1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Consigli prima racchetta (economica)

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Pipp8888, 17 Gen 2023.

  1. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ciao a tutti,
    Ho iniziato da un mesetto ad allenarmi in un club qui a Lisbona, dove vivo. Al momento mi alleno con una racchetta(CCIA) artengo da pochi soldi (30€) e mi piacerebbe montare una racchetta migliore senza però spendere troppo. Una racchetta economica (sotto gli 80€ max 100!) con un buon rapporto qualità prezzo.
    Il mio livello è intermedio ma mi faccio valere.
    Già giocavo con gli amici da parecchio.
    Ho provato a giocare con una racchetta di un ragazzo che si allena nello stesso club e mi sono reso conto che effettivamente la differenza si sente, soprattutto quando usavo i tagli.
    Cosa mi consigliate?
    Grazie mille in anticipo
     
  2. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Credo che in Portogallo sia molto facile trovare gomme e telai, pertanto per la mia esperienza ti elenco qualcosa che potrebbe fare al caso tuo.
    Come telai starei sui grandi classici dalle prestazioni non estreme, prodotti da decenni ed ancora molto venduti come Butterfly primorac, tibhar samsonov premium contact, i vari modelli di donic waldner o appelgren che spaziano tra all e off- , stiga allround o offensive Classic oppure nct, xiom allround / offensive; non ho mai provato i gewo ma credo siano ottimi telai anche quelli come le gomme da loro prodotte.
    Per rientrare nel budget degli 80 euro devi stare obbligatoriamente su gomme cinesi: valuta tra i cataloghi Palio, 729, Galaxy e dhs i modelli con gommapiuma morbida/media (da 35 a 40/42) e spessore non oltre 2mm che sono i più facili da gestire: quando avrai maturato più esperienza e sentirai il bisogno di qualcosa in più, e quando le gomme saranno da cambiare perché usurate, potrai spaziare tra i marchi europei come donic, gewo, tibhar, stiga o le coreane xiom; Butterfly è troppo cara, una buona gomma ti costa come la racchetta completa che andrai ad usare e quelle meno costose non hanno un buon rapporto qualità prezzo.
     
    A Più scuro, AndreaTT e Pipp8888 piace questo messaggio.
  3. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Grazie mille per gli ottimi consigli
     
    A Tsunami! piace questo elemento.
  4. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    conosci già qualche negozio a Lisbona, in modo da indirizzarti meglio su marche e modelli che hanno a disposizione ?
    p.s. OT in Portogallo ci verrò a primavera, farò 2-3 giorni a Lisbona poi tappe a Caldas de Rainha, Sintra, Coimbra ed Oporto
     
  5. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    oppure se frequenti un club puoi vedere se qualcuno vende un buon allround/off- usato e spingere di più sulle gomme, infine dalle mie parti 1°cat e 2°cat cambiano spesso le gomme e con 10€ prendi le usate, magari anche li
     
    A Pipp8888, AndreaTT e Tsunami! piace questo messaggio.
  6. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    C'è un negozio ufficiale Butterfly, ma pensavo di comprare online. Ho trovato sto due siti portoghesi che mi sembrano buoni
    madeiras raquetes de tênis de mesa y ping pong

    https://www.tenisdemesa.patsport.com/?product_cat=madeiras

    Ma se invece aumentassi un po' il budget per spendere il minimo per avere una buona racchetta con gomme Eu/Jap cosa mi consiglieresti?


    Beh se vieni a Lisbona troviamoci.
    Io in primavera tornerò in Italia per due settimane ma devo ancora prenotare i voli.
    Porto secondo me è più carina da visitare.
    Lisbona comunque ti consiglio (se mastichi un po' di inglese o se parli portoghese) il tour gratuito (con offerta finale) Lisbon Chillout Freetour. Magari da fare il primo giorno così ti orienti un po'. Molto ben fatto.
    Sintra molto carina. Coimbra ci sono stato parecchio tempo fa. La parte universitaria è molto antica e merita.
    A Caldas devo ancora andarci
     
    A Fulvio Cenci piace questo elemento.
  7. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Mi permetto di intromettermi: bisogna fare una buona analisi di ciò che Ti può servire.
    1 Se hai già una discreta tecnica ed una buona accelerazione del braccio Ti consiglierei già qualcosa di performante, con "effetto colla" incorporato come Xiom Vega Asia, Donic Bluefire JP01, Donic Acuda S1 (versioni più dure di ciò che conosco ed ho usato con profitto); se si vuole qualcosa di più morbido Xiom Vega Japan, Donic Bluefire JP02.
    2 Se invece sei all'inizio puoi andare sul classico senza effetto colla fresca, Yasaka Mark V, Donic Vario o Donic Coppa (no X1, X2, X3 che hanno l'effetto colla oltre ad essere eccessivamente morbide).
    Puoi differenziare diritto e rovescio, se attacchi più con il diritto puoi montare una gomma di cui al punto 1 sul diritto ed una gomma di cui al punto 2 sul rovescio.
    SCONSIGLIO le gomme troppo morbide con effetto colla (Coppa X1, X2, X3, Acuda S2, S3, Blue P2, P3, Bluefire JP03): sembrano andare bene in attacco controllato ma quando acceleri la palla non va come vorresti, in più avresti problemi con il gioco corto e con il block: per i produttori che indicano la durezza della gommapiuma vanno considerate le gomme con durezza almeno 45, tenendo presente che i produttori cinesi e Butterfly usano una scala diversa, in cui il minimo sindacale diventa 36 (che corrisponde a 45 nella scala usata da ESN); meglio considerare
    Infine sconsiglio in genere gomme cinesi diverse dalle DHS perché hanno troppa tolleranza di qualità e si possono avere due esemplari molto diversi della stessa gomma.
     
    A Più scuro e vg. piace questo messaggio.
  8. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Grazie a tutti! Ora mi metto alla ricerca e vedo i prezzi.
    Veramente gentilissimi e molto informati.
    Grazie ancora
     
  9. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    mi permetto un ultimo consiglio, fatti consigliare da uno competente e che soprattutto ti veda giocare
     
  10. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Finisco la frase: meglio considerare gomme non tensionate (punto 2) rispetto a gomme morbide tensionate.
     
  11. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    mio parere personalissimo, deducendo dalla tua presentazione che tu sia alle prime esperienze agonistiche (correggimi se sbaglio) :
    telaio uno tra questi
    Blade Tibhar Samsonov Premium Contact
    Blade Butterfly Zoran Primorac
    Blade Donic Appelgren Allplay Senso V1
    Blade Donic Waldner Dicon
    gomme da 2mm sul dritto e da 1,8mm sul rovescio
    Rubber Xiom Vega Europe
    Rubber Gewo Neoflexx eFT 40
    Rubber Donic Acuda S3
    vedi poi tu se sull'altro sito riesci a trovare prezzi migliori, sulle gomme donic (che parere personale ti consiglio rispetto alle altre) credo di si.
    la spesa non va oltre il tuo iniziale budget, secondo me per iniziare questo materiale è più che sufficiente; tra un pò di tempo, quando avrai preso confidenza con il gioco e quando le gomme saranno da cambiare, vedi cosa eventualmente c'è da modificare.
    L'aiuto di un allenatore o di giocatori più esperti è comunque imprescindibile, potresti anche farti prestare una racchetta per capire un pò di più sui materiali anche se in presenza di agonisti più esperti non è facile trovare il corretto assetto (leggi: gomme e telai più prestazionali di quanto effettivamente serva per iniziare).
     
    A Pipp8888 piace questo elemento.
  12. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ma una preassemblata Gewo per 75€?
    Guardando i costi dei telai e le gomme, questa che ho trovato online nuova mi sembra ottima per il prezzo:
    Telaio: Gewo Power Offense
    Gomma Dritto: Gewo Proton Neo 450 2,2 mm
    Gomma Rovescio: Gewo Proton Neo 375 2,0 mm

    Cosa dite?
    Meglio spendere di più e montare la propria racchetta?
     
  13. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ho visto solo adesso questa tua risposta. Grazie mille!!
     
  14. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Gewo offre ottimi materiali a prezzi competitivi, il cui rapporto qualità prezzo è tra i migliori sul mercato. La racchetta che hai segnalato ha un prezzo molto vantaggioso, praticamente paghi solo le gomme e il telaio è regalato, però dalle caratteristiche credo sia un po' troppo veloce per te.
     
  15. AndreaLin

    AndreaLin Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Molduzzi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    A Pipp8888 piace questo elemento.
  16. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Ottimo quello yasaka, me lo ero dimenticato
     
    A Pipp8888 piace questo elemento.
  17. AndreaLin

    AndreaLin Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Molduzzi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Nel gruppo dei primi telai che ho preso è l unico rimasto in casa
     
    A Pipp8888 piace questo elemento.
  18. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Prezzi ottimi questi. Allora seguo i vostri consigli e vado di:
    Telaio yasaka sweden extra
    e
    Gomme friendship 729
     
  19. AndreaLin

    AndreaLin Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Molduzzi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Puoi tranquillamente prendere entrambe le gomme in spessore 2,2....non essendo velocissime sono molto gestibili.
    Considera che la versione nera ha una durata maggiore di appiccicosita del rivestimento nel tempo . Se decidi di variare gli spessori per il dritto e per il rovescio tienine conto
     
  20. Pipp8888

    Pipp8888 Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ma se comprassi la Yasaka Sweden Extra e montassi delle gomme Yasaka Mark V seminuove che mi ha offerto ad un ottimo prezzo un ragazzo che si allena nel mio club... Cosa dite? Gomme troppo difficili da usare?
     

Condividi questa Pagina