1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Butterfly Primorac 2017 oppure Donic Waldner Senso Carbon

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da tiamomagirati, 12 Gen 2020.

  1. tiamomagirati

    tiamomagirati Nuovo Utente

    salve,
    non gioco bene, perdo in d1,
    Vorrei allenarmi meglio con una nuova racchetta.
    Dopo mille letture e messaggi in privato vorrei chiudere il cerchio acquistando uno tra questi due telai
    Butterfly Primorac 2017 (non europeo) oppure Donic Waldner Senso Carbon

    Su cui incollare

    1- rasenter 42 su dritto e rovescio Andro Rasanter R42

    2 - Rovescio Donic Acuda Blue P2
    Dritto Donic Acuda Blue P1
    Oppure p2 o p1 sia sul dritto che su rovescio.

    Un negoziante mi ha detto che il Primorac ha di classico soltanto il nome ma che poi è un telai completamente nuovo. Per cui consiglia il senso.
    Un compagno di gioco sconsiglia le rasenter perchè sembra siano troppo nuove ed è meglio la sicurezza delle acuda.

    Se mi date due consigli, la settimana entrante faccio l'ordine.
    Grazie tante
     
  2. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Sarebbe opportuno capire cosa non ti convince della tua attuale racchetta e se la colpa delle tue prestazioni sia dovuta proprio a quello; hai sempre giocato in d1 ? Magari semplicemente non è il tuo livello attuale e hai bisogno di fare esperienza, non conoscendosi è difficile trarre conclusioni
     
  3. tiamomagirati

    tiamomagirati Nuovo Utente

    Grazie per la risposta

    Ho bisogno di fare tanta esperienza perchè sono poco più di un principiante e la mia racchetta è vecchissima per cui volevo acquistarne una nuova
     
  4. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Beh, sei poco più di un principiante e perdere in D1 ci sta, oltretutto se sei in una regione con la D3 la D1 vale quasi una C2, per cui non mi preoccuperei di vincere ma solo di fare esperienza. Puoi dirci come è composta la tua attuale racchetta o parli solo in presenza del tuo avvocato ? :D
     
  5. tiamomagirati

    tiamomagirati Nuovo Utente

    Telaio un vecchio tibhar master off
    Gomme donic coppa x1
     
  6. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    non conosco il telaio, da quel poco che si legge in rete non si capisce se trattasi di un off+ oppure di un off-
    Master Off - Tibhar - Tennis de Table.com
    dalle caratteristiche (ottimo controllo e velocità sufficiente, buono per top-spin) pare un off- più elastico che rigido, per cui andando sui 2 telai che citi sopra almeno sulla carta non cambieresti di molto le caratteristiche; il fatto che sia un telaio *vecchio* non significa nulla, anzi...potrebbe essere meglio di molti di quelli in vendita oggi.
    anche le gomme che vorresti prendere sono molto simili a quelle che hai già, per cui non vedo il senso di questo sidegrade.
    se spieghi cosa non funziona del tuo gioco...
    così senza sapere nulla ti direi di investire i soldi di nuovo telaio e gomme in qualche ora con un allenatore.
     
    A luca.dalco piace questo elemento.
  7. tiamomagirati

    tiamomagirati Nuovo Utente

    grazie per il consiglio molto gradito.
    Volevo cambiare per avere qualcosa di più recente dato che la mia racchetta è sempre la stessa da 5 anni. Ha giocato un centinaio di ore, telaio incollato più volte in alcune sue parti (impugnatura).
    Non mi farebbe male neanche qualche ora con un allenatore.. ma i soldi sono quelli e bisogna scegliere l'uno o l'altro.
     
  8. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    cambiare così tanto per farlo non porta a risultati certi, anzi rischi di peggiorare le cose se non hai abbastanza sensibilità per adattarti ai nuovi materiali in poco tempo (e sabato ricomincia il campionato...).
    ribadisco il concetto di allenare di più e meglio i colpi che usi di più in partita, in modo da acquisire ulteriore sicurezza sui colpi migliori che possa contribuire ad ottenere risultati più soddisfacenti (per vincere in D1 c'è tempo...), poi penserai a quelli che ti riescono peggio; a fine campionato puoi pensare di farti prestare una racchetta simile a quella che vuoi acquistare per provare le sensazioni che ti dà, se sono migliori di quelle che ricevi dalla tua vecchia racchetta procedi con l'acquisto.
    ma prima, sempre, allenamento.
     
  9. Andrew_10

    Andrew_10 Utente Noto

    Waldner senso con due Acuda S2 o S3 e vai sul sicuro!
    Lascia perdere sia le rasanter (troppo difficili) che le Acuda P.
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  10. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Buongiorno

    "Ti amo ma girati"
    Forse faresti meglio ad elevare un po il tuo senso etico, piuttosto che pensare a "manici senso" e gomme.
    Sei un principiante e giochi in D1, affermi.
    Chi è il genio che ti ha messo in squadra?
    Con chi ti alleni, se ti alleni?
    Perdonami, ma a me sembra tutta una contraddizione...

    Ciao
    Rob
     
    A Provolino70 piace questo elemento.
  11. tiamomagirati

    tiamomagirati Nuovo Utente

    è un processo? Io cercavo consigli per il materiale.
     
  12. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    ti si stava solo cercando di consigliare per il meglio, magari non tutti lo fanno in modo garbato :D , spiegandoti che il cambio materiale non è la prima soluzione da adottare ;)
    poi abbinamenti tra gomme e telai sono abbastanza personali, quel che va bene per uno non va bene per un altro... io ad esempio adoro i telai donic (ne uso due diversi) ma il Waldner Senso Carbo proprio non mi piace.
     
    Ultima modifica: 14 Gen 2020
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  13. Ric Grig

    Ric Grig Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Griggio best ranking 124
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD MORTISE DUEMILA
    Concordo con Rob sul senso etico e tecnico, con Tsunami che con la consueta gentilezza e diplomazia cerca di mediare e con Andrew sulle gomme consigliate.
    Posso aggiungere che un telaio tutto legno 5 strati per il momento può essere la migliore soluzione. Se non ti piacciono le S2 puoi provare le GEWO Proton Neo 375 con cui avrai ott8mo controllo e spin e buonissima velocità, per il tuo attuale livello.
    Buone prove.
     
    A tOppabuchi, Sartori Giovanni e Andrew_10 piace questo messaggio.
  14. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Sconsiglio anche io le Rasanter, sono delle gomme piuttosto difficilotte.
    Come telaio preferisco il Primorac al Waldner.
    Non mi piacciono i manici forati e (so di essere una voce fuori dal coro) in generale non lo trovo molto sensibile.
    Forse per te sarebbe meglio un telaio tutto legno come il Primorac...ancor meglio se versione Made in Japan.
    Per ora lascerei perdere i telai al carbonio in generale.

    Ultima cosa, le gomme: ottime le Acuda ma più che la serie P consiglierei la serie S.

    Buon divertimento.
     
    A Andrew_10 piace questo elemento.
  15. Andrew_10

    Andrew_10 Utente Noto

    Mi riferisco alla versione solo legno (quello giallo) non al Carbon.
    Anche i vari Persson power Allround o Powerplay vanno bene.
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.

Condividi questa Pagina