1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

concentrazione

Discussione in 'Allenamento e Tecniche di Gioco' iniziata da pingpongalba, 23 Nov 2015.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. fastpong73

    fastpong73 Utente Attivo

    ... poi c'è il gioco "sporco" dell'avversario, quando sbagli in maniera banale un colpo (una schiacciata su palla alta con tavolo libero), che esulta come se avesse fatto un colpo alla Timo Boll.... quello mi provoca sempre un eccesso di adrenalina che scarico nei successivi 3 -5 punti mandandoli 80% a rete il resto a 5 mt dal tavolo.... anche lì la concetrazione è indispensabile.... ma la rabbia la sovrasta!! :bash:
     
    A lusio piace questo elemento.
  2. lusio

    lusio Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Tutti i momenti dove c'è possibilità di riflessione durante la partita , il time out, la possibilità di potersi asciugare ogni sei punti , la pausa tra un set e l'altro, vanno utilizzati per mantenere/ritrovare la concentrazione.
    L'utilizzo dell'asciugamano ogni sei punti andrebbe provato anche in allenamento per creare l'abitudine negli atleti a farlo durante la partita.
     
  3. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    infatti io non lo faccio mai... e devo sempre chiedere perche' non mi ricordo mai se ci si puo' asciugare ogni 6 o 8 punti :)
     
    A lusio piace questo elemento.
  4. fastpong73

    fastpong73 Utente Attivo

    Hai proprio ragione lusio.. lo inizierò a fare da stasera con il mio partner di allenamento... e chissà che alla ripresa del campionato sarò più sereno e conscio delle mie possibilità?? :approved:
     
    A lusio piace questo elemento.
  5. tommygv

    tommygv Utente Noto

    Ma ci si può asciugare con l'asciugamano ogni sei punti? Cioè è previsto dal regolamento?
     
  6. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    eh già ;)
     
  7. tommygv

    tommygv Utente Noto

    Ogni giorno si impara qualcosa... grazie! Mi sai dare anche il rimando al regolamento?
    Thanks :)
     
  8. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    mh, al momento non ho possibilità di visionarlo e passarti il punto preciso, ma ti consiglio vivamente di scaricare una copia di quello attualmente in vigore, stamparlo e portarlo sempre con te insieme alla racchetta (come suggerito più volte da qualcuno;))
     
    A tommygv piace questo elemento.
  9. tommygv

    tommygv Utente Noto

    Ho cercato probabilmente sul regolamento sbagliato, infatti non ho trovato nulla. A quale regolamento ti riferisci?
     
  10. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    quello da scaricare dal portale della Fitet... se mastichi bene l'inglese c'è anche quello più completo dal sito dell' ITTF dal quale fanno "l'estratto" per il nostro
     
    A tommygv piace questo elemento.
  11. lusio

    lusio Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Regolamento per le competizioni internazionali

    4.4. - Intervalli

    4.4.1. - Il gioco deve essere continuo per tutta la durata di una incontro individuale, ma qualsiasi giocatore è autorizzato a chiedere:

    4.4.1.2. - brevi intervalli per asciugarsi ogni 6 punti dall’inizio di ciascun set e al cambio di campo nell’ultima possibile partita di un incontro.

    dal sito Federazione - regolamenti - regolamento per le competizioni internazionali

    smanettate, smanettate, non è così complicato :)
     
    A tommygv piace questo elemento.
  12. tommygv

    tommygv Utente Noto

    Li ho guardati tutti ma a competizioni internazionali non ci sarei mai arrivato :)
     
    A lusio piace questo elemento.
  13. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Sono una delle persone meno indicate a rispondere data la mia pessima solidità mentale ma il sistema più facile e remunerativo è quello di giocare a schemi vale dire avere una serie di servizi sicuri di solito corto back spin dove l avversario ha poche soluzioni in rsposta e quindi sappiamo quasi sempre che pallina torna e possiamo anche giocare una seconda palla nel modo a noi più congeniale. Altra regola d oro è quando sei in difficolta non inventarti nulla e gioca facile.
     
  14. lusio

    lusio Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Andras, le soluzioni in risposta dipendono dal livello dell'avversario, esempio il servizio corto back che porti come esempio, secondo chi hai dall'altra parte , può ritornare corto, flippato, taglio aggressivo profondo, taglio laterale, quindi posso rischiare di avere una terza palla a me non congeniale.
    Un modello di approccio potrebbe essere, nel primo set provo servizi con effetti diversi , lunghezze diverse, punti del tavolo diversi, in modo da capire , ed eventualmente utilizzare nei momenti topici della partita , quelli dove il mio avversario ha più difficoltà a rispondere o dove vedo che risponde, creando così un effettivo vantaggio per me. Giustamente l'invenzione può portare ad un colpo geniale che non deve essere il filo portante del mio gioco, gli schemi partita vanno allenati, e non "inventati" al momento , dovrò avere almeno 2 schemi servizio e terza palla provati e riprovati in allenamento.
     
    A andras piace questo elemento.
  15. Francesko

    Francesko Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Francesco
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Trezzano
    un po' complessa come tattica... ma devo memorizzarla immediatamente, nel caso dovessimo sfidarci tra 2 turni in campionato.

    del resto io sono capace di fare di peggio... arrivare a 9-1 e magari trovarmi sul 9-8 a chiamare time-out.

    purtroppo se si va troppo in vantaggio si inizia a pensare di poter rallentare, e cosi si perde concentrazione, magari si pensa di fare un po' gli spacconi a volte per fare l'ultimo punto da maestro... cosi si perde il tempo della partita e si rischia di prendere un'imbarcata... oppure si fa l'opposto... ci si puo' limitare a buttarla di la, tanto è l'altro che deve fare punto... e quelo poi li fa... sempre!

    il mio consiglio quindi è... non andate mai avanti di troppi punti... massimo 2-3... cosi restate concentrati e vincete 11-8 periodico :approved:
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina