1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomma da controllo per il rovescio

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Salvooo, 11 Lug 2018.

  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Mi spiace Lorenzo ma non hai letto bene il post. Io consigliavo la Drive. ;) :nerd:
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 12 Lug 2018, Data originale: 12 Lug 2018 ---
    L'appiccicosità di una Bty Tackyness è molto relativa. Non è paragonabile ad una cinese.

    Anche la Sriver EL, se la fanno ancora, è una gran gomma.
     
    A luca.dalco piace questo elemento.
  2. VUAAZ

    VUAAZ Utente

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Altra proposta...puoi prendere il topsheet della Palio CJ8000 e metterci sotto la gomma piuma che vuoi tu, ti scegli spessore e durezza. Parliamo di una cinese ma non appiccicosa.
    Io la uso e mi ci trovo molto bene. L'incollaggio piuma-topsheet lo faccio fare al rivenditore perchè io sono negato.

    A parte tutto, ti abbiamo consigliato tante gomme, io non le conosco tutte me tengo d'occhio la marder e la submarine. La 729 Supersoft ad esempio l'ho usata e mi sembra altrettanto valida.

    Riassumendo, prendine una (e una sola!) non tensionata, non ci spendere una follia.
    Non prenderne più di una, altrimenti cominci a barcamenarti tra gomme diverse
    Poi le gomme non sono tutte uguali, ma ti ci adatti in fretta.
     
    A Salvooo e luca.dalco piace questo messaggio.
  3. Salvooo

    Salvooo Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Salvo Caruso
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ok grazie
     
    A eta beta piace questo elemento.
  4. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ma certo Luca, prima di tutto bisogna "dotarsi" di racchetta idonea che ti permetta di fare quello che veramente vuoi fare….. A volte mi succede di trovarmi in oratorio che frequenta mia figlia e qualche ragazzino mi chiede di fare due tocchi…..Ma mamma mia che difficile è palleggiare con quelle "mattonelle " per non dire ciofeche di racchette che vendono da Decatlon già assemblate……:azz::azz:
    Quello però che dicevo io è che ogni tanto si trova il neofita che come prima racchetta compra un telaio al carbonio da 2/300 euro con 2 Butterfly da 60 euro l'una pensando che così tutto sarà più facile, che la racchetta giocherà da sola…. :nono::nono::nono:
     
    A SImone.MTT piace questo elemento.
  5. Sman

    Sman Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Penso che scedendo troppo di diametro si sacrifichino troppo velocità e spin.
     
  6. SImone.MTT

    SImone.MTT Utente

    Nome e Cognome:
    Simone Bova
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Morelli
    Intendi lo spessore..?
     
  7. Sman

    Sman Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Pardon, hai ragione lo spessore.
    Spesso scrivo mentre sono in treno o sulla metro e sono frettoloso.
    Con 1.8 2.0 io neofita ci gioco, con 1.5 fatico a mandarla di la, eppure sono sopra il quintale....., per me va bene solo se appoggi e basta.
     
    A SImone.MTT piace questo elemento.
  8. Sfoglia

    Sfoglia Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    Beh, a seguito di questo thread ho deciso di evolvere dall'antitop alla Sandwind...vedremo come andrà quando la proverò. Sarebbe meglio che imparassi a girare la racchetta mentre gioco, solo che il primo giro lo riesco a fare...è il ritorno che non mi viene :) ... Il fatto è che un mio amico con cui non giocavo da tempo e che ho ritrovato l'altro giorno mi dice: "ma dove sono finiti tutti quei bei colpi di rovescio che facevi con le due lisce? adesso giochi solo a portartela piatta sul dritto e schiacciare..." così, invece che schiacciare gliele ho toppate tutte, vincendo uguale. Però ha ragione: mi piace troppo aprire di rovescio, così provo questa gomma ibrida e vediamo. Sarà meno cattiva nel blocco ma spero di non sentire gli effetti della battuta come con la ABS.
     
  9. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Sicuramente se esistono diversi spessori, velocità, spin, ecc... è perché con ognuna si fa un gioco diverso, e se le vendono qualcuno le usa magari anche con costrutto.
    Solitamente i giocatori di livello superiore usano gomme più spesse, perché nel loro caso sul serio devono produrre colpi sufficientemente efficaci da "buttar giù" la palla con avversari che altrimenti prenderebbero tutto; ma parlando di livelli più umani, penso che non sia necessario avere una fionda in mano, e se la palla non va di la non è una questione di gomma o peso..
    Proprio ieri ho fatto una partita contro un giocatore che usa il telaio più lento che ha trovato sul mercato a prezzo ragionevole (detto da lui), sul rovescio usa una puntinata corta senza gommapiuma e sul dritto una tibhar appiccicosa che in Italia non si trova più, e non il difensore ma gioco al tavolo. Lui non è esattamente un gigante (non credo che arrivi a 60kg) ed ha quasi sessant'anni, ma la palla arriva eccome..
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 13 Lug 2018, Data originale: 13 Lug 2018 ---
    Sarei curioso anche io di provare quel tipo di gomma. Sono quasi sicuro che non è un tipo di gomma che userei sulla racchetta ufficiale, ma vorrei vedere come funziona!
    Credo che possa anche essere una gomma che da delle possibilità di crearsi una propria tattica.
    Da quanto ho capito aiuta molto nella risposta ai servizi, infatti, ad un compagno di squadra che si trova spesso in difficoltà e mi ha chiesto consiglio, gli ho detto che potrebbe provare questo genere di gomma.
    Ovviamente non l'ha provata e continua a bere molti servizi... Ma va bene lo stesso!. In d3 non avrà avversari che battono come ding ning!
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  10. SImone.MTT

    SImone.MTT Utente

    Nome e Cognome:
    Simone Bova
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Morelli
    Il girare la racchetta se fatto a dovere è un ottima cosa. Lo faccio anche io giocando con una appicicosa sul dritto, e quando ho la palla abbastanza alta da chiudere dopo la prima giro e chiudo con L europea.. meno sforzo massimo risultato :)
     
  11. Sfoglia

    Sfoglia Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Bruno Sfogliarini
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Bonacossa
    Eh, bravo che lo fai. Per chiudere è un'idea praticabile...per aprire di rovescio più difficile perché poi comunque si dovrà girare e tornare alla situazione normale. Penso che la destrezza nel girare la racchetta sia legata al DNA della persona più che alla pratica
     
  12. SImone.MTT

    SImone.MTT Utente

    Nome e Cognome:
    Simone Bova
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Morelli
    Bhe se ci si allena nn è così complicato. Io ovviamente la giro solo quando devo spingere... sopratutto su smash. Se no rimango come sono. Sul rovescio rimango con la mia sigma con cui mi trovo molto bene sia su apertura che su chiusura di rovescio
     
  13. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Girare il verso della racchetta è un gesto innaturale e quindi chi riesce a farlo per bene è già un buon giocatore, non è infatti da tutti farlo in modo naturale…..
    Visto che si parlava di spessori delle gomme se guardate attentamente dei video dei campioni vi accorgerete che sì girano la racchetta ma non sempre ci riescono e riescono a fare indistintamente colpi d'attacco e di difesa anche con l'altra gomma, certo un taglione in difesa gli verrà sempre meglio con una puntinata che con la liscia ma fateci caso, a volte i taglioni li fanno anche con la liscia…..non conosco lo spessore delle loro gomme, suppongo che non vada oltre l'1,8 mm….. (Poi, loro sono dei maghi, la loro sensibilità è massima, magari i taglioni in dif. li farebbero e li fanno anche con 2,2 mm di spessore :hail::hail::hail::hail: Tanto di cappello!!!)
     
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    :eek: :mumble: :nerd:

    Il tennistavolo italiano nasce all'oratorio.

    All'oratorio tanti erano bravi a mulinare il polso al calciobalilla. E lo facevano in modo .. naturale. ;)
     
    A LO YETI piace questo elemento.
  15. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    :D:D:D:p:p:p:rotfl::rotfl::rotfl:
    Ok, mi sono proprio espresso male; visto che si parlava di spessori di gomme, di girare la racchetta durante lo scambio, volevo dire che nel nostro piccolo (Italia) sono pochi quelli veramente bravi a difendere girando la racchetta. Se ti eserciti tanto ed impari a farlo non è poi così impossibile scalare la classifica….6^/5^/4^....poi diventa già dura….. Devi veramente farlo per bene se vuoi entrare nei top!!
    Altro discorso è quello dei Big che girano la racchetta, anche se non devo dirtelo, guardati attentamente i filmati di Ruwen…. Ma Te, etc etc, a volte proprio non riescono a difendere con la puntinata perché (per esempio) se la trovano sul dritto e devono colpire col rovescio, ebbene lo fanno benissimo anche con la liscia, magari non efficacemente come farebbero con la puntinata ma lo fanno, eccome se lo fanno…!!!:hail::hail::hail:
     
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non so se è casuale (forzoso), perché i difensori bravi sanno simulare molto bene il taglio/non taglio, quindi girare la racchetta sul chop potrebbe essere voluto e finalizzato a ciò.
     
    A li-ning piace questo elemento.

Condividi questa Pagina