1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Antitop Antitop che inverte

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Loffo, 10 Lug 2021.

  1. Loffo

    Loffo Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Ciao a tutti, mi piacerebbe provare una nuova racchetta con un'antitop. Visto che io ho sempre giocato con due liscie (e quindi non mi intendo di gomme storte), ho deciso di rivolgermi a voi, che di sicuro avete più esperienza!
    Mi piacerebbe un'anti (da usare prevalentemente a muretto, ma anche a chop in caso di bisogno) che inverte molto (anche se non ideale per qualcuno alle prime armi con queste gomme) e che possa rallentare il gioco, affinché poi mi arrivi la palla giusta da tirare col dritto.
    Consigli?
    Grazie in anticipo
     
  2. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    A Loffo piace questo elemento.
  3. zoro

    zoro Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Zoro Chan
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Sembra, che inverta tantissimo, ma domanda! Ha la superficie liscia x caso? Sarebbe da provare
     
  4. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Si liscissima
     
  5. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Liscia,gasata...o che altro?
    Ci sono,malcontati almeno 6 tipi di top differenti.Si va da quello lento lento con il massimo di giri e rotazione possibili,a quello superveloce con alto o massimale grado di incisivita' e spinta in avanti,passsando per i diversi gradi
    e mix di rotazione/traslazione o forza trasmessa sulla palla che uno vuole,di volta in volta, secondo necessità e ispirazione,e intende esercitare.Perche' lasciar intendere
    che una e una soltanto di "antitop",
    vada bene per tutti i casi?Ci fidiamo che gli avversari di turno
    sappiano fare un unico tipo di
    top e sempre quello,fino a cadere nella trappola per asfissia?Tanto amore sviscerale per queste gomme antitop non comporta di conseguenza un gioco ripetitivo con poco rischio e nulla ricerca di varianti al più complesso far "top" in uso ai migliori attaccanti?
    ettore
     
  6. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Ferrarelle
     
    A vg. e Max piace questo messaggio.
  7. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Più una gomma antitop dà fastidio, più è difficile da usare. Occorre poi modificare il movimento rispetto a quello utilizzato con una gomma liscia. In genere, per imparare a dare "fastidio" e avere un buon controllo, occorre circa un anno ed essere seguiti da un allenatore. Il movimento di blocco e apertura fatto da Amine Kalem, nella sua apparente semplicità nasconde anni di esercizio e doti innate.
     
    A demonxsd e Max piace questo messaggio.
  8. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Certo che non va bene per tutti i casi. Devi leggere la palla che arriva e ragionare su cosa fare, nel senso di quanto inclinare il piatto, quanta mano mettere (manico più o meno stretto), se restare fermo col polso o dare il colpetto indietro o spingere e quanto spingere, se bloccare o scambiare. E sulla palla tagliata sotto: quanto è tagliata? Spingo o apro? E se spingo vado sotto la palla con tutto il polso e la racchetta dritta, oppure entro col bordo del telaio lasciando il polso dietro alla palla, oppure anticipo il rimbalzo e scodo la testa del telaio lateralmente?

    Bastasse mettere la gomma sarebbe capace chiunque, c'è un mondo dietro.
     
    A lupo alberto, Loffo, Sartori Giovanni e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Bastasse mettere la gomma....
    Ecco,lo sapevo io:tutte congetture che partono dal presupposto che l'avversario sappia fare un solo tipo di top e a una sola velocità,al massimo due:la prima e subito dopo innesca la quarta,oppure tira subito forte la prima volta e poi a rilento le altre volte,dove vince sempre il
    difensore.Va bene,ma questo è un gioco a uso e costume dei più smaliziati cultori di tali gomme invertite e "pervertite",costringendo i più giovani a ripetere più o meno sempre il solito gesto,comune e stucchevole,nonche' ridotta velocità.
    Stara' bene così,ma come possono i giovani,in tale contesto,imparare?
    A suon di sconfitte,come d'uso nel ping pong parrocchiale?
    ettore
     
    A Loffo piace questo elemento.
  10. mariomax

    mariomax Utente

    Nome e Cognome:
    Mario Pompei
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Universal Gym Center Isernia
    Secondo me la Spinlab Vortex è troppo estrema x il primo approccio. Troppo lenta e troppo insensibile agli effetti. Questo tipo di anti sono troppo diverse dalle gomme normali per riuscire, non dico a trarne subito vantaggio, ma a mettere solo la palla in campo.
    Le anti inoltre in generale, forse più delle normali, risentono dello spessore della spugna (nel controllo e nell'attacco) e soprattuto del tipo di telaio (nell'attacco).
    Si, perchè con le anti è molto interessante anche aprire le palle tagliate (con un movimento a metà tra il top e il flip che sfrutta accompagnandola la rotazione esistente oppure addirittura con uno laterale - Luke Mladenovic docet - che è spesso imprevedibile) che ritornano un po' "morte" che non è scontato attaccarle.
    I chop poi sono pericolosi per l'avversario in quanto li valuta lunghi: invece nella fase finale rallentando imprevedibilmente mettono in difficoltà l'avversario.
    L'altro colpo interessante è il block passivo dal rovescio: incrociando col polso morbido si mettono palle micidiali a pochi cm da rete e riga.
    Per adesso devo andare... (continua prossimamente)
     
  11. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Per la manutenzione non dimenticare abbondanti dosi di olio di silicone, sostituto professionale del Calzanetto...
    ANTITOP PULITORE.jpg
     
    A Loffo piace questo elemento.
  12. Andrew_10

    Andrew_10 Utente Noto

    Questo video va preso parecchio con le pinze eh.....
    Sarà un’ottima gomma, non lo metto in dubbio, ma vedere Deleraico che va a rete dopo un top fa abbastanza ridere :D:D:D
     
    A Jackcerry piace questo elemento.
  13. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    a giudicare dal rumore sembra avere un gpiuma bassa e/o dura (senza musichetta di sottofondo si capirebbe meglio)
    uno che conosco la usa con gpiuma rossa over 2mm che ha un suono molto più "loffio", e non inverte così tanto anche se in effetti ...
     
  14. Pongista92

    Pongista92 Made in china! ^_^

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    molta inversione con l'antitop al giorno d'oggi scordatevela! Il primo acquisto da fare, se vuoi mettere l'anti, è un elmetto per proteggersi dalle fucilate che ti arrivano. :whistle:
    Qualche effetto magico esce fuori se trovi uno che choppa pesante:
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  15. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    piccolo o.t. spero mi perdonerete
    a me ormai non interessa molto vincere un paio di partite in più o in meno e la mia classifica sono andato a leggerla un paio di settimane dopo che era uscita quindi capirete che non ho interesse o piacere a trattare le lp con cui gioco e godo invece quando andando nelle palestre delle società vicine mi salutano amichevolmente e mi invitano a fare un paio di set.
    non sono tentato a trattare pur sapendo che una percentuale, credo alta, di "lisci" boosterizza tranquillamente, c'è una sola situazione che mi disturba e mi invoglia a trattare l'lp, è quando leggo msg o ascolto discorsi da cui si capisce che l'opinione di chi scrive e scrivendolo la diffonde e sponsorizza, è che tutti i puntinari/antitoppari usino olio di silicone o Calzanetto...
    "se questo pensate questo è quello che meritate" mi verrebbe da dire, ma poi mi mangio un gelato bevo un caffè vado al mare e vi vo n...
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  16. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Il post non è affatto OT, visto che nel thread si parla di antitop, che oggi sono le uniche gomme che si possono trattare per renderle (e mantenerle) più scivolose.
    Per le puntinate ormai il problema è superato, dato che il Bat tester consente di identificarne il trattamento facilmente, per cui i trattatori si sono spostati sulle antitop, per le quali non è previsto (per ora) un limite di attrito.
    Naturalmente non tutte le antitop sono trattate, specie quelle che vengono usate in maniera attiva o in chop. Chi invece vuol esasperare l'inversione utilizza prodotti a base di olio di silicone (Calzanetto o similari), ma in mancanza di uno strumento di controllo per ora non avremo il piacere di sapere chi lo fa
     
  17. superfrancis

    superfrancis Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Buon giorno , parere da amatore e quindi assolutamente non da professionista.

    C'è una leggenda che narra di principe inetto e incapace di combattere che grazie ad una spada magica sconfigge tutti i suoi nemici.

    Sembra strano ma questa leggenda è attinente al discorso BOOSTER e/o calzanetto.

    Purtroppo ci sono persone che pur di SUPERARE i PROPRI LIMITI "truccano" le gomme e andrebbero cacciati a pedate.

    Purtroppo in ITALIA c'è anche un LIMITE mentale che se una persona usa una ANTITOP oppure una PUNTINATA LUNGA si tratta PER FORZA di gomme truccate.

    In italia ci sono TROPPI PECCATI e NESSUN PECCATORE.

    Personalmente mi infastidisce il gioco del PUNTINARO/ANTITOP per il semplice motivo che "idealmente" si tratta di un gioco BASATO sull'errore dell'avversario e non sul punto guadagnato con un bel colpo.
    In altre parole mi sembra una partita ai RIGORI.

    Questo non toglie che possa essere considerata una VARIANTE e quindi si possa IMPARARE anche da queste esperienze.

    Per quanto riguarda i "trucchi" sono certamente CONDANNABILI ma non bisogna fare un discorso GENERALISTA condannado TUTTI i possessori di gomme LP oppure ANTITOP.
     
    A AndreaTT piace questo elemento.
  18. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Considerare truccate tutte le puntinate e le antitop sarebbe "razzista" come considerare boosterizzate tutte le gomme lisce.

    La differenza è che i "peccatori" puntinati sono stati stanati dal Bat tester e quindi sono ormai in via di estinzione, mentre per antitop trattate e lisce boosterizzate siamo ancora all'anno zero.

    Sulla valutazione "etica" delle puntinate e antitop regolari il giudizio non può essere che soggettivo, perchè in fondo anche le gomme lisce inducono l'avversario all'errore: basta un backspin per far buttare la palla in rete, senza quindi che ci sia un "bel colpo"
     
  19. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Dall'etica all'estetica
    Sulla valutazione "etica" delle puntinate e antitop regolari il giudizio non può essere che soggettivo, perchè in fondo anche le gomme lisce inducono l'avversario all'errore: basta un backspin per far buttare la palla in rete, senza quindi che ci sia un "bel colpo"...(citato)
    Bene,bene mi trovate perfettamente d'accordo.Se un colpo non è "bello",cioè ben costruito, armonico e ben " partecipato" con tutta la catena gestuale, senza blocchi ed inutili forzature,piacevole da farsi per l'esecutore,oltreche apprezzato a prima vista da semplice spettatore,che colpo è?Vale sia per il giocatore dilettante che mira a solo vincere con colpi antiestetici,ma si diverte lo stesso dopo i ripetuti errori dell'avversario'?sia per il giocatore professionista,che se gioca male non vince proprio.Infine se si gioca bene,con bei colpi e belle partite,aumenta anche l'interesse generale per il nostro sport,chi sta a guardare due che giocano male?
    Direi infine che ogni colpo ha la sua bellezza e ragione d'essere,se ben eseguito_Oppure?
    ettore
     
    A off-ready piace questo elemento.
  20. superfrancis

    superfrancis Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Probabilmente la "polemica" sul "bel colpo" è stata una mia cattiva descrizione di quello che volevo dire.

    Purtroppo qui entrano in gioco valutazioni SOGGETTIVE e come premesso davo una mia interpretazione alla sensazione che si prova perdendo non tanto per eccezionali capacità dell' avversario quanto per gravi INCAPACITA' proprie ad interpretare come arriva la prossima palla e realizzare cosi' una PESSIMA partita ricca di errori ...

    Nella vita reale la maggior parte cerca una "attenuante" e magari se la prende con la LP truccata e o il BOOSTER.

    Ritengo che comunque il BOOSTER e/o la LP truccata da soli servano a ben POCO (non come altri tipi di DOOPING SPORTIVO) nel senso che un SESTA resta SESTA e un quarta resterà un quarta.

    Magari riuscirà a fare qualche punto in piu' , vincere una partita, ma non credo proprio che SOLO per il BOOSTER e/o LP truccata si vinca un torneo .

    A parte questa considerazione puramente SOGGETTIVA è altresi' SCORRETTO dal punto di vista ETICO SPORTIVO fare uso di condotte e/o materiali non CONFORMI, quindi per me è giustissimo dotare di strumenti atti a un analisi OGGETTIVA della scorrettezza.

    Per me BATTERE il piede a terra FORTE al momento della battuta è SCORRETTO, ma vedo che per i PIU' non è cosi'. :mad:

    Per il resto a me piace fare e guardare un gioco APERTO e ricco di colpi "a finire" tipico di attaccanti classici come quelli visti alle olimpiadi , o almeno la maggior parte che hanno raggiunto le prime posizioni ;)
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.

Condividi questa Pagina