1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Tatulli, ex numero 9, nel quarta???

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da Diego Armando, 16 Mag 2019.

  1. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Il rating non dura 10 anni, dura 1 singola stagione. Se il ragazzino a settembre ha 4000 punti e a aprile 11. 000 (cosa credo mai successa), vuol dire che per la stagione in corso è stato nettamente il miglior quinta di Italia e a maggio ne merita pienamente il titolo italiano. Se a maggio vince facile, vuol dire che ha lavorato tanto visto che a settembre perdeva.. Anche Nadal vince sempre facile a Parigi, non lo facciamo più partecipare?
     
    A Jackcerry, Matti_02 e eta beta piace questo messaggio.
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Sono d'accordo.

    La discrasia sta nell'aver limitato i tornei predeterminati regionali e nazionali alle categorie di inizio stagione.

    Così facendo hanno alterato i valori in campo perché senza tornei a rank (a parte gli open che infatti sono stati molto frequentati) la possibilità di fare punti era troppo conseguente alla serie di campionato disputata.

    Un ragazzino bravo che fa esperienza in C1 o B2 avrà meno possibilità di fare punti rispetto all'omologo che fa serie regionali, a meno che non vinca a man bassa.

    Nel qual caso giusto premiarlo a fine stagione per una annata esaltante.

    Come scrissi anni fa, paradossalmente uno bravo che salisse di categoria ad inizio e a fine stagione (ma prima dei Campionati Italiani) , potrebbe non vincere mai nulla.
     
    Ultima modifica: 1 Giu 2019
    A emilio68it, VUAAZ e Lostboi piace questo messaggio.
  3. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Quello che c'era un paio di anni fa era perfetto. 3 tornei nazionali per categoria + italiani. E un numero illimitato di Open a ranking (io avrei reso omogenee le fasce di ranking.. Ma anche quell'anarchia organizzativa piaceva a molti).

    Sul campionato va detto che uno che cresce molto ma gioca per esempio la D1 tenderà via via a fare sempre meno punti con una curva di crescita che diventa piatta.
    Ma nel concreto credo sia pacifico che i giovani che crescono molto fanno >100 partite all'anno di cui il 70% nei tornei stagionali..
     
  4. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Salire di categoria (anche due categorie) è una vittoria. C'è un tipo dalle nostre parti che fà solo attività promozionale. Ad ogni torneo promozionale arriva in finale. Probabilmente adesso anch' io se ci giocassi contro riuscirei a prevalere o comunque a dargli del filo da torcere. Eppure lui avrà una stanza piena di trofei, coppe e medaglie e sulle pareti di casa sua le foto dei tantissimi podi raggiunti. Io non ho mai vinto nulla, ma non lo invidio.
    Non ho mai desiderato tornare promozionale o fare il torneo della parrocchia per alzare una coppa: preferisco giocare degli incontri veri con quelli al mio livello. Purtroppo non sono tutti come me.
    Un ragazzo forte ha già tanti stimoli e può sognare un giorno di disputare gli assoluti e vincerli. Se è forte, strada facendo, qualche torneo lo vincerà, indipendentemente dai ragolamenti. Poi ci sono tutti i premi dei campionati giovanili.

    Non voglio far polemiche, ma la verità che le nostre categorie non sono categorie, ma un espediente per far vincere facile i ragazzi semipro in crescita. Mi sta bene, ma non dobbiamo chiamarle categorie, come ha già detto qualcun altro.
    Quello che manca, a questo punto, é trovare delle gratificazioni anche per gli amatori che si sentono un po' presi in giro.
    É solo un opinione
     
    A vg., tritticorenale, tOppabuchi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Una stagione dura 9 mesi e un ragazzo che nella migliore delle ipotesi è un quinta medio a settembre e quarta medio a maggio, non è un semi pro, è un ragazzo con un discreto talento che si è impegnato.
    Questa vulgata del rubare le caramelle è ai limiti dell'assurdo.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  6. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ve lo ripeto...contenti voi, di vincere contro uno che è almeno 4000 posizioni sotto di voi...contenti tutti.

    Il mio mito rimarrà sempre Andy Kaufman, che sfidava le donne nel wrestling.
    Ma lui era un comico.
    Per l’appunto, faceva ridere...
     
    A luca.dalco, vg., tritticorenale e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. roberto28

    roberto28 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Certo che una stagione dura 9 mesi. Stranamente però per fare le teste di serie aspettano l'ultimo momento. Potrebbero pure fare le teste di serie con la posizione di inizio anno. Ritornando sul serio. Vi sembra possibile che ai 6a così come ai 5a nei sedicesimi c'erano solo ragazzi in ascesa, o che hanno un discreto talento come dice qualcuno. Peccato che questo discreto talento quando vanno avanti si dissolve nel nulla. Stranamente fanno man bassa di titoli con i 4a 5a e 6a categoria, quando arrivano ai 2a sono tutti spariti tranne i veri talenti.
     
    Ultima modifica: 1 Giu 2019
    A genioboy piace questo elemento.
  8. Diego Armando

    Diego Armando Utente Attivo

    È normale che i giovani sono favoriti, hanno maggiori margini di crescita, più tempo, un allenatore che li segue, più forza fisica ecc..nello sport funziona così, il più forte vince!
    Trovo giusto che uno che cresca durante l'anno possa giocarsi il titolo della categoria in cui ha iniziato la stagione..trovo stupido fare TUTTI i tornei in base alle categorie
     
    A genioboy piace questo elemento.
  9. roberto28

    roberto28 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    TATULLI si è ritirato dal singolare dimostrando a tutti che cosa è la vera sportività. Ha accontentato tutti i ragazzini in ascesa. Certo Diego che il più forte vince. Ma se è questa la logica bisogna abolire le categorie. Se ci sono deve vincere chi si trova in quel momento in quella categoria, no il più forte. Il più forte di che?
     
    Ultima modifica: 1 Giu 2019
    A Pollo006, Jackcerry e nonlacacciodila piace questo messaggio.
  10. Diego Armando

    Diego Armando Utente Attivo

    Roberto, in molte cose sono d'accordo con te..i tornei per categoria non devono essere fatti, per i motivi detti!
    Però io credo che sia giusto che il titolo italiano spetti a colui che è cresciuto di più da inizio stagione..
    Del resto, sarebbe assurdo fare i campionati italiani over 2000, favorisci chi è in quella soglia a maggio e magari non lo è ad aprile..poi lì che uno sarebbe tentato, se fosse 1998 ad aprile, a scendere..
     
  11. Maxi42

    Maxi42 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    tt San Nicola Caserta
    Vero. È stato un vero signore che ha tagliato tutte le polemiche. Ha vinto il titolo del doppio, dimostrando il suo valore e poi si è ritirato. A mio parere se avesse vinto i quarta non avrebbe rubato niente a nessuno. Tanto di cappello al ragazzo!
     
    A Jackcerry, roberto28 e cunni piace questo messaggio.
  12. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    È stato un SIGNORE e andrebbe insignito di un premio Fair play!!!

    Non sono d'accordo comunque con le critiche alla sua iscrizione, il problema è normativo e la critica andrebbe dedicata meramente alla federazione.

    Ritirandosi ha lanciato un bel segnale duro e forte a questa Fitet che però non ha persone così sensibili e volonterose da cogliere il gesto.

    BRAVO TATULLI HAI VINTO!!!
     
    A tritticorenale, Pollo006, tOppabuchi e 5 altri utenti piace questo messaggio.
  13. roberto28

    roberto28 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Certo nessuno mette in dubbio la crescita. Ma se uno passa da 3000 a 9000 punti che senso ha farlo competere con quelli di 3000. Giusto per fargli vincere il titolo. Se uno deve vincere il sesta con 9000 punti allora mi chiedo a cosa servono le categorie. E non vale neanche il discorso è migliorato. Si può migliorare moltissimo in un anno, alle categorie inferiori, se si ha un allenatore di serie A e non perchè si è talentuosi. Bisognerebbe trovare una soluzione soddisfacente per tutti. Se no ripeto non ha senso fare le categorie. Poi diciamocelo tutta: la federazione non ne azzecca una. Che significa bloccare i 4a che vogliono partecipare ai terza. È giusto il contrario: un terza non deve partecipare ai 4a se si vogliono le categorie.
     
    A vg., Jarod64 e genioboy piace questo messaggio.
  14. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Non so se è cambiata la norma quest'anno ma si è sempre potuto fare i terza da quarta.. Purché un quarta si qualificasse tramite i tornei di qualificazione regionale.. Ciò che giustamente non si è mai potuto fare è stato iscriversi a caso a tutti i C. I di categorie superiori per fare partite in più a casaccio ingolfando i tabelloni..
     
  15. nonlacacciodila

    nonlacacciodila Utente Noto

    Andate a leggere quello che ho scritto alla 2 pagina. ...sempre che vada. ..è andato ma in spiaggia per buona pace di tanti ,ma non della federazione che continuerà a fare cavolate e a far incazzare! Chissà se negli ultimi challenger c'erano tutte ste menate quando il dimitrov della situazione era presente!
     
  16. rico60

    rico60 gaula

    Nome e Cognome:
    federico bacci
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Che Tatulli fosse e sia un signore lo so da sempre.
    Ha dato, diciamo ritornato, uno schiaffo a chi é stato, ed é, solo menta.

    Per me potrebbe anche fare il presidente di questa federazione, parecchia menta verrebbe comunque eliminata
     
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Si è ritirato per le polemiche?

    Con un certificato medico?
     
  18. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Personalmente non sono mai stato né prima né seconda categoria... Ma quando ho vinto il doppio quarta con il mio amico max cris... L'ho vinto da quarta!
    Ripeto,il regolamento permette queste cose...ma piacentini, che ora è 300...non credo giocherà il terza il prossimo Anno!! così come non credo che frizzo si sia ritirato per lasciar spazio ai giovani... Il tabellone da 256 è luuuungo... Dopo un po' conta non solo la tecnica, ma anche la tenuta fisica! Evidentemente è contento di aver già portato a casa un titolo!
    E comunque, come ripeto... Lui non ha colpe, la colpa è del regolamento mal fatto!!!
     
    A cunni, SIDESPIN e nonlacacciodila piace questo messaggio.
  19. roberto28

    roberto28 Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Roberto
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    bar sotto casa
    Dai adesso non dite che si è ritirato perché stanco.
    TATULLI ha dimostrato che è un signore.
    Invece non lo dimostrano tutte quelle società che vogliono vincere facile, che per avere un titolo ed voto in più si venderebbero pure la madre.....
    Quelle società che dettano legge nel nostro tennistavolo con i risultati disastrosi a livello internazionale che sono sotto gli occhi di tutti
     
    A cucciolo piace questo elemento.
  20. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Non lo so
     

Condividi questa Pagina