1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomme Lisce Butterfly Aibiss

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da SIDESPIN, 2 Lug 2020.

  1. SIDESPIN

    SIDESPIN Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ssd ciatt firenze
    Non ho trovato altre discussioni che ne parlassero.. mi incuriosisce .. vediamo se qualcuno le ha già ordinate e quando possibile leggerò volentieri cosa ne pensate
     
  2. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Penso che sia una gomma piu’ per il mercato asiatico, dalle prime recensioni che ho letto e’ molto lenta, dura e con molto grip.
     
  3. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    cioè una tackiness D insomma.
     
  4. skevros

    skevros Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    ASD TT Campomaggiore Terni.
    siete sicuri che sia una liscia ?...
     
  5. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Sisisi è una liscia, l'ha già presentata la butterfly ed è già disponibile
     
  6. SIDESPIN

    SIDESPIN Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ssd ciatt firenze
    Ovviamente
     
  7. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Sembra un ottima gomma da chopper infatti la fanno anche 1.7 mentre di solito le fanno solo 1.9 e 2.1
     
  8. SIDESPIN

    SIDESPIN Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ssd ciatt firenze
    Date per scontato sia un po' difensiva ? Mmm
     
  9. citta74

    citta74 Utente Attivo

    Dovrebbe essere l'evoluzione della spinart che è uscita di produzione, a settembre la proverò sicuramente avendo giocato l'ultimo anno proprio con la spinart! differenze sicure la gommapiuma più dura, la spinart era 48 questa 50! Sempre spring sponge (scala butterfly quindi sui 60 scala europea) altro particolare che ho notato che il sopra sicuramente è più appiccicoso perché la aibiss viene fornita con la velina superiore trasparente applicata stile 9c o classica cinese appiccicosa, la vecchia spinart aveva la velica in carta come tutte le gomme butterfly "classica" infatti era molto gripposa ma non proprio appiccicosa!
     
  10. Più scuro

    Più scuro Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    AS ROMA TT
    Mi lascia perplesso il fatto che venga consigliata con dei telai molto particolari tra cui il mio (Super Mizutani) che è un off+ medio rigido e immagino come possa reagire con una gomma di durezza 50° (che equivale a 60° delle altre marche).
     
  11. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Ho visto le recensioni su youtube ed i primi commenti non sembrano entusiasmanti, e’ una gomma che da noi non vendera’...e’ troppo particolare.

    bty sta provando a prendere quote in asia nel mercato delle cinesi.

    io aspetto di piu’ le dignics fx che faranno uscire sicuramente , le normali sono troppo dure ma il topsheet e’ veramente ottimo e dura tantissimo.
     
    A Più scuro piace questo elemento.
  12. citta74

    citta74 Utente Attivo

    Se è sulla falsariga della spinart (e dalle caratteristiche sembra quasi uguale) è davvero una gomma molto particolare, con 2 marce ma così differenti che sembra di giocare con 2 gomme diverse , sulle palle lente, quando si tocca piano o blocca passivo, sembra quasi una gomma da difesa, lentissima soffre anche relativamente poco lo spin avversario e ne imprime molto (come una classica cinese H3 per fare un esempio) quando di gioca la palla attiva si trasforma in una ottima gomma off, avendo la spring sponge! il problema grosso è la durezza!!! far entrare la palla in una gommapiuma da quasi 60 gradi non è da tutti, devi davvero tirare forte a braccio libero! Le cose migliorano tantissimo utilizzando il falco.... 3 passate, la gommapiuma si ammorbidisce é diventa più reattiva anche colpendo meno forte!
    Ripeto sempre parlando di spinart, nella aibiss, il sopra è diverso, la geometria dei puntini sotto credo sia stata modificata, la spugna è più dura,ma soprattutto ha 10 anni di sviluppo in più! In butterfly sono tutto tranne gente che non sà fare bene il materiale! Io sicuramente la proverò, aspetto solo settembre perché prendere una gomma in piena estate giocando a 40 gradi non mi sembra una grande idea hehehe
     
  13. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    In ogni caso qst nuove gomme con gommapiuma dura e topsheet appiccicoso sono molto difficili da usare, le esn continueranno ad avere un gran mercato
     
  14. MR92

    MR92 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Qualcuno ha potuto provarla? Considerazioni?
     
  15. albertolarentis

    albertolarentis Utente

    Nome e Cognome:
    Alberto Larentis
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    ciao io ce l'ho, sul diritto per sfruttare la sua massima velocità devi colpire mettendoci forza ma è una buona velocità, mentre sul rovescio è una gomma di controllo, sente poco lo spin avversario, blocca bene e va giocata vicino al tavolo.
     
  16. Marco Brambilla

    Marco Brambilla Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Marco Brambilla
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    TT varese D3 team giant
    Un paragone con la Hurricane 3 neo?
     
    A gm59 piace questo elemento.
  17. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ....per sfruttare la sua massima velocità (detto di una gomma) devi colpire mettendoci forza.....

    Che vuol dire "mettendoci forza"?
    un ragazzino,o forse un normale uomo adulto,dotato di forza normale
    o forza media è meglio che si rivolga ad altra gomma?Quindi una gomma che richiede un continuo
    capillare sforzo rivolto sempre all'attacco,senza deflettere mai?
    E di riflesso se uno "normale",pur sufficientemente allenato,dopo un po' che tira a manetta,nella partita a seguire dimostra un cedimento,un venir meno di tale forza, perché appunto la forza massima gli viene a mancare,che fa?Certo nel nostro sport,come in tutti gli altri,del resto,
    tirare a viva forza è sempre auspicabile,anzi la via migliore per conseguire successo,ma di fronte c'è sempre l'avversario,che appunto non ti mette nelle migliori condizioni e palle comode per tirare a"tutta birra",da ogni lato,da ogni posizione,sopra o sotto il tavolo.
    Anche perché spesso è proprio l'avversario che tira palle velocissime, ancor più veloci di quanto possa fare io.Che dipenda
    solo dalla gomma,la sua maggiormente e ovviamente meglio predisposta?
    ettore
     
  18. vg.

    vg. Utente Attivo

    .... cosa intenti per "normale"?
    .... come quantifichi uno sforzo capillare ? in joule ? in watt ?
    .... perchè dimostra un cedimento ?
    .... perchè dovrei sprecare della buona birra ?
     
  19. citta74

    citta74 Utente Attivo

    Io ne ho una 1.7 nera che a breve metterò sul mercatino usata un solo allenamento, x cercare un alternativa più economica alla spinart (fuori produzione) che usavo prima o alla 9c (che uso attualmente) ma che costa un rene!!!, davvero lentissima paragonabile ad una classica cinese "economica" cioè lenta con totale assenza di effetto catapulta, punti a favole che lo spin c'è e che essendo butterfly la qualità è decisamente superiore alla media delle cinesi medio economiche, quindi presumo che se in futuro uno ne acquisterà alte saranno sempre identiche! Traete voi le vostre conclusioni!
     
    A albertolarentis piace questo elemento.
  20. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Uomo o atleta"normale"..
    Quello che siamo soliti vedere ogni giorno,sotto i nostri occhi,nessun "supermann".Poi si arriva a quello che tira come gli hanno insegnato, cioè "a più non posso",sempre, in ogni situazione per quanto possibile(possibile?)e dopo un certo punto i suoi muscoli e sempre quelli,estremamente e per troppo tempo tesi e tirati nel corso di lunghe partite,o dell'interminabile Torneo dicono inevitabilmente "Stop!",in via di esaurimento e ormai scarichi del tutto.E' in buona sostanza ciò che facevano i nostri portacolori azzurri,messi in campo dalla precedente guida tecnica,quando,dopo aver guadagnato i primi due set,cedevano di schianto il resto della partita.Esito più o meno scontato e comune in buona parte, se non a tutti i nostri rappresentanti nelle sfide internazionali a squadre che poi abbiamo perso,proprio tutte.
    Qualcuno dirà:"Dovevano allenarsi ancor di più e magari tirar ancor più
    forte,a cominciare anche dal riscaldamento prepartita". Già,neanche Ma Long tira tutto,lo fa solo in ragione delle situazioni favorevoli che si crea,o dei colpi che
    gli avversari gli consentono.Per il resto gioca a perfezione tutto il repertorio di colpi e di gioco interlocutori che possono mettere in difficoltà gli avversari e trarne vantaggio, sia d'attesa,sia in difesa,sia in blocco,sia d'appoggio,
    corti o lungolinea che siano.Conditi da un perfetto sincronismo e utilizzo di tutti i muscoli,tutti!,che così concorrono a distribuire le forze impiegate e non sovracaricarne solo alcuni,in un quadro di armoniosa mobilità.
    "Sforzo capillare",teso,pensato,
    strutturato e ripetuto minuziosamente,ripetutamente alla stregua dei capelli di una folta criniera in testa.Non spetta a me indicare "quanti joule e quanti watt"
    impiegati per in gioco di scambio tutto improntato all'arrembaggio e a "tutta birra" fino a che le forze reggono,ci provi chi è fautore e propone un gioco simile e chi di converso ricerca,vende gomme che richiedono tale condotta di gioco.
    La birra l'ho provata,ma adesso assaporo,di tanto in tanto,il vino,quello buono.Che non va ingurgitato anche a occhi chiusi solo per togliere la sete,ma centellinato
    a lungo,per cogliere tutti i sapori,tutte le venature,tutti i sentori anche quelli nascosti,anche quelli che non appaiono al primo sorso,ma significativamente si svelano anche dopo e rimangono maggiormente impressi,piacevolmente impressi nel lungo periodo,nel bere di ogni giorno e nelle occasioni più importanti.
    ettore
     

Condividi questa Pagina