1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Harimoto number 1

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da Luca G., 9 Giu 2018.

  1. lele

    lele Table tennis for ever !

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    UGS Chênois - Ginevra
    Come in altra sede, sul tema 'urla' di Harimoto, vorrei precisare quanto segue:
    - Harimoto, solo dopo il punto, grida per qualche secondo il fatidico 'Chole'. Non da fastidio a nessuno (solo a chi comunque si sente infastidito...) e, a maggior ragione, quella partita, era l'unico e l'ultimo incontro e quindi senza altri tavoli vicini occupati.... Personalmente, come qualcuno ha gia' accennato, mi danno piu' fastidio le urlettine, i versetti di alcune giocatrici (alcuni dei quali veramente ridicoli) fatti prima del servizio.
    Il ragazzo è di una correttezza esemplare e sempre si scusa se qualche punto è fortuito mentre altri.....
    Ora, dal punto di vista arbitrale, NON è questione di arbitri sordi...:bash: ma, a livello di regolamento,evitare che si disturbi i tavoli vicini o che siano versi di intimidazione:dati:... e comunque Ma Long, come molti altri campioni, non ha manifestato alcun fastidio...a parte certi utenti di questo foro....:azz:

    Sulla polo, il gusto è discutibile...ne abbiamo 3 a maniche lunghe ed altre 3 a maniche corte: non sono pratiche perche' senza tasche e quindi bisogna un po' arrangiarsi con i misurini, il toss, i cartoncini... Per contro ci hanno dato un pratico folder che nasconde quanto citato..

    Mario, come mi ha detto, aveva le mani fredde e gli è capitato di far cadere il toss...capita a tutti, credetemi...nobody is perfect.. Mi ricordo un incontro internazionale
    tra Olanda e Francia quando, lanciato il toss, fui abbagliato dalle forti luci e...mi cadde tra l'ilarita' dei presenti...:banana:
     
    A silvio91, Renaga e RevanII piace questo messaggio.
  2. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Per gli arbitri preferisco la polo ufficiale alla divisa giacca e cravatta...che a giugno nelle nostre palestre non si può vedere...
     
  3. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Lele, perdonami, ma per prima cosa, solo per dovere di precisione, Harimoto non pronuncia solo il famoso "chole" ma ogni santissimo punto "raddoppia" e dice "chole - cho".
    Il che sembrerebbe quasi una precisazione esagerata ma in realtà non lo è se considera in modo globale il fenomeno Harimoto!
    Per carità, sarà anche educato in autobus o quando prende la retina, ma gridare a squarciagola ad ogni punto, la ritengo una esagerazione molto fastidiosa ed una mancanza di rispetto.
    Non voglio ripetere la tiritera da capo ma mi limito solo a sposare pienamente le parole di Eugenio (eta beta) ed a fare copia/incolla affinché tu ci possa riflettere su un po' meglio di quanto abbia fatto poco sopra:
    Vorrei che gli arbitri capissero il livello di emulazione che un giovanissimo campione come Harimoto infonde sui ragazzini. I nostri tornei sono già affollati di scimmiette urlatrici, una proliferazione esponenziale delle urla non è auspicabile. Fate qualcosa.
    QUESTO è il concetto che, soprattutto voi arbitri, dovreste portare avanti come spirito guida!!
    Lo sport non può essere un ambito dove sfogare l'istinto animale che è in noi ma, piuttosto, un luogo dove si impara DISCIPLINA e RISPETTO PER GLI ALTRI.
    Francamente, da un arbitro mi sarei aspettato qualcosa in più che un semplice "....Ma Long, come molti altri campioni, non ha manifestato alcun fastidio...", sia perché qui stiamo parlando di un qualcosa che va ben oltre l'episodio specifico (è evidente!!!...), sia perché spesso le persone sono persino troppo educate e timide per manifestare un disagio o il proprio disappunto!!
    Disappunto che può arrivare a farti perdere parecchi punti o addirittura l'incontro!!
    Io stesso ci sono passato....ho perso diversi punti per le urla forsennate di imbecilli che credevano di giocare da soli!
    Ed invece non si gioca quasi mai da soli....questo forse dovrebbero insegnarlo i presidenti delle società, i responsabili delle squadre, i giocatori più esperti ma soprattutto GLI ARBITRI!!!!!!....
    Quindi scusa la franchezza (sono fatto così...purtroppo o per fortuna!...), ma il tuo "fatalismo" nel considerare questo problema non mi è piaciuto affatto e francamente mi fa cadere le braccia!!!...
     
    A Robocell, cunni e eta beta piace questo messaggio.
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    1) se in questa partita non giocava nessuno nei tavoli vicini, in altri video si sentono le sue urla mentre sono inquadrati altri due giocatori che giocano.

    2) salvo rare eccezioni, ci sono due categorie di arbitri : i protagonisti e i timorati in soggezione. Imho.
    Spero che tu e Re Fraschini facciate parte delle eccezioni.

    3) il siparietto del lancio del "coin" , come lo chiama il commentatore , l'ho trovato simpatico per il commento sullo spin, non per altro.
    Con la camicia, anche a manica corta, li trovo più nel ruolo.

    Forse è brutta quella polo bicolore.

    Portarla poi come la porta Re Fraschini (allacciata fino all'ultimo bottone lo trovo inguardabile. Inutile stare sull'attenti come un soldatino se poi sei così goffo impacchettato.
     
    A FabioS piace questo elemento.
  5. lele

    lele Table tennis for ever !

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    UGS Chênois - Ginevra
    Mi spiace deluderti Fabio. Allora diciamo che, in quanto arbitro devo rispettare il regolamento (purtroppo non siamo educatori e...non possiamo esserlo). Se il famoso 'Chole-cho' disturba il vicinato (non mi risulta che vi siano state lamentele in tenzoni precedenti...forse i timorati in soggezione sono gli stessi giocatori ?..) l'arbitro puo' e deve intervenire altrimenti...
    Se mi è consentito (ma questo è personale) definire lo Sharapovo lo stesso Harimoto è veramente fuori luogo..La tennista 'gode' ad ogni pallina mentre il giapponese si 'esibisce' alla fine del punto e nessuno si lamenta, a quanto pare ...(della Sharapova, n.d.r.)...
    Al nostro livello non ci sono arbitri timorati...nella finale, se ben guardate, la Wang si è presa un cartone giallo per perdita di tempo...non sono considerazioni da esternare ma potete ovviamente avere le vostre opinioni.
     
    Ultima modifica: 20 Giu 2018
    A capa97 piace questo elemento.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Forse la Sharapova non è l'esempio più calzante ma ogni punto come se fosse il goal che ti fa vincere un mondiale è veramente da esaltati.

    Ecco, "esaltato" è la parola giusta.

    Bravissimo, educatissimo, fisicatissimo.. ma esaltato.

    A proposito di muscoli : forse vi devo ricordare che un fisico in crescita di un adolescente non permette di metter su massa. Le grandezze staturali prevalgono sulle ponderali.

    Valeva anche per Fan Zhendong.

    Meditate gente.. meditate
     
    Ultima modifica: 20 Giu 2018
    A Robocell piace questo elemento.
  7. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Scusa Lele, se dopo tutto questo "sottile" discorso riduci tutto alle eventuali lamentele dei presenti, allora mi spiace dirtelo ma non ha capito il messaggio di fondo!
    Messaggio che, lasciatelo dire, ê molto più importante (proprio x una questione morale ed educativa) e sentito di quanto lo faccia apparire tu!
    Sul fatto che gli arbitri nn siano educatori, aprirei quasi una discussione!
    Non lo sono in senso stretto, ma hanno sicuramente un ruolo fondamentale nell'instaurare una cultura del rispetto reciproco e delle regole!
    Se così non fosse, allora si potrebbe fare tranquillamente a meno di voi....non ti pare?
    Detta brutalmente, com'è nel mio stile ;) , sembra quasi che tu, a nome della tua categoria, voglia lavarti le mani del problema tanto sono...affari di chi gioca!!
    Mi spiace ma nn credo sia così....troppo comodo Lele....in Italia ci sono fin troppe categorie di persone che dei loro ruoli vogliono scegliersi solo la parte migliore, senza colpo ferire!...
    Invece io ritengo che il pacchetto si debba prendere sempre intero!
    Onori ed oneri!!!
    Sempre con tutto il rispetto, s'intende!!... ;)
     
    A cunni e eta beta piace questo messaggio.
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    @lele : ascolta l'audio di questa partita.


    Visualizza: https://youtu.be/I-80eIhhtgo

    Se hai voglia c'è anche la versione integrale con tutto il long playing della giovane ugola d'oro:


    Visualizza: https://youtu.be/a_ZJxOMXgYs

    @FabioS, che vuoi che ti dica ora @lele?

    Se venisse dalla tua dovrebbe ammettere di aver sbagliato.

    Se dicesse : "beh.. in effetti.." qualcuno potrebbe contestargli : "perché non lo avete calmierato da subito? Primo punto, primo urlo?"

    Vuoi che smentisca l'operato del collega italiano (soprattutto) e il suo?

    Re Fraschini non mi sembra in gran forma.. lo vedo un po' appannato.

    Ormai..
     
  9. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Screenshot_20180620-192617.jpg
    Articolo 35, punto 1 comma d mi sembra chiaro
     
    A FabioS piace questo elemento.
  10. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    No, per carità....troppa grazia!!..:D;);)
    Mi accontenterei solo che lele non continuasse a difendere l'indifendibile ed a sostenere l'insostenibile....e che magari, nel suo intimo, riflettesse di più e meglio su certi principi che una figura come la sua dovrebbe addirittura venire qui a promuovere, di sua sponte!!
    D'altra parte, l'intervento di Cunni mi sembra a questo punto dirimente...e questo in risposta proprio a lele che sostiene non sia compito dell'arbitro tenere a bada certi fenomeni!!
    Ecco la risposta....quindi la questione del ruolo di "educatore" da lui sollevata non c'entra nulla, sebbene gli suggerirei di inserire su Google la semplice frase "l'arbitro è un educatore" o varianti simili..... Potrebbe avere davvero tante sorprese!!... :);)
    Ma tornando al regolamento postato da cunni, è un preciso DOVERE DELL'ARBITRO....quindi, le cose sono 2:
    o la classe arbitrale non conosce il regolamento federale (eventualità francamente paradossale ed allarmante), oppure in molti fanno finta che questo articolo non esista perché è più semplice e conveniente per tutta una serie di motivazioni.
    Delle due, l'una....non vedo altre spiegazioni!...
    Se però ci sono, leggerò con interesse!... ;)
     
  11. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    nell'handbook ITTF è espressamente vietato urlare ?
     
  12. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    L'eccesso di urla è vietato anche nel regolamento internazionale
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    @Lostboi , sì, quello è il regolamento competizioni internazionali.

    Secondo me non è "comportamento irriverente" , è rally disturbato per i tavoli adiacenti e deconcentrazione dell'avversario (vedi disappunto di Calderano nel match con Harimoto in Qatar). Senza contare il fastidio dello spettatore.

    È come un rumore continuo (il tifo, ecc.) e lo stillicidio della goccia dal rubinetto: dal primo ti estranei, il secondo ti manda fuori di testa.
     
    A FabioS piace questo elemento.
  14. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    "Non lo sono in senso stretto, ma hanno sicuramente un ruolo fondamentale nell'instaurare una cultura del rispetto reciproco e delle regole!"

    Il rispetto reciproco.
    Questo che dovrebbe essere il normale prodotto di un sano "istinto etico", secondo me, in Harimoto è stato inibito.
    Le sue urla ed i suoi gesti oltremodo enfatizzati, delimitano una linea di demarcazione che, una volta superata, sfocia nell'aggressione psicologica.
    E' stato reso un esaltato.
    Non credo sia una sottigliezza.
    Le urla e l'ostentazione di educazione, sono come una racchetta aggiunta e posta nell'altra mano.
    Il ragazzo, apparentemente, non ha "pancia": è un robot.

    Harimoto, dai muscoli tonici come un velociraptor, è meglio conservi sempre ed il più possibile lo stesso stato di efficienza psicofisica perchè in caso contrario, Ma Long e compagnia, quando in forma, lo folgoreranno senza pietà.
    Infierendo...

    Ciao,
    Rob
     
    A eta beta piace questo elemento.
  15. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Guardiamo e giudichiamo Harimoto quando ad ogni torneo di 5° c'è uno stuolo di ragazzini che urlano, che esultano quando sbagli, e che si spalleggiano a vicenda urlando e esultando ad ogni punto. Per non parlare di allenatori che fanno durare 2 minuti o 3 il cambio di campo a fine set o il time out....
     
    A andras piace questo elemento.
  16. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    Tutti, guardiamo e ci appassioniamo.
    Io, esprimo un'emozione, non un giudizio.

    Fa parte anche del quotidiano sportivo.
    Agiamo così anche nei confronti di Federer, della Pellegrini, di Messi, di Tyson, Bolt e di Harimoto.

    E' vero quel che descrivi.
    Ma questa gente, ormai è un fatto accettato ed ovvio, proprio perchè eccezionale, campione e fuoriclasse, da e dovrebbe, apparire anche d'esempio.
    Io per ex, che non ho mai avuto idoli, comunque tento (senza riuscirvi) di imitare nel gioco Ma Long.
    Mi piace come tocca la pallina, come muove il corpo, come "toppa e smescia".
    E come si comporta fuori e dentro il campo.
    E' gentile e morbido nell'istinto, sciolto e disinvolto.
    Almeno...pare.

    Tutto qua.

    Ciao,
    Rob
     
  17. skevros

    skevros Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Libertas Montefiascone
    non capisco perché i cinesi non debbano perdere,
    non è scritto da nessuna parte che debbano essere i più forti e imbattibili da qui all'eternita e se perdono si tratta di un'incidente di percorso del tutto casuale. Credo invece che anche i cinesi con il loro gioco saranno prima o poi superati, accade in tutti gli sport come ci insegna la storia. Niente può impedire che piuttosto che trovare le contromisure ad Harimoto, sia proprio quest'ultimo ad aver trovato le contromisure per il gioco dei cinesi. E comunque, ripeto, c'è sempre una fase di ascesa a cui segue una di declino, questo accadrà anche per i cinesi e per il loro modo di giocare....
     
    A Sartori Giovanni e Matti_02 piace questo messaggio.
  18. SImone.MTT

    SImone.MTT Utente

    Nome e Cognome:
    Simone Bova
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Morelli
    Non so.. non penso che perdere qualche partita sia sintomo di declino... penso che i cinesi abbiano dalla loro una marcia in più su tutti. Ma non per il gioco di per se che esprimono bensì per come impostano questo sport nella loro vita. Cosa che pochi altri fanno... non sono un loro simpatizzante anzi.. ma penso che il loro dominio durerà ancora per molto..
     
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non per niente parlavo di emulazione.

    Se già lo fanno normalmente figuriamoci se hanno pure un modello eccellente e gli arbitri consenzienti...
     
    A neutro, musicalle e Facini piace questo messaggio.
  20. Facini

    Facini Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Jacopo Facini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    L'esempio peggiore, temo, siano i numerosi personagg-pongisti che pur di portarsi a casa un match, accettano il compromesso del disonore. È qui sport e età c'entrano poco o nulla... sfociamo nell'ambito del "Letame"! Contenti loro... :vomito::vomito::vomito: :p :vomito::vomito::vomito:
    Bye bye bat tester! :whistle: ...meditate amici arbitri, meditate. :approved:
     
    Ultima modifica: 22 Giu 2018
    A musicalle e SImone.MTT piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina