1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Ci vuole il nastrino??

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da andres94, 1 Giu 2021.

  1. andres94

    andres94 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Andrés González
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Sono un giocatore jpen, ho una raccheta in hinoki uno strato solo.

    Non mi piace come si vede con il nastrino protettivo!

    pensate che ha una utilità? Visto che il legno di mia raccheta non è così delicato, e uso una gomma sola… e non colpisco (quasi) mai il tavolo

    grazie!
     
  2. caph

    caph Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    andrea|trabucchi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    TT ACLI Lugo
    In teoria il nastrino "quello largo" non ha solo funzioni protettive da botte sul telaio, ma viene usato molto di più per proteggere l'eventuale scollatura della gomma in quei colpi di taglio sul tavolo.
    Io per esempio uso il nastrino solo su metà del telaio esattamente per il motivo che ho detto.
     
  3. utut

    utut Never Give Up

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    osservazioni che credo tutte giuste tranne reputare "il legno della mia racchetta" (HINOKI) non così delicato visto che rischia spesso di scheggiarsi al solo distacco della gomma.
     
  4. Più scuro

    Più scuro Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    AS ROMA TT
    Credo che più che al legno (hinoki), sia dovuto alla lavorazione dei vari produttori.
    Infatti, ho due racchette dello stesso legno e in una vengono via i pezzi quando stacco le gomme e nell'altra no, naturalmente a parità di colla.
    Inoltre, entrando nello specifico, in hinoky ho telai di due produttori diversi (Butterfly e Darker) ed in nessuno dei due si staccano schegge nello scollare le gomme.
     
  5. utut

    utut Never Give Up

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    si vede che i legni erano laccati o in qualche modo verniciati e protetti, condizione necessaria per l'Hinoki, tempo addietro pur trattandoli con cura mi si sono scheggiati sia dei Darker che dei Nittaku non verniciati
     
  6. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Domanda: per diminuire il rischio che un telaio si scheggi è meglio togliere la gomma partendo dalla punta della racchetta e andare verso il manico o viceversa, o da destra del piatto verso sinistra o viceversa?
     
  7. Sartori Giovanni

    Sartori Giovanni seguace gruppo rinco

    Nome e Cognome:
    Giovanni Sartori
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Leoniana Vicenza
    da in basso a sx ad in alto a dx per la diagonale, se oppone troppa resistenza a metà da sx a dx
     
    A Più scuro piace questo elemento.

Condividi questa Pagina