1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Grandissima antispin

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da #Cavallo#, 24 Lug 2018.

  1. scorpio

    scorpio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Marco Roncaccioli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Villa d'Oro Modena
    Cavallo, come ho scritto in precedenza dopo 5 anni di anti del crucco, sono dovuto passare al puntino e cambiare movimento per effettuare il block con ottimi risultati. Questo fatto è dovuto che ho costatato di persona l'inutilità dell'anti con le palle in ABS in modo particolare con le STAG, amplificato all'ennesima potenza su campi STAG.......la palla non gira più....di gruvierizzano.....provare per credere. Fammi sapere.
     
  2. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Con le palline in Abs della Stag, personalmente, penso che si riesca ancora a giocare di anti. La differenza, però, è che la palla... tende a stare molto più dentro di prima!:D
    Per fortuna un po' di effetto lo prendono, anche se meno rispetto a quelle in pvc e, ovviamente... vabbè, lasciamo stare le palline, quelle buone... non ricordiamo!:D
    Come dicevo, il fatto è che l'avversario, ora, riesce anche a doppiare, magari un po' a fatica... ma lo fa.
    La soluzione? come ha scritto Andras un po' di post fa, sottolineando un approccio tattico e logico emerso in uno dei video, è innanzitutto lavorare molto il proprio servizio, per avere comunque una terza palla "sporcabile": ora è ancora più importante, perchè, per compensare gli errori in meno degli avversari... quei due-tre regali a set, in qualche modo... beh, dobbiamo tirarli fuori!!!:rotfl:
    Il top di dritto? sembrerà strano, ma anche il sottoscritto, dopo più di 20 anni di tennistavolo, si è costretto a tirare pure qualche terza palla...:D è quel che è, ma qualche punto salta fuori.
    La base, però, ora come ora, è il punto in cui ributtare la palla. Non puoi darla brutta come prima? ridalla nel posto più scomodo per il tuo avversario. Magari il punto non lo fai subito (come dicevo, la palla sta più dentro), però hai chance di non essere preso a pallate. E, magari, ottieni quella palla appoggiata in più, che si può cercare di attaccare.
    Poi, fondamentale, almeno per il mio gioco, negli ultimi mesi, è stato riprendere ad "aprire" con l'antitop, colpo che avevo quasi dimenticato negli ultimi 2-3 anni. E' una palla che, spesso, viene letta male dall'avversario, che la affossa o la scambia lunga. E, inoltre, accelera improvvisamente il gioco (nei limiti della lentezza dell'anti, ovviamente), mandando magari un po' fuori giri chi ci sta di fronte.
    Ma, come dicevo all'inizio, la base (putroppo per me...) è che la palla sta molto più dentro di prima. Le partite durano di più, l'età avanza... sarà strano, ma ora le mie partite, pur con un gioco simile, durano molto più di quando ero giovane, usavo la superblock, e facevo un gioco, a tratti, simile. Questo è il più grande limite delle nuove palline in Abs. Che, però, almeno per quanto riguarda le Stag, ho imparato ad accettare, perchè, quantomeno, non ci regalano a spot colpi che si afflosciano senza senso in rete come quelle di altre marche (vedi le orribili Donic di Cortemaggiore a Settembre) e, se cerchi di tagliare o far girare il top, qualcosa riesci anche a dare. Personalmente con queste non ho disprezzo a giocare.
    Soluzione? ringiovanire!!!!:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
     
    A ggreco, #Cavallo#, elius e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  3. Sfoglia

    Sfoglia Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    Stasera proverò la Sandwind...vedremo. Ma mi porto dietro anche l'A-B-S :birra:
     
  4. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Sandwind e A-B-S, se ho capito bene, sono agli opposti estremi del mondo antitop.
    In mezzo, una serie di gomme ancora interessanti se usate con criterio e buona mano: Nittaku Best Anti, Yasaka AntiPower, Tibhar Ellen Defensive, Tibhar Ellen Offensive.
    La scelta della gomma implica delle precise scelte tecniche: più è maneggevole e simile alle normali inverted la gomma, più sente gli effetti ma più si possono introdurre varianti nel gioco, più è scivolosa e ammortizzante, più è difficile imporre varianti ma più sono efficaci la spinta su palleggio e il block tagliato, che sono il "core business" di questo tipo di materiale.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ricordo una Juic Neo Anti, mi pare ancora omologata, me ne regalarono una "elaborata" ;) ma non faceva per me. Dove si colloca tra i due estremi?
     
  6. Sfoglia

    Sfoglia Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    Ho quasi provato la Sandwind stasera, troppo poco tempo per dire qualcosa di sensato. Però mi ha lasciato la voglia di provarci meglio...molta voglia. Vedremo settimana prossima
     
  7. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Non la conosco, mi spiace...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 4 Ago 2018, Data originale: 4 Ago 2018 ---
    Conosco invece questa, che è una mezza antispin adatta ad un'uso offensivo Résultats Google Recherche d'images correspondant à https://www.pingmaster.it/pimages/Armstrong-New-Anti-Spin-big-1738-519.jpg ma non disturba per nulla.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  8. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    se non disturba non và bene vorrai mica che sia il giocatore con i suoi colpi a portare a casa il punto.......cosi' si toglie tutto il lavoro alla gomma e tocca farlo all uomo.............ma scherziamo parliamo di tennistavolo mica di sport.....suvvia!!!!:D:D:D:p:p:p:p
     
    A stefano_voghera, Sartori Giovanni, VUAAZ e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. gohan

    gohan Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao Sfoglia, hai avuto modo di riprovare la sandwind? grazie.
     
  10. ric58

    ric58 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Malpassi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Invicta Pace Grosseto
    siamo molto fuori tema .....si parlava di anti scivolose, ma parlando di "semi-anti" secondo me la migliore resta la 804 assemblata con un sotto cinese duro veloce per gioco attivo oppure con i sotto verdi da anti per un gioco più antipatico
     
    A #Cavallo# e cunni piace questo messaggio.
  11. Sfoglia

    Sfoglia Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    L'ho provata proprio tre minuti una settimana fa, stasera invece porto solo quella e ci faccio un'ora e mezza.

    Mi ci devo ovviamente abituare, i primi impatti più evidenti sono stati la forte velocità in back rispetto all'A-B-S e l'impossibilità di fare il "muretto". Però ho capito che il blocco classico del top è molto semplice e anche la risposta al servizio. Non sono riuscito a toppare di rovescio, ma penso di essere un po' arrugginito per via di due anni di antitop e dovrò liberare bene il movimento.

    Stasera cercherò di capirla di più...poi ti faccio sapere :)
     
    A gohan piace questo elemento.
  12. #Cavallo#

    #Cavallo# Utente

    Nome e Cognome:
    Roberto Larindi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    @ric58 ha ragione si sta parlando di antitop scivolose...

    Cmq purtroppo ritornerò al gioco con due lisce... Perché dopo tutti i fatti accaduti che ben conoscete, non ne ho più voglia di trovarmi a contestazioni sulle gomme....
     
  13. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Se sei in regola non vedo il problema, a meno che non ti sia stufato di quel tipo di gioco...
     
  14. Sfoglia

    Sfoglia Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    Come dicevo, stasera ho provato abbastanza a fondo la Sandwind. Mi sono trovato molto bene e ne sono felice.

    Sono riuscito a capire alcune cose, magari banali, ma non per me.

    Primo, la risposta al servizio è semplice basta tenerla verticale e dare un poco di spinta. Tiene praticamente qualunque effetto e lo inverte.

    Secondo, il top si blocca come con una liscia ma si ha un controllo totale.

    Terzo, si può scambiare e toppare decentemente anche se la velocità è ridotta.

    Sì può battere e sfruttare la relativa sorpresa di una palla che ha molto meno effetto di quello che si direbbe dall'impatto della palla con la gomma nel servizio.

    Le difese da lontano non sono un problema perché comunque non serve più forza che con una liscia, mentre con l'A-B-S si deve colpire molto forte per sperare di raggiungere il tavolo.

    L'unico dubbio che mi è rimasto è il gioco sotto. Probabilmente devo riabituarmi a dosare il movimento del taglio dopo due anni di anti.

    Spero di poter giocare anche settimana prossima e di progredire ancora un poco.

    Oggi era l'ultimo giorno di lavoro prima della pausa estiva. Quindi, Buone vacanze a tutti!
     
    A gohan e ggreco piace questo messaggio.
  15. #Cavallo#

    #Cavallo# Utente

    Nome e Cognome:
    Roberto Larindi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Le mie gomme sono in regola, è due anni che ci gioco e non era mai stato contestato niente... poi arriva un arbitro della toscana e le giudica irregolari... il giudizio arbitrale qualunque sia bisogna prenderne atto perché è insidacabile....

    Quindi visto il precedente onde evitare di ritrovarmi in tali spiacevoli situazioni evito il problema alla radice..

    In toscana dopo i fatti accaduti nessuno usa più l antitop...
     
  16. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    E non serve nemmeno tirar fuori la racchetta di riserva preparata con le stesse gomme omologate ma non ancora usate?
     
  17. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Il problema e il regolamento che da una parte permette quasi tutto...anzi tutto....dall altra volendo un arbitro puo trovare qualsiasi motivo e la tua gomma e irregolare punto e basta .....non credo sia tanto colpa degli arbitri quanto proprio di un sistema che non funziona e non funziona da decibe d anni non da adesso
     
    A #Cavallo# piace questo elemento.
  18. #Cavallo#

    #Cavallo# Utente

    Nome e Cognome:
    Roberto Larindi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Mancano gli strumenti oggettivi per dichiarare una gomma regolare o no.
    Ci si basa solo sul giudizio.
     
    A andras piace questo elemento.
  19. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Scusa magari dico una stupidaggine: ma se tu la usassi nera? Quelle rosse tendono a schiarirsi, io ne avevo una era quasi arancione e magari qualche arbitro era tentato di farla passare x irregolare guardando solo il colore....
     
  20. #Cavallo#

    #Cavallo# Utente

    Nome e Cognome:
    Roberto Larindi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    La mia é nera. È stata dichiarata irregolare perché "troppo liscia, senza nessun tipo di attrito". Non una, ben due.......
     

Condividi questa Pagina