1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.

Problema al braccio sinistro

Discussione in 'Principianti' iniziata da ELNINJAZ88, 19 Settembre 2008.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. ELNINJAZ88

    ELNINJAZ88 Nuovo Utente

    ciao a tutti ragazzi, ho iniziato a giocare a livello agonistico ma riscontro un fastidioso problema: io sono mancino puro, nel senso ke con la destra nn riesco nemmeno a impugnare la rakketta.....i primi anni facevo fatica prendere lle palle alla mia sinistra in quanto mancino ora ho migliorato questa mia debolezza riuscendo anke a bloccare numerose schiacciate il problema è ke nel farlo il polso sinistro e il braccio si affattica in un modo eccessivo....dopo un allenamento molto pesante arrivo quasi alla fine col braccio incriccato dallo sforzo: preciso ke nn ho mai subito cadute o interventi....io mi alleno almeno un ora tutti i giorni( da solo,con amici e con l'allenatore)quindi non è questione di scarso allenamento forse sbaglio in qualke parte?succede anke a voi altri? l'allenatore dice ke è normale ma io nn sono sicuro........grazie a tutti voi esperti ke risponderete
    Utente da: 5 Luglio 2007 | Messaggi: 63 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0
  2. lele

    lele Table tennis for ever !

    Categoria:
    4a Categoria
    Squadra:
    UGS Chênois - Ginevra
    Non sono ne' medico ne fisioterapista. Avevo avuto lo stesso problema (ma al braccio destro) quando usavo una gomma di dritto da 1,8 mm. Lavoravo molto il top e spingevo molto sul braccio: morale, dolore fitto che, tra l'altro, mi fece perdere alcune partite abbastanza semplici.
    Ho messo ora sul dritto una 2mm, e, guarda caso, non ho piu' quel problema. Probabilmente faccio meno fatica ad attaccare e a toppare e quindi il braccio....mi ringrazia.
    Utente da: 16 Febbraio 2006 | Messaggi: 6.525 | Mi Piace ricevuti: 37 volte | Punti: 48 | Località: Ginevra
  3. ELNINJAZ88

    ELNINJAZ88 Nuovo Utente

    grazie x il tuo intervento....spero ke sia come nel tuo caso solo un problema di gomma xkè altrimenti sarei in un bel guaio :(
    Utente da: 5 Luglio 2007 | Messaggi: 63 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0
  4. insidioso93

    insidioso93 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Marzi
    Categoria:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    T.T Sandonatese
    purtroppo non sono un medico. Cmq il problema lo senti a livello muscolare o a livello delle articolazioni?
    Se a livello muscolare è probavile che non sei ancora abituato a fare cert movimenti con il braccio o con il polso, oppure mentre giocavi hai fatto un movimento brusco che ti ha tirato un pò il muscolo. Se il dolore è a livello articolazionale allora è probabile che tu abbia dei problemi legati alle ossa e in questo caso solo l'ortopedico può aiutarti. Mangia tanto Formaggio e latticini!!!
    Utente da: 30 Marzo 2008 | Messaggi: 264 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0 | Località: Melegnano
  5. Paradox

    Paradox Utente

    Categoria:
    Non Tesserato
    Cosa intendi con "incriccato dallo sforzo"? Cioè di preciso cosa avverti? E' un dolore muscolare diffuso ad avanbraccio e braccio, oppure + di "tendini" circoscritto al gomito o alla spalla? Dolore pungente come "bruciore" muscolare o + "diffuso"? Possono essere tante cose e ti consiglio vivamente di NON trascurarle. Nel TT gli sforzi e le rotazioni sono inferiori al tennis ma non è da escludere che possano insorgere comunque problemi di tendiniti o muscolari o di cuffia rotatoria anche se quest'ultima è + difficile che ti dia dei problemi se hai sempre e solo giocato a TT.

    Se ti capita SOLO nell'ultimo periodo e giochi da molto ti consiglio di fare una visita da un ortopedico spiegandogli il problema. Sarà di sicuro meglio rispetto ad ogni altro consiglio fai da te. Io ho fatto tennis agonistico per molti anni ed ancora oggi subisco i danni di aver trascurato alcuni "dolori" in "giovane età".

    Stai tranquillo che non sarà nulla di grave ed irreparabile nel tuo caso poichè il TT, come dicevo prima, ti espone a solelcitazioni inferiori rispetto ad altri sport però è bene che tu ti faccia subito controllare, così giusto per "scrupolo".

    In bocca al lupo!

    ciao!
    Utente da: 18 Agosto 2008 | Messaggi: 217 | Mi Piace ricevuti: 2 volte | Punti: 16
  6. ELNINJAZ88

    ELNINJAZ88 Nuovo Utente

    uhm ho deciso ke lunedì andrò a prenotare un visita x non correre riski come avete suggerito poi vi so dire qualcosa

    sì il problema si è verificato nell'ultimo anno ovvero quando ho inziato a praticare tennis tavolo a livello agonistico.....x incriccato intendo ke il muscolo del braccio sinistro s'irrigidisce provocando dolore acuto ed quasi impossibile proseguire l'allenamento...x fortuna questo fenomeno accade nn sempre ma solo dopo sessioni molto lunghe ed impegnative

    grazie a insidioso e paradox x i consigli
    Utente da: 5 Luglio 2007 | Messaggi: 63 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0
  7. Paradox

    Paradox Utente

    Categoria:
    Non Tesserato
    Fai bene! In ogni caso ricorda di non trascurare anche un "minimo" di preparazione atletica e del buon riscaldamento prima dell'allenamento. Anche solo mezz'ora di allungamenti, corsa ed esercizi da fermo sono molto importanti per affrontare l'allenamento subito dopo. Inoltre, non credo sia molto "utile" "esagerare" con l'allenamento. 3 volte a settimana, un paio di ore (non continuate, ovvio, e non sempre a ritmi forsennati :D) più qualche partita/torneo il fine settimana sono già un buon allenamento, cerca di non "esagerare" anche in questo senso.

    Ciao!
    Utente da: 18 Agosto 2008 | Messaggi: 217 | Mi Piace ricevuti: 2 volte | Punti: 16
  8. ASTREA

    ASTREA Utente

    Squadra:
    B2
    il tuo problema è facilmente risolvibile con un po di pesi per spalle/ braccia/ pettorali.
    L' affatticamento porta a fastidiose piccole contratture, e a una leggera infiammazione dei tendini, che se non risolvi sul nascere, ti costringeranno a smettere.
    Sto pensando a: due alla fine... e non si torna indietro.
    Utente da: 7 Luglio 2007 | Messaggi: 986 | Mi Piace ricevuti: 24 volte | Punti: 18 | Località: SARDEGNA
  9. gspix

    gspix Utente Noto

    Categoria:
    5a Categoria/N.C.
    Squadra:
    A.S.D. ASTRA
    spesso questi dolori,contratture, affaticamenti ecc.. sono dovute ad una eccessiva rigidità dei movimenti.... quindi oltre tutti gli altri consigli che ti hanno dato cerca di essere più sciolto nei movimenti e vedrai che oltre che evitare di farti male giocherai anche meglio.
    Sto pensando a: ...ci vorrebbe un meteorite!
    Utente da: 1 Marzo 2007 | Messaggi: 1.602 | Mi Piace ricevuti: 88 volte | Punti: 48 | Località: In provincia!
  10. lele

    lele Table tennis for ever !

    Categoria:
    4a Categoria
    Squadra:
    UGS Chênois - Ginevra
    e vorrei aggiungere, ancora una volta, l'importanza enorme di fare esercizi non solo preparatori ma di stretching alla fine di ogni allenamento e/o competizione.
    Utente da: 16 Febbraio 2006 | Messaggi: 6.525 | Mi Piace ricevuti: 37 volte | Punti: 48 | Località: Ginevra
  11. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria:
    5a Categoria/N.C.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Purtroppo ? meno male !!! :rotfl:
    e poi a 15 anni saresti un fenomeno :king:
    cosi' diventi obeso e ti va il colesterolo alle stelle...
    meglio rivolgersi ad un fisiatra, vala'...

    ciao
    Piergiorgio
    Utente da: 29 Giugno 2005 | Messaggi: 4.564 | Mi Piace ricevuti: 614 volte | Punti: 113 | Località: Busto Garolfo (MI)
  12. insidioso93

    insidioso93 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Marzi
    Categoria:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    T.T Sandonatese
    :rotfl::rotfl::rotfl: Viva la Fisica nucleare..............abbasso la medicina:mad:
    Utente da: 30 Marzo 2008 | Messaggi: 264 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0 | Località: Melegnano
  13. Jack_Spoleto

    Jack_Spoleto Nuovo Utente

    Categoria:
    5a Categoria/N.C.
    Squadra:
    Polisportiva La Fenice Spoleto
    Ciao!
    volevo dirti che anche io sono mancino e a volte ho riscontrto un pò di affaticamento alla spalla sinistra e un lieve bruciore al polso soprattutto dopo 45 minuti di gioco e se cerco di dare più effetto possibile alla palla.

    Volevo anche rassicurati che sul dritto purtroppo..noi mancini facciamo forse un pò più fatica dei nostri colleghi "destri". Anche io ancora ho molta difficoltà a rispondere "degnamente" alla mia sinistra, preferisco sempre giocare di rovescio.

    Comunque come ha detto qualcuno, credo che molti disagi che io riscontro sono dovuti ancora ad una eccessiva mia rigidità nei movimenti. Dovrò continaure ad allenarmi per imparare a muovermi di più e credo che anche un riscaldamento pregare fatto bene aiuti molto poi per tenersi sciolti.
    Utente da: 13 Settembre 2008 | Messaggi: 12 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0
  14. ELNINJAZ88

    ELNINJAZ88 Nuovo Utente

    ok grazie mille ragazzi x avere risposto così numerosi
    Utente da: 5 Luglio 2007 | Messaggi: 63 | Mi Piace ricevuti: 0 volte | Punti: 0
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina