1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Campionati Europei Giovanili 2010

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da John Locke QDL, 16 Lug 2010.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    La regìa ha montato il pezzo veramente bene, con quella cavalcata finale molto ritmata dopo il fatidico punto del 5 pari al settimo set.

    A proposito di quella ormai famosa "banana", ciò che appare geniale è il colpo che la prepara: Leo riceve sul rovescio un top di dritto di Dyjas e invece di rispondere di rovescio, come ti aspetteresti da quella parte uno che ha nel rovescio il suo colpo più naturale, Leo ti blocca di dritto mandando la palla sul rovescio di Dyjas. Il polacco che si trova una bella palla giocabile ma inaspettata, scambia con un rovescio ben angolato ma non irresistibile. Leo si sposta velocemente con le gambe fino ad incrociare il passo e lascia partire quella banana imprendibile per Dyjas.

    E' il colpo del k.o. al morale del polacco che sul 5-2 aveva già i piedi sul gradino più alto del podio. Dal 5-5 é una cavalcata fino al 10-5, interrotta solo dal punto di Dijas del 10-6. Ma il treno è già passato per il pur bravo Jakub e Leo sigla con tre schiacciate consecutive il suo storico titolo di campione europeo.
     
  2. ASTREA

    ASTREA Utente

    Squadra:
    B2
    ora avrò tutti contro.
    Un incontro penoso, non a livello di una finale di questo tipo;
    su attacco dell'avversario Mutti non sapeva cosa fare (se il polacco avesse tirato fino alla fine avrebbe vinto facilmente), e quando attaccava, la palla era lentissima, per non parlare dei numerosi errori: ha vinto solo di carattere e anche un po per fortuna.
     
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    L'unico appunto che mi sento di fare ai due protagonisti riguarda le risposte al servizio che erano da ambo le parti tutte piuttosto alte e facilmente attaccabili. Si é giocato molto sulla terza/quarta palla, pochi controtop, questo sì.

    Però una finale europea per due ragazzi di 14 e 15 anni é cosa da far tremare le vene dei polsi, mica sono Boll o Samsonov al loro ennesimo Campionato Europeo, quindi un po' di braccino é dovuto.

    Entrambe i finalisti sono ragazzi non potentissimi fisicamente ma il loro gioco é tecnicamente ineccepibile. Mutti più efficace col rovescio e il servizio, Dyias col dritto e col block f&b.

    La finale junior é cretamente stata più giocata dal punto di vista atletico ma questo é normale per adolescenti già formati da punto di vista muscolo-scheletrico.

    Per capire la partita bisognava essere sul posto. Quelle riprese da tergo sono inguardabili (soprattutto perché prese ad altezza d'uomo e non da un palchetto) e schiacciano completamente la prospettiva.

    IMHO.
     
  4. superciuk

    superciuk Si fa Giorno e cala la notte.

    Uuuh, che romanticone. :D
    Un'altra chiave di lettura potrebbe essere...
    Leo preso in contropiede si arrangia con un block di dritto.
    Ne esce un "ributtino" alto e con effetto laterale che non permette a Dyjas un colpo potente di rovescio.
    Leo vi si avventa con un ottimo passo lungo incrociato e con un con la forza della "disperazione" trova quel colpo magistrale o di k...ehmm fortuna. :)
    L'avversario a quel punto capisce che resistere è inutile ed "esce" dal gioco prima della fine del match.
    Noi siamo contenti e Mutti più di noi. :rotfl:
     
  5. plucco

    plucco hybride difensor...

    Squadra:
    t.t.gallarate
    Mi piacciono entrambi i punti di vista, ma credo che sia più probabile quello di Superciuk :D
     
  6. ASTREA

    ASTREA Utente

    Squadra:
    B2
    l'età non conta nulla, lui è uno dei seconda piu forti in Italia, ma non si vedeva in questo incontro: può fare di piu e se vuole fare il salto, non sono queste le partite che deve disputare.
    Detto questo, chi vince ha sempre ragione;
    merito anche alla panchina Italiana che ha saputo raddrizzare il risultato.
     
  7. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Credo che qualsiasi giocatore preso in contropiede risponda d'istinto col colpo che ha più nelle corde, quello più naturale. Leo Mutti preso in contropiede da quella parte del tavolo risponderebbe 90 volte su 100 con un block o un ributto di rovescio. Secondo me é gli é venuta un'idea fulminante. Voglio pensarla così. D'altra parte per molti il Monte Bianco é solo un ammasso di sassi ricoperto di acqua congelata. :D

    Che poi la banana che ne é venuta fuori avesse più possibilità di finire sul fianco del tavolo, steccata, mancata o in qualsiasi altro posto, sta di fatto che invece è passata di fianco alla rete, è quasi scivolata sul tavolo di fronte ad un esterrefatto Dyjas. :king:
     
  8. aLUCArd

    aLUCArd Pongista e pescatore!

    Nome e Cognome:
    Luca Fontana
    Squadra:
    A.S.D.C.T.T. Ferentino
    Concordo anch'io con l'analisi di superciuk, non ci vedo altro che tanto coraggio ed un pizzico di fortuna in quel punto (e comunque non è poco!). Tra l'altro tutto nasce da un errore di Leonardo, che apre un rovescio veramente troppo alto e facile sul dritto dell'avversario, e da lì in poi è costretto a mettere pezze...o a prendersi il rischio di una giocata stellare, di quelle che "una su mille ce la fa", che fortunatamente gli entra in campo! :approved:
    E' vero quello che dice Eta Beta: effettivamente una finale europea è una responsabilità immensa, anche per uno dei migliori 2° italiani, se ha 15 anni. Però effettivamente a me non è sembrato un grandissimo incontro. Carenti entrambi nella risposta al servizio, Leonardo molto convincente con quel suo rovescio spinto, ma generalmente poco efficace di dritto;il suo avversario sicuramente più potente e "risolutivo", ma troppo fragile psicologicamente, era un incontro che, francamente, avrebbe potuto chiudere a suo favore senza troppi problemi dopo i primi 2 set.
    Complimenti alla panchina (quel time-out ha cambiato le sorti dell'incontro senza dubbio), e comunque una valanga di complimenti a Leonardo, che ha dimostrato un grandissimo carattere ed una determinazione non da tutti, credendoci sempre, anche se ogni volta si trovava a rincorrere! :campione:
     
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Questo é parso anche a me. Dyjas é più giovane, Leo ha sicuramente più esperienza internazionale. Sul piano del gioco avrei voluto vedere come ha eliminato il numero 1 Lakatos quando era lui ad avere meno da perdere.
    Ho notato come nei sets che ha vinto giocasse aggressivo (probabilmente dietro sollecitazione del coach) mentre quando si è fatto rimontare e nel finale, si affidasse al ributto e alla difesa alta. Va detto però che dall'altra parte c'era Leo Mutti, col suo rovescio non potente ma fulmineo, anche con con qualche bel dritto purchè tirato dalla parte del rovescio, col suo pericoloso servizio... di testa. :D
     
  10. superciuk

    superciuk Si fa Giorno e cala la notte.

    Se non vedo male il controtop(pino) rimbalza nella metà tavolo del dritto di Leo e a quel livello mica sono come noi che copriamo tutto il tavolo di rovescio. :D
    Fra l'altro aveva fatto un leggero spostamento sulla sua destra per entrare di dritto, probabilmente pensando ad un block dell'avversario.
    Da lì in poi è stato tutto istintinto, bravura e fortuna.

    Non conosco il Monte Bianco di cui parli (sembra cmq. un bel posticino :p), ma preferisco questo: :D
    http://ricette.giallozafferano.it/Montebianco-Montblanc.html
     
  11. ZZTOP

    ZZTOP fanzz

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    zero tituli

    UNO TITULO


    :clap::clap::clap:
     
  12. record

    record Utente Attivo

    mi "autoquoto" per chiudere la notizia.

    l'italia del baseball ha vinto, stravinto, dominato, i campionati europei, vincendoli per la NONA volta, in finale sui rivali storici dell'olanda.

    :clap: :clap:
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina