E con ciò?

    Siamo senza "cinture di sicurezza" con questo azzo di virus. È ciò che conta adesso.

    Non serve a nulla dire che "molta più gente di quella che pensiamo gira senza cinture allacciate, quindi i morti sono meno di quanti potrebbero essere" !!

    Quella grandissima testa di **** della Dott. Capua, prima dice che il virus è sopravvalutato, ora, per giustificare le sue stime al ribasso sulla letalità del virus dice che i contagi potrebbero essere 100 volte quelli conclamati, quindi oltre 300.000! Pur di soddisfare il suo ego smisurato di virustar presenzialista su tutte le reti tv, e pur di convincerci che la mortalità effettiva è dello 0.35% e non del 3.5% , non esita a diffondere paure nella gente con affermazioni non surrogate da dati certi.

    Screenshot_20200305-130044.png Screenshot_20200305-125813.png
     
    Ultima modifica: 6 Mar 2020
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina