1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Top alto

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da SImone.MTT, 29 Ago 2019.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    E secondo te ti svegli una mattina e ti metti a fare il critico tecnico di Boll e sciorini ogni considerazione sulla tecnica senza un bagaglio tecnico e titoli che ti rendano credibile?
    Pensi veramente che tu riesca a dare il verbo senza capirne una beata mazza?
    Siamo al dopolavoro ferroviario, continua pure, veramente non so più che dirti...
     
  2. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Signor Milocco, la invito a leggere il titolo della sezione nella quale stiamo scrivendo.

    Per una sua maggiore chiarezza:
    Questo forum è fatto di "aree" ogni area contiene delle sezioni in ogni sezione si aprono discussioni che si chiamano thread, in ogni thread si scrivono dei post
    L'area dove siamo ot da 10 pagine si chiama "materiali", la sezione dove stiamo ot da 10 pagine si chiama "consigli & test sui materiali" e il thread dove stiamo ot da 10 pagine si chiama "top alto"

    Ora, se non la disturba, mi potrebbe indicare quali carte in tavola si stanno cambiando e dove sta il tranello?
    Se le è possibile mi risponda, grazie
    Cordiali Saluti
     
    Ultima modifica: 20 Set 2019
    A eta beta e maledettaretina piace questo messaggio.
  3. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Titolo del thread:"Top alto".
    Possibilmente non farlo.Questo ci chiedeva chi lo ha aperto.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 20 Set 2019, Data originale: 20 Set 2019 ---
    Si,io ho scritto,senza criticare nessuno.Il Forum è aperto se qualcuno ha da aggiungere,togliere,modificare,sia il benvenuto.Anche ai professori titolati che tu certamente conoscerai.
    A proposito cosa ha detto l'amico tuo che ha giocato con Boll stesso?Facci sapere.
    Enzo,perdonami,ho cercato di farti capire quanta parte di confraternita BTA c'è ancora in te,pur ammettendo tu stesso che non ne fai parte.Adesso scegli tu fra "confraternita, convento, o massoneria" dove meglio collocarti.
    con simpatia
    ettore
     
  4. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    Non del tutto esatto: qui si parlava di una soluzione al problema di un determinato colpo, il topspin, non di stile di gioco.
    Poi, se uno vuole cambiare stile di gioco e rinunciare al topspin il più possibile, allora fa come Otilia Badescu o Maxim Cherepnin e gioca con due puntinate da scambio, aprendo solo il minimo indispensabile, ma anche qui un minimo di tecnica corretta è indispensabile.
    Nel caso particolare di chi non vuole affinare il rovescio e butta la palla di là con una puntinata lunga, oggi non basta più, qualcosa di più di tenere bassa la pallina devi fare, quindi avere una tecnica.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    The Hector's Game ormai è questo:

    chi non comprende i suoi assoli fa parte di una non meglio identificata confraternita e alimenta il complotto a suo danno..

    ..non importa se è la stragrande maggioranza a non aver colto nei suoi messaggi un barlume di consiglio utile, di spiegazione competente, di innovazione: tutti affratellati contro di lui.

    Delirio.
     
    A ggreco piace questo elemento.
  6. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
     
  7. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Lei ancora una volta in maniera scorretta e poco leale cambia di sana pianta ciò che la gente scrive.
    La prego, la smetta.

    Enzo non ha detto, come lei scorrettamente sostiene, che non fa parte di una confraternita da lei inventata, ha detto che questa confraternita da lei inventata non esiste!
    Cortesemente la smetta di prenderci in giro o, se lo fa, ci faccia capire che lo fa con ironia e vedrà che nessuno le farà alcun appunto.
    Vuole scrivere che la pallina è quadrata, lo scriva pure, vuole scrivere che le gomme sono di legno, lo scriva pure, ma se qualcuno le fa notare che la pallina è sferica non lo accusi di far parte di una confraternita che brama contro di lei e contro lo sviluppo del tennistavolo.

    Spero si possa chiudere questa pantomima che sta diventando ridicola.

    Ora provi a pensare, a ripercorrere gli eventi che hanno portato a questa "contrapposizione" e magari, nel segreto della sua stanza, provi a fare un minimo di autocritica..

    La saluto speranzoso..
     
    Ultima modifica: 20 Set 2019
    A iTzGuG, ggreco, enzopacileo e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  8. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Non puoi pretendere da me in un post tutto lo scibile pongistico umano.Se a domanda precisa consiglio di guardare al movimento delle gambe di Boll,in particolare a come si posiziona il suo piede di carico,chi ha interesse a farlo incomincia perlomeno a guardare,poi si discute e si entra nel merito.
    Se non interessa amici come prima.
    Se uno mi chiede ragguagli eccomi qua,illustro,interpreto,si' anche interpreto quello che so,entro nei dettagli che,a parer mio sono significativi.In questo ben venga il controcanto,anche la critica più raffinata ai miei interventi,a ciò che indico e in modo documentato vado a dimostrare.Niente assoli,niente trucchi.Boll o altri se ne avrò l'occasione di parlarne e portare ad
    esempio fanno proprio quel tipo di movimento che ritengo utile per ottenere quella traiettoria bassa ed efficace di cui Simone aveva bisogno.Non lo conosco direttamente,ma se lui è giovane posizionare continuamente
    il piede in un certo modo,gli sarà oltretutto utile per l'irrobustimento
    e la plastica elasticità che ne ricaverà per il proseguimento della sua carriera.Dopo una certa età possiamo parlarne qui finché vuoi,
    ma non sarà possibile ,neanche lontanamente,rifare o imitare i movimenti di Boll.
    Quando ho cominciato a parlare di tecnica applicata al nostro sport e solo a questo volevo attenermi, sapevo quanti e quali ostacoli avrebbero posto quelli della confraternita dei BTA,non sull'oggetto della discussione,cioe'
    sul fatto in sè,ma non potendolo affrontare in altro modo,su chi lo dice.Fino ad arrivare alla calunnia gratuita,che va oltre il voler difendere la propria fazione o cerchia di "amici".
    E quando si finisce di parlare di tecnica pongistica,quella che in definitiva ci puo' far migliorare e permetterci di avvicinare il tennis tavolo che conta, solo per perderci in tutt'altro discussione,si comincia a comprendere la distanza siderale che lamentiamo nei confronti di chi ci surclassa.Pensi che i lettori non capiscano questo?Bene che la confraternita e amici sia uscita allo scoperto,adesso se possibile torniamo sull'argomento.
    "Il top mi esce alto,come fare per...?"
    stima
    io metto sempre stima a chi fa domande vere,perche' ci permette di affrontare gli argomenti che interessano i nostri lettori.
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 21 Set 2019, Data originale: 21 Set 2019 ---
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 21 Set 2019 ---
    Per un refuso,la mia risposta si riferisce alla parte che viene attribuita a Enzo Pacileo,che effettivamente ha detto che non fa parte della confraternita.
    Ovvio la confraternita proverà a cambiare le carte in tavola.E te pareva....
     
  9. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ettore penso che tu abbia una grossa confusione mentale, scambi la libertà di opinione con l'essere prezzemolo in ogni minestra.
    La tua idea di democrazia può essere valida per te stesso che sei libero di giocare e pensare quello che vuoi, ma tu non ti fermi a questo vuoi parlare di chimica tra i chimici, di calcio tra i giocatori, insomma vuoi un momento di notorietà.
    Rimarrai piuttosto solo tra le panzane che proponi, e addosserai le colpe alla confraternita.
    Mi spiace e mi permetto di dire ci spiace ma non ti può aiutare nessuno.....
    Buona vita e tennis tavolo
     
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Vero,indiscutibilmente vero,
    verissimo!I due giocatori da te citati,veramente bravi nel loro campo d'azione,ottengono,hanno ottenuto probanti e considerevoli risultati in campo nazionale ed europeo di qualche tempo fa.E da loro in qualcosa o anche più di qualcosa abbiamo da imparare.Forse ci basta quello,o è già sufficiente per le nostre mire e per quanto siamo poi in grado di svolgere nelle nostre palestre.Piu o meno il gioco della maggioranza di noi.Poi porterei in campo anche altri esempi,pensando soprattutto alla minoranza,cioe' i nostri giovani.Additando loro pongisti/e
    e modi di fare più attuali e in maniera nettamente più dinamica nell'esecuzione.
    Lo so che paga poco e ha poco seguito.La minoranza viene sempre messa dopo.Ma la crescita per un tennis tavolo più competitivo,passa di lì.Viva cmq la libertà di giocare ognuno,come meglio desidera e si appaga.
    Scusate la mia presa di posizione per la minoranza.Quella che vuol ulteriormente crescere in destrezza e qualità di gioco,nonostante i freni inibitori che sappiamo.
    stima ettore
     
  11. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Mi sono perso un po’ di pezzi, cos’è la confraternita BTA?
     
  12. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Buona vita anche a te,caro Enzo compagno di prolungate discussioni estive.Ma tu tocchi sempre il solito e stucchevole tasto che ti sta tanto a cuore.Quello dei titoli.Quando fonderai il tuo prossimo Forum con l'esclusiva partecipazione di Tecnici Fitet,ma solo se dotati di brevetto di 2* livello?In effetti solo quelli....ritenuti in grado e degni di così alta discussione,vero?
    Gli altri,cosa vuoi che ne capiscano.
    Lo stesso irreparabile errore che ci è costato la disfatta di Caporetto.Avevano i soldati di guardia,avevano i cannoni,avevano le munizioni pronte per l'uso,stavano lassù a 1000 metri in alto e si son lasciati sopraffare dal nemico arrembante,che di corsa risaliva le alture del Matajur e del Kolovrat.Senza poter sparare un solo colpo.Il tutto,perche'? Perché una volta gli alti ufficiali di alto grado non si fidavano della truppa,non la ritenevano in grado di capire e svolgere il proprio compito senza la loro presenza e non si poteva assolutamente aprire il fuoco senza il loro permesso.Era di domenica,gli alti ufficiali in permesso,nessuno s'e'
    preso la briga di reagire o far qualcosa aspettando gli ordini dall'alto che non arrivavano e la "frittata",amarissima peraltro fu compiuta.
    E quella volta la maggioranza dell'esercito a malapena sapeva leggere e scrivere.Oggi non è più così.Qui sul Forum,libero e aperto,tutti tu,io,altri,chiunque può legittimamente dire la sua.Mettendo e mettendosi a confronto su ciò che dice.Ottima occasione per imparare e capirne di più.Anch'io,certo.
    Chiaro,se toppa perde alla lunga di credibilità e di interesse.Vale però anche per la confraternita,quanta credibilità gli si può ancora attestare,se invece di entrare nel tema dell'argomento, si limita semplicemente a criticare chi lo porta nel merito e in discussione aperta a tutti?
    Infine dici che i giovani ci leggono.Benissimo.Rileggi l'ultimo mio post indirizzato a Eta Beta,capirai meglio le ragioni per cui proprio a loro penso,quando q.cosa mi frulla per la testa.
    Aspettiamo ora la replica della confraternita BTA (dei Bei Tempi Andati) e permetteremo anche agli ultimi arrivati sul Forum di capire di che natura è questa "associazione", dell'influenza che ha avuto finora nel tennis tavolo nazionale,infine dei lacci e lacciuoli che,alla guisa degli alti ufficiali di 100 anni orsono,han tenuto fermo e bloccato il nostro movimento.
    stima ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 26 Set 2019, Data originale: 21 Set 2019 ---

    Si può riprendere garbatamente,pacatamente a discutere e rifletterci su?

    E' passato più di un mese dall'ultima discussione di carattere tecnico.
    Nel frattempo qualcuno avrà pure provato:
    1- a" oscillare" le anche in una certa maniera;
    2- a vedere se la "movenza" di bacino e delle anche nello scambio e nel top è pressochè uguale,seppur maggiorata nel secondo caso eseguendo il top;
    3-a poggiare il piede di carico in un certo modo piuttosto che in un altro.
    Sempre per andare incontro alla richiesta di Simone,che intende fare un top a parabola bassa e tesa,al posto del solito "top"alto e arrotato,che pure e spesso gli esce.
    Chi ha provato,esperimentato,visto fare,con il racconto della sua esperienza potrà qui essere d'aiuto al nostro primo forumista che ha chiesto consulenza circa il movimento da eseguire,oltre alla gomma da utilizzare.Consigli preziosi anche a tutti gli altri che avvertono pure lo stesso problema,se riusciamo a stare in argomento evitando di sciabordare in inutili polemiche.
    stima ettore
    P.S.
    Un ringraziamento speciale a T-Rex,che con parole moderate e sensate ha provato a ricucire l'argomento,stando nel merito della questione.Cui pongo la seguente domanda,ma a tutti i forumisti attenti a questa problematica:"Se nell'esecuzione dello scambio si può parlare di oscillazione delle anche,perchè
    nell'idea del pendolo,"fa acquisire il ritmo ed (n.d.r.favorisce...) il momento del contatto palla",nell'esecuzione del top le anche e quindi il bacino fanno lo stesso movimento,pur maggiorato?O fanno altro?
     
  13. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Eccomi. Non sono certo titolato per dare spiegazioni sulla tecnica ma posso pur sempre fornire una mia opinione che possa poi venire confutata o suffragata da apporti tecnici specifici.
    Il movimento delle anche è , imho, fondamentale: consente di caricare i colpi e ribilanciarsi tornando alla posizione base, senza scomporsi, anzi sfruttando la naturale ricerca dell'equilibrio successivo al colpo.
    Sintetizzando, nel top il movimento è similare, non identico, in quanto va data l'inclinazione verso il basso (spalla-bacino-ginocchio) per caricare il colpo. Al netto di questo, però, e del tempo del colpo, i movimenti sono molto simili e la trovo una buona base per l'apprendimento dei neofiti...
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  14. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Concordo su tutto tranne che sul tempo che è il medesimo nei due colpi, ovvero è proprio attraverso l'acquisizione del dritto che imparo a gestire il tempo con la pallina.
    Ovviamente poi quando sarò ad un livello alto comincerò a capire la palla più avanti, ma questo discorso per adesso interessa poco...
    Il dritto è propedeutico al top spin perché si impara a strisciare ed a colpire mandando avanti la palla, ecco perché rispetto a molti anni fa il dritto è "drive" perché non è più piatto.
    I problemi di equilibrio e distribuzione del peso va risolto proprio in quella fase altrimenti il corpo non sarà stato educato per maggiorare delle movenze come nel top spin.
    Purtroppo tanti improvvisatori hanno impostato da subito le bambine dritte al tavolo, ed oggi proseguono con i bambini parlando di una nuova scuola che conoscono solo loro e che non ha corrispondenze scientifiche.
    I bambini/e non hanno ancora delle abilità coordinative da consentire di muovere gambe, bacino e busto in modo da fare "passare" la palla ovvero colpire la palla quando si è già caricato il colpo al lato del corpo, quindi mettendoli completamente con le gambe parallele al fondo del tavolo non imparano a coordinarsi.
    Stessa cosa in Italia è avvenuta per le ragazze che altrove impostano come gli uomini mentre qui molto spesso succede la stessa cosa dei bambini che dicevo poc'anzi.
    Ho già espresso questi concetti anni fa ma vedo che ancora si insegnano certe bestialità e qui non è saccenza perché dovrebbe essere l'abc ma invece non lo sono e davvero la dice lunga di come siamo messi.....
     
    A tOppabuchi, Milocco Ettore e andras piace questo messaggio.
  15. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Scusami Enzo, premesso che sono un autodidatta, e che condivido quello che dici sui bambini, non ho ben chiare due cose:
    Intendi nel top? Io lo faccio forse vecchia maniera quindi ho un tempo leggermente più ritardato...

    Mi spieghi meglio? Sono cose che per me diventano molto importanti anche perché sto avvicinando al TT mio figlio...
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  16. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Provo a risponderti.....vedo un momento come condensare il messaggio....
    I colpi nel tennis tavolo sono fatti per grandissima parte con il corpo, quindi tranne che nel gioco dentro al tavolo tipo flip e palleggio corto il corpo è predominante.
    Ciò detto i colpi non devono essere molto diversi gli uni dagli altri altrimenti il cervello dell'allievo rischia di non assimilare bene e velocemente, così il dritto diventa di preparazione per imparare il top di dritto, così come il rovescio il top di rovescio.
    L'attenzione va data alla movenza del corpo partendo di piedi ad andare su, sappi che la stragrande maggioranza dei problemi tecnici sono causati dalle gambe che si muovono male e quindi il corpo non lavora bene
    Il resto è veramente difficile da spiegare qui....
    Spero però di esseri di aiuto, a tuo figlio è molto importante che venga insegnato bene la tecnica di base come hai capito perché da li viene tutto
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  17. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Sì. considerando i limiti del doverlo scrivere nel Forum sei stato chiaro.
    A questo punto però, dubbio mi sorge: è sbagliato partire dall'infarinatura ed arrivare poi al perfezionamento: senza nulla togliere a chi lo segue adesso, che stimo, molto meglio sarebbe partire da subito con un tecnico di alto livello e poi rifinire...
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  18. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    A dimenticavo, si nel top la pallina va colpita al massimo del rimbalzo, vero prima si prendeva in discesa....;)
     
  19. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Uffa... io non lo cambio il movimento di apertura... sono troppo vecchio :p... certo in quello a chiudere anticipare serve ma quello di apertura. ritardato, se fatto bene, entro certi livelli secondo me è ancora efficace...
     
  20. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    La discussione si fa interessante.
    Cercasi top a parabola tesa e bassa
    adesso,fatto salva la validità del
    top ad apertura ritardata che vediamo solitamente eseguire sui nostri campi da gioco,che a quanto pare Simone conosce e ha già una certa confidenza.Top a maggior tasso di dinamicità,soprattutto oggi con gli interpreti della difesa vecchio stile quasi scomparsi dalla scena .
    Ciò che si vede,insomma in giro per il mondo pongistico attuale,cio' di cui abbiam bisogno per i nostri giovani desiderosi di migliorare davvero.
    Per mantenere viva la discussione,
    sempre ai fini di un top a parabola bassa,tesa e "penentrante" vorrei mettere ancora un po' di carne sulla brace,con due domande:
    1)Si andrà a colpire sempre la palla
    al massimo del rimbalzo,oppure si potranno conseguire analoghi risultati colpendola un momento dopo?
    2)A tal fine,parliamo di top e non di scambio,le anche e il bacino "oscillano",come già detto è osservato da alcuni,oppure fanno altro?
    Ognuno osservi chi vuole e in base alla propria esperienza dica.
    Simone, e chi altri vorrà migliorare,
    ringrazierà.
    stima ettore
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina