1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Bat Tester : non prendiamoci in giro!

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da eta beta, 21 Mag 2020.

  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Vado al sodo, tanto l'argomento lo conoscete già.

    Forse però non sapete che lo scorso anno l'Equipment Manager dell'ITTF Claudia Herweg ha lanciato una gara d'appalto per la realizzazione di uno strumento portatile, a basso costo e facile da usare da tutti, per il controllo dell'attrito minimo delle gomme puntinate.

    Come ben sappiamo la FITeT ha implementato il bat tester della ditta italiana Synthesis Engineering nel controllo racchette sui campi di gara.

    Lo strumento è semplice e relativamente economico, basato sul principio fisico del piano inclinato.

    Avendo una corsa ed una misurazione del tempo di discesa del peso campione, lo strumento è adatto alla verifica del minimo attrito dinamico.

    Non è vero che lo strumento sia stato collaudato dal Politecnico di Milano, come scritto nel Regolamento FITeT, ma tant'è, la Federazione lo ha autorizzato nelle gare ufficiali.

    Fin qui, quasi tutto bene.

    Ma.. c'è un ma!

    Ittf dice nei suoi documenti che il coefficiente d'attrito dinamico minimo tra la gomma e la pallina da tennistavolo deve essere almeno 0.5.

    Notate bene : tra gomma e pallina.. e la pallina è di plastica!
    Invece il peso campione del bat tester, quello che viene a contatto con la gomma .. é d'acciaio !

    Anche nel bando di gara, l'equipment manager ITTF considera che :

    "Il metodo potrebbe essere quello di utilizzare un tradizionale test d'attrito, oppure ogni altro sistema di analisi dei materiali, se si usasse un test tradizionale,
    allora dovrebbero essere fatte le seguenti considerazioni :

    1) Quale materiale di confronto usare? Una pallina da tennistavolo deve essere una sfera di plastica, del diametro di 40mm. e avente massa di 2.7 g. , ma non c'è uno standard d'attrito o strutturale.

    Utilizzando per il test una pallina può dare, o non dare, risultati coerenti. Utilizzando un materiale standard ma differente , darà risultati coerenti, MA POTREBBE NON DARE UNA RAGIONEVOLE MISURAZIONE DELL'ATTRITO GOMMA/PALLINA (!)"

    Ora, sarei felice se l'ITTF dovesse scegliere il bat tester come strumento globale (all around the world) , ciò significherebbe qualcosa di significativo per l'Italia.

    Però se ITTF dovesse omologare il Bat Tester così com'è, senza applicare uno strato di plastica sulla superficie del peso campione non terrebbe conto delle proprie stesse indicazioni (call for tender) e prescrizioni (Leaflet T4).

    N.B. la massa del peso campione è ininfluente nel test.
     
    Ultima modifica: 21 Mag 2020
    A cucciolo e Francescopapi piace questo messaggio.
  2. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    E quindi?
    Sono commercializzate e vengono usate gomme che violano palesamente le regole, da lato puramente regolamentare ogni gomma tacky tipo h3 e fuori regolamento xché il top e composto da due strati di gomma uno appunto tacky e uno no (quello incollato al topsheet).....
    Il tt ha una serietà pari a 0 quindi possono fare quello.
    Poi giusto per fare un appunto quando erano.valide palline di due materali diversi vi.pare che l ittf facesse test di attrito con ogni materiale?
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Quando parli di preparazione atletica o di esercizi fisici o di alimenrazione io non obietto sul piano teorico perché non ho le competenze.

    Ma tu invece mi vorresti dire (e il bat tester è nato con la pallina di plastica) che una pallina di abs o di pvc sono paragonabili ad un cilindro d'acciaio?


    Però magari sei esperto. Dimmi : perché va bene anche un cilindro se la palina è sferica e il peso è ininfluente. Puoi rispondere senza consultare internet?

    Screenshot_20200522-142415.png

    Nota bene : non sto dicendo che sui campi di gara debba esserci un ambaradan del genere. Sto solo dicendo che sul cilindretto in acciaio del bat tester può benissimo essere essere applicato un dischetto di plastica!
     
    Ultima modifica: 22 Mag 2020
  4. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    No tutt'altro ho detto che tutti i test dell ittf e le regole sono fatte alla "minchia", quindi se anche il bat tester fosse omologato alla "straminchia" sarebbe perfettamente in squadra con il mondo del tennistavolo.;):)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 22 Mag 2020, Data originale: 22 Mag 2020 ---
    Non mi pare che palline in plastica e in cellulosa abbiano lo stesso attrito....vi sembra che qualche gomma abbia visto variare il suo coefficiente d attrito all omologazione?
     
    A off-ready piace questo elemento.
  5. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Se mi consenti, il latinismo "Ad minchiam" del compianto prof Scoglio mi sembra più adatto al nostro contesto sportivo.

    Aggiungerei che la minor precisione delle procedure omologative e certificative del Bat tester produce effetti meno preoccupanti di quelli di un etilometro o di un autovelox, a cui qualche volta qualcuno lo ha paragonato per gonfiare la polemica: dopo 3 anni non risultano vittime collaterali
     
    A Alexander piace questo elemento.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Bisogna storicizzare il tutto. All'incirca al tempo in cui c'era ancora la celuloide ITTF aveva imposto un limite d'attrito ancor più favorevole per i taroccatori, essendo fissato a 0.25.

    Addirittura era espresso in mN (milliNewton) salvo poi accorgersi che il coefficiente è adimensionale e quindi hanno corretto, portando all'attuale valore di 0.5

    In ogni caso oggi abbiamo a che fare con la plastica e, essendo il COF una questione di relazione tra due elementi e non un valore intrinseco di un qualsiasi materiale, l'unico raffronto può essere fatto tra plastica e gomma.


    Tu che sei sempre rigoroso e garantista e illuminato.. chissà perchė quando si tratta di bat tester diventi un apostolo del metodo "alla Carlona".
     
  7. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Sono rigorista contro i bari dello sport e anche maoista (colpirne uno per educarne cento), visto che la punizione nel tennistavolo non implica violenze fisiche, ma amichevoli pacche sulle spalle.

    Il garantismo lo conservo per faccende ben più importanti, visto che il termine viene usato per la tutela delle garanzie costituzionali e non lo svilirei per banali faccende sportive.

    Illuminato non posso esserlo perchè, da socratico, lascio ad altri le certezze granitiche, delegando le decisioni agli organismi competenti.

    Se far le cose "Alla Carlona" vuol dire raggiungere risultati concreti, superando argomenti capziosi e cavilli ostruzionistici, vuol dire che ne sono un apostolo (laico, naturalmente)
     
  8. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Alla luce dell attuale regolamento e in particolare di come viene fatto rispettare (gomme tarocche....booster....addirittura colla fresca....servizi direi nascosti più che coperti....arbitri che piuttosto di non farsi nemici lasciano correre qualunque cosa) il problema del bat tester mi sa tanto di pagliuzza....invece di levare la trave...
     
    A off-ready piace questo elemento.
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Dell' "ostruzionista" non puoi darmelo perché altrimenti non sarei un sostenitore della campagna "Io gioco pulito" .

    Non dimenticherai, spero, i nemici che mi sono fatto perché inseguivo, con te, il rigore anche sull'assemblaggio furbetto di presunte "gommapiume" sotto topsheets scivolosi di antispin.

    Non puoi dire a me queste cose e lo sai bene.

    Credo di essere uno dei pochi che legge i regolamenti, anche quelli internazionali, e spesse volte mi sono scontrato con arbitri ignavi, incompetenti seppur protagonisti.
     
  10. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Il giudizio di ostruzionista te lo confermo per la vicenda del Bat tester, in cui hai fornito spunti a taroccatori e sabotatori di ogni specie: sono abituato a distinguere l'errore dall'errante (cit, Papa Giovanni XXIII).

    Sarebbe paradossale se tu facessi l'ostruzionista anche per le cose di cui sei convinto: me l'hai insegnato tu il meccanismo di taroccamento delle antitop
     
  11. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Se Covini, il produttore del bat tester mi avesse ascoltato diversi anni fa, aggiungendo il disco di plastica al peso campione, a quest'ora non staremmo qui a parlarne.

    offrire garanzie al presunto reo non significa agire pro reo

    Con uno strumento garantista io avrei proposto la squalifica di un anno a chi avesse un secondo test positivo al bat tester.
     
  12. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ormai la vicenda è in dirittura d'arrivo: attendiamo serenamente il giudizio dell'ordalia (pardon dell'ITTF)

    L'anno di squalifica qui non lo danno neanche ai cocainomani...anzi
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Io metto le mani avanti. Se ITTF dovesse omologarlo così com'è penso che comincerà una bella storia epistolare tra me e la Signora Herweg.

    Ma questo solo dopo che mi sarò complimentato con te e Covini per il successo.
     
    A off-ready piace questo elemento.
  14. RevanII

    RevanII Utente Noto

    Grazie a questo thread abbiamo finalmente la conferma che sta tornando la cosiddetta "normalità" :rolleyes::rotfl:
     
    A off-ready, ggreco e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  15. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Che tipo è la signora herweg?;)
     
    A TiborKlampar piace questo elemento.
  16. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ti prego, presentati alla Herweg come Eta Beta, della federazione di Topolinia: in questo modo eviteremo all'Italia di essere radiata dall'ITTF
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Mag 2020, Data originale: 23 Mag 2020 ---
    E' un tipo tosto (vedi qui) e ha una grande esperienza sulle gomme, avendo lavorato per 20 anni come direttore di produzione nella fabbrica di uno dei maggiori produttori mondiali di gomme
     
  17. superfrancis

    superfrancis Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ragazzi , scusate, forse scrivo una cazzata, ma ... lo strumento dovrebbe essere "indicativo" semplice e facile da usare.
    Certamente non importa tanto i mezzi che usa (acciaio, plastica, abs...) ma dia un valore RELATIVO sulle gomme cercando di scoprire quelle peggiori.

    Non credo che sia uno strumento di precisione assoluta ma solo un INDICAZIONE approssimativa dovuta alla NON POSSIBILITA' di avere un LABORATORIO antisofisticazioni in ogni palestra.

    Il fatto del materiale UTILIZZATO diverso da quello REALE è per me un falso problema
    Parlando per cose che conosco meglio si potrebbe utilizzare un voltmetro per conoscere una corrente basta sapere come fare !, quindi l'indicazione è RELATIVA non ASSOLUTA.

    INDICAZIONE sarà TAROCCATA/NON TAROCCATA

    sempre meglio di niente ...


    Saluti


    P.S.

    Utilizzando acciaio o plastica non cambia nulla se si vede nell'ottica ASSOLUTA della misurazione , adesso non per scatenare le ire dei puristi ma se uso acciaio avro' una misurazione X mentre se uso la plastica sarà Y
    Valori diversi sicuramente , ma se il tester è TARATO con acciao e X indica gomma OK anche il tester TARATO con plastica e il valore Y sarà OK

    Il problema nasce quando si sostituisce il materiale senza cambiare l'indice di scala !

    buona sera !
     
    A vg. piace questo elemento.
  18. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    infatti non si può : il voltmetro serve per misurare la tensione, per la corrente si usa l'amperometro.
    di acciaio, plastica, gomme e bat tester non ne capisco nulla quindi non mi esprimo.
     
    A Francescopapi piace questo elemento.
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Autoreferenziale : tennistavolo.eu sei sempre tu.

    Screenshot_20200523-195231.png

    P.S. : eccolo la' , si sente accreditato l'@off-ready per via della sua macchinetta!
    Quando scrivo mail mi firmo Eugenio Bertagna, amico dei larpi.

    Bravo! Prova col sapone allora, tanto che fa? :azz:

    Il piano inclinato ha un angolo di 60º gradi che guardacaso ha una tangente pari a 0.5 !

    La tangente dell'angolo di scivolamento rispetto al piano orizzontale da' proprio la componente dell'attrito (parallela al piano inclinato con segno meno) .

    Dal momento che 0.5 (cioè 1/2) è proprio il coefficiente minimo tra gomma e plastica, il test con materiali coerenti col dettato ITTF sarebbero incontestabili.

    Se ITTF deve approssimare in maniera cialtronesca è sufficiente lo sfregamento dell'arbitro.

    Ti consiglio di comprare il pane pagandolo al metro così vai a casa contento!
     
    Ultima modifica: 23 Mag 2020
    A maledettaretina e Francescopapi piace questo messaggio.
  20. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ottima sintesi! Io non conosco niente di fisica dei materiali, nè di elettrotecnica, però ho imparato qualcosina sulle puntinate e sul loro trattamento chimico-fisico: il Bat tester riesce perfettamente (e senza alcun falso positivo mai riscontrato) a valutare il taroccamento (che poi non è altro che la verifica e conferma di un livello di scivolosità tale da non poter indurre in errore)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Mag 2020, Data originale: 23 Mag 2020 ---
    Se uno la pazienza (e soprattutto l'obiettività) di scorrere la pagina fino in fondo trova il mio nome e cognome (Pier Offredi), lo stesso che si trova in modo trasparente cliccando sul mio nickname, che non ho bisogno di mascherare con i personaggi dei cartoni animati.

    Pratico la stessa trasparenza evitando di usare parole come "larpi", che utilizzi per aggirare le regole del forum, cosa che tu puoi fare tranquillamente, visto che poco fa in questo thread ti sei autoproclamato Re Sole ("le forum c'est moi")
     
    A superfrancis piace questo elemento.

Condividi questa Pagina