1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Telai Doppioni Butterfly

Discussione in 'Guide sui Materiali' iniziata da eta beta, 13 Dic 2017.

  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Da questo grafico (rigidità in ordinata e vibrazione in ascissa) si capisce quali telai Butterfly commercializza con nomi diversi ma sono in realtà identici:

    1) Timo Boll ALC = Boll Spirit = Zhang Ji Ke ALC = Viscaria.

    2) Apolonia ZLC = Innerforce Layer ZLC ( il Timo Boll ZLC vibra leggermente meno, quindi deve avere minime differenze)

    IMG_20171213_140403.jpg

    Come si può vedere, l'off più estremo è il GARAYDIA T5000 (Tamasu Carbon 5000) .. mentre all'opposto, il più Def è l'INNERSHIELD LAYER ZLF (Zylon Fiber).
     
    Ultima modifica: 13 Dic 2017
    A politiz29 piace questo elemento.
  2. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    non ho idea delle grandezze in gioco... ma sarebbe molto interessante vedere lo stesso grafico, effettuato per esempio sul Viscaria (giusto per citarne uno), con 12 campionamenti effettuati su 12 telai prodotti nel 2017 a distanza di un mese uno dall'altro... magari con uno scarto di almeno 1000 pezzi tra uno e il successivo.
    Secondo me tanta gente smetterebbe di farsi un sacco di pipponi mentali;)
     
    A SIDESPIN, Ric Grig, tOppabuchi e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  3. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Forse era meglio una volta, commercializzava lo stesso telaio magari con manici diversi ma in sostanza erano uguali...
     
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Beh.. non saprei. Anche quelle erano operazioni commerciali. E confondevano pure quelle. Ancora oggi i "pingopallino" del tennistavolo pensano che Ulf Tickan Carlsson o Kjell Johansson siano modelli di telaio..

    .. solo i più esperti sapevano (e sanno) che la vera differenza stava nei vari "woods".
     
    A Pingopallo piace questo elemento.
  5. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Faccio una domanda da inesperto: con l'aumento della rigidità, non dovrebbero diminuire le vibrazioni? Nel grafico non si direbbe.
     
  6. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ha ragione che sembra strano. Ma in fatti è scritto sul catalogo di Butterfly che un indice di vibrazione maggiore, significa che si sente di meno i vibrazioni. Quindi il grafico ha senso.
     
    A genioboy piace questo elemento.
  7. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Se ho capito bene...
    La Butterfly dà valori più alti intendendo vibrazioni di ampiezza più basse...
    Lo Innershield é quello che ha valore vibrazione più basso ma la Butterfly intende dire che é quello con vibrazioni maggiori...
    Una soluzione un pò macchinosa, ma giusto un'operazione di marketing.
    Per non parlare poi del parametro "reaction", che di fatto indica quanto "spinge" il telaio facendoci cadere una pallina.
    Ma come sempre fa più figo dire spinta 10 piuttosto che controllo 2, visto che, a maggior spinta "dovrebbe" corrispondere un minor controllo...
    Nella tabella pubblicata dovrebbe esserci anhe uno specchetto che spiega il funzionamento di quel grafico... o meglio.. cosa intende la Butterfly con quei valori... altrimenti la gente cadeva nell'equivoco...
     
  8. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    ..una campana è più rigida di una spugna ma vivrà di più ..
     
    A neutro piace questo elemento.
  9. rotex

    rotex arrotiamo!!!

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Queste tabelle nei cataloghi delle varie marche lasciano il tempo che trovano. Infatti questi telai non sono assolutamente identici e gli unici vicini possono essere i primi due.
     
  10. ggg

    ggg Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Io ho usato l'Innershield Layer ZLF Def e devo dire che vibrava parecchio, bel telaio, con il piatto grande, velocità direi off- ma quando picchiavi la fibra si sentiva e aiutava a giocare colpi veloci.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 13 Dic 2017, Data originale: 13 Dic 2017 ---
    Mi piacerebbe provare il Jun Mizutani superZLC, qualcono l'ha mai usato?
     
  11. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Le composizioni sono identiche. Gli spessori anche. Perché dovrebbero differire?

    Si deve intendere come "velocità delle vibrazioni" cioè FREQUENZA.

    Più una struttura è rigida e più le sue vibrazioni al secondo sono alte.

    Un po' come nel suono, alta frequenza significa più vibrazioni nell'unità di tempo (cicli).

    Infatti, un telaio si testa anche picchiettandolo con le nocche: più un telaio è rigido e più il suono sarà secco, segno di un rumore a frequenza più alta.
     
    A genioboy piace questo elemento.
  12. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    Se aumenta la rigidità, aumenta la frequenza di vibrazione e diminuisce il tempo di decadimento.
    Se una racchetta "flex" vibra, per esempio, a 1Kz per 500ms, un modello più "stiff", a parità di sollecitazione, vibrerà per ex a 1,5Kz per 250ms.

    In sostanza, più è rigida, meno sembra una racchetta e più una mattonella :)

    Ciao,
    Rob
     
    A Frdimond, genioboy, Sartori Giovanni e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    IMG_20171213_225220.jpg
    Quoto. Ma è la prima volta che vedo i KiloHertz scritti con la formula del ..kzz :D

    :approved:
     
    Ultima modifica: 14 Dic 2017
    A Robocell piace questo elemento.
  14. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    "....Quoto. Ma è la prima volta che vedo i KiloHertz scritti con la formula del ..kzz :D"

    Ciao ETA :)

    Si, vabè, è una licenza poetica.
    Intendevo = KilohertZ
    Ste cose le mastico da quando avevo 6 anni e quattro ore, ed a volte, errando, le considero scontate i modo esagerato :)

    Ciao,
    Rob
     
    A eta beta piace questo elemento.
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    :D .. KHz e siamo d'accordo su tutta la linea. ;) :approved:

    Spieghiamo ai non avvezzi che quando parli di "decadimento" ti riferisci al tempo di smorzamento della vibrazione.
     
    Ultima modifica: 14 Dic 2017
  16. Pingopallo

    Pingopallo Bannato

    Nome e Cognome:
    Federico Martinetti
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    ... = Kenta Matsudaira ALC
     
  17. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    "...Spieghiamo ai non avvezzi che quando parli di "decadimento" ti riferisci al tempo di smorzamento della vibrazione."

    Ari-ciao ETA :)

    OK, va bene KHz, è giusto.
    Quando prendevo appunti, durante gli studi, con KHz intendevo un tono di valore preciso.
    Quando scrivevo Kz, intendevo un centro frequenza, ristretto.
    Mi aiutavo mnemonicamente con queste "chicche".
    Roba passata...

    Stessa storia di prima: abitudine al riferimento tecnico.
    Però è meglio non approfondire troppo, non vorrei apparire "pesante".
    L'importante è aver chiarito che una racchetta più è rigida, meno è avvezza a vibrare.

    Piuttosto, mi sto convincendo ancora di più, giocando (tentando di farlo) che il carbonio non mi piace.
    Meglio un 7 strati di legno, addirittura.
    Non so se questa sensazione è dettata da psicodrammi pongistici, ma proprio non mi trovo.
    Ho giocato per un anno e mezzo con il Donic Waldner Champ 89 ed ormai mi sono reso conto che ha mal orientato il mio modo di giocare.
    Attualmente sono "sceso" con le prestazioni del telaio e sembra andare bene.
    Miglioro costantemente.
    Probabilmente fra un paio di mesi otterrò cose egregie.

    Ciao,
    Rob
     
    A Frdimond, eta beta e Sartori Giovanni piace questo messaggio.
  18. rotex

    rotex arrotiamo!!!

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Scusa dove vedi che le composizioni e gli spessori sono identici? per composizione intendo: tipologia di legni e fibra di carbonio usati, spessore dei singoli strati e del totale, disposizione delle fibre degli strati e tipologia di incollaggio tra gli strati.
     
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Considerato che Butterfly dichiara per tutti e 4 i telai (Boll Spirit, Timo Boll ALC, Viscaria e Zhang Ji Ke ALC) :

    1) una composizione di 7 strati
    2) una composizione di due strati di Arylate Carbon che sono uguali per tutti i telai ALC di Bty.
    3) una composizione di 5 strati di legno Koto-Limba-Kiri-Limba-Koto per tutti 4 i telai
    4) gli strati di ALC sotto lo strato esterno di Koto
    5) uno spessore di 5,8 mm. per tutti 4 i telai
    6) un piatto di 157 x 150 mm. per tutti i 4 telai..
    7) che gli strati esterni hanno fibra longitudinale, che le fibre di ALC sono incrociate a 90°, che gli strati di Limba sono trasversali, che lo strato centrale di Kiri ha le fibre longitudinali (tutto per tutti e 4 i telai)..

    ..io credo siano identici.

    Per esempio il Maze (ora rinominato Freitas ALC), pur essendo composto con Arylate Carbon ha però una composizione diversa :

    Limba-ALC-Limba-Ayous-Limba-ALC-Limba, spessore del piatto di 6 mm. , piatto 157 x 150 mm.


    Non ho misurato lo spessore dei vari strati ma considerando che lo strato di Arylate Carbon è uguale per tutti, che gli strati esterni misurano circa 0.5mm... che lo strato centrale misuri circa 3 mm... credo che anche la ripartizione degli spessori degli altri legni sia uguale.

    Quel grafico è un layout commerciale ma quelle posizioni nel piano cartesiano sono molto accurate e diversificate.

    A conferma dell'accuratezza di quel grafico, guarda il comportamento identico dei due ZLC identici (Apolonia ZLC e Innerforce Layer ZLC) rispetto alla comparazione tra Timo Boll ZLF e Fukuhara AI Pro ZLF che sono diversi per composizione dello strato esterno, e per spessore del piatto.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 16 Dic 2017, Data originale: 16 Dic 2017 ---
    Questo secondo grafico riferito ai pesi assegna allo Zhang Ji Ke ALC un peso minore rispetto agli altri 3, anche se mi sembra meno accurato e un po' più grossolano (forse perché si possono trovare telai diversi col medesimo peso e telai uguali con peso diverso) :

    Butterfly-Blade-Matrix-Weight-page2..jpg
     
    A Robocell piace questo elemento.
  20. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    @eta beta: Concordo con tutto. Vorrei solo aggiungere che fra piatti identici, si può trovare qualche variazione al manico. Per esempio, come dici Innerforce ZLC e Apolonia ZLC sembrano uguali su tutti gli aspetti, ma cambia un po la dimensione del manico. 100x24x34 vs 100x25x34, tutti e due concavi.
     
    A eta beta piace questo elemento.

Condividi questa Pagina