1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Cambio pallina 2015/16????

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da guruzz75, 22 Mar 2015.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Il dado è tratto. O da qui al primo luglio pensi che cambi qualcosa?
     
  2. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Berto tira piano...così nn la rompi e...magari io la prendo!!!
     
    A beozio e mamozio piace questo messaggio.
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Allora: dopo aver sentito il vicepresidente Di Napoli, il quale conferma che si partirà tutti dal 1° Luglio p/v .. ho sentito Beppe Pagano (Effepi Sport).

    Pagano dice che è pronto, ogni nuova partita (lotto) di palline migliora dal punto di vista della durata e anche per le altre caratteristiche sarebbero sempre più simili alle vecchie celluloid.
    Si allena da tempo con palline di plastica e non ne rompe più di quelle di celluloide.

    Dice che Donic (palline costruite da Double Happiness/DHS) compra in piccole partite via aerea, in questo modo ottiene il materiale "stato dell'arte".

    Nota dolente sulle palline da allenamento che per ora hanno prezzi elevati (sono praticamente delle 3 stelle, costruite dalla stessa macchina, ma di seconda scelta per sfericità). A breve dovrebbe essere operativo un impianto ad hoc per la grande serie di palline da allenamento. Nittaku è ancora un po'indietro. Butterfly se le fa costruire da Double Fish e sono qualitativamente buone anche se sembra prendano un po' meno giro delle DHS.
     
    Ultima modifica: 23 Mar 2015
    A beozio, mamozio, seguso e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Dai allora la prossima volta tu tiri e io difendo.. così se le rompi le hai tu sulla coscienza

    Infatti devo dire che guardando ieri la finale non mi sembrava molto diverso il gioco e riuscivano ad aprire veloce e forte anche sulla prima, il rimbalzo era regolare e i servizi prendevano parecchio effetto.
    Anche sui materiali non mi sembra che i giocatori abbiamo dovuto cambiare il loro equipaggiamento Boll ha sempre la stessa racchetta, Franciska giocava con un Maze insomma secondo siamo noi poveri scemi che ci stiamo facendo salire la paranoia.
     
    A mamozio, The Brillant-one, seguso e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    come ho già detto/scritto più volte ;)
     
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Perché quando lo dici/scrivi tu.. non ti dà retta nessuno! :D
     
    Ultima modifica: 23 Mar 2015
  7. cesanablades

    cesanablades Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Alessandro Cesana
    Squadra:
    villa romanò
    Le palline da ping pong sono fatte x essere colpite con la racchetta , se si rompono così facilmente e costano una follia è giusto chiedere che vengano sostituite in garanzia , che per legge dovrebbe essere di ben 2 anni . Se ogni società tiene la ricevuta fiscale delle palline che compra e le stesse che si rompono nel corretto uso , credo che possano chiedere al proprio fornitore la sostituzione del materiale difettoso . Così facendo le case produttrici dovranno rivedere i loro standard qualitativi . Io dal mio modesto livello magari non capisco quanto gira di meno la pallina nuova , ma se la durabilità del materiale è quella riscontrata fino ad ora non è certo paragonabile a quella attuale.
     
    A elius e eta beta piace questo messaggio.
  8. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Bella questa..sarebbe da approfondire con un esperto e/o avvocato
     
    A beozio e mamozio piace questo messaggio.
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    mhhh.. "mi piace" ma temo che le palline da pingpong data la loro fragilità intrinseca siano da considerare "materiale di consumo". Neanche una racchetta da tennis viene cambiata in garanzia se è difficile capire se la rottura è accidentale o conseguenza di un difetto di fabbricazione. Ma una crettatura o una soffiatura si possono evidenziare mentre la frattura di una pallina... mhhhh.... la vedo dura.
     
    Ultima modifica: 23 Mar 2015
    A beozio e mamozio piace questo messaggio.
  10. Antoniogatto

    Antoniogatto Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    La garanzia é d'obbligo ... per cui se un qualunque giocatore volesse rompere le scatole al rivenditore, quest'ultimo sarebbe obbligato a restituire la somma pagata o a sostituire il materiale (palline).
    Su questo non c'è dubbio ...
     
  11. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Si scherza eh?! Ma hai presente la discussione monstre di millanta pagine sulla pallina di celluloide e le mental masturbations di @seguso & Co. ? Quante volte ho tentato di dire loro che prima che fossero usate dalla plebe sarebbe stato tutto diverso? ;) Non hanno dato retta. :(
     
    A beozio e mamozio piace questo messaggio.
  12. seguso

    seguso utente morboso

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    eta, come ho scritto altrove, avevi convinto anche me che le palline di ultima generazione fossero diverse dai primi prototipi; ma un mese fa ho provato le donic 40+ e sono praticamente identiche alle xushaofa non approvate che avevo provato l'anno scorso. non girano e non "partono". L'impatto sullo stile di gioco è identico. (controtop da fare verso l'alto altrimenti va in rete, convenienza di far partire l'altro, top a giro che non riscende e va fuori un metro, su palla tagliata devi colpire più da sopra, da vicino non puoi tirare perché il tuo top non riscende anche se passa a 3 cm dalla rete, parabole più basse nel top e controtop e rimbalzi più bassi, puoi giocare dalla media distanza senza timore che il top avversario rimbalzi troppo alto per poterlo bloccare, ecc)...
     
    Ultima modifica: 24 Mar 2015
    A lolloping piace questo elemento.
  13. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Credo che, come già detto da Eta, sarà diffficile dimostrare che le palline sono fallate dall'uscita di fabbrica; nessun fornitore (Donic, Butterfly, Joola, ecc.) lo ammetterà mai e si aggrapperà al fatto che almeno una volta fatta anche solo saltare sulla racchetta, questa è stata utilizzata in maniera impropria e quindi la garanzia andrà a decadere.
    Credo invece che come tutte le cose miglioreranno con il tempo sia sotto aspetto qualitativo che di vicinanza al gioco.
     
    A beozio, mamozio e eta beta piace questo messaggio.
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ho fatto una chiacchierata con Beppe Pagano. Mi dice che Donic acquista piccole partite spedite in Europa via aerea mentre altre case comprano grossi stock via nave. Ciò costituisce un risparmio ma i piccoli stocks assicurano un continuo aggiornamento delle mescole e delle caratteristiche. Chiaro che un commerciante tiri l'acqua al suo mulino ma Beppe con molta sincerità mi ha detto che anche le Butterfly 40+ prodotte dalla Double Fish hanno raggiunto un buono standard paragonabile alle vecchie 3stelle celluloide.
    Beppe (buon 3a categoria, difensore) si allena nella sua palestrina con la moglie (giocatrice straniera di ottimo livello che ha ripreso ad allenarsi dopo la maternità) utilizzando solo plastic balls e invece negli allenamenti coi compagni di società gioca con le vecchie celluloid. Ebbene dice che l'adattamento è paragonabile a quello necessario ad affrontare un cambio di tavolo o di pavimento. Nulla più.
    Ipse Dixit.. don't shoot the piano player! :D
     
    A beozio, mamozio e cesanablades piace questo messaggio.
  15. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    A onor del vero, ieri ero a fare allenamento e nel tavolo a fianco avevo due giocatori (uomo e donna) entrambi attaccanti e di ottimo livello che si allenavano con le plastic ball Joola e Butterfly.
    Loro lamentavano che in alcuni frangenti la palla fosse poco gestibile perchè priva di effetto sul quale appoggiarsi ma a parte questo aspetto servizi, topspin, block e banane varie erano comuque eseguibilissimi con anche buona qualità di palla.
    Specialmente il primo topspin di cui si è parlato tanto, non ne era assolutamente inficiato.
    Aggiungo un mio personale parere: chi sa tirare il controtop dal tavolo sia di dritto che di rovescio e chi aveva problemi con il block sarà avvantaggiato notevolmente.
     
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ti quoto, anche se più che un vero uso improprio (a meno di farne sex toys :D ) le case potrebbero appellarsi al fatto che è scontato che le palline di ping si rompano così come quelle da tennis si afflosciano o si spelano. Difficile è dimostrare che le rotture siano percentualmente più alte: giochi con gomme morbide o dure? Schiacci o tiri il top? Fa freddo o caldo nella tua palestra? Troppa aleatorietà, imho.
     
    A beozio e mamozio piace questo messaggio.
  17. seguso

    seguso utente morboso

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Probabilmente alla fine ci si abitua. Ma attenzione che le prime impressioni sono ingannevoli. All'inizio nel riscaldamento e negli schemi sembra che non cambi niente, o comunque niente di importante; ma appena provi a fare una partita, di colpo sembra un altro sport.

    Poi c'è un altro effetto stranissimo: passando dalla vecchia alla nuova, non ti accorgi che la nuova è più lenta. Ma quando torni alla vecchia, ti sembra molto più veloce. Sembra strano ma è così.
     
    A beozio, mamozio, Manuel96 e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  18. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Sul cambio tra una palla e l'altra hai perfettamente ragione, la plastic ball è nettamente più lenta (era forse l'unico cambiamento che l' ITTF voleva per rendere il tennistavolo più televisivo), ma mi permetto di fare questo ragionamento quando entrerà in vigore la plastic ball non si potranno più fare paragoni anche perchè indietro non si tornerà più.
    E' un po' come quando si è passati dalla Lira all'Euro (bella fregatura) all'inizio tutti a fare il cmabio per cercare un punto di riferimento, ma ormai ci si è abituati; anche perchè se qualcuno facesse ancora quel ragionamento penso che non comprerebbe neanche più l'acqua.
     
  19. seguso

    seguso utente morboso

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    ok ma quello che voglio dire è: non ci si può fidare nemmeno delle proprie impressioni iniziali. A maggior ragione non ci si dovrebbe fidare delle impressioni altrui.
     
    A beozio, mamozio e eta beta piace questo messaggio.
  20. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Giustissimo, specialmente in uno sport soggettivo come il nostro.
    Ma quello che scrivo, o che scrive Eta, o quello che dice Pagano e chiunque altro sono solo opinioni e niente più, qui si cerca di raccogliere più informazioni possibili e poi ognuno si frà un proprio pensiero.
    Magari avessi la verità assoluta.
    Però, personalmente, reputo le tue impressioni un buon punto di partenza dopodiché ragiono anche con la mia testa.
     
    A beozio, mamozio e eta beta piace questo messaggio.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina